Coppa dei Campioni 1969-1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coppa dei Campioni 1969-1970 (disambigua).
Coppa dei Campioni 1969-1970
Competizione Coppa dei Campioni
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 15ª
Organizzatore UEFA
Date 21 agosto 1969 - 6 maggio 1970
Partecipanti 33
Nazioni 32
Sede finale Stadio San Siro
(Milano)
Risultati
Vincitore Feyenoord
(1º titolo)
Secondo Celtic
Semi-finalisti Legia Varsavia
Leeds Utd
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Mick Jones (8)
Incontri disputati 63
Gol segnati 204 (3,24 per incontro)
Feyenoord - Coppa dei Campioni 1969-70.jpg
La festa degli olandesi con il trofeo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1968-1969 1970-1971 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1969-1970 fu la quindicesima edizione del torneo calcistico. Parteciparono 33 squadre: tutti i campioni nazionali aderirono infatti alla manifestazione. Il torneo venne vinto dal Feyenoord, che sconfisse in finale ai tempi supplementari il Celtic.

Per la prima volta il torneo venne vinto da una squadra dei Paesi Bassi. Ciò segnò l'inizio di un quadriennio di vittorie olandesi. In questa edizione del torneo la gara di spareggio venne completamente abbandonata in favore della regola dei gol fuori casa (con il sorteggio per lancio della monetina in caso di ulteriore parità).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                          
Malta Hibernians 2 0 2
Rep. Ceca Spartak Trnava 2 4 6
Rep. Ceca Spartak Trnava 1 0 1
Turchia Galatasaray[1] 0 1 1
Turchia Galatasaray 2 3 5
Irlanda Waterford 0 2 2
Turchia Galatasaray 1 0 1
Polonia Legia Varsavia 1 2 3
Romania UT Arad 1 0 1
Polonia Legia Varsavia 2 8 10
Polonia Legia Varsavia 2 1 3
Francia Saint-Étienne 1 0 1
Germania Bayern Monaco 2 0 2
Francia Saint-Étienne 0 3 3
Polonia Legia Varsavia 0 0 0
Paesi Bassi Feyenoord 0 2 2
Germania Est Vorwärts Berlino 2 1 3
Grecia Panathīnaïkos 0 1 1
Germania Est Vorwärts Berlino (gfc) 2 2 4
Jugoslavia Stella Rossa 1 3 4
Jugoslavia Stella Rossa 8 4 12
Irlanda del Nord Linfield 0 2 2
Germania Est Vorwärts Berlino 1 0 1
Paesi Bassi Feyenoord 0 2 2
Italia Milan 5 3 8
Lussemburgo Avenir Beggen 0 0 0
Italia Milan 1 0 1
Paesi Bassi Feyenoord 0 2 2
Islanda KR Reykjavík 2 0 2
Paesi Bassi Feyenoord 12 4 16
Paesi Bassi Feyenoord (dts) 2
Scozia Celtic 1
Belgio Standard Liegi 3 1 4
Albania 17 Nëntori Tirana 0 1 1
Belgio Standard Liegi 1 3 4
Spagna Real Madrid 0 2 2
Cipro Olympiakos Nicosia 0 1 1
Spagna Real Madrid 8 6 14
Belgio Standard Liegi 0 0 0
Inghilterra Leeds Utd 1 1 2
Inghilterra Leeds Utd 10 6 16
Norvegia Lyn Oslo 0 0 0
Inghilterra Leeds Utd 3 3 6
Ungheria Ferencváros 0 0 0
Bulgaria CSKA Sofia 2 1 3
Ungheria Ferencváros 1 4 5
Inghilterra Leeds Utd 0 1 1
Scozia Celtic 1 2 3
Svizzera Basilea 0 0 0
Scozia Celtic 0 2 2
Scozia Celtic[1] 3 0 3
Portogallo Benfica 0 3 3
Portogallo Benfica 2 3 5
Danimarca KB 0 2 2
Scozia Celtic 3 0 3
Italia Fiorentina 0 1 1
Austria Austria Vienna 1 1 2
Unione Sovietica Dinamo Kiev 2 3 5
Unione Sovietica Dinamo Kiev 1 0 1
Italia Fiorentina 2 0 2
Italia Fiorentina 1 2 3
Svezia Öster 0 1 1

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Turun Palloseura Finlandia 0 - 5 Danimarca KB Copenaghen 0 - 1 0 - 4

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Hibernians Malta 2 - 6 Cecoslovacchia Spartak Trnava 2 - 2 0 - 4
Galatasaray Turchia 5 - 2 Irlanda Waterford 2 - 0 3 - 2
UT Arad Romania 1 - 10 Polonia Legia Varsavia 1 - 2 0 - 8
Bayern Monaco Germania Ovest 2 - 3 Francia Saint-Étienne 2 - 0 0 - 3
Vorwärts Berlino Germania Est 3 - 1 Grecia Panathīnaïkos 2 - 0 1 - 1
Stella Rossa Jugoslavia 12 - 2 Irlanda del Nord Linfield 8 - 0 4 - 2
Milan Italia 8 - 0 Lussemburgo Avenir Beggen 5 - 0 3 - 0
KR Reykjavik Islanda 2 - 16 Paesi Bassi Feyenoord 2 - 12 0 - 4
Standard Liegi Belgio 4 - 1 Albania 17 Nentori Tirana 3 - 0 1 - 1
Olympiakos Nicosia Cipro 1 - 14 Spagna Real Madrid 0 - 8 1 - 6
Leeds Inghilterra 16 - 0 Norvegia Lyn Oslo 10 - 0 6 - 0
CSKA Sofia Bulgaria 3 - 5 Ungheria Ferencvaros 2 - 1 1 - 4
Basilea Svizzera 0 - 2 Scozia Celtic 0 - 0 0 - 2
Benfica Portogallo 5 - 2 Danimarca KB Copenaghen 2 - 0 3 - 2
Austria Vienna Austria 2 - 5 Unione Sovietica Dinamo Kiev 1 - 2 1 - 3
Fiorentina Italia 3 - 1 Svezia Östers 1 - 0 2 - 1

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Spartak Trnava Cecoslovacchia 1 - 1[2] Turchia Galatasaray 1 - 0 0 - 1
Legia Varsavia Polonia 3 - 1 Francia Saint-Étienne 2 - 1 1 - 0
Vorwärts Berlino Germania Est 4 - 4 Jugoslavia Stella Rossa 2 - 1 2 - 3
Milan Italia 1 - 2 Paesi Bassi Feyenoord 1 - 0 0 - 2
Standard Liegi Belgio 4 - 2 Spagna Real Madrid 1 - 0 3 - 2
Leeds Inghilterra 6 - 0 Ungheria Ferencvaros 3 - 0 3 - 0
Celtic Scozia 3 - 3[3] Portogallo Benfica 3 - 0 0 - 3
Dinamo Kiev Unione Sovietica 1 - 2 Italia Fiorentina 1 - 2 0 - 0

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Galatasaray Turchia 1 - 3 Polonia Legia Varsavia 1 - 1 0 - 2
Vorwärts Berlino Germania Est 1 - 2 Paesi Bassi Feyenoord 1 - 0 0 - 2
Standard Liegi Belgio 0 - 2 Inghilterra Leeds 0 - 1 0 - 1
Celtic Scozia 3 - 1 Italia Fiorentina 3 - 0 0 - 1

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Legia Varsavia Polonia 0 - 2 Paesi Bassi Feyenoord 0 - 0 0 - 2
Leeds Inghilterra 1 - 3 Scozia Celtic 0 - 1 1 - 2

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1969-1970.
Milano
6 maggio 1970
Feyenoord2 – 1
(d.t.s.)
referto
CelticStadio San Siro (53 187 spett.)
Arbitro: Italia Concetto Lo Bello

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Feyenoord
POR 1 Paesi Bassi Eddy Pieters Graafland
DIF 2 Paesi Bassi Piet Romeijn Sub off.svg 105+2'
DIF 3 Paesi Bassi Theo Laseroms
DIF 4 Paesi Bassi Rinus Israël (c)
DIF 5 Paesi Bassi Theo van Duivenbode
CEN 6 Austria Franz Hasil
CEN 7 Paesi Bassi Wim Jansen
CEN 8 Paesi Bassi Willem van Hanegem
ATT 9 Paesi Bassi Henk Wery
ATT 10 Svezia Ove Kindvall
ATT 11 Paesi Bassi Coen Moulijn
Sostituzioni:
DIF 12 Paesi Bassi Guus Haak Sub on.svg105+2'
Allenatore:
Austria Ernst Happel
Celtic
POR 1 Scozia Evan Williams
DIF 2 Scozia David Hay
DIF 3 Scozia Tommy Gemmell
CEN 4 Scozia Bobby Murdoch
DIF 5 Scozia Billy McNeill (c)
DIF 6 Scozia Jim Andrew Brogan Sub off.svg77'
ATT 7 Scozia Jimmy Johnstone
ATT 8 Scozia John Hughes
ATT 9 Scozia William Wallace
CEN 10 Scozia Bertie Auld Sub off.svg77'
ATT 11 Scozia Bobby Lennox
Sostituzioni:
CEN 12 Scozia George Connelly Sub on.svg46'
Allenatore:
Scozia Jock Stein

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Classifica dei principali marcatori del torneo[4]:

Gol Giocatore Squadra
8 Inghilterra Mick Jones Leeds Utd
7 Svezia Ove Kindvall Feyenoord
6 Paesi Bassi Ruud Geels Feyenoord
5 Jugoslavia Zoran Antonijević Stella Rossa
5 Jugoslavia Stanislav Karasi Stella Rossa
5 Danimarca Karl Aage Skouborg KB
5 Portogallo Eusébio Benfica
4 Cecoslovacchia Jozef Adamec Spartak Trnava
4 Polonia Lucjan Brychczy Legia Varsavia
4 Belgio Henri Depireux Standard Liegi
4 Irlanda Johnny Giles Leeds Utd
4 Paesi Bassi Willem van Hanegem Feyenoord
3 Germania Est Horst Begerad Vorwärts Berlino
3 Germania Est Jürgen Piepenburg Vorwärts Berlino
3 Scozia Billy Bremner Leeds Utd
3 Scozia Peter Lorimer Leeds Utd
3 Francia Nestor Combin Milan
3 Polonia Kazimierz Deyna Legia Varsavia
3 Polonia Robert Gadocha Legia Varsavia
3 Paraguay Sebastián Fleitas Real Madrid
3 Spagna Francisco Gento Real Madrid
3 Scozia Tommy Gemmell Celtic
3 Turchia Gökmen Özdenak Galatasaray
3 Francia Hervé Revelli Saint-Étienne

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b qualificato per lancio della moneta
  2. ^ Galatasaray qualificato per lancio della moneta.
  3. ^ Celtic qualificato per lancio della moneta.
  4. ^ Champions' Cup 1969-70, su rsssf.com. URL consultato il 5 maggio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio