Most Valuable Player

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il termine inglese Most Valuable Player (acronimo "MVP") indica, nel linguaggio giornalistico e nella letteratura sportiva anglosassone, il riconoscimento assegnato al miglior atleta di una squadra, di un campionato oppure di un singolo incontro.[1]

L'uso del termine può essere esteso a qualunque competizione, incluse quelle che riguardano gli sport elettronici, indicando con MVP il giocatore che, secondo alcuni criteri che variano dal genere di gioco, è considerato il migliore.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Tradotta in italiano, l'espressione ha il significato di "giocatore di maggior valore".[2] Riferendosi all'ambito del singolo evento si parla anche di "uomo partita",[3] termine questo reso dall'inglese "man of the match" e dallo spagnolo "jugador del partido".

Premi specifici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Davide Chinellato, Nba, chi sarà l'mvp? Curry in testa, Harden e LeBron inseguono, Gazzetta.it, 27 marzo 2015.
  2. ^ Pietro Turchi, I 10 giocatori italiani con il valore di mercato più alto, FantaGazzetta.it, 28 febbraio 2014. URL consultato il 24 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2016).
  3. ^ L'uomo partita Sky, Sky News.it. URL consultato il 24 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2017).
  4. ^ (EN) NFL: 50 MVP Ballot, Nfl.com.
  5. ^ Davide Chinellato, Nba, mvp a tutto Curry. Paul entra nella Top 10, Gazzetta.it, 1º gennaio 2016.
  6. ^ Stefano Arcobelli e Maurizio Caldarelli, Baseball, Mlb: Scherzer contratto record. È il lanciatore destro più pagato, Gazzetta.it, 22 gennaio 2015.
  7. ^ Rachel Gibson, Un amore in gioco (I Romanzi Emozioni), Mondadori, 2014, p. 185.
  8. ^ (EN) MVP Vote EuroBasket 2015, EuroBasket 2015.org. URL consultato il 24 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2016).
Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport