Lega Nazionale A 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lega Nazionale A 1976-1977
Competizione Lega Nazionale A
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 79ª
Organizzatore Lega Nazionale
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Basilea[1]
(7º titolo)
Retrocessioni Winterthur
Bellinzona
Statistiche
Miglior marcatore Italia Cucinotta (28)
Incontri disputati 232
Gol segnati 639 (2,75 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1975-1976 1977-1978 Right arrow.svg

L'edizione 1976-1977 della Lega nazionale A vide la vittoria finale del Basilea. Capocannoniere del torneo fu Franco Cucinotta (Zurigo), con 28 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Lega Nazionale A 1975-1976 sono stati retrocessi in Lega Nazionale B il Lugano, il La Chaux-de-Fonds e il Biel/Bienne, mentre dalla Lega Nazionale B 1975-1976 è stato promosso il Bellinzona.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Servette 35 22 14 7 1 68 27 +41
2. Basilea 33 22 14 5 3 54 30 +24
3. Zurigo 31 22 12 7 3 49 18 +31
4. Neuchâtel Xamax 27 22 10 7 5 37 27 +10
5. Young Boys 25 22 8 9 5 37 34 +3
6. Grasshoppers 22 22 7 8 7 41 28 +13
7. Losanna 22 22 8 6 8 39 31 +8
8. Chênois 20 22 6 8 8 29 39 -10
9. Sion 18 22 4 10 8 19 32 -13
10. San Gallo 16 22 5 6 11 26 40 -14
11. Bellinzona 8 22 3 2 17 19 73 -54
12. Winterthur 7 22 1 5 16 19 58 -39

Legenda:

      Qualificate alla poule scudetto.
      Qualificate alla poule retrocessione.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

I punti conquistati nella stagione regolare vengono dimezzati e arrotondati all'intero superiore.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Coat of Arms of Switzerland (Pantone).svg 1. Basilea[1] 29 10 5 2 3 19 16 +3
2. Servette 29 10 5 1 4 16 14 +2
3. Zurigo 27 10 5 1 4 24 18 +6
4. Grasshoppers 23 10 5 2 3 15 10 +5
5. Neuchâtel Xamax 21 10 3 1 6 14 18 -4
Coppa svizzera.png 6. Young Boys 20 10 3 1 6 12 24 -12

Legenda:

      Campione di Svizzera e qualificata in Coppa dei Campioni 1977-1978
      Vincitrice della Coppa Svizzera e qualificata in Coppa delle Coppe 1977-1978
      Qualificate in Coppa UEFA 1977-1978.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Punti di partenza:
  • Servette 18
  • Basilea 17
  • Zurigo 16
  • Neuchâtel Xamax 14
  • Young Boys 13
  • Grasshoppers 11

Spareggio scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Basilea 2 – 1 Servette

Poule retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

I punti conquistati nella stagione regolare vengono dimezzati e arrotondati all'intero superiore.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Losanna 28 10 7 3 0 24 7 +17
2. Chênois 24 10 5 4 1 24 13 +11
3. Sion 19 10 5 0 5 18 17 +1
4. San Gallo 16 10 3 2 5 18 19 -1
1downarrow red.svg 5. Winterthur 13 10 3 3 4 11 14 -3
1downarrow red.svg 6. Bellinzona 6 10 0 2 8 7 32 -25

Legenda:

      Retrocessa in Lega Nazionale B 1977-1978.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Punti di partenza:
  • Losanna 11
  • Chênois 10
  • Sion 9
  • San Gallo 8
  • Bellinzona 4
  • Winterthur 4

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Campione di Svizzera dopo spareggio per il titolo vinto per 2-1 contro il Servette.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]