Coppa dei Campioni 1971-1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coppa dei Campioni 1971-1972 (disambigua).
Coppa dei Campioni 1971-1972
Competizione Coppa dei Campioni
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 17ª
Organizzatore UEFA
Date 19 agosto 1971 - 31 maggio 1972
Partecipanti 33
Nazioni 32
Sede finale Feijenoord Stadion
(Rotterdam)
Risultati
Vincitore Ajax
(2º titolo)
Secondo Inter
Semi-finalisti Benfica
Celtic
Statistiche
Miglior marcatore Ungheria Antal Dunai
Scozia Lou Macari
Jugoslavia Silvester Takač (5 a testa)
Incontri disputati 57
Gol segnati 174 (3,05 per incontro)
Finale Europacup I Ajax Inter Milaan 2-0 vreugde Ajax spelers na doelpunt.jpg
I giocatori dell'Ajax festeggiano nel corso della vittoriosa finale di Rotterdam.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1970-1971 1972-1973 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1971-1972, diciassettesima edizione del torneo calcistico, vide la partecipazione di 33 squadre. Il torneo venne vinto dall'Ajax, che sconfisse in finale l'Internazionale. Per i lancieri si trattò del secondo di tre trionfi consecutivi nella manifestazione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                          
Francia Olympique Marsiglia 2 1 3
Polonia Górnik Zabrze 1 1 2
Francia Olympique Marsiglia 1 1 2
Paesi Bassi Ajax 2 4 6
Paesi Bassi Ajax 2 0 2
Germania Est Dinamo Dresda 0 0 0
Paesi Bassi Ajax 2 1 3
Inghilterra Arsenal 1 0 1
Finlandia Reipas Lahti 1 0 1
Svizzera Grasshoppers 1 8 9
Svizzera Grasshoppers 0 0 0
Inghilterra Arsenal 2 3 5
Norvegia Strømsgodset 1 0 1
Inghilterra Arsenal 3 4 7
Paesi Bassi Ajax 1 0 1
Portogallo Benfica 0 0 0
Romania Dinamo Bucarest (gfc) 0 2 2
Rep. Ceca Spartak Trnava 0 2 2
Romania Dinamo Bucarest 0 0 0
Paesi Bassi Feyenoord 3 2 5
Paesi Bassi Feyenoord 8 9 17
Cipro Olympiakos Nicosia 0 0 0
Paesi Bassi Feyenoord 1 1 2
Portogallo Benfica 0 5 5
Austria Wacker Innsbruck 0 1 1
Portogallo Benfica 4 3 7
Portogallo Benfica 2 0 2
Bulgaria CSKA Sofia 1 0 1
Bulgaria CSKA Sofia 3 1 4
Albania Partizani Tirana 0 0 0
Paesi Bassi Ajax 2
Italia Inter 0
Italia Inter 4 2 6
Grecia AEK Atene 1 3 4
Italia Inter 4 0 4
Germania Borussia M'gladbach 2 0 2
Irlanda Cork Hibernians 0 1 1
Germania Borussia M'gladbach 5 2 7
Italia Inter (gfc) 1 1 2
Belgio Standard Liegi 0 2 2
Turchia Galatasaray 1 0 1
Unione Sovietica CSKA Mosca 1 3 4
Unione Sovietica CSKA Mosca 1 0 1
Belgio Standard Liegi 0 2 2
Belgio Standard Liegi 2 3 5
Irlanda del Nord Linfield 0 2 2
Italia Inter (dtr) 0 0 0 (5)
Scozia Celtic 0 0 0 (4)
Spagna Valencia (gfc) 0 1 1
Jugoslavia Hajduk Spalato 0 1 1
Spagna Valencia 0 1 1
Ungheria Újpesti Dózsa 1 2 3
Ungheria Újpesti Dózsa 4 0 4
Svezia Malmö FF 0 1 1
Ungheria Újpesti Dózsa 1 1 2
Scozia Celtic 2 1 3
Danimarca B 1903 2 0 2
Scozia Celtic 1 3 4
Scozia Celtic 5 2 7
Malta Sliema Wanderers 0 1 1
Islanda ÍA Akraness 0 0 0
Malta Sliema Wanderers 4 0 4

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Valencia Spagna 4 - 1 Lussemburgo Union Luxembourg 3 - 1 1 - 0

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Olympique Marsiglia Francia 3 - 2 Polonia Górnik Zabrze 2 - 1 1 - 1
Ajax Paesi Bassi 2 - 0 Germania Est Dinamo Dresda 2 - 0 0 - 0
Lahden Reipas Finlandia 1 - 9 Svizzera Grasshopper 1 - 1 0 - 8
Strømsgodset Norvegia 1 - 7 Inghilterra Arsenal 1 - 3 0 - 4
Dinamo Bucarest Romania 2 - 2 Cecoslovacchia Spartak Trnava 0 - 0 2 - 2
Feyenoord Paesi Bassi 17 - 0 Cipro Olympiakos Nicosia 8 - 0 9 - 0
Wacker Innsbruck Austria 1 - 7 Portogallo Benfica 0 - 4 1 - 3
CSKA Sofia Bulgaria 4 - 0 Albania KF Partizani 3 - 0 1 - 0
Valencia Spagna 1 - 1 Jugoslavia Hajduk Spalato 0 - 0 1 - 1
Újpest Ungheria 4 - 1 Svezia Malmö FF 4 - 0 0 - 1
B 1903 Danimarca 2 - 4 Scozia Celtic 2 - 1 0 - 3
Íþróttabandalag Akraness Islanda 0 - 4 Malta Sliema Wanderers 0 - 4 0 - 0
Inter Italia 6 - 4 Grecia AEK Atene 4 - 1 2 - 3
Cork Hibernians Irlanda 1 - 7 Germania Ovest Borussia Mönchengladbach 0 - 5 1 - 2
Galatasaray Turchia 1 - 4 Unione Sovietica CSKA Mosca 1 - 1 0 - 3
Standard Liegi Belgio 5 - 2 Irlanda del Nord Linfield 2 - 0 3 - 2

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Olympique Marsiglia Francia 2 - 6 Paesi Bassi Ajax 1 - 2 1 - 4
Grasshopper Svizzera 0 - 5 Inghilterra Arsenal 0 - 2 0 - 3
Dinamo Bucarest Romania 0 - 5 Paesi Bassi Feyenoord 0 - 3 0 - 2
Benfica Portogallo 2 - 1 Bulgaria CSKA Sofia 2 - 1 0 - 0
Valencia Spagna 1 - 3 Ungheria Újpest 0 - 1 1 - 2
Celtic Scozia 7 - 1 Malta Sliema Wanderers 5 - 0 2 - 1
Inter Italia 4 - 2 Germania Ovest Borussia Mönchengladbach 4 - 2 0 - 0[1]
CSKA Mosca Unione Sovietica 1 - 2 Belgio Standard Liegi 1 - 0 0 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Ajax Paesi Bassi 3 - 1 Inghilterra Arsenal 2 - 1 1 - 0
Feyenoord Paesi Bassi 2 - 5 Portogallo Benfica 1 - 0 1 - 5
Újpest Ungheria 2 - 3 Scozia Celtic 1 - 2 1 - 1
Inter Italia 2 - 2 Belgio Standard Liegi 1 - 0 1 - 2

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Ajax Paesi Bassi 1 - 0 Portogallo Benfica 1 - 0 0 - 0
Inter Italia 0 - 0 Scozia Celtic 0 - 0 0 - 0 (5-4 dcr)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1971-1972.
Rotterdam
31 maggio 1972
Ajax Flag of the Netherlands.svg2 – 0Flag of Italy.svg InterFeijenoord Stadion (61.354 spett.)
Arbitro: Francia Robert Helies

Ajax
P 1 Paesi Bassi Heinz Stuy
D 3 Paesi Bassi Wim Suurbier
D 12 Germania Ovest Horst Blankenburg
D 13 Paesi Bassi Barry Hulshoff
D 5 Paesi Bassi Ruud Krol
C 7 Paesi Bassi Johan Neeskens
C 15 Paesi Bassi Arie Haan
C 9 Paesi Bassi Gerrie Mühren
A 8 Paesi Bassi Sjaak Swart
A 14 Paesi Bassi Johan Cruyff
A 11 Paesi Bassi Piet Keizer (c)
Allenatore:
Romania Ștefan Kovács
Ajax-Internazionale 1972-05-31.svg
Inter
P 1 Italia Ivano Bordon
TD 2 Italia Mauro Bellugi
D 5 Italia Mario GiubertoniSub off.svg 13'
LIB 6 Italia Tarcisio Burgnich
TS 3 Italia Giacinto Facchetti
C 4 Italia Gabriele Oriali
C 8 Italia Gianfranco Bedin
C 11 Italia Mario Frustalupi
A 7 Brasile Jair da Costa Sub off.svg 58'
A 9 Italia Roberto Boninsegna Yellow card.svg
A 10 Italia Sandro Mazzola (c)
Sostituzioni:
D 14 Italia Mario Bertini Sub on.svg 13'
A 13 Italia Sergio Pellizzaro Sub on.svg 58'
Allenatore:
Italia Giovanni Invernizzi

Classifica dei marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Nelle 57 gare svoltesi durante la manifestazione, sono state segnate 174 reti (di cui 8 autoreti[2]) per una media di 3,05 marcature ad incontro. Di seguito è riportata la classifica dei marcatori:[2]

Gol Giocatore Squadra
5 Ungheria Antal Dunai Újpest
5 Jugoslavia Silvester Takač Standard Liegi
5 Scozia Lou Macari Celtic
4 Paesi Bassi Johan Cruijff Ajax
4 Malta Roland Cocks Sliema Wanderers
4 Paesi Bassi Willem van Hanegem Feyenoord
4 Paesi Bassi Rinus Israël Feyenoord
4 Portogallo Artur Jorge Benfica
4 Inghilterra Ray Kennedy Arsenal
4 Svizzera Kurt Müller Grasshoppers
4 Paesi Bassi Lex Schoenmaker Feyenoord
3 Ungheria Ferenc Bene Újpest
3 Italia Roberto Boninsegna Inter
3 Brasile Jair Inter
3 Germania Matthias Maiwald Feyenoord
3 Portogallo Nené Benfica
3 Inghilterra John Radford Arsenal
3 Paesi Bassi Sjaak Swart Ajax

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La partita si concluse col risultato di 7-1 in quello che doveva essere il match di andata, ma a causa del lancio di una lattina che colpì un giocatore dell'Inter, la UEFA dispose la ripetizione della partita che si tramutò in quella di ritorno e quindi a campi invertiti. Il risultato fu di 0-0.
  2. ^ a b European Champions' Cup 1971-72 - Details su RSSSF

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio