UEFA Champions League 2020-2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi UEFA Champions League 2020-2021 (disambigua).
UEFA Champions League 2020-2021
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 66ª
Organizzatore UEFA
Date dall'8 agosto 2020
al 29 maggio 2021
Partecipanti 32 (79 alle qualificazioni)
Sede finale Stadio do Dragão
(Porto)
Sito web UEFA Champions League
Risultati
Vincitore Chelsea
(2º titolo)
Finalista Manchester City
Semi-finalisti Paris Saint-Germain
Real Madrid
Statistiche
Miglior giocatore Italia Jorginho[1]
Miglior marcatore Norvegia Erling Håland (10)
Miglior portiere Senegal Edouard Mendy
Incontri disputati 176
Gol segnati 508 (2,89 per incontro)
Estadio do Dragao - panoramio.jpg
Lo stadio do Dragão che ha ospitato la finale
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019-2020 2021-2022 Right arrow.svg

La UEFA Champions League 2020-2021 è stata la 66ª edizione (la 29ª con la formula attuale) della Champions League, organizzata dalla UEFA. Il torneo è iniziato l'8 agosto 2020 e si è concluso il 29 maggio 2021 con la finale allo stadio do Dragão di Porto, in Portogallo. La finale si sarebbe dovuta disputare allo stadio olimpico Atatürk di Istanbul, in Turchia, che ne ha perso il diritto a causa della pandemia di COVID-19, come già avvenuto per la finale 2020, rinviata e giocata a Lisbona.[2]

I vincitori di questa edizione, il Chelsea, hanno ottenuto la possibilità di sfidare i vincitori della UEFA Europa League 2020-2021 nella Supercoppa UEFA 2021 e di partecipare alla Coppa del mondo per club FIFA 2021. Inoltre, si sono qualificati automaticamente per la fase a gironi dell'edizione successiva, ma, se ciò fosse già avvenuto tramite il proprio campionato nazionale, il posto loro riservato sarebbe stato assegnato alla squadra campione dell'undicesima federazione nel ranking UEFA a partire dalla prossima stagione.

Il Bayern Monaco era campione in carica, avendo vinto l'edizione precedente.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

I posti verranno suddivisi tra 54 delle 55 associazioni affiliate all'UEFA,[3] secondo la seguente tabella:

Posizione della federazione in base al coefficiente UEFA per nazioni Numero di squadre partecipanti
1-4 4
5-6 3
7-15 2
16-55 1

I vincitori della UEFA Champions League 2019-2020 e della UEFA Europa League 2019-2020 avevano un posto garantito per la fase a gironi; tuttavia questi posti non sono stati utilizzati perché entrambi i vincitori erano già qualificati alla fase a gironi tramite il loro campionato.

Squadre che accedono nel turno Squadre provenienti dal turno precedente
Turno preliminare
  • 4 campioni dalle federazioni 52–55
Primo turno
  • 33 campioni dalle federazioni 18–51 (eccetto il Liechtenstein)
  • vincitore del turno preliminare
Secondo turno Campioni
  • 3 campioni dalle federazioni 15-17
  • 17 vincitori del primo turno
Piazzate
  • 6 seconde classificate dalle federazioni 10–15
Terzo turno Campioni
  • 10 vincitori del secondo turno Campioni
Piazzate
  • 3 seconde classificate dalle federazioni 7–9
  • 3 vincitori del secondo turno Piazzate
Spareggi Campioni
  • 1 campione della federazione 12
  • promossi dal terzo turno campioni: 2 campioni dalle federazioni 13-14
  • 5 vincitori del terzo turno Campioni
Piazzate
  • promossa dal terzo turno piazzate: terza classificata della federazione 6
  • 3 vincitori del terzo turno Piazzate
Fase a gironi
  • 10 campioni dalle federazioni 1–10
  • 6 seconde classificate dalle federazioni 1–6
  • 4 terze classificate dalle federazioni 1–4
  • 4 quarte classificate dalle federazioni 1–4
  • Detentore Champions League
  • Detentore Europa League
  • promosso dagli spareggi campioni: campione federazione 11
  • promossa dal terzo turno piazzate: terza classificata della federazione 5
  • 4 vincitori degli spareggi Campioni
  • 2 vincitori degli spareggi Piazzate
Fase a eliminazione diretta
  • 8 vincitori dei gironi nella fase a gruppi
  • 8 seconde classificate dei gironi nella fase a gruppi

Ranking delle federazioni[modifica | modifica wikitesto]

Rank Federazione Coeff. Squadre
1 Spagna Spagna 103.569 4
2 Inghilterra Inghilterra 85.462
3 Italia Italia 74.725
4 Germania Germania 71.927
5 Francia Francia 58.498 3
6 Russia Russia 50.549
7 Portogallo Portogallo 48.232 2
8 Belgio Belgio 39.900
9 Ucraina Ucraina 38.900
10 Turchia Turchia 34.600
11 Paesi Bassi Paesi Bassi 32.433
12 Austria Austria 31.250
13 Rep. Ceca Repubblica Ceca 28.675
14 Grecia Grecia 27.600
15 Croazia Croazia 27.375
16 Danimarca Danimarca 27.025 1
17 Svizzera Svizzera 26.900
18 Cipro Cipro 24.925
19 Serbia Serbia 22.250
Rank Federazione Coeff. Squadre
20 Scozia Scozia 22.125 1
21 Bielorussia Bielorussia 21.875
22 Svezia Svezia 20.900
23 Norvegia Norvegia 20.200
24 Kazakistan Kazakistan 19.250
25 Polonia Polonia 19.250
26 Azerbaigian Azerbaigian 19.000
27 Israele Israele 18.625
28 Bulgaria Bulgaria 17.500
29 Romania Romania 15.590
30 Slovacchia Slovacchia 15.625
31 Slovenia Slovenia 15.000
32 Liechtenstein Liechtenstein 13.500 0
33 Ungheria Ungheria 10.500 1
34 Macedonia del Nord Macedonia del Nord 8.000
35 Moldavia Moldavia 7.750
36 Albania Albania 7.500
37 Irlanda Irlanda 7.450
Rank Federazione Coeff. Squadre
38 Finlandia Finlandia 7.275 1
39 Islanda Islanda 7.250
40 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 7.125
41 Lituania Lituania 6.750
42 Lettonia Lettonia 5.625
43 Lussemburgo Lussemburgo 5.500
44 Armenia Armenia 5.250
45 Malta Malta 5.125
46 Estonia Estonia 5.000
47 Georgia Georgia 4.750
48 Galles Galles 4.125
49 Montenegro Montenegro 4.125
50 Fær Øer Fær Øer 4.000
51 Gibilterra Gibilterra 4.000
52 Irlanda del Nord Irlanda del Nord 3.875
53 Kosovo Kosovo 2.500
54 Andorra Andorra 1.831
55 San Marino San Marino 0.666

Lista[modifica | modifica wikitesto]

I club sono ordinati in base al coefficiente UEFA della federazione di appartenenza. Accanto ad ogni club è indicata la posizione in classifica nel rispettivo campionato.

Fase a gironi
Germania Bayern MonacoCL () Inghilterra Manchester Utd () Germania RB Lipsia () Russia Lokomotiv Mosca ()
Spagna SivigliaEL () Inghilterra Chelsea () Germania Borussia M'gladbach () Portogallo Porto ()
Spagna Real Madrid () Italia Juventus () Francia Paris Saint-Germain () Belgio Club Bruges ()
Spagna Barcellona () Italia Inter () Francia Olympique Marsiglia () Ucraina Šachtar ()
Spagna Atlético Madrid () Italia Atalanta () Francia Rennes () Turchia İstanbul Başakşehir ()
Inghilterra Liverpool () Italia Lazio () Russia Zenit San Pietroburgo ()
Paesi Bassi Ajax () Inghilterra Manchester City () Germania Borussia Dortmund ()
Spareggi
Campioni Piazzate
Austria Salisburgo () Grecia Olympiakos () Russia Krasnodar ()
Rep. Ceca Slavia Praga ()
Terzo turno
Piazzate
Portogallo Benfica () Belgio Gent () Ucraina Dinamo Kiev ()
Secondo turno
Campioni Piazzate
Croazia Dinamo Zagabria () Svizzera Young Boys () Turchia Beşiktaş () Rep. Ceca Viktoria Plzeň ()
Danimarca Midtjylland () Paesi Bassi AZ Alkmaar () Grecia PAOK ()
Austria Rapid Vienna () Croazia Lok. Zagabria ()
Primo turno
Cipro Omonia () Serbia Stella Rossa () Scozia Celtic () Bielorussia Dinamo Brėst ()
Svezia Djurgården () Norvegia Molde () Kazakistan Astana () Polonia Legia Varsavia ()
Azerbaigian Qarabağ () Israele Maccabi Tel Aviv () Bulgaria Ludogorec () Romania CFR Cluj ()
Slovacchia Slovan Bratislava () Slovenia Celje () Ungheria Ferencváros () Macedonia del Nord Sileks Kratovo ()
Moldavia Sheriff Tiraspol () Albania Tirana () Irlanda Dundalk () Finlandia KuPS ()
Islanda KR Reykjavík () Bosnia ed Erzegovina Sarajevo () Lituania Sūduva () Lettonia Riga FC ()
Lussemburgo Fola Esch () Armenia Ararat-Armenia () Malta Floriana () Estonia Flora Tallinn ()
Georgia Dinamo Tbilisi () Galles Connah's Q.N. () Montenegro Budućnost () Fær Øer KÍ Klaksvík ()
Gibilterra Europa FC ()
Turno preliminare
Irlanda del Nord Linfield () Kosovo Drita () Andorra Inter Escaldes () San Marino Tre Fiori ()

Date[modifica | modifica wikitesto]

Il programma della competizione è il seguente. Tutti i sorteggi, tranne quello della fase a gironi, inizialmente previsto ad Atene, in Grecia, che si è svolto a Ginevra, in Svizzera, si svolgono a Nyon, sempre in Svizzera.[4] La competizione avrebbe dovuto iniziare a giugno 2020, ma l'inizio è slittato ad agosto a causa della pandemia di COVID-19.[5] Il nuovo calendario è stato annunciato dal Comitato esecutivo UEFA il 17 giugno 2020.[6]

Tutti i turni di qualificazione, ad eccezione dei play-off, sono stati giocati in turno unico (la squadra che ha giocato in casa è stata decisa dal sorteggio) e sono stati giocati a porte chiuse.[7]

Fase Turno Sorteggio Andata Ritorno
Qualificazioni Turno preliminare 17 luglio 2020
(Nyon)
8 agosto 2020 (semifinali) 11 agosto 2020 (finale)
Primo turno 9 agosto 2020
(Nyon)
18-19 agosto 2020
Secondo turno 10 agosto 2020
(Nyon)
25-26 agosto 2020
Terzo turno 31 agosto 2020
(Nyon)
15-16 settembre 2020
Spareggi 1º settembre 2020
(Nyon)
22-23 settembre 2020 29-30 settembre 2020
Fase a gironi Prima giornata 1º ottobre 2020
(Ginevra)
20-21 ottobre 2020
Seconda giornata 27-28 ottobre 2020
Terza giornata 3-4 novembre 2020
Quarta giornata 24-25 novembre 2020
Quinta giornata 1º-2 dicembre 2020
Sesta giornata 8-9 dicembre 2020
Fase a eliminazione diretta Ottavi di finale 14 dicembre 2020
(Nyon)
16-17 e 23-24 febbraio 2021 9-10 e 16-17 marzo 2021
Quarti di finale 19 marzo 2021
(Nyon)
6-7 aprile 2021 13-14 aprile 2021
Semifinali 27-28 aprile 2021 4-5 maggio 2021
Finale 29 maggio 2021 allo Stadio do Dragão (Porto)

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Fase di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2020-2021 (qualificazioni).

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Semifinali
Tre Fiori San Marino 0 - 2 Irlanda del Nord Linfield
Drita Kosovo 2 - 1 Andorra Inter Escaldes
Finale
Drita Kosovo 0 - 3 (tav.) Irlanda del Nord Linfield

Primo turno di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Ferencváros Ungheria 2 - 0 Svezia Djurgården
Celtic Scozia 6 - 0 Islanda KR Reykjavík
Legia Varsavia Polonia 1 - 0 Irlanda del Nord Linfield
Sheriff Tiraspol Moldavia 2 - 0 Lussemburgo Fola Esch
Connah's Q.N. Galles 0 - 2 Bosnia ed Erzegovina Sarajevo
Stella Rossa Serbia 5 - 0 Gibilterra Europa FC
Budućnost Montenegro 1 - 3 Bulgaria Ludogorec
Ararat-Armenia Armenia 0 - 1 (dts) Cipro Omonia
Floriana Malta 0 - 2 Romania CFR Cluj
Maccabi Tel Aviv Israele 2 - 0 Lettonia Riga FC
Qarabağ Azerbaigian 4 - 0 Macedonia del Nord Sileks Kratovo
Dinamo Tbilisi Georgia 0 - 2 Albania Tirana
Dinamo Brėst Bielorussia 6 - 3 Kazakistan Astana
Molde Norvegia 5 - 0 Finlandia KuPS
Flora Tallinn Estonia 1 - 1 (2-4 dtr) Lituania Sūduva
Celje Slovenia 3 - 0 Irlanda Dundalk
KÍ Klaksvík Fær Øer 3 - 0 (tav.) Slovacchia Slovan Bratislava

Secondo turno di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Campioni
CFR Cluj Romania 2 - 2 (5-6 dtr) Croazia Dinamo Zagabria
Young Boys Svizzera 3 - 1 Fær Øer KÍ Klaksvík
Celtic Scozia 1 - 2 Ungheria Ferencváros
Sūduva Lituania 0 - 3 Israele Maccabi Tel Aviv
Legia Varsavia Polonia 0 - 2 (dts) Cipro Omonia
Celje Slovenia 1 - 2 Norvegia Molde
Ludogorec Bulgaria 0 - 1 Danimarca Midtjylland
Dinamo Brėst Bielorussia 2 - 1 Bosnia ed Erzegovina Sarajevo
Qarabağ Azerbaigian 2 - 1 Moldavia Sheriff Tiraspol
Tirana Albania 0 - 1 Serbia Stella Rossa
Piazzate
AZ Alkmaar Paesi Bassi 3 - 1 (dts) Rep. Ceca Viktoria Plzeň
PAOK Grecia 3 - 1 Turchia Beşiktaş
Lok. Zagabria Croazia 0 - 1 Austria Rapid Vienna

Terzo turno di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Campioni
Ferencváros Ungheria 2 - 1 Croazia Dinamo Zagabria
Qarabağ Azerbaigian 0 - 0 (5-6 dtr) Norvegia Molde
Omonia Cipro 1 - 1 (4-2 dtr) Serbia Stella Rossa
Midtjylland Danimarca 3 - 0 Svizzera Young Boys
Maccabi Tel Aviv Israele 1 - 0 Bielorussia Dinamo Brėst
Piazzate
PAOK Grecia 2 - 1 Portogallo Benfica
Dinamo Kiev Ucraina 2 - 0 Paesi Bassi AZ Alkmaar
Gent Belgio 2 - 1 Austria Rapid Vienna

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2020-2021 (spareggi).
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Campioni
Slavia Praga Rep. Ceca 1 - 4 Danimarca Midtjylland 0 - 0 1 - 4
Maccabi Tel Aviv Israele 2 - 5 Austria Salisburgo 1 - 2 1 - 3
Olympiakos Grecia 2 - 0 Cipro Omonia 2 - 0 0 - 0
Molde Norvegia 3 - 3 (gfc) Ungheria Ferencváros 3 - 3 0 - 0
Piazzate
Krasnodar Russia 4 - 2 Grecia PAOK 2 - 1 2 - 1
Gent Belgio 1 - 5 Ucraina Dinamo Kiev 1 - 2 0 - 3

UEFA Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2020-2021 (fase a gironi).
Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Germania Bayern Monaco 16 6 5 1 0 18 5 +13
Spagna Atlético Madrid 9 6 2 3 1 7 8 -1
Austria Salisburgo 4 6 1 1 4 10 17 -7
Russia Lokomotiv Mosca 3 6 0 3 3 5 10 -5
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Salisburgo Austria 2 - 2 Russia Lokomotiv Mosca
Bayern Monaco Germania 4 - 0 Spagna Atlético Madrid
2ª giornata
Lokomotiv Mosca Russia 1 - 2 Germania Bayern Monaco
Atlético Madrid Spagna 3 - 2 Austria Salisburgo
3ª giornata
Lokomotiv Mosca Russia 1 - 1 Spagna Atlético Madrid
Salisburgo Austria 2 - 6 Germania Bayern Monaco
4ª giornata
Atlético Madrid Spagna 0 - 0 Russia Lokomotiv Mosca
Bayern Monaco Germania 3 - 1 Austria Salisburgo
5ª giornata
Lokomotiv Mosca Russia 1 - 3 Austria Salisburgo
Atlético Madrid Spagna 1 - 1 Germania Bayern Monaco
6ª giornata
Bayern Monaco Germania 2 - 0 Russia Lokomotiv Mosca
Salisburgo Austria 0 - 2 Spagna Atlético Madrid
Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Spagna Real Madrid 10 6 3 1 2 11 9 +2
Germania Borussia M'gladbach 8 6 2 2 2 16 9 +7
Ucraina Šachtar 8 6 2 2 2 5 12 -7
Italia Inter 6 6 1 3 2 7 9 -2
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Real Madrid Spagna 2 - 3 Ucraina Šachtar
Inter Italia 2 - 2 Germania Borussia M'gladbach
2ª giornata
Šachtar Ucraina 0 - 0 Italia Inter
Borussia M'gladbach Germania 2 - 2 Spagna Real Madrid
3ª giornata
Šachtar Ucraina 0 - 6 Germania Borussia M'gladbach
Real Madrid Spagna 3 - 2 Italia Inter
4ª giornata
Borussia M'gladbach Germania 4 - 0 Ucraina Šachtar
Inter Italia 0 - 2 Spagna Real Madrid
5ª giornata
Šachtar Ucraina 2 - 0 Spagna Real Madrid
Borussia M'gladbach Germania 2 - 3 Italia Inter
6ª giornata
Real Madrid Spagna 2 - 0 Germania Borussia M'gladbach
Inter Italia 0 - 0 Ucraina Šachtar
Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Inghilterra Manchester City 16 6 5 1 0 13 1 +12
Portogallo Porto 13 6 4 1 1 10 3 +7
Grecia Olympiakos 3 6 1 0 5 2 10 -8
Francia Olympique Marsiglia 3 6 1 0 5 2 13 -11
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Manchester City Inghilterra 3 - 1 Portogallo Porto
Olympiakos Grecia 1 - 0 Francia Olympique Marsiglia
2ª giornata
Porto Portogallo 2 - 0 Grecia Olympiakos
Olympique Marsiglia Francia 0 - 3 Inghilterra Manchester City
3ª giornata
Manchester City Inghilterra 3 - 0 Grecia Olympiakos
Porto Portogallo 3 - 0 Francia Olympique Marsiglia
4ª giornata
Olympiakos Grecia 0 - 1 Inghilterra Manchester City
Olympique Marsiglia Francia 0 - 2 Portogallo Porto
5ª giornata
Olympique Marsiglia Francia 2 - 1 Grecia Olympiakos
Porto Portogallo 0 - 0 Inghilterra Manchester City
6ª giornata
Manchester City Inghilterra 3 - 0 Francia Olympique Marsiglia
Olympiakos Grecia 0 - 2 Portogallo Porto
Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Inghilterra Liverpool 13 6 4 1 1 10 3 +7
Italia Atalanta 11 6 3 2 1 10 8 +2
Paesi Bassi Ajax 7 6 2 1 3 7 7 0
Danimarca Midtjylland 2 6 0 2 4 4 13 -9
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Ajax Paesi Bassi 0 - 1 Inghilterra Liverpool
Midtjylland Danimarca 0 - 4 Italia Atalanta
2ª giornata
Liverpool Inghilterra 2 - 0 Danimarca Midtjylland
Atalanta Italia 2 - 2 Paesi Bassi Ajax
3ª giornata
Midtjylland Danimarca 1 - 2 Paesi Bassi Ajax
Atalanta Italia 0 - 5 Inghilterra Liverpool
4ª giornata
Liverpool Inghilterra 0 - 2 Italia Atalanta
Ajax Paesi Bassi 3 - 1 Danimarca Midtjylland
5ª giornata
Liverpool Inghilterra 1 - 0 Paesi Bassi Ajax
Atalanta Italia 1 - 1 Danimarca Midtjylland
6ª giornata
Ajax Paesi Bassi 0 - 1 Italia Atalanta
Midtjylland Danimarca 1 - 1 Inghilterra Liverpool
Gruppo E[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Inghilterra Chelsea 14 6 4 2 0 14 2 +12
Spagna Siviglia 13 6 4 1 1 9 8 +1
Russia Krasnodar 5 6 1 2 3 6 11 -5
Francia Rennes 1 6 0 1 5 3 11 -8
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Chelsea Inghilterra 0 - 0 Spagna Siviglia
Rennes Francia 1 - 1 Russia Krasnodar
2ª giornata
Krasnodar Russia 0 - 4 Inghilterra Chelsea
Siviglia Spagna 1 - 0 Francia Rennes
3ª giornata
Siviglia Spagna 3 - 2 Russia Krasnodar
Chelsea Inghilterra 3 - 0 Francia Rennes
4ª giornata
Krasnodar Russia 1 - 2 Spagna Siviglia
Rennes Francia 1 - 2 Inghilterra Chelsea
5ª giornata
Krasnodar Russia 1 - 0 Francia Rennes
Siviglia Spagna 0 - 4 Inghilterra Chelsea
6ª giornata
Chelsea Inghilterra 1 - 1 Russia Krasnodar
Rennes Francia 1 - 3 Spagna Siviglia
Gruppo F[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Germania Borussia Dortmund 13 6 4 1 1 12 5 +7
Italia Lazio 10 6 2 4 0 11 7 +4
Belgio Club Bruges 8 6 2 2 2 8 10 -2
Russia Zenit San Pietroburgo 1 6 0 1 5 4 13 -9
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Zenit San Pietroburgo Russia 1 - 2 Belgio Club Bruges
Lazio Italia 3 - 1 Germania Borussia Dortmund
2ª giornata
Borussia Dortmund Germania 2 - 0 Russia Zenit San Pietroburgo
Club Bruges Belgio 1 - 1 Italia Lazio
3ª giornata
Zenit San Pietroburgo Russia 1 - 1 Italia Lazio
Club Bruges Belgio 0 - 3 Germania Borussia Dortmund
4ª giornata
Lazio Italia 3 - 1 Russia Zenit San Pietroburgo
Borussia Dortmund Germania 3 - 0 Belgio Club Bruges
5ª giornata
Borussia Dortmund Germania 1 - 1 Italia Lazio
Club Bruges Belgio 3 - 0 Russia Zenit San Pietroburgo
6ª giornata
Zenit San Pietroburgo Russia 1 - 2 Germania Borussia Dortmund
Lazio Italia 2 - 2 Belgio Club Bruges
Gruppo G[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Italia Juventus 15 6 5 0 1 14 4 +10
Spagna Barcellona 15 6 5 0 1 16 5 +11
Ucraina Dinamo Kiev 4 6 1 1 4 4 13 -9
Ungheria Ferencváros 1 6 0 1 5 5 17 -12
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Dinamo Kiev Ucraina 0 - 2 Italia Juventus
Barcellona Spagna 5 - 1 Ungheria Ferencváros
2ª giornata
Juventus Italia 0 - 2 Spagna Barcellona
Ferencváros Ungheria 2 - 2 Ucraina Dinamo Kiev
3ª giornata
Barcellona Spagna 2 - 1 Ucraina Dinamo Kiev
Ferencváros Ungheria 1 - 4 Italia Juventus
4ª giornata
Dinamo Kiev Ucraina 0 - 4 Spagna Barcellona
Juventus Italia 2 - 1 Ungheria Ferencváros
5ª giornata
Juventus Italia 3 - 0 Ucraina Dinamo Kiev
Ferencváros Ungheria 0 - 3 Spagna Barcellona
6ª giornata
Barcellona Spagna 0 - 3 Italia Juventus
Dinamo Kiev Ucraina 1 - 0 Ungheria Ferencváros
Gruppo H[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Francia Paris Saint-Germain 12 6 4 0 2 13 6 +7
Germania RB Lipsia 12 6 4 0 2 11 12 -1
Inghilterra Manchester Utd 9 6 3 0 3 15 10 +5
Turchia İstanbul Başakşehir 3 6 1 0 5 7 18 -11
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Paris Saint-Germain Francia 1 - 2 Inghilterra Manchester Utd
RB Lipsia Germania 2 - 0 Turchia İstanbul Başakşehir
2ª giornata
İstanbul Başakşehir Turchia 0 - 2 Francia Paris Saint-Germain
Manchester Utd Inghilterra 5 - 0 Germania RB Lipsia
3ª giornata
İstanbul Başakşehir Turchia 2 - 1 Inghilterra Manchester Utd
RB Lipsia Germania 2 - 1 Francia Paris Saint-Germain
4ª giornata
Manchester Utd Inghilterra 4 - 1 Turchia İstanbul Başakşehir
Paris Saint-Germain Francia 1 - 0 Germania RB Lipsia
5ª giornata
İstanbul Başakşehir Turchia 3 - 4 Germania RB Lipsia
Manchester Utd Inghilterra 1 - 3 Francia Paris Saint-Germain
6ª giornata
Paris Saint-Germain Francia 5 - 1 Turchia İstanbul Başakşehir
RB Lipsia Germania 3 - 2 Inghilterra Manchester Utd

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2020-2021 (fase a eliminazione diretta).
 
Ottavi di finaleQuarti di finaleSemifinaliFinale
 
                      
 
 
 
 
Italia Lazio112
 
 
 
Germania Bayern Monaco426
 
Germania Bayern Monaco213
 
 
 
Francia Paris Saint-Germain (gfc)303
 
Spagna Barcellona 112
 
 
 
Francia Paris Saint-Germain415
 
Francia Paris Saint-Germain101
 
 
 
Inghilterra Manchester City224
 
Germania Borussia M'gladbach000
 
 
 
Inghilterra Manchester City224
 
Inghilterra Manchester City224
 
 
 
Germania Borussia Dortmund112
 
Spagna Siviglia224
 
 
 
Germania Borussia Dortmund325
 
Inghilterra Manchester City0
 
 
 
Inghilterra Chelsea1
 
Italia Atalanta011
 
 
 
Spagna Real Madrid134
 
Spagna Real Madrid303
 
 
 
Inghilterra Liverpool101
 
Germania RB Lipsia 000
 
 
 
Inghilterra Liverpool224
 
Spagna Real Madrid101
 
 
 
Inghilterra Chelsea123
 
Portogallo Porto (dts), (gfc)224
 
 
 
Italia Juventus134
 
Portogallo Porto011
 
 
 
Inghilterra Chelsea202
 
Spagna Atlético Madrid000
 
 
Inghilterra Chelsea123
 


Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Borussia M'gladbach Germania 0 - 4 Inghilterra Manchester City 0 - 2 0 - 2
Lazio Italia 2 - 6 Germania Bayern Monaco 1 - 4 1 - 2
Atlético Madrid Spagna 0 - 3 Inghilterra Chelsea 0 - 1 0 - 2
RB Lipsia Germania 0 - 4 Inghilterra Liverpool 0 - 2 0 - 2
Porto Portogallo 4 - 4 (gfc) Italia Juventus 2 - 1 2 - 3 (dts)
Barcellona Spagna 2 - 5 Francia Paris Saint-Germain 1 - 4 1 - 1
Siviglia Spagna 4 - 5 Germania Borussia Dortmund 2 - 3 2 - 2
Atalanta Italia 1 - 4 Spagna Real Madrid 0 - 1 1 - 3
Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Manchester City Inghilterra 4 - 2 Germania Borussia Dortmund 2 - 1 2 - 1
Porto Portogallo 1 - 2 Inghilterra Chelsea 0 - 2 1 - 0
Bayern Monaco Germania 3 - 3 (gfc) Francia Paris Saint-Germain 2 - 3 1 - 0
Real Madrid Spagna 3 - 1 Inghilterra Liverpool 3 - 1 0 - 0
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Paris Saint-Germain Francia 1 - 4 Inghilterra Manchester City 1 - 2 0 - 2
Real Madrid Spagna 1 - 3 Inghilterra Chelsea 1 - 1 0 - 2
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della UEFA Champions League 2020-2021.
Porto
29 maggio 2021, ore 21:00 CEST
Manchester City0 – 1
referto
ChelseaStadio do Dragão[8] (14 110[9] spett.)
Arbitro: Spagna Antonio Mateu Lahoz[10]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manchester City
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Chelsea
P 31 Brasile Ederson
D 2 Inghilterra Kyle Walker
D 5 Inghilterra John Stones
D 3 Portogallo Rúben Dias
D 11 Ucraina Oleksandr Zinchenko
C 20 Portogallo Bernardo Silva Uscita al 64’ 64’
C 8 Germania İlkay Gündoğan Ammonizione al 35’ 35’
C 47 Inghilterra Phil Foden
C 17 Belgio Kevin De Bruyne Captain sports.svg Uscita al 60’ 60’
A 26 Algeria Riyad Mahrez
A 7 Inghilterra Raheem Sterling Uscita al 77’ 77’
A disposizione:
P 13 Stati Uniti Zack Steffen
P 33 Inghilterra Scott Carson
D 6 Paesi Bassi Nathan Aké
D 14 Spagna Aymeric Laporte
D 22 Francia Benjamin Mendy
D 27 Portogallo João Cancelo
D 50 Spagna Eric García
C 16 Spagna Rodri
C 25 Brasile Fernandinho Ingresso al 64’ 64’
A 9 Brasile Gabriel Jesus Ammonizione al 88’ 88’ Ingresso al 60’ 60’
A 10 Argentina Sergio Agüero Ingresso al 77’ 77’
A 21 Spagna Ferrán Torres
Allenatore:
Spagna Pep Guardiola
Manchester City vs Chelsea 2021-05-29.svg
P 16 Senegal Edouard Mendy
D 28 Spagna César Azpilicueta Captain sports.svg
D 6 Brasile Thiago Silva Uscita al 39’ 39’
D 2 Germania Antonio Rüdiger Ammonizione al 57’ 57’
D 24 Inghilterra Reece James
D 21 Inghilterra Ben Chilwell
C 5 Italia Jorginho
C 7 Francia N'Golo Kanté
A 29 Germania Kai Havertz
A 19 Inghilterra Mason Mount Uscita al 80’ 80’
A 11 Germania Timo Werner Uscita al 66’ 66’
A disposizione:
P 1 Spagna Kepa Arrizabalaga
P 13 Argentina Willy Caballero
D 3 Spagna Marcos Alonso
D 4 Danimarca Andreas Christensen Ingresso al 39’ 39’
D 15 Francia Kurt Zouma
D 33 Italia Emerson Palmieri
C 10 Stati Uniti Christian Pulisic Ingresso al 66’ 66’
C 17 Croazia Mateo Kovačić Ingresso al 80’ 80’
C 20 Inghilterra Callum Hudson-Odoi
C 22 Marocco Hakim Ziyech
C 23 Scozia Billy Gilmour
A 18 Francia Olivier Giroud
Allenatore:
Germania Thomas Tuchel

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 29 maggio 2021.

Gol Giocatore Squadra
10 Norvegia Erling Håland Borussia Dortmund
8 Francia Kylian Mbappé Paris Saint-Germain
6 Francia Olivier Giroud Chelsea
6 Marocco Youssef En-Nesyri Siviglia
6 Inghilterra Marcus Rashford Manchester Utd
6 Spagna Álvaro Morata Juventus
6 Brasile Neymar Paris Saint-Germain
6 Egitto Mohamed Salah Liverpool
6 Francia Karim Benzema Real Madrid
5 Italia Ciro Immobile Lazio
5 Polonia Robert Lewandowski Bayern Monaco
5 Argentina Lionel Messi Barcellona
5 Francia Alassane Pléa Borussia M'gladbach
5 Portogallo Sérgio Oliveira Porto

Squadra della stagione[modifica | modifica wikitesto]

La squadra della stagione è stata selezionata al termine del torneo.[11]

Ruolo Naz. Giocatore Squadra
P Belgio Thibaut Courtois Spagna Real Madrid
P Brasile Ederson Inghilterra Manchester City
P Senegal Edouard Mendy Inghilterra Chelsea
D Spagna César Azpilicueta Inghilterra Chelsea
D Portogallo Rúben Dias Inghilterra Manchester City
D Brasile Marquinhos Francia Paris Saint-Germain
D Germania Antonio Rüdiger Inghilterra Chelsea
D Inghilterra Ben Chilwell Inghilterra Chelsea
D Austria David Alaba Germania Bayern Monaco
C Italia Jorginho Inghilterra Chelsea
C Inghilterra Mason Mount Inghilterra Chelsea
C Francia N'Golo Kanté Inghilterra Chelsea
C Belgio Kevin De Bruyne Inghilterra Manchester City
C Germania İlkay Gündoğan Inghilterra Manchester City
C Croazia Luka Modrić Spagna Real Madrid
C Portogallo Sérgio Oliveira Portogallo Porto
C Inghilterra Phil Foden Inghilterra Manchester City
A Norvegia Erling Håland Germania Borussia Dortmund
A Francia Kylian Mbappé Francia Paris Saint-Germain
A Polonia Robert Lewandowski Germania Bayern Monaco
A Francia Karim Benzema Spagna Real Madrid
A Brasile Neymar Francia Paris Saint-Germain
A Argentina Lionel Messi Spagna Barcellona

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In assenza del premio di miglior giocatore della UEFA Champions League, viene considerato per estensione il vincitore dell'UEFA Men's Player of the Year Award.
  2. ^ La finale di Champions League 2021 spostata in Portogallo, su it.uefa.com, 13 maggio 2021. URL consultato il 13 maggio 2021.
  3. ^ È esclusa la federazione del Liechtenstein poiché non organizza un campionato ufficiale, ma solo la Coppa nazionale
  4. ^ (EN) 2020/21 UEFA Champions League match calendar, su uefa.com, 24 settembre 2019.
  5. ^ (EN) 2020/21 UEFA Champions League: all you need to know, su uefa.com, 9 luglio 2020.
  6. ^ (EN) Updated UEFA competitions calendar, su uefa.com, 17 giugno 2020.
  7. ^ (EN) Venues for Round of 16 matches confirmed, su uefa.com, 9 luglio 2020.
  8. ^ La partita, inizialmente in programma allo stadio olimpico Atatürk di Istanbul, è stata spostata allo stadio do Dragão di Porto, a causa delle restrizioni imposte dal Regno Unito ai viaggiatori provenienti dalla Turchia per via delle problematiche dettate dalla pandemia di COVID-19, cfr. La finale di Champions League 2021 spostata in Portogallo, su it.uefa.com, 13 maggio 2021. URL consultato il 13 maggio 2021.
  9. ^ (EN) Manchester City FC-Chelsea FC (PDF), su it.uefa.com, UEFA.com, 29 maggio 2021. URL consultato il 29 maggio 2021.
  10. ^ (EN) Referee teams appointed for UEFA Champions League and UEFA Europa League finals, su uefa.com, 12 maggio 2021. URL consultato il 12 maggio 2021.
  11. ^ (EN) UEFA Champions League Squad of the Season, su uefa.com, 31 maggio 2021. URL consultato il 31 maggio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]