Coppa dei Campioni 1977-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coppa dei Campioni 1977-1978 (disambigua).
Coppa dei Campioni 1977-1978
Competizione Coppa dei Campioni
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore UEFA
Date 19 agosto 1977 - 10 maggio 1978
Partecipanti 31
Nazioni 31
Sede finale Wembley Stadium
(Londra)
Risultati
Vincitore Liverpool
(2º titolo)
Finalista Club Bruges
Semi-finalisti Borussia M'gladbach
Juventus
Statistiche
Miglior marcatore Danimarca Allan Simonsen (7)
Incontri disputati 63
Gol segnati 162 (2,57 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1976-1977 1978-1979 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1977-1978 è stata la 23ª edizione del massimo torneo calcistico europeo per squadre di club maggiori maschili.

Per la seconda volta consecutiva la manifestazione è stata vinta dal Liverpool, già qualificato automaticamente agli ottavi di finale come detentore del titolo: i Reds in quest'occasione sconfissero, nella finale disputata a Wembley, la squadra belga del Club Bruges.

Vincendo la competizione gli inglesi ebbero accesso alla Supercoppa UEFA e alla Coppa Intercontinentale, anche se quest'ultimo torneo non fu disputato[1].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il lotto delle squadre partecipanti fu ridotto a 31, a causa della vittoria del double (campionato e Coppa dei Campioni) da parte del Liverpool. Venne confermato il formato ad eliminazione diretta con gare ad andata e ritorno, ad eccezione della finale, disputata in gara unica a Londra. Il numero dispari delle squadre valse al Liverpool, detentore della manifestazione, l'accesso diretto agli ottavi di finale.

Date[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Turno Andata Ritorno
Sedicesimi di finale 14 settembre 1977 28 settembre 1977
Ottavi di finale 19 ottobre 1977 2 novembre 1977
Quarti di finale 1º marzo 1978 15 marzo 1978
Semifinali 29 marzo 1978 12 aprile 1978
Finale 10 maggio 1978 a Londra

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                          
Scozia Celtic 5 6 11
Lussemburgo Jeunesse Esch 0 1 1
Scozia Celtic 2 0 2
Austria Wacker Innsbruck 1 3 4
Svizzera Basilea 1 1 2
Austria Wacker Innsbruck 3 0 3
Austria Wacker Innsbruck 3 0 3
Germania Ovest Borussia M'gladbach (gfc) 1 2 3
Jugoslavia Stella Rossa 3 3 6
Irlanda Sligo Rovers 0 0 0
Jugoslavia Stella Rossa 0 1 1
Germania Ovest Borussia M'gladbach 3 5 8
Ungheria Vasas 0 1 1
Germania Ovest Borussia M'gladbach 3 1 4
Germania Ovest Borussia M'gladbach 2 0 2
Inghilterra Liverpool 1 3 4
Portogallo Benfica (dtr) 0 0 0 (4)
Unione Sovietica Torpedo Mosca 0 0 0 (1)
Portogallo Benfica 1 1 2
Danimarca B 1903 0 0 0
Turchia Trabzonspor 1 0 1
Danimarca B 1903 0 2 2
Portogallo Benfica 1 1 2
Inghilterra Liverpool 2 4 6
Inghilterra Liverpool 5 1 6
Germania Est Dinamo Dresda 1 2 3
Germania Est Dinamo Dresda 2 1 3
Svezia Halmstad 0 2 2
Inghilterra Liverpool 1
Belgio Club Bruges 0
Bulgaria Levski-Spartak Sofia 3 2 5
Polonia Śląsk Breslavia 0 2 2
Bulgaria Levski-Spartak Sofia 1 1 2
Paesi Bassi Ajax 2 2 4
Norvegia Lillestrøm 2 0 2
Paesi Bassi Ajax 0 4 4
Paesi Bassi Ajax 1 1 2 (0)
Italia Juventus 1 1 2 (3)
Islanda Valur 1 0 1
Irlanda del Nord Glentoran 0 2 2
Irlanda del Nord Glentoran 0 0 0
Italia Juventus 1 5 6
Cipro Omonia 0 0 0
Italia Juventus 3 2 5
Italia Juventus 1 0 1
Belgio Club Bruges (dts) 0 2 2
Finlandia KuPS 0 2 2
Belgio Club Bruges 4 5 9
Belgio Club Bruges 2 0 2
Grecia Panathīnaïkos 0 1 1
Malta Floriana 1 0 1
Grecia Panathīnaïkos 1 4 5
Belgio Club Bruges 2 2 4
Spagna Atlético Madrid 0 3 3
Cecoslovacchia Dukla Praga 1 0 1
Francia Nantes (gfc) 1 0 1
Francia Nantes 1 1 2
Spagna Atlético Madrid 1 2 3
Romania Dinamo Bucarest 2 0 2
Spagna Atlético Madrid 1 2 3

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Liverpool Inghilterra[4]
Dinamo Tirana Albania[5]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Celtic Scozia 11 - 1 Lussemburgo Jeunesse d'Esch 5 - 0 6 - 1
Basilea Svizzera 2 - 3 Austria Wacker Innsbruck 1 - 3 1 - 0
Stella Rossa Jugoslavia 6 - 0 Irlanda Sligo Rovers 3 - 0 3 - 0
Vasas Ungheria 1 - 4 Germania Ovest Borussia Mönchengladbach 0 - 3 1 - 1
Benfica Portogallo 0 - 0 (4-1 dcr) Unione Sovietica Torpedo Mosca 0 - 0 0 - 0
Trabzonspor Turchia 1 - 2 Danimarca B1903 1 - 0 0 - 2
Dinamo Dresda Germania Est 3 - 2 Svezia Halmstad 2 - 0 1 - 2
Levski Sofia Bulgaria 5 - 2 Polonia Slask Wroclaw 3 - 0 2 - 2
Lillestrøm Norvegia 2 - 4 Paesi Bassi Ajax 2 - 0 0 - 4
Valur Islanda 1 - 2 Irlanda del Nord Glentoran 1 - 0 0 - 2
Omonia Cipro 0 - 5 Italia Juventus 0 - 3 0 - 2
KuPS Finlandia 2 - 9 Belgio Club Bruges 0 - 4 2 - 5
Floriana Malta 1 - 5 Grecia Panathīnaïkos 1 - 1 0 - 4
Dukla Praga Cecoslovacchia 1 - 1 (gfc) Francia Nantes 1 - 1 0 - 0
Dinamo Bucarest Romania 2 - 3 Spagna Atlético Madrid 2 - 1 0 - 2

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Celtic Scozia 2 - 4 Austria Wacker Innsbruck 2 - 1 0 - 3
Stella Rossa Jugoslavia 1 - 8 Germania Ovest Borussia Mönchengladbach 0 - 3 1 - 5
Benfica Portogallo 2 - 0 Danimarca B1903 1 - 0 1 - 0
Liverpool Inghilterra 6 - 3 Germania Est Dinamo Dresda 5 - 1 1 - 2
Levski Sofia Bulgaria 2 - 4 Paesi Bassi Ajax 1 - 2 1 - 2
Glentoran Irlanda del Nord 0 - 6 Italia Juventus 0 - 1 0 - 5
Club Bruges Belgio 2 - 1 Grecia Panathīnaïkos 2 - 0 0 - 1
Nantes Francia 2 - 3 Spagna Atlético Madrid 1 - 1 1 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Wacker Innsbruck Austria 3 - 3 (gfc) Germania Ovest Borussia Mönchengladbach 3 - 1 0 - 2
Benfica Portogallo 2 - 6 Inghilterra Liverpool 1 - 2 1 - 4
Ajax Paesi Bassi 2 - 2 (0-3 dcr) Italia Juventus 1 - 1 1 - 1
Club Bruges Belgio 4 - 3 Spagna Atlético Madrid 2 - 0 2 - 3

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Borussia Mönchengladbach Germania Ovest 2 - 4 Inghilterra Liverpool 2 - 1 0 - 3
Juventus Italia 1 - 2 Belgio Club Bruges 1 - 0 0 - 2 (dts)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1977-1978.
Londra
10 maggio 1978
Liverpool1 – 0
referto
Club BrugesWembley Stadium (82000 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Charles Corver

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Liverpool
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Club Bruges

Formazioni:

Liverpool
P 1 Inghilterra Ray Clemence
D 2 Inghilterra Phil Neal
D 3 Inghilterra Phil Thompson
D 4 Scozia Alan Hansen
C 5 Inghilterra Ray Kennedy
C 6 Inghilterra Emlyn Hughes (c)
A 7 Scozia Kenny Dalglish
C 8 Inghilterra Jimmy Case Ammonizione Uscita al 63’ 63’
A 9 Inghilterra David Fairclough
C 10 Inghilterra Terry McDermott
C 11 Scozia Graeme Souness
Sostituzioni:
C 12 Irlanda Steve Heighway Ingresso al 63’ 63’
P 13 Inghilterra Steve Ogrizovic
D 14 Galles Joey Jones
D 15 Inghilterra Colin Irwin
C 16 Inghilterra Ian Callaghan
Allenatore:
Inghilterra Bob Paisley
Club Bruges
P 1 Danimarca Birger Jensen
D 2 Belgio Fons Bastijns (C)
D 3 Belgio Gino Maes Uscita al 70’ 70’
D 4 Austria Edi Krieger
D 5 Belgio Georges Leekens
C 6 Belgio Julien Cools
C 7 Belgio Dany De Cubber
C 8 Belgio René Vandereycken Ammonizione
C 9 Belgio Jan Simoen
A 10 Ungheria Lajos Kű Uscita al 58’ 58’
A 11 Danimarca Jan Sørensen
Sostituzioni:
C 12 Belgio Dirk Sanders Ingresso al 58’ 58’
D 13 Belgio Jos Volders Ingresso al 70’ 70’
Allenatore:
Austria Ernst Happel

Classifica marcatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
5 Danimarca Allan Simonsen Borussia M'gladbach
4 Germania Ovest Jupp Heynckes Borussia M'gladbach
4 Inghilterra Jimmy Case Liverpool
4 Inghilterra Roger Davies Club Bruges
4 Italia Pietro Paolo Virdis Juventus
3 Spagna Marcial Pina Atlético Madrid
3 Belgio Julien Cools Club Bruges
3 Belgio René Vandereycken Club Bruges
3 Scozia Kenny Dalglish Liverpool
3 Scozia Joseph Craig Celtic
3 Paesi Bassi Ruud Geels Ajax
3 Paesi Bassi Tschen La Ling Ajax
3 Austria Kurt Welzl Wacker Innsbruck
3 Bulgaria Pavel Panov Levski Sofia
3 Bulgaria Kiril Milanov Levski Sofia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intercontinental Club Cup su rsssf.com
  2. ^ a b European Champions' Cup 1977-78 - Details su rsssf.com
  3. ^ Qualificato direttamente agli ottavi di finale come detentore della manifestazione.
  4. ^ Il Liverpool fu qualificato d'ufficio come detentore della Coppa agli ottavi di finale.
  5. ^ La Dinamo Tirana rinunciò per l'autarchia del governo albanese.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]