Finale della UEFA Champions League 1994-1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Finale della UEFA Champions League 1994-1995
EHStadion040606w.jpg
L'Ernst Happel Stadion di Vienna teatro della finale
Dettagli evento
Competizione UEFA Champions League 1994-1995
Data 24 maggio 1995
Città Vienna
Impianto di gioco Ernst Happel Stadion
Spettatori 49 700[1]
Risultato
Ajax
1
Milan
0
Arbitro Romania Ion Crăciunescu
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 40ª edizione di UEFA Champions League è stata disputata il 24 maggio 1995 all'Ernst Happel Stadion di Vienna tra Ajax e Milan. All'incontro hanno assistito circa 50 000 spettatori. La partita, arbitrata dal rumeno Ion Crăciunescu, ha visto la vittoria per 1-0 del club olandese.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

L'Ajax di Louis van Gaal è inserito nel gruppo D insieme agli italiani del Milan, agli austriaci del Salisburgo e ai greci dell'AEK Atene, e supera il turno come primo classificato restando imbattuto, totalizzando 10 punti e segnando 9 reti. Ai quarti i croati dell'Hajduk Spalato riescono a impattare a zero in casa, ma ad Amsterdam vengono battuti con un secco 3-0. Anche i tedeschi del Bayern Monaco pareggiano in casa a reti inviolate, per poi essere sconfitti 5-2 nei Paesi Bassi.

Anche il Milan di Fabio Capello è inserito nel gruppo D e si qualifica come secondo, nonostante le due sconfitte subite contro l'Ajax e i due punti di penalizzazione comminati per il lancio di un oggetto dagli spalti durante la gara col Salisburgo vinta 3-0. Ai quarti di finale i Rossoneri sconfiggono 2-0 i portoghesi del Benfica a San Siro e pareggiano 0-0 al da Luz. In semifinale i francesi del Paris Saint-Germain, reduci da sette vittorie su otto partite, perdono sia all'andata che al ritorno rispettivamente 1-0 e 2-0.

La partita[modifica | modifica wikitesto]

A Vienna si affrontano in finale, a distanza di 26 anni, i campioni in carica del Milan e i freschi campioni d'Olanda dell'Ajax. I giovani di Van Gaal che finora avevano espresso un calcio spumeggiante, ora sono un po' meno brillanti del solito e faticano a trovare il gol. Il gol arriva grazie all'ingresso di Patrick Kluivert, che sfrutta un lancio dell'ex Frank Rijkaard e batte Sebastiano Rossi.[2]

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
24 maggio 1995, ore 20:30
Ajax 1 – 0
referto
Milan Ernst Happel Stadion (49 700 spett.)
Arbitro Romania Ion Crăciunescu

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Ajax
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Milan
P 1 Paesi Bassi Edwin van der Sar
TD 2 Paesi Bassi Michael Reiziger
DC 3 Paesi Bassi Danny Blind (C) Ammonizione al 44’ 44’
MED 4 Paesi Bassi Frank Rijkaard
TS 5 Paesi Bassi Frank de Boer
CC 6 Paesi Bassi Clarence Seedorf Uscita al 53’ 53’
CC 8 Paesi Bassi Edgar Davids
AD 7 Nigeria Finidi George
P 9 Paesi Bassi Ronald de Boer
TRQ 10 Finlandia Jari Litmanen Uscita al 70’ 70’
AS 11 Paesi Bassi Marc Overmars Ammonizione al 33’ 33’
A disposizione:
P 12 Paesi Bassi Fred Grim
D 13 Paesi Bassi Winston Bogarde
A 14 Nigeria Nwankwo Kanu Ingresso al 53’ 53’
A 15 Paesi Bassi Patrick Kluivert Ingresso al 70’ 70’
A 16 Paesi Bassi Peter van Vossen
Allenatore:
Paesi Bassi Louis van Gaal
Ajax-Milan 1995-05-24.svg
P 1 Italia Sebastiano Rossi
TD 2 Italia Christian Panucci
TS 3 Italia Paolo Maldini
CC 4 Italia Demetrio Albertini
DC 5 Italia Alessandro Costacurta
DC 6 Italia Franco Baresi (C)
CLD 7 Italia Roberto Donadoni
CC 8 Francia Marcel Desailly
P 9 Italia Daniele Massaro Uscita al 88’ 88’
CLS 10 Croazia Zvonimir Boban Uscita al 84’ 84’
P 11 Italia Marco Simone
A disposizione:
P 12 Italia Mario Ielpo
D 13 Italia Filippo Galli
C 14 Italia Stefano Eranio Ingresso al 88’ 88’
A 15 Italia Gianluigi Lentini Ingresso al 84’ 84’
C 16 Italia Giovanni Stroppa
Allenatore:
Italia Fabio Capello

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I campioni della UEFA Champions League, su it.uefa.com.
  2. ^ Nuovo format e nuove sorprese: l'Ajax ritorna sul trono dopo più di vent'anni, su storiedicalcio.altervista.org. URL consultato il 17 novembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio