Finale della UEFA Champions League 2021-2022

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Finale della UEFA Champions League 2021-2022
Ofrenda de la Liga y la Champions-57-L.Millán (52109310843).jpg
I giocatori del Real Madrid celebrano la vittoria del trofeo
Informazioni generali
SportFootball pictogram.svg Calcio
CompetizioneUEFA Champions League 2021-2022
Data28 maggio 2022
CittàSaint-Denis
ImpiantoStade de France
Spettatori75 000[1]
Dettagli dell'incontro
Liverpool Real Madrid
0 1
ArbitroFrancia Clément Turpin[2]
MVPBelgio Thibaut Courtois[3]
Successione
← Finale della UEFA Champions League 2020-2021 Finale della UEFA Champions League 2022-2023 →

La finale della 67ª edizione della Champions League si è disputata il 28 maggio 2022 allo Stade de France di Saint-Denis tra gli inglesi del Liverpool e gli spagnoli del Real Madrid. La finale si sarebbe dovuta disputare allo stadio San Pietroburgo della città omonima, in Russia, che ne ha però perso il diritto a causa dell'invasione russa dell'Ucraina.[4][5]

La finale è stata vinta dagli spagnoli del Real Madrid per 1-0, al quattordicesimo successo nella competizione. Essi hanno ottenuto il diritto di giocare contro i vincitori della UEFA Europa League 2021-2022, i tedeschi dell'Eintracht Francoforte, nella Supercoppa UEFA 2022. Questa è stata la terza volta che le due squadre si sono incontrate in finale, dopo quelle del 1981 e del 2018.

Le squadre[modifica | modifica wikitesto]

Squadre Partecipazioni precedenti
(il grassetto indica la vittoria)
Inghilterra Liverpool 9 (1977, 1978, 1981, 1984, 1985, 2005, 2007, 2018, 2019)
Spagna Real Madrid 16 (1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1962, 1964, 1966, 1981, 1998, 2000, 2002, 2014, 2016, 2017, 2018)

Sede[modifica | modifica wikitesto]

Questa è stata la terza finale di UEFA Champions League che lo stadio ha ospitato dopo quelle del 2000 e del 2006.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

Liverpool[modifica | modifica wikitesto]

Il Liverpool di Jürgen Klopp viene inserito nel Gruppo B insieme a Atlético Madrid, Porto e Milan, per poi classificarsi al primo posto del girone a punteggio pieno. Agli ottavi di finale vengono sorteggiati con gli italiani dell'Inter, eliminati con un risultato complessivo di 2-1 tra gara di andata e ritorno. Ai quarti eliminano i portoghesi del Benfica, con un risultato complessivo di 6-4. In semifinale affrontano gli spagnoli del Villarreal, rivelazione del torneo capace di eliminare la Juventus agli ottavi e il Bayern Monaco ai quarti. I Reds eliminano gli spagnoli con un risultato complessivo di 5-2 tra andata e ritorno, agguantando così la decima finale della propria storia, la prima dopo quella vinta nel 2019.

Real Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Il Real Madrid di Carlo Ancelotti viene inserito nel Gruppo D insieme a Inter, Šachtar e Sheriff Tiraspol. La squadra spagnola si classifica al primo posto del girone con 15 punti conquistati, derivanti da cinque vittorie e una sola sconfitta, arrivata clamorosamente in casa contro lo Sheriff Tiraspol. Agli ottavi di finale vengono sorteggiati con i francesi del Paris Saint-Germain, eliminati con un risultato complessivo di 3-2 tra andata e ritorno. Ai quarti gli inglesi del Chelsea, vincitori della precedente edizione, vengono sconfitti con un risultato complessivo di 5-4 tra andata e ritorno dopo i tempi supplementari. In semifinale eliminano ancora una volta nei tempi supplementari gli inglesi del Manchester City, finalisti dell'edizione precedente, con un risultato complessivo di 6-5 fra andata e ritorno. I Blancos raggiungono così la diciassettesima finale di Champions League della propria storia, a distanza di quattro anni dall'ultima disputata.

Tabella riassuntiva del percorso[modifica | modifica wikitesto]

Note: In ogni risultato sottostante, il punteggio della finalista è menzionato per primo. (C: Casa; T: Trasferta)

Inghilterra Liverpool Turno Spagna Real Madrid
Avversario Risultato Fase a gironi Avversario Risultato
Italia Milan 3–2 (C) Giornata 1 Italia Inter 1–0 (T)
Portogallo Porto 5–1 (T) Giornata 2 Moldavia Sheriff Tiraspol 1–2 (C)
Spagna Atlético Madrid 3–2 (T) Giornata 3 Ucraina Šachtar 5–0 (T)
Spagna Atlético Madrid 2–0 (C) Giornata 4 Ucraina Šachtar 2–1 (C)
Portogallo Porto 2–0 (C) Giornata 5 Moldavia Sheriff Tiraspol 3–0 (T)
Italia Milan 2–1 (T) Giornata 6 Italia Inter 2–0 (C)
1ª classificata del Gruppo B
Squadra Pt G
Inghilterra Liverpool 18 6
Spagna Atlético Madrid 7 6
Portogallo Porto 5 6
Italia Milan 4 6
Piazzamenti finali 1ª classificata del Gruppo D
Squadra Pt G
Spagna Real Madrid 15 6
Italia Inter 10 6
Moldavia Sheriff Tiraspol 7 6
Ucraina Šachtar 2 6
Avversario Tot. Andata Ritorno Fase a eliminazione diretta Avversario Tot. Andata Ritorno
Italia Inter 2–1 2–0 (T) 0–1 (C) Ottavi di finale Francia Paris Saint-Germain 3–2 0–1 (T) 3–1 (C)
Portogallo Benfica 6–4 3–1 (T) 3–3 (C) Quarti di finale Inghilterra Chelsea 5–4 3–1 (T) 2–3 (dts) (C)
Spagna Villarreal 5–2 2–0 (C) 3–2 (T) Semifinali Inghilterra Manchester City 6–5 3–4 (T) 3–1 (dts) (C)

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Dettagli[modifica | modifica wikitesto]

La squadra "di casa" (ai fini amministrativi) è stata determinata da un sorteggio aggiuntivo effettuato dopo il sorteggio dei quarti di finale.

Saint-Denis
28 maggio 2022, ore 21:36 CEST[6]
Liverpool0 – 1
referto
Real MadridStade de France[7] (75 000[1] spett.)
Arbitro: Francia Clément Turpin[2]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Liverpool
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Real Madrid
P 1 Brasile Alisson
D 66 Inghilterra Trent Alexander-Arnold
D 5 Francia Ibrahima Konaté
D 4 Paesi Bassi Virgil van Dijk
D 26 Scozia Andrew Robertson
C 14 Inghilterra Jordan Henderson Captain sports.svg Uscita al 77’ 77’
C 3 Brasile Fabinho Ammonizione al 62’ 62’
C 6 Spagna Thiago Uscita al 77’ 77’
A 11 Egitto Mohamed Salah
A 10 Senegal Sadio Mané
A 23 Colombia Luis Díaz Uscita al 65’ 65’
A disposizione:
P 62 Irlanda Caoimhín Kelleher
D 12 Inghilterra Joe Gomez
D 21 Grecia Kostas Tsimikas
D 32 Camerun Joël Matip
C 7 Inghilterra James Milner
C 8 Guinea Naby Keïta Ingresso al 77’ 77’
C 15 Inghilterra Alex Oxlade-Chamberlain
C 17 Inghilterra Curtis Jones
C 67 Inghilterra Harvey Elliott
A 9 Brasile Roberto Firmino Ingresso al 77’ 77’
A 18 Giappone Takumi Minamino
A 20 Portogallo Diogo Jota Ingresso al 65’ 65’
Allenatore:
Germania Jürgen Klopp
Liverpool vs Real Madrid 2022-05-28.svg
P 1 Belgio Thibaut Courtois
D 2 Spagna Daniel Carvajal
D 3 Brasile Éder Militão
D 4 Austria David Alaba
D 23 Francia Ferland Mendy
C 10 Croazia Luka Modrić Uscita al 90’ 90’
C 14 Brasile Casemiro
C 8 Germania Toni Kroos
A 15 Uruguay Federico Valverde Uscita al 86’ 86’
A 9 Francia Karim Benzema Captain sports.svg
A 20 Brasile Vinícius Júnior Uscita al 90+3’ 90+3’
A disposizione:
P 13 Ucraina Andriy Lunin
D 6 Spagna Nacho
D 12 Brasile Marcelo
C 17 Spagna Lucas Vázquez
C 19 Spagna Dani Ceballos Ingresso al 90’ 90’
C 22 Spagna Isco
C 25 Francia Eduardo Camavinga Ingresso al 86’ 86’
A 7 Belgio Eden Hazard
A 11 Spagna Marco Asensio
A 18 Galles Gareth Bale
A 21 Brasile Rodrygo Ingresso al 90+3’ 90+3’
A 24 Rep. Dominicana Mariano
Allenatore:
Italia Carlo Ancelotti

Assistenti arbitrali:[2]
Nicolas Danos (Francia)
Cyril Gringore (Francia)
Quarto ufficiale:
Benoît Bastien (Francia)
VAR:
Jérôme Brisard (Francia)
Assistenti al VAR:
Willy Delajod (Francia)
Massimiliano Irrati (Italia)
Filippo Meli (Italia)

Regole dell'incontro
  • due tempi regolamentari da 45 minuti ciascuno;
  • due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno in caso di parità;
  • tiri di rigore in caso di ulteriore parità; inizialmente cinque per squadra, e a oltranza fino a spareggio in caso di ulteriore parità;
  • numero massimo di 23 giocatori per squadra a referto (11 in campo e 12 come potenziali sostituti);
  • cinque sostituzioni permesse nei tempi regolamentari; una sesta permessa nei tempi supplementari.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primo tempo[8]
Statistiche Liverpool Real Madrid
Reti segnate 0 0
Tiri totali 10 1
Tiri in porta 5 0
Parate 0 5
Possesso palla 47% 53%
Calci d'angolo 1 1
Falli commessi 5 4
Fuorigioco 0 1
Cartellini gialli 0 0
Cartellini rossi 0 0
Secondo tempo[8]
Statistiche Liverpool Real Madrid
Reti segnate 0 1
Tiri totali 13 2
Tiri in porta 4 1
Parate 0 4
Possesso palla 53% 47%
Calci d'angolo 5 1
Falli commessi 8 3
Fuorigioco 1 3
Cartellini gialli 1 0
Cartellini rossi 0 0
Totali[8]
Statistiche Liverpool Real Madrid
Reti segnate 0 1
Tiri totali 23 3
Tiri in porta 9 1
Parate 0 9
Possesso palla 50% 50%
Calci d'angolo 6 2
Falli commessi 13 7
Fuorigioco 1 4
Cartellini gialli 1 0
Cartellini rossi 0 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) UEFA Champions League statistics handbook 2021/22 (PDF), su uefa.com, 29 maggio 2022. URL consultato il 29 maggio 2022.
  2. ^ a b c (EN) Referee teams appointed for 2022 UEFA club competition finals, su uefa.com, 11 maggio 2022. URL consultato l'11 maggio 2022.
  3. ^ (EN) Official Champions League final PlayStation Player of the Match: Thibaut Courtois, su uefa.com, 28 maggio 2022. URL consultato il 28 maggio 2022.
  4. ^ (EN) Decisions from today’s extraordinary UEFA Executive Committee meeting, su UEFA, 25 febbraio 2022. URL consultato il 28 maggio 2022.
  5. ^ L’Uefa ha deciso: finale Champions da San Pietroburgo a Parigi, in Gazzetta dello sport, 25 febbraio 2022. URL consultato il 28 maggio 2022.
  6. ^ La partita, inizialmente in programma alle ore 21:00 CEST, è stata posticipata alle ore 21:36 CEST a causa di problemi di sicurezza con i tifosi che entrano nello stadio.
  7. ^ La partita, inizialmente in programma allo Stadio San Pietroburgo della località omonima, è stata spostata allo Stade de France di Saint-Denis a seguito dell'invasione russa dell'Ucraina, cfr. (EN) Decisions from today’s extraordinary UEFA Executive Committee meeting, su uefa.com, 25 febbraio 2022. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  8. ^ a b c (EN) Team Statistics Full Time (PDF), su it.uefa.com, 28 maggio 2022. URL consultato il 28 maggio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio