Fabian Lustenberger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabian Lustenberger
AUT vs. SUI 2015-11-17 (171).jpg
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Hertha Berlino
Carriera
Squadre di club1
2005-2008 Lucerna 33 (0)
2007-2011 Hertha Berlino II 15 (1)
2008- Hertha Berlino 170 (3)
Nazionale
2008-2011 Svizzera Svizzera U-21 25 (2)
2013- Svizzera Svizzera 1 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Danimarca 2011
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º giugno 2015

Fabian Lustenberger (Nebikon, 2 maggio 1988) è un calciatore svizzero, centrocampista dell'Hertha Berlino.

È il fratello minore di Claudio, anch'egli calciatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nel 2006 con il Lucerna. Nella sua prima stagione totalizza 30 presenze nell'Axpo Super League, la prima contro lo Zurigo. Inizia la stagione 2007-2008 con il Lucerna, e dopo 3 presenze con il club svizzero viene acquistato dall'Hertha Berlino.

In Germania fa il suo esordio nell'incontro Hertha-Stoccarda (3-1). La prima rete con il club della capitale arriva contro il Norimberga, nella partita terminata 2-1 per gli avversari. La stagione successiva vede il giocatore svizzero in campo anche in Europa e in Nazionale: gioca 10 partite in Coppa UEFA e fa il suo esordio nell'Under-21 nella partita Grecia-Svizzera (1-1). In totale scende in campo in 32 occasioni segnando 2 reti.

Nella stagione 2009-2010 gioca complessivamente 34 partite, segnando una rete nella partita di Regionalliga Hertha Berlin II-ZFC Meuselwitz (7-3). Al termine della stagione il suo club retrocede nella seconda serie tedesca. Nel corso della stagione contribuisce nella promozione dell'Hertha dalla Zweite Liga alla Bundesliga con 18 presenze impreziosite da una rete. Disputa anche 6 incontri con l'Under-21.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la prima volta dal CT della nazionale maggiore, Ottmar Hitzfeld, per la partita amichevole del 10 agosto 2011 contro il Liechtenstein, ma non scende in campo.[1] In occasione della partita amichevole del 15 novembre 2013 contro la Corea del Sud, fa il suo ritorno nel gruppo della Nazionale rossocrociata.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Télégramme
  2. ^ (FR) Fabian Lustenberger sélectionné pour la Corée du Sud, journaldujura.ch, 8 novembre 2013. URL consultato il 10 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]