Nassim Ben Khalifa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nassim Ben Khalifa
SwitzerlandU21 09 Nassim Ben Khalifa 130606 Sve-Sch 3-2 182726 6541.jpg
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 180 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Espérance
Carriera
Giovanili
2001-2002Stade Nyonnais
2002-2005Gland
2005-2008Team Vaud
2008-2009Grasshoppers
Squadre di club1
2009-2010Grasshoppers28 (8)
2010-2011Wolfsburg II6 (2)
2010-2011Wolfsburg0 (0)
2011Norimberga II9 (2)
2011Norimberga1 (0)
2011-2012Young Boys17 (2)
2012-2015Grasshoppers82 (12)
2015-2016Eskişehirspor11 (0)
2016Malines4 (0)[1]
2016-2017Losanna23 (9)
2017-2019San Gallo35 (5)
2019-2020Grasshoppers33 (14)
2020-Espérance13 (1)
Nazionale
2007Svizzera Svizzera U-155 (0)
2007Svizzera Svizzera U-162 (3)
2007-2009Svizzera Svizzera U-1725 (10)
2009Svizzera Svizzera U-1811 (6)
2010-2014Svizzera Svizzera U-2125 (4)
2010-2012Svizzera Svizzera4 (0)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-17
Oro Nigeria 2009
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Danimarca 2011
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 ottobre 2021

Nassim Ben Khalifa (Morges, 13 gennaio 1992) è un calciatore svizzero di origine tunisina, attaccante dell'Espérance.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili dello Stade Nyonnais, nel 2006 fa il suo esordio in prima squadra ad appena 14 anni e 3 mesi, nel pareggio contro il Lancy FC. Fiutato l'ottimo potenziale, nel 2008 il Grasshoppers lo acquista, inserendolo nella propria selezione Under 21. Dopo appena 6 partite e ben 5 gol, nella stagione 2009-2010 passa con la maglia biancoblu in prima squadra, trovando ancora minorenne le prime reti nel massimo campionato svizzero.

Wolfsburg, Norimberga e Young Boys[modifica | modifica wikitesto]

Grazie all'ottimo rendimento, il 19 febbraio 2010 si aggrega per 1,6 milioni di euro al Wolfsburg con cui firma un contratto fino al 2014.[2] Rimane fuori dal progetto della prima squadra, trovando il campo solo con la seconda squadra e in pochissime occasioni. Il 16 gennaio 2011 così, dopo appena mezza stagione, si trasferisce in prestito al Norimberga. Anche qui, non incide e non viene riscattato. Nella stagione 2011-2012, prova a ripartire, ancora in prestito, con gli svizzeri dello Young Boys, tornando così in Patria. Con la squadra bernese disputa 17 partite in campionato siglando 2 gol.

Ritorno al Grasshoppers ed Eskişehirspor[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2012, per soli 150.000 euro torna alla squadra che lo aveva lanciato, il Grasshoppers. Con la squadra di Zurigo, ritrova nuovamente lo smalto che lo aveva contraddistinto i primi anni di carriera, complice anche una prima stagione conclusasi con un 2º posto in campionato e con la vittoria della Coppa di Svizzera ai rigori contro il Basilea. A marzo 2014 si infortuna al crociato, chiudendo anzitempo la stagione. Gioca altre due stagioni, prima di passare il 30 giugno 2016 ai turchi dell'Eskişehirspor.

Malines, Losanna e San Gallo[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º febbraio 2016 passa in prestito semestrale ai belga del Malines. Dopo appena 4 giorni fa il suo esordio subentrando al minuto 93 nel 2-2 casalingo contro l'Anderlecht. La sua esperienza però si chiuderà con solo altre tre presenze. Tornato in Turchia, rimane svincolato. Il 3 ottobre, il Losanna, neopromosso in Super League decide di dargli fiducia. Il giocatore ripaga con una buonissima stagione, conclusasi con 9 gol in 23 presenze (miglior marcatore della sua squadra). Oramai di nuovo in rampa di lancio, il 1º luglio 2017 passa a titolo definitivo al San Gallo con un contratto triennale. La squadra con il 5º posto finale ottiene una qualificazione ai turni preliminari di Europa League. La seconda stagione si rivela meno prolifica e complice i nuovi innesti, con molti meno minuti di campo.

Ennesimo ritorno al Grasshoppers ed Espérance[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 luglio 2019, per la terza volta in carriera, veste nuovamente la maglia del Grasshoppers. Esordisce così in Challenge League, seconda categoria svizzera dopo anni nei massimi campionati europei. Le grandi qualità e la categoria più bassa gli consentono di siglare 14 gol in 33 partite, il club nonostante ciò chiude al terzo posto senza ottenere la sperata promozione. Complice una situazione finanziaria non eccezionale, aggravata dal Covid-19, il 13 agosto 2020 rimane nuovamente senza squadra. Il 20 novembre successivo, diventa un giocatore dell'Espérance, per la prima volta in un campionato extraeuropeo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Svizzera ha vinto il Mondiale Under-17 in Nigeria; inoltre in questa competizione ha ricevuto il secondo posto per il trofeo individuale Adidas Golden Ball.[3] Ha fatto parte anche della selezione Under 21 elvetica, esordendo nel 2010, ad appena 18 anni nella sconfitta per 0-2 contro i pari età della Turchia. L'11 agosto 2010 ha fatto il suo esordio in nazionale maggiore subentrando a 19 dalla fine in amichevole contro l'Austria. In totale conta 4 presenze sempre da subentrante con 0 realizzazioni.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-8-2010 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 0 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
17-11-2010 Ginevra Svizzera Svizzera 2 – 2 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
6-9-2011 Basilea Svizzera Svizzera 3 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2012 - Ingresso al 91’ 91’
14-11-2012 Rades Tunisia Tunisia 1 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
Totale Presenze 4 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-5-2010 San Gallo Svizzera Under-21 Svizzera 0 – 2 Turchia Turchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2011 -
30-5-2010 Tbilisi Georgia Under-21 Georgia 0 – 0 Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2011 -
3-9-2010 Lugano Svizzera Under-21 Svizzera 1 – 0 Irlanda Irlanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2011 - Uscita al 72’ 72’
Totale Presenze 25 Reti 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Grasshoppers: 2012-2013

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 7 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Ufficiale: Nassim Ben Khalifa al Wolfsburg, su calcionews24.com. URL consultato il 3 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Awards, su fifa.com. URL consultato il 3 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]