Åtvidabergs Fotbollförening

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Åtvidabergs FF
Calcio Football pictogram.svg
Åtvidabergs FF Logo.png
Åtvid
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px HEX-001861 sides HEX-FF0000 White.svg Blu, bianco e rosso
Dati societari
Città Åtvidaberg
Nazione Svezia Svezia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Sweden.svg SvFF
Campionato Division 1
Fondazione 1907
Presidente Svezia Muharrem Demirok
Allenatore Svezia Roar Hansen
Stadio Kopparvallen
(8 000 posti)
Sito web www.atvidabergsff.se
Palmarès
Titoli nazionali 2 Campionati svedesi
Trofei nazionali 2 Coppe di Svezia
Si invita a seguire il modello di voce

L'Åtvidabergs Fotbollförening, meglio noto come Åtvidabergs FF o semplicemente Åtvidaberg, è una società calcistica svedese con sede nella città di Åtvidaberg. Milita in Division 1, la terza serie del campionato svedese di calcio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato il 1º luglio 1907 come Åtvidabergs IF, all'inizio della stagione 1935-1936 modificò il proprio nome in quello attuale.

La squadra ha raggiunto importanti vittorie durante gli anni settanta quando vinse due Allsvenskan (1972 e 1973), dopo aver perso in finale i titoli delle stagioni 1970 e della stagione 1971, anni (1970 e 1971), nei quali invece vinse due Svenska Cupen. In tempi più recenti, ha raggiunto la finale 2005 della Svenska Cupen, persa contro il Djurgårdens IF.

Con una popolazione stimata di circa 7 000 persone, la cittadina di Åtvidaberg è la più piccola in Svezia ad aver vinto un titolo nazionale.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'Åtvidabergs FF

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'Åtvidabergs FF

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Kopparvallen, che ospita le partite interne, ha una capacità di 8.000 spettatori.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1972, 1973
1969-1970, 1970-1971
2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1971, 1975

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1970, 1971
Finalista: 1946, 1972-1973, 1978-1979, 2005

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2016[modifica | modifica wikitesto]

aggiornata al 31 marzo 2016

N. Ruolo Giocatore
1 Svezia P Gustav Jansson
2 Svezia D Jon Birkfeldt
3 Svezia D Månz Karlsson
4 Svezia D Hampus Holmgren
5 Svezia A Fredrik Alm
6 Svezia C Ammar Ahmed
7 Palestina A Mahmoud Eid
8 Svezia A Samuel Holm
9 Svezia A Shkodran Maholli
10 Svezia C Björn Westerblad
11 Svezia A Simon Alexandersson
N. Ruolo Giocatore
13 Svezia A Kenny Hildeby
14 Svezia C Simon Helg
16 Svezia C Simon Marklund
17 Svezia C Joakim Juhlin
18 Svezia C Marijan Cosic
19 Svezia C Lucas Öhrn
20 Svezia P Gustav Halvardsson
21 Svezia D Alberto Catenacci
23 Svezia D Kevin Deeromram
26 Svezia D Jonathan Asp
28 Svezia D Sebastian Ramhorn
Svezia P Henrik Gustavsson

Rosa 2013[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Svezia P Henrik Gustavsson
2 Danimarca D Allan Olesen
3 Svezia D Erik Moberg
4 Svezia D Andreas Dahlén
5 Svezia D Daniel Hallingström
6 Ghana C Mohammed Abubakari
7 Svezia C Kristian Bergström
8 Svezia C Christoffer Karlsson
9 Svezia C Petrit Zhubi
10 Finlandia C Daniel Sjölund
11 Svezia A Viktor Prodell
12 Brasile C Marinho
13 Brasile D Álberis da Silva
N. Ruolo Giocatore
14 Svezia A Oscar Möller
15 Svezia A Mattias Mete
16 Svezia D Pontus Nordenberg
18 Svezia A Joel Rajalakso
20 Svezia P Gustav Jansson
21 Ghana C Emmanuel Dogbé
22 Finlandia D Hampus Holmgren
23 Svezia D Anton Tinnerholm
24 Svezia D Tom Pettersson
25 Palestina C Imad Zatara
32 Danimarca C Martin Christensen
80 Svezia P Thomas Thudin
Svezia D George Tanzi

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN140130744