Coppa dei Campioni 1989-1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa dei Campioni 1989-1990
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 35ª
Organizzatore UEFA
Date 13 settembre 1989 - 23 maggio 1990
Partecipanti 32
Risultati
Vincitore Milan
(4º titolo)
Secondo Benfica
Semi-finalisti Bayern Monaco
O. Marsiglia
Statistiche
Miglior marcatore Francia Jean-Pierre Papin (6)
Brasile Romário (6)
Incontri disputati 61
Gol segnati 169 (2,77 per incontro)
Milan - Coppa Campioni 1989-90 - Malpensa.jpg
Il Milan atterra a Malpensa dopo la vittoria; con il trofeo il capitano Baresi, dietro di lui il tecnico Sacchi e, in alto, Massaro.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1988-1989 1990-1991 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1989-1990, trentacinquesima edizione del torneo, vede la partecipazione di 32 squadre. Il torneo fu vinto per la quarta volta dal Milan, che sconfisse in finale il Benfica.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Arsenal Inghilterra[1]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Malmö FF Svezia 2 - 1 Italia Inter 1 - 0 1 - 1
Rosenborg Norvegia 0 - 5 Belgio Mechelen 0 - 0 0 - 5
Milan Italia 5 - 0 Finlandia HJK Helsinki 4 - 0 1 - 0
Spora Luxembourg Lussemburgo 0 - 9 Spagna Real Madrid 0 - 3 0 - 6
Rangers Glasgow Scozia 1 - 3 Germania Ovest Bayern Monaco 1 - 3 0 - 0
Sliema Wanderers Malta 1 - 5 Albania 17 Nëntori Tirana 1 - 0 0 - 5
Steaua Bucarest Romania 5 - 0 Islanda Fram 4 - 0 1 - 0
PSV Eindhoven Paesi Bassi 5 - 0 Svizzera Lucerna 3 - 0 2 - 0
Sparta Praga Rep. Ceca 5 - 2 Turchia Fenerbahçe 3 - 1 2 - 1
Ruch Chorzów Polonia 2 - 6 Bulgaria CSKA Sofia 1 - 1 1 - 5
Olympique Marsiglia Francia 4 - 1 Danimarca Brøndby 3 - 0 1 - 1
Dinamo Dresda Germania Est 4 - 5 Grecia AEK Atene 1 - 0 3 - 5
Honved Ungheria 2 - 2 Jugoslavia Vojvodina 1 - 0 1 - 2
Derry City Irlanda 1 - 6 Portogallo Benfica 1 - 2 0 - 4
Linfield Irlanda del Nord 1 - 3 URSS Dnepr 1 - 2 0 - 1
Swarovski Tirol Austria 9 - 2 Cipro Omonia Nicosia 6 - 0 3 - 2

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Malmö FF Svezia 1 - 4 Belgio Mechelen 0 - 0 1 - 4
Milan Italia 2 - 1 Spagna Real Madrid 2 - 0 0 - 1
Bayern Monaco Germania Ovest 6 - 1 Albania 17 Nëntori Tirana 3 - 1 3 - 0
Steaua Bucarest Romania 2 - 5 Paesi Bassi PSV Eindhoven 1 - 0 1 - 5
Sparta Praga Rep. Ceca 2 - 5 Bulgaria CSKA Sofia 2 - 2 0 - 3
Olympique Marsiglia Francia 3 - 1 Grecia AEK Atene 2 - 0 1 - 1
Honved Ungheria 0 - 9 Portogallo Benfica 0 - 2 0 - 7
Dnepr URSS 4 - 2 Austria Swarovski Tirol 2 - 0 2 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Mechelen Belgio 0 - 2 Italia Milan 0 - 0 0 - 2 (dts)
Bayern Monaco Germania 3 - 1 Paesi Bassi PSV Eindhoven 2 - 1 1 - 0
CSKA Sofia Bulgaria 1 - 4 Francia Olympique Marsiglia 0 - 1 1 - 3
Benfica Portogallo 4 - 0 URSS Dnepr 1 - 0 3 - 0

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Milan Italia 2 - 2 Germania Bayern Monaco 1 - 0 1 - 2 (dts)
Olympique Marsiglia Francia 2 - 2 Portogallo Benfica 2 - 1 0 - 1

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1989-1990.
Vienna
23 maggio 1990, ore 20:15
Milan Flag of Italy.svg 1 – 0
referto
Flag of Portugal.svg Benfica Prater (57.500 spett.)
Arbitro Austria Helmut Kohl

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Milan
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Benfica
Milan
P 1 Italia Giovanni Galli
D 2 Italia Mauro Tassotti
D 3 Italia Paolo Maldini
C 4 Italia Angelo Colombo Uscita al 89’ 89’
D 5 Italia Alessandro Costacurta
D 6 Italia Franco Baresi (C)
C 7 Italia Carlo Ancelotti Uscita al 72’ 72’
C 8 Paesi Bassi Frank Rijkaard
A 9 Paesi Bassi Marco van Basten
A 10 Paesi Bassi Ruud Gullit
C 11 Italia Alberigo Evani
Sostituzioni:
D 13 Italia Filippo Galli Ingresso al 89’ 89’
A 14 Italia Daniele Massaro Ingresso al 72’ 72’
Allenatore:
Italia Arrigo Sacchi
AC Milan-Benfica 1990-05-23.svg
Benfica
P 1 Portogallo Silvino Louro (C)
D 2 Portogallo José Carlos
D 3 Brasile Ricardo Gomes Ammonizione
D 4 Portogallo Samuel Quina
D 5 Brasile Aldair Ammonizione
C 6 Svezia Jonas Thern
C 7 Portogallo Vítor Paneira Uscita al 78’ 78’
C 8 Portogallo António Pacheco Uscita al 59’ 59’
A 9 Portogallo Hernâni Neves
C 10 Brasile Valdo Filho
A 11 Svezia Mats Magnusson
Sostituzioni:
A 15 Portogallo César Brito Ingresso al 59’ 59’
A 16 Angola Vata Ingresso al 78’ 78’
Allenatore:
Svezia Sven-Göran Eriksson

Classifica marcatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
6 Francia Jean-Pierre Papin O. Marsiglia
6 Brasile Romário PSV
4 Svezia Mats Magnusson Benfica
4 Austria Peter Pacult Swarovski Tirol
4 Angola Vata Benfica
3 Cecoslovacchia Michal Bílek Sparta Praga
3 Paesi Bassi John Bosman Malines
3 Paesi Bassi Juul Ellerman PSV
3 Brasile Lima Benfica
3 Brasile Ricardo Gomes Benfica
3 Francia Franck Sauzée O. Marsiglia
3 URSS Eduard Son Dnepr
3 Bulgaria Hristo Stoitchkov CSKA Sofia
3 Paesi Bassi Marco van Basten Milan
3 Austria Christoph Westerthaler Swarovski Tirol

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Arsenal non poté partecipare a causa della squalifica di 5 anni delle squadre inglesi nelle competizioni UEFA in seguito alla Strage dell'Heysel.
  2. ^ European Champions' Cup 1989-90 - Details su rsssf.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio