Football Club La Chaux-de-Fonds

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Football Club La Chaux-de-Fonds
(FC La Chaux-de-Fonds)
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo e Blu3.png Giallo-blu
Dati societari
Città La Chaux-de-Fonds
Nazione Svizzera Svizzera
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Switzerland (Pantone).svg SFV/ASF
Campionato Seconda Lega
Fondazione 1894
Stadio La Charrière
(12 700 posti)
Sito web www.fccnet.ch
Palmarès
Campionato svizzeroCampionato svizzeroCampionato svizzero
Campionati svizzeri 3
Trofei nazionali Coppa svizzera.png Coppa Svizzera: 6
Si invita a seguire il modello di voce

Il Football Club La Chaux-de-Fonds è una società calcistica svizzera con sede nella città di La Chaux-de-Fonds. La sua fondazione risale al 4 luglio 1894, e nel 1900 era la tredicesima squadra della Federazione calcistica della Svizzera. Milita nella Seconda Lega, la quinta divisione del campionato svizzero.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver inaugurato lo stadio nel 1940 cominciò l'età d'oro della squadra. Fra il 1948 e il 1964 il club vinse sei volte la Coppa di Svizzera e divenne tre volte campione svizzero. Negli anni 1954 e 1955 vinse sia il campionato che la Coppa di Svizzera.

Nel 1987 l'FC La Chaux-de-Fonds retrocesse in seconda divisione e nel 1993 retrocesse addirittura nella 1. Lega (terza divisione).

Nel 2003 ha ottenuto la promozione nella Challenge League.Nelle stagioni 2005-06 e 2006-07 è stato Direttore Sportivo del Club Fabrizio Zaccone.Nella stagione 2005-06 il FC La Chaux-de-Fonds raggiunge un 5º posto come piazzamento finale nella Challenge League, per il Club il miglior risultato degli ultimi 20 anni. Alla sua guida nel campionato 2008-09 c'è una vecchia gloria del calcio italiano, Stefano Maccoppi, che compie un autentico miracolo nel salvare i giallo-blu dalla retrocessione.

Alla fine della stagione però, a causa di seri problemi finanziari, alla squadra è stata negata la licenza per l'ammissione alla stagione successiva della Challenge League. Il FC La Chaux-de-Fonds deve ricominciare dalla quinta serie nazionale, la Seconda Lega.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

(Legenda: Divisione Nazionale A = 1º livello / Divisione Nazionale B = 2º livello / Prima Lega = 3º livello / Seconda Lega Interregionale = 4º livello / Seconda Lega = 5º livello / Terza Lega = 6º livello / Quarta Lega = 7º livello / Quinta Lega = 8º livello)

La Chaux-de-Fonds nelle coppe europee[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Torneo Turno Nazione Club Andata Ritorno Totale
1961-62 Coppa delle Coppe Preliminare Portogallo Leixões SC 6-2 0-5 6-7
1964-65 Coppa dei Campioni 1º turno Francia AS Saint-Étienne 2-2 2-1 4-3
Ottavi Portogallo SL Benfica 1-1 0-5 1-6

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il FC La Chaux-de-Fonds gioca le partite casalinghe allo stadio La Charrière costruito nel 1940, ha una capienza di 12'700 spettatori (2 500 seduti e 10 200 in piedi). Le dimensioni sono 110 m per 68 m.

Giocatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.C. La Chaux-de-Fonds

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1953-1954, 1954-1955, 1963-1964
1947-1948, 1950-1951, 1953-1954, 1954-1955, 1956-1957, 1960-1961
1937-1938, 1942-1943
1978-1979, 1982-1983
2015-2016

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1955-1956
Terzo posto: 1948-1949, 1950-1951, 1956-1957, 1959-1960, 1961-1962, 1962-1963
Finalista: 1963-1964
Semifinalista: 1927-1928, 1930-1931

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]