Coppa dei Campioni 1973-1974

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coppa dei Campioni 1973-1974 (disambigua).
Coppa dei Campioni 1973-1974
Competizione Coppa dei Campioni
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 19ª
Organizzatore UEFA
Date 19 settembre 1973 - 17 maggio 1974
Partecipanti 31
Nazioni 31
Sede finale Stadio Heysel
(Bruxelles)
Risultati
Vincitore Bayern Monaco
(1º titolo)
Secondo Atlético Madrid
Semi-finalisti Újpest
Celtic
Statistiche
Miglior marcatore Germania Gerd Müller (8)
Incontri disputati 60
Gol segnati 180 (3 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1972-1973 1974-1975 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1973-1974 fu la diciannovesima edizione del torneo calcistico. Il torneo venne vinto dal Bayern Monaco, che sconfisse l'Atlético Madrid in una finale giocata due volte, perché la prima gara si concluse sull'1 a 1 dopo i tempi supplementari ed all'epoca non erano previsti i tiri di rigore. Fu la prima volta che la coppa andò ad una squadra tedesca e il Bayern se la sarebbe aggiudicata anche nelle due edizioni successive.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                           
Norvegia Viking 1 0 1
Rep. Ceca Spartak Trnava 2 1 3
Rep. Ceca Spartak Trnava 0 1 1
Unione Sovietica Zarja 0 0 0
Unione Sovietica Zarja 2 1 3
Cipro APOEL 0 0 0
Rep. Ceca Spartak Trnava 1 1 2 (3)
Ungheria Újpesti Dózsa (dtr) 1 1 2 (4)
Portogallo Benfica 1 1 2
Grecia Olympiakos 0 0 0
Portogallo Benfica 1 0 1
Ungheria Újpesti Dózsa 1 2 3
Irlanda Waterford 2 0 2
Ungheria Újpesti Dózsa 3 3 6
Ungheria Újpesti Dózsa 1 0 1
Germania Bayern Monaco 1 3 4
Germania Bayern Monaco (dtr) 3 1 4 (4)
Svezia Åtvidaberg 1 3 4 (3)
Germania Bayern Monaco 4 3 7
Germania Est Dinamo Dresda 3 3 6
Germania Est Dinamo Dresda 2 2 4
Italia Juventus 0 3 3
Germania Bayern Monaco 4 1 5
Bulgaria CSKA Sofia 1 2 3
Paesi Bassi Ajax 1 0 1
Bulgaria CSKA Sofia (dts) 0 2 2
Bulgaria CSKA Sofia 3 1 4
Austria Wacker Innsbruck 0 0 0
Germania Bayern Monaco 1 4
Spagna Atlético Madrid 1 0
Belgio Club Bruges 8 2 10
Malta Floriana 0 0 0
Belgio Club Bruges 2 4 6
Svizzera Basilea 1 6 7
Svizzera Basilea 5 6 11
Islanda Fram Reykjavík 0 2 2
Svizzera Basilea 3 2 5
Scozia Celtic (dts) 2 4 6
Finlandia TPS 1 0 1
Scozia Celtic 6 3 9
Scozia Celtic 0 1 1
Danimarca Vejle 0 0 0
Danimarca Vejle 2 1 3
Francia Nantes 2 0 2
Scozia Celtic 0 0 0
Spagna Atlético Madrid 0 2 2
Jugoslavia Stella Rossa 2 1 3
Polonia Stal Mielec 1 0 1
Jugoslavia Stella Rossa 2 2 4
Inghilterra Liverpool 1 1 2
Lussemburgo Jeunesse Esch 1 0 1
Inghilterra Liverpool 1 2 3
Jugoslavia Stella Rossa 0 0 0
Spagna Atlético Madrid 2 0 2
Irlanda del Nord Crusaders 0 0 0
Romania Dinamo Bucarest 1 11 12
Romania Dinamo Bucarest 0 2 2
Spagna Atlético Madrid 2 2 4
Spagna Atlético Madrid (dts) 0 1 1
Turchia Galatasaray 0 0 0

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Un frangente della sfida del primo turno fra Juventus e Dinamo Dresda, col tedesco Schade (n. 8) pressato dall'italiano Anastasi.

Ajax Paesi Bassi[1]
Dinamo Tirana Albania[2]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Viking Stavanger Norvegia 1 - 3 Cecoslovacchia Spartak Trnava 1 - 2 0 - 1
Zarja Vorošilovgrad Unione Sovietica 3 - 0 Cipro APOEL 2 - 0 1 - 0
Benfica Portogallo 2 - 0 Grecia Olympiakos 1 - 0 1 - 0
Waterford Irlanda 2 - 6 Ungheria Újpest 2 - 3 0 - 3
Bayern Monaco Germania Ovest 4 - 4 Svezia Åtvidaberg 3 - 1 1 - 3 (4-3 dcr)
Dinamo Dresda Germania Est 4 - 3 Italia Juventus 2 - 0 2 - 3
CSKA Sofia Bulgaria 4 - 0 Austria Wacker Innsbruck 3 - 0 1 - 0
Club Bruges Belgio 10 - 0 Malta Floriana 8 - 0 2 - 0
Basilea Svizzera 11 - 2 Islanda Fram Reykjavík 5 - 0 6 - 2
TPS Turku Finlandia 1 - 9 Scozia Celtic 1 - 6 0 - 3
Vejle Danimarca 3 - 2 Francia Nantes 2 - 2 1 - 0
Stella Rossa Jugoslavia 3 - 1 Polonia Stal Mielec 2 - 1 1 - 0
Jeunesse d'Esch Lussemburgo 1 - 3 Inghilterra Liverpool 1 - 1 0 - 2
Crusaders Irlanda del Nord 0 - 12 Romania Dinamo Bucarest 0 - 1 0 - 11
Atlético Madrid Spagna 1 - 0 Turchia Galatasaray 0 - 0 1 - 0 (dts)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Spartak Trnava Cecoslovacchia 1 - 0 Unione Sovietica Zarja Vorošilovgrad 0 - 0 1 - 0
Benfica Portogallo 1 - 3 Ungheria Újpest 1 - 1 0 - 2
Bayern Monaco Germania Ovest 7 - 6 Germania Est Dinamo Dresda 4 - 3 3 - 3
Ajax Paesi Bassi 1 - 2 Bulgaria CSKA Sofia 1 - 0 0 - 2 (dts)
Club Bruges Belgio 6 - 7 Svizzera Basilea 2 - 1 4 - 6
Celtic Scozia 1 - 0 Danimarca Vejle BK 0 - 0 1 - 0
Stella Rossa Jugoslavia 4 - 2 Inghilterra Liverpool 2 - 1 2 - 1
Dinamo Bucarest Romania 2 - 4 Spagna Atlético Madrid 0 - 2 2 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Spartak Trnava Cecoslovacchia 2 - 2 Ungheria Újpest 1 - 1 1 - 1 (3-4 dcr)
Bayern Monaco Germania Ovest 5 - 3 Bulgaria CSKA Sofia 4 - 1 1 - 2
Basilea Svizzera 5 - 6 Scozia Celtic 3 - 2 2 - 4 (dts)
Stella Rossa Jugoslavia 0 - 2 Spagna Atlético Madrid 0 - 2 0 - 0

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Újpest Ungheria 1 - 4 Germania Ovest Bayern Monaco 1 - 1 0 - 3
Celtic Scozia 0 - 2 Spagna Atlético Madrid 0 - 0 0 - 2

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1973-1974.
Bruxelles
15 maggio 1974, ore 20 TMEC
Bayern Monaco1 – 1
(d.t.s.)
referto
Atlético MadridStadio Heysel (49 000 spett.)
Arbitro: Belgio Vital Loraux

Finale (ripetizione)[modifica | modifica wikitesto]

Bruxelles
17 maggio 1974, ore 20
Ripetizione
Atlético Madrid0 – 4
referto
Bayern MonacoStadio Heysel (49 000 spett.)
Arbitro: Belgio Alfred Delcourt

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
8 Germania Ovest Gerd Müller Bayern Monaco
6 Svezia Conny Torstensson Åtvidaberg
Bayern Monaco
6 Belgio Raoul Lambert Club Bruges
5 Germania Ovest Uli Hoeneß Bayern Monaco
5 Romania Dudu Georgescu Dinamo Bucarest
5 Germania Ovest Ottmar Hitzfeld Basilea
4 Svizzera Walter Balmer Basilea
4 Belgio Pierre Carteus Club Bruges
4 Romania Radu Nunweiller Dinamo Bucarest
3 Scozia Thomas Callaghan Celtic
3 Scozia John Deans Celtic
3 Scozia Jimmy Johnstone Celtic
3 Ungheria László Fazekas Újpest
3 Bulgaria Dimităr Marašliev CSKA Sofia
3 Cecoslovacchia Stanislav Martinkovic Spartak Trnava

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Ajax fu qualificato d'ufficio come detentore della Coppa agli ottavi di finale.
  2. ^ La Dinamo Tirana rinunciò per l'autarchia del governo albanese.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio