4-5-1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il 4-5-1

Il 4-5-1 è un modulo di gioco del calcio molto difensivo. Consiste nello schierare quattro difensori, cinque centrocampisti ed un attaccante.

Il modulo[modifica | modifica wikitesto]

Il 4-5-1 può essere visto come un modulo di stampo difensivo, ma se in fase d'attacco le due ali svolgono una funzione offensiva lo si può assimilare al 4-3-3. Grazie ai numerosi centrocampisti presenti, per la squadra avversaria si dimostra complicato costruire il gioco e rifornire le proprie punte: di contro, essendoci il solo centravanti in attacco, i giocatori della linea mediana devono essere abili nel dettare i tempi della manovra e servirlo. Uno dei centrocampisti può assumere compiti da regista, impostando il gioco. In fase difensiva il regista, posizionato al centro del centrocampo, e nel caso sia un centrocampista difensivo, può inserirsi tra i difensori creando una difesa a 5, con un aspetto molto simile ad un 5-4-1.

I numeri del 4-5-1[modifica | modifica wikitesto]

I numeri del 4-5-1

In un'epoca calcistica oramai lontana, quando nel calcio non c'erano sponsor, e non c'era neanche la regolamentazione di aggiungere il nome dietro le maglie, che seguivano la numerazione tradizionale derivata dalla piramide. Nonostante la regola sia ferrea (per es.: 4 per il mediano; 9 per il centravanti; e soprattutto l'1 fisso per il portiere), non era raro per un giocatore importante chiedere (ed ottenere) l'assegnazione di un numero "affezionato" diverso da quello che rappresentava il suo ruolo. Se si usa un libero il 6 va sulle sue spalle. La linea dei difensori può avere la scala di numeri da 2 a 6 (da destra a sinistra; ad eccezione del 5 che va ad un mediano), ed in questo caso si parla di numerazione "latina" (in quanto era in prevalenza sudamericana).

Squadre che hanno utilizzato il 4-5-1[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio