UEFA Champions League 2021-2022

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi UEFA Champions League 2021-2022 (disambigua).
UEFA Champions League 2021-2022
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 67ª
Organizzatore UEFA
Date dal 22 giugno 2021
al 28 maggio 2022
Partecipanti 32 (80 alle qualificazioni)
Sede finale Stade de France
(Saint-Denis)
Sito web UEFA Champions League
Risultati
Vincitore Real Madrid
(14º titolo)
Finalista Liverpool
Semi-finalisti Manchester City
Villarreal
Statistiche
Miglior giocatore Francia Karim Benzema[1]
Miglior marcatore Francia Karim Benzema (15)
Incontri disputati 218
Gol segnati 625 (2,87 per incontro)
Ofrenda de la Liga y la Champions-57-L.Millán (52109310843).jpg
I giocatori del Real Madrid celebrano la vittoria del trofeo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2020-2021 2022-2023 Right arrow.svg

La UEFA Champions League 2021-2022 è stata la 67ª edizione (la 30ª con la forma attuale) della Champions League, organizzata dall'UEFA. Il torneo è iniziato il 22 giugno 2021 e si è concluso il 28 maggio 2022 con la finale allo Stade de France di Saint-Denis, in Francia.

Originariamente, la finale si sarebbe dovuta disputare all'Allianz Arena di Monaco di Baviera, in Germania, e allo Stadio San Pietroburgo della località omonima, in Russia, scelto successivamente.[2] Tuttavia, a causa del cambio di sede per la finale del 2020, le città scelte per ospitare le finali sino al 2023 sono slittate di un anno,[3] e a seguito dell'invasione russa dell'Ucraina, l'UEFA ha spostato la finale allo Stade de France di Saint-Denis, in Francia.[4] Il Chelsea era campione in carica, avendo vinto l'edizione precedente.

Il 24 giugno 2021 l'UEFA ha approvato l'abolizione della regola dei gol in trasferta, che era stata usata dal 1965. Se al termine delle partite di andata e ritorno le due squadre hanno segnato in totale lo stesso numero di reti, il vincitore non è deciso da chi ha segnato più reti in trasferta, ma dalla disputa dei tempi supplementari. In caso di ulteriore parità, il vincitore è deciso tramite la disputa dei tiri di rigore.[5]

Il torneo è stato vinto dagli spagnoli del Real Madrid, al quattordicesimo successo nella competizione, che nella finale hanno battuto gli inglesi del Liverpool per 1-0.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

I posti sono stati assegnati tra 54 delle 55 associazioni affiliate all'UEFA,[6] secondo la seguente tabella:

Posizione della federazione in base al coefficiente UEFA per nazioni Numero di squadre partecipanti
1-4 4
5-6 3
7-15 2
16-55 1

I vincitori della UEFA Champions League 2020-2021 e della UEFA Europa League 2020-2021 hanno un posto garantito per la fase a gironi.

Squadre che accedono nel turno Squadre provenienti dal turno precedente
Turno preliminare
  • 4 campioni dalle federazioni 52–55
Primo turno
  • 31 campioni dalle federazioni 20–51 (eccetto il Liechtenstein)
  • vincitore del turno preliminare
Secondo turno Campioni
  • 4 campioni dalle federazioni 16–19
  • 16 vincitori del primo turno
Piazzate
  • 6 seconde classificate dalle federazioni 10–15
Terzo turno Campioni
  • 2 campioni dalle federazioni 14–15
  • 10 vincitori del secondo turno Campioni
Piazzate
  • 3 seconde classificate dalle federazioni 7–9
  • 2 terze classificate dalle federazioni 5–6
  • 3 vincitori del secondo turno Piazzate
Spareggi Campioni
  • 2 campioni dalle federazioni 12–13
  • 6 vincitori del terzo turno Campioni
Piazzate
  • 4 vincitori del terzo turno Piazzate
Fase a gironi
  • 11 campioni dalle federazioni 1–11
  • 6 seconde classificate dalle federazioni 1–6
  • 4 terze classificate dalle federazioni 1–4
  • 4 quarte classificate dalle federazioni 1–4
  • Detentore Champions League
  • Detentore Europa League
  • 4 vincitori degli spareggi Campioni
  • 2 vincitori degli spareggi Piazzate
Fase a eliminazione diretta
  • 8 vincitori dei gironi nella fase a gruppi
  • 8 seconde classificate dei gironi nella fase a gruppi

Ranking delle federazioni[modifica | modifica wikitesto]

Per la UEFA Champions League 2021-2022, le associazioni avranno un numero di squadre determinato dal coefficiente UEFA del 2020, che prende in esame le loro prestazioni nelle competizioni europee dalla stagione 2015-2016 alla stagione 2019-2020.

Rank Federazione Coeff. Squadre
1 Spagna Spagna 102.283 4+1[7]
2 Inghilterra Inghilterra 90.462 4
3 Germania Germania 74.784
4 Italia Italia 70.653
5 Francia Francia 59.248 3
6 Portogallo Portogallo 49.449
7 Russia Russia 45.549 2
8 Belgio Belgio 37.900
9 Ucraina Ucraina 36.100
10 Paesi Bassi Paesi Bassi 35.750
11 Turchia Turchia 33.600
12 Austria Austria 32.925
13 Danimarca Danimarca 29.250
14 Scozia Scozia 27.875
15 Rep. Ceca Repubblica Ceca 27.300
16 Cipro Cipro 26.750 1
17 Svizzera Svizzera 26.400
18 Grecia Grecia 26.300
19 Serbia Serbia 25.500
Rank Federazione Coeff. Squadre
20 Croazia Croazia 24.875 1
21 Svezia Svezia 22.750
22 Norvegia Norvegia 21.750
23 Israele Israele 19.250
24 Kazakistan Kazakistan 19.250
25 Bielorussia Bielorussia 18.875
26 Azerbaigian Azerbaigian 18.750
27 Bulgaria Bulgaria 17.375
28 Romania Romania 16.700
29 Polonia Polonia 16.625
30 Slovacchia Slovacchia 15.875
31 Liechtenstein Liechtenstein 13.500 0
32 Slovenia Slovenia 13.000 1
33 Ungheria Ungheria 12.875
34 Lussemburgo Lussemburgo 8.000
35 Lituania Lituania 7.875
36 Armenia Armenia 7.625
37 Lettonia Lettonia 7.625
Rank Federazione Coeff. Squadre
38 Albania Albania 7.375 1
39 Macedonia del Nord Macedonia del Nord 7.375
40 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 6.875
41 Moldavia Moldavia 6.750
42 Irlanda Irlanda 6.700
43 Finlandia Finlandia 6.500
44 Georgia Georgia 5.750
45 Malta Malta 5.750
46 Islanda Islanda 5.375
47 Galles Galles 5.000
48 Irlanda del Nord Irlanda del Nord 4.875
49 Gibilterra Gibilterra 4.750
50 Montenegro Montenegro 4.375
51 Estonia Estonia 4.375
52 Kosovo Kosovo 4.000
53 Fær Øer Fær Øer 3.750
54 Andorra Andorra 2.831
55 San Marino San Marino 0.666

Lista[modifica | modifica wikitesto]

I club sono ordinati in base al coefficiente UEFA della federazione di appartenenza. Accanto ad ogni club è indicata la posizione in classifica nel rispettivo campionato.

Fase a gironi
Inghilterra ChelseaCL () Inghilterra Manchester Utd () Italia Milan () Russia Zenit San Pietroburgo ()
Spagna VillarrealEL () Inghilterra Liverpool () Italia Atalanta () Belgio Club Bruges ()
Spagna Atlético Madrid () Germania Bayern Monaco () Italia Juventus () Ucraina Dinamo Kiev ()
Spagna Real Madrid () Germania RB Lipsia () Francia Lilla () Paesi Bassi Ajax ()
Spagna Barcellona () Germania Borussia Dortmund () Francia Paris Saint-Germain () Turchia Beşiktaş ()
Spagna Siviglia () Germania Wolfsburg () Portogallo Sporting Lisbona ()
Inghilterra Manchester City () Italia Inter () Portogallo Porto ()
Spareggi
Campioni Piazzate
Austria Salisburgo () Danimarca Brøndby ()
Terzo turno
Campioni Piazzate
Scozia Rangers () Rep. Ceca Slavia Praga () Francia Monaco () Belgio Genk ()
Portogallo Benfica () Ucraina Šachtar ()
Russia Spartak Mosca ()
Secondo turno
Campioni Piazzate
Svizzera Young Boys () Cipro Omonia () Paesi Bassi PSV () Danimarca Midtjylland ()
Grecia Olympiakos () Serbia Stella Rossa () Turchia Galatasaray () Scozia Celtic ()
Austria Rapid Vienna () Rep. Ceca Sparta Praga ()
Primo turno
Croazia Dinamo Zagabria () Romania CFR Cluj () Lettonia Riga FC () Malta Hibernians ()
Svezia Malmö FF () Polonia Legia Varsavia () Albania Teuta () Islanda Valur ()
Norvegia Bodø/Glimt () Slovacchia Slovan Bratislava () Macedonia del Nord Škendija () Galles Connah's Q.N. ()
Israele Maccabi Haifa () Slovenia NŠ Mura () Bosnia ed Erzegovina Borac Banja Luka () Irlanda del Nord Linfield ()
Kazakistan Qaýrat () Ungheria Ferencváros () Moldavia Sheriff Tiraspol () Gibilterra Lincoln Red Imps ()
Bielorussia Šachcër Salihorsk () Lussemburgo Fola Esch () Irlanda Shamrock Rovers () Montenegro Budućnost ()
Azerbaigian Neftçi Baku () Lituania Žalgiris () Finlandia HJK () Estonia Flora Tallinn ()
Bulgaria Ludogorec () Armenia Alaškert () Georgia Dinamo Tbilisi ()
Turno preliminare
Kosovo Prishtina () Fær Øer HB Tórshavn () Andorra Inter Escaldes () San Marino Folgore ()

Date[modifica | modifica wikitesto]

Il programma della competizione è il seguente.[8] Tutti i sorteggi saranno tenuti nel quartier generale dell'UEFA a Nyon, ad eccezione di quello per la fase a gironi che si è tenuto a Istanbul.[9]

Fase Turno Sorteggio Andata Ritorno
Qualificazioni Turno preliminare 8 giugno 2021
(Nyon)
22 giugno 2021 (semifinali)
25 giugno 2021 (finale)
Primo turno 15 giugno 2021
(Nyon)
6-7 luglio 2021 13-14 luglio 2021
Secondo turno 16 giugno 2021
(Nyon)
20-21 luglio 2021 27-28 luglio 2021
Terzo turno 19 luglio 2021
(Nyon)
3-4 agosto 2021 10 agosto 2021
Spareggi 2 agosto 2021
(Nyon)
17-18 agosto 2021 24-25 agosto 2021
Fase a gironi Prima giornata 26 agosto 2021
(Istanbul)
14-15 settembre 2021
Seconda giornata 28-29 settembre 2021
Terza giornata 19-20 ottobre 2021
Quarta giornata 2-3 novembre 2021
Quinta giornata 23-24 novembre 2021
Sesta giornata 7-8-9 dicembre 2021
Fase a eliminazione diretta
Ottavi di finale 13 dicembre 2021
(Nyon)
15-16 e 22-23 febbraio 2022 8-9 e 15-16 marzo 2022
Quarti di finale 18 marzo 2022
(Nyon)
5-6 aprile 2022 12-13 aprile 2022
Semifinali 26-27 aprile 2022 3-4 maggio 2022
Finale 28 maggio 2022 allo Stade de France (Saint-Denis)[4]

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Fase di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2021-2022 (qualificazioni).

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre eliminate nel turno preliminare saranno sorteggiate nel percorso Campioni del secondo turno di qualificazione della UEFA Europa Conference League.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Semifinali
Folgore San Marino 0 - 2 Kosovo Prishtina
HB Tórshavn Fær Øer 0 - 1 Andorra Inter Escaldes
Finale
Prishtina Kosovo 2 - 0 Andorra Inter Escaldes

Primo turno di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre eliminate nel primo turno di qualificazione saranno sorteggiate nel percorso Campioni del secondo turno di qualificazione della UEFA Europa Conference League, ad eccezione della perdente tra Slovan Bratislava e Shamrock Rovers, che sarà inserita nel sorteggio per il terzo turno di qualificazione della stessa competizione.[10]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Fola Esch Lussemburgo 2 - 7 Gibilterra Lincoln Red Imps 2 - 2 0 - 5
Slovan Bratislava Slovacchia 3 - 2 Irlanda Shamrock Rovers 2 - 0 1 - 2
Malmö FF Svezia 2 - 1 Lettonia Riga FC 1 - 0 1 - 1
Bodø/Glimt Norvegia 2 - 5 Polonia Legia Varsavia 2 - 3 0 - 2
Connah's Q.N. Galles 2 - 3 Armenia Alaškert 2 - 2 0 - 1 (dts)
HJK Finlandia 7 - 1 Montenegro Budućnost 3 - 1 4 - 0
CFR Cluj Romania 4 - 3 Bosnia ed Erzegovina Borac Banja Luka 3 - 1 1 - 2 (dts)
Škendija Macedonia del Nord 0 - 6 Slovenia NŠ Mura 0 - 1 0 - 5
Teuta Albania 0 - 5 Moldavia Sheriff Tiraspol 0 - 4 0 - 1
Dinamo Tbilisi Georgia 2 - 4 Azerbaigian Neftçi Baku 1 - 2 1 - 2
Maccabi Haifa Israele 1 - 3 Kazakistan Qaýrat 1 - 1 0 - 2
Ludogorec Bulgaria 2 - 0 Bielorussia Šachcër Salihorsk 1 - 0 1 - 0
Ferencváros Ungheria 6 - 1 Kosovo Prishtina 3 - 0 3 - 1
Žalgiris Lituania 5 - 2 Irlanda del Nord Linfield 3 - 1 2 - 1
Flora Tallinn Estonia 5 - 0 Malta Hibernians 2 - 0 3 - 0
Dinamo Zagabria Croazia 5 - 2 Islanda Valur 3 - 2 2 - 0

Secondo turno di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Campioni
Dinamo Zagabria Croazia 3 - 0 Cipro Omonia 2 - 0 1 - 0
Slovan Bratislava Slovacchia 2 - 3 Svizzera Young Boys 0 - 0 2 - 3
Legia Varsavia Polonia 3 - 1 Estonia Flora Tallinn 2 - 1 1 - 0
Alaškert Armenia 1 - 4 Moldavia Sheriff Tiraspol 0 - 1 1 - 3
Olympiakos Grecia 2 - 0 Azerbaigian Neftçi Baku 1 - 0 1 - 0
Qaýrat Kazakistan 2 - 6 Serbia Stella Rossa 2 - 1 0 - 5
Lincoln Red Imps Gibilterra 1 - 4 Romania CFR Cluj 1 - 2 0 - 2
Malmö FF Svezia 4 - 3 Finlandia HJK 2 - 1 2 - 2
Ferencváros Ungheria 5 - 1 Lituania Žalgiris 2 - 0 3 - 1
NŠ Mura Slovenia 1 - 3 Bulgaria Ludogorec 0 - 0 1 - 3
Piazzate
Rapid Vienna Austria 2 - 3 Rep. Ceca Sparta Praga 2 - 1 0 - 2
Celtic Scozia 2 - 3 Danimarca Midtjylland 1 - 1 1 - 2 (dts)
PSV Paesi Bassi 7 - 2 Turchia Galatasaray 5 - 1 2 - 1

Terzo turno di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Campioni
Dinamo Zagabria Croazia 2 - 1 Polonia Legia Varsavia 1 - 1 1 - 0
CFR Cluj Romania 2 - 4 Svizzera Young Boys 1 - 1 1 - 3
Olympiakos Grecia 3 - 3 (1-4 dtr) Bulgaria Ludogorec 1 - 1 2 - 2 (dts)
Stella Rossa Serbia 1 - 2 Moldavia Sheriff Tiraspol 1 - 1 0 - 1
Malmö FF Svezia 4 - 2 Scozia Rangers 2 - 1 2 - 1
Ferencváros Ungheria 2 - 1 Rep. Ceca Slavia Praga 2 - 0 0 - 1
Piazzate
PSV Paesi Bassi 4 - 0 Danimarca Midtjylland 3 - 0 1 - 0
Spartak Mosca Russia 0 - 4 Portogallo Benfica 0 - 2 0 - 2
Genk Belgio 2 - 4 Ucraina Šachtar 1 - 2 1 - 2
Sparta Praga Rep. Ceca 1 - 5 Francia Monaco 0 - 2 1 - 3

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2021-2022 (spareggi).
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Campioni
Salisburgo Austria 4 - 2 Danimarca Brøndby 2 - 1 2 - 1
Young Boys Svizzera 6 - 4 Ungheria Ferencváros 3 - 2 3 - 2
Malmö FF Svezia 3 - 2 Bulgaria Ludogorec 2 - 0 1 - 2
Sheriff Tiraspol Moldavia 3 - 0 Croazia Dinamo Zagabria 3 - 0 0 - 0
Piazzate
Monaco Francia 2 - 3 Ucraina Šachtar 0 - 1 2 - 2 (dts)
Benfica Portogallo 2 - 1 Paesi Bassi PSV 2 - 1 0 - 0

UEFA Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2021-2022 (fase a gironi).
Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Inghilterra Manchester City 12 6 4 0 2 18 10 +8
Francia Paris Saint-Germain 11 6 3 2 1 13 8 +5
Germania RB Lipsia 7 6 2 1 3 15 14 +1
Belgio Club Bruges 4 6 1 1 4 6 20 -14
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Manchester City Inghilterra 6 - 3 Germania RB Lipsia
Club Bruges Belgio 1 - 1 Francia Paris Saint-Germain
2ª giornata
RB Lipsia Germania 1 - 2 Belgio Club Bruges
Paris Saint-Germain Francia 2 - 0 Inghilterra Manchester City
3ª giornata
Club Bruges Belgio 1 - 5 Inghilterra Manchester City
Paris Saint-Germain Francia 3 - 2 Germania RB Lipsia
4ª giornata
RB Lipsia Germania 2 - 2 Francia Paris Saint-Germain
Manchester City Inghilterra 4 - 1 Belgio Club Bruges
5ª giornata
Manchester City Inghilterra 2 - 1 Francia Paris Saint-Germain
Club Bruges Belgio 0 - 5 Germania RB Lipsia
6ª giornata
RB Lipsia Germania 2 - 1 Inghilterra Manchester City
Paris Saint-Germain Francia 4 - 1 Belgio Club Bruges
Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Inghilterra Liverpool 18 6 6 0 0 17 6 +11
Spagna Atlético Madrid 7 6 2 1 3 7 8 -1
Portogallo Porto 5 6 1 2 3 4 11 -7
Italia Milan 4 6 1 1 4 6 9 -3
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Liverpool Inghilterra 3 - 2 Italia Milan
Atlético Madrid Spagna 0 - 0 Portogallo Porto
2ª giornata
Milan Italia 1 - 2 Spagna Atlético Madrid
Porto Portogallo 1 - 5 Inghilterra Liverpool
3ª giornata
Atlético Madrid Spagna 2 - 3 Inghilterra Liverpool
Porto Portogallo 1 - 0 Italia Milan
4ª giornata
Milan Italia 1 - 1 Portogallo Porto
Liverpool Inghilterra 2 - 0 Spagna Atlético Madrid
5ª giornata
Liverpool Inghilterra 2 - 0 Portogallo Porto
Atlético Madrid Spagna 0 - 1 Italia Milan
6ª giornata
Porto Portogallo 1 - 3 Spagna Atlético Madrid
Milan Italia 1 - 2 Inghilterra Liverpool
Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Paesi Bassi Ajax 18 6 6 0 0 20 5 +15
Portogallo Sporting Lisbona 9 6 3 0 3 14 12 +2
Germania Borussia Dortmund 9 6 3 0 3 10 11 -1
Turchia Beşiktaş 0 6 0 0 6 3 19 -16
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Beşiktaş Turchia 1 - 2 Germania Borussia Dortmund
Sporting Lisbona Portogallo 1 - 5 Paesi Bassi Ajax
2ª giornata
Ajax Paesi Bassi 2 - 0 Turchia Beşiktaş
Borussia Dortmund Germania 1 - 0 Portogallo Sporting Lisbona
3ª giornata
Beşiktaş Turchia 1 - 4 Portogallo Sporting Lisbona
Ajax Paesi Bassi 4 - 0 Germania Borussia Dortmund
4ª giornata
Borussia Dortmund Germania 1 - 3 Paesi Bassi Ajax
Sporting Lisbona Portogallo 4 - 0 Turchia Beşiktaş
5ª giornata
Beşiktaş Turchia 1 - 2 Paesi Bassi Ajax
Sporting Lisbona Portogallo 3 - 1 Germania Borussia Dortmund
6ª giornata
Ajax Paesi Bassi 4 - 2 Portogallo Sporting Lisbona
Borussia Dortmund Germania 5 - 0 Turchia Beşiktaş
Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Spagna Real Madrid 15 6 5 0 1 14 3 +11
Italia Inter 10 6 3 1 2 8 5 +3
Moldavia Sheriff Tiraspol 7 6 2 1 3 7 11 -4
Ucraina Šachtar 2 6 0 2 4 2 12 -10
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Sheriff Tiraspol Moldavia 2 - 0 Ucraina Šachtar
Inter Italia 0 - 1 Spagna Real Madrid
2ª giornata
Šachtar Ucraina 0 - 0 Italia Inter
Real Madrid Spagna 1 - 2 Moldavia Sheriff Tiraspol
3ª giornata
Šachtar Ucraina 0 - 5 Spagna Real Madrid
Inter Italia 3 - 1 Moldavia Sheriff Tiraspol
4ª giornata
Real Madrid Spagna 2 - 1 Ucraina Šachtar
Sheriff Tiraspol Moldavia 1 - 3 Italia Inter
5ª giornata
Inter Italia 2 - 0 Ucraina Šachtar
Sheriff Tiraspol Moldavia 0 - 3 Spagna Real Madrid
6ª giornata
Šachtar Ucraina 1 - 1 Moldavia Sheriff Tiraspol
Real Madrid Spagna 2 - 0 Italia Inter
Gruppo E[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Germania Bayern Monaco 18 6 6 0 0 22 3 +19
Portogallo Benfica 8 6 2 2 2 7 9 -2
Spagna Barcellona 7 6 2 1 3 2 9 -7
Ucraina Dinamo Kiev 1 6 0 1 5 1 11 -10
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Barcellona Spagna 0 - 3 Germania Bayern Monaco
Dinamo Kiev Ucraina 0 - 0 Portogallo Benfica
2ª giornata
Benfica Portogallo 3 - 0 Spagna Barcellona
Bayern Monaco Germania 5 - 0 Ucraina Dinamo Kiev
3ª giornata
Barcellona Spagna 1 - 0 Ucraina Dinamo Kiev
Benfica Portogallo 0 - 4 Germania Bayern Monaco
4ª giornata
Bayern Monaco Germania 5 - 2 Portogallo Benfica
Dinamo Kiev Ucraina 0 - 1 Spagna Barcellona
5ª giornata
Dinamo Kiev Ucraina 1 - 2 Germania Bayern Monaco
Barcellona Spagna 0 - 0 Portogallo Benfica
6ª giornata
Bayern Monaco Germania 3 - 0 Spagna Barcellona
Benfica Portogallo 2 - 0 Ucraina Dinamo Kiev
Gruppo F[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Inghilterra Manchester Utd 11 6 3 2 1 11 8 +3
Spagna Villarreal 10 6 3 1 2 12 9 +3
Italia Atalanta 6 6 1 3 2 12 13 -1
Svizzera Young Boys 5 6 1 2 3 7 12 -5
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Young Boys Svizzera 2 - 1 Inghilterra Manchester Utd
Villarreal Spagna 2 - 2 Italia Atalanta
2ª giornata
Atalanta Italia 1 - 0 Svizzera Young Boys
Manchester Utd Inghilterra 2 - 1 Spagna Villarreal
3ª giornata
Manchester Utd Inghilterra 3 - 2 Italia Atalanta
Young Boys Svizzera 1 - 4 Spagna Villarreal
4ª giornata
Atalanta Italia 2 - 2 Inghilterra Manchester Utd
Villarreal Spagna 2 - 0 Svizzera Young Boys
5ª giornata
Villarreal Spagna 0 - 2 Inghilterra Manchester Utd
Young Boys Svizzera 3 - 3 Italia Atalanta
6ª giornata
Manchester Utd Inghilterra 1 - 1 Svizzera Young Boys
Atalanta Italia 2 - 3 Spagna Villarreal
Gruppo G[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Francia Lilla 11 6 3 2 1 7 4 +3
Austria Salisburgo 10 6 3 1 2 8 6 +2
Spagna Siviglia 6 6 1 3 2 5 5 0
Germania Wolfsburg 5 6 1 2 3 5 10 -5
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Siviglia Spagna 1 - 1 Austria Salisburgo
Lilla Francia 0 - 0 Germania Wolfsburg
2ª giornata
Salisburgo Austria 2 - 1 Francia Lilla
Wolfsburg Germania 1 - 1 Spagna Siviglia
3ª giornata
Salisburgo Austria 3 - 1 Germania Wolfsburg
Lilla Francia 0 - 0 Spagna Siviglia
4ª giornata
Wolfsburg Germania 2 - 1 Austria Salisburgo
Siviglia Spagna 1 - 2 Francia Lilla
5ª giornata
Siviglia Spagna 2 - 0 Germania Wolfsburg
Lilla Francia 1 - 0 Austria Salisburgo
6ª giornata
Wolfsburg Germania 1 - 3 Francia Lilla
Salisburgo Austria 1 - 0 Spagna Siviglia
Gruppo H[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P GF GS DG
Italia Juventus 15 6 5 0 1 10 6 +4
Inghilterra Chelsea 13 6 4 1 1 13 4 +9
Russia Zenit San Pietroburgo 5 6 1 2 3 10 10 0
Svezia Malmö FF 1 6 0 1 5 1 14 -13
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Chelsea Inghilterra 1 - 0 Russia Zenit San Pietroburgo
Malmö FF Svezia 0 - 3 Italia Juventus
2ª giornata
Zenit San Pietroburgo Russia 4 - 0 Svezia Malmö FF
Juventus Italia 1 - 0 Inghilterra Chelsea
3ª giornata
Zenit San Pietroburgo Russia 0 - 1 Italia Juventus
Chelsea Inghilterra 4 - 0 Svezia Malmö FF
4ª giornata
Malmö FF Svezia 0 - 1 Inghilterra Chelsea
Juventus Italia 4 - 2 Russia Zenit San Pietroburgo
5ª giornata
Chelsea Inghilterra 4 - 0 Italia Juventus
Malmö FF Svezia 1 - 1 Russia Zenit San Pietroburgo
6ª giornata
Zenit San Pietroburgo Russia 3 - 3 Inghilterra Chelsea
Juventus Italia 1 - 0 Svezia Malmö FF

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2021-2022 (fase a eliminazione diretta).
  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                         
 Portogallo Benfica 2 1 3  
 Paesi Bassi Ajax 2 0 2  
   Portogallo Benfica 1 3 4  
   Inghilterra Liverpool 3 3 6  
 Italia Inter 0 1 1
 Inghilterra Liverpool 2 0 2  
   Inghilterra Liverpool 2 3 5  
   Spagna Villarreal 0 2 2  
 Spagna Villarreal 1 3 4  
 Italia Juventus 1 0 1  
   Spagna Villarreal 1 1 2
   Germania Bayern Monaco 0 1 1  
 Austria Salisburgo 1 1 2
 Germania Bayern Monaco 1 7 8  
   Inghilterra Liverpool 0
   Spagna Real Madrid 1
 Portogallo Sporting Lisbona 0 0 0  
 Inghilterra Manchester City 5 0 5  
   Inghilterra Manchester City 1 0 1
   Spagna Atlético Madrid 0 0 0  
 Spagna Atlético Madrid 1 1 2
 Inghilterra Manchester Utd 1 0 1  
   Inghilterra Manchester City 4 1 5
   Spagna Real Madrid (dts) 3 3 6  
 Inghilterra Chelsea 2 2 4  
 Francia Lilla 0 1 1  
   Inghilterra Chelsea 1 3 4
   Spagna Real Madrid (dts) 3 2 5  
 Francia Paris Saint-Germain 1 1 2
 Spagna Real Madrid 0 3 3  
Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Salisburgo Austria 2 - 8 Germania Bayern Monaco 1 - 1 1 - 7
Sporting Lisbona Portogallo 0 - 5 Inghilterra Manchester City 0 - 5 0 - 0
Benfica Portogallo 3 - 2 Paesi Bassi Ajax 2 - 2 1 - 0
Chelsea Inghilterra 4 - 1 Francia Lilla 2 - 0 2 - 1
Atlético Madrid Spagna 2 - 1 Inghilterra Manchester Utd 1 - 1 1 - 0
Villarreal Spagna 4 - 1 Italia Juventus 1 - 1 3 - 0
Inter Italia 1 - 2 Inghilterra Liverpool 0 - 2 1 - 0
Paris Saint-Germain Francia 2 - 3 Spagna Real Madrid 1 - 0 1 - 3
Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Chelsea Inghilterra 4 - 5 Spagna Real Madrid 1 - 3 3 - 2 (dts)
Manchester City Inghilterra 1 - 0 Spagna Atlético Madrid 1 - 0 0 - 0
Villarreal Spagna 2 - 1 Germania Bayern Monaco 1 - 0 1 - 1
Benfica Portogallo 4 - 6 Inghilterra Liverpool 1 - 3 3 - 3
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Manchester City Inghilterra 5 - 6 Spagna Real Madrid 4 - 3 1 - 3 (dts)
Liverpool Inghilterra 5 - 2 Spagna Villarreal 2 - 0 3 - 2
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della UEFA Champions League 2021-2022.
Saint-Denis
28 maggio 2022, ore 21:36 CEST[11]
Liverpool0 – 1
referto
Real MadridStade de France[4] (75 000[12] spett.)
Arbitro: Francia Clément Turpin[13]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Liverpool
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Real Madrid
P 1 Brasile Alisson
D 66 Inghilterra Trent Alexander-Arnold
D 5 Francia Ibrahima Konaté
D 4 Paesi Bassi Virgil van Dijk
D 26 Scozia Andrew Robertson
C 14 Inghilterra Jordan Henderson Captain sports.svg Uscita al 77’ 77’
C 3 Brasile Fabinho Ammonizione al 62’ 62’
C 6 Spagna Thiago Uscita al 77’ 77’
A 11 Egitto Mohamed Salah
A 10 Senegal Sadio Mané
A 23 Colombia Luis Díaz Uscita al 65’ 65’
A disposizione:
P 62 Irlanda Caoimhín Kelleher
D 12 Inghilterra Joe Gomez
D 21 Grecia Kostas Tsimikas
D 32 Camerun Joël Matip
C 7 Inghilterra James Milner
C 8 Guinea Naby Keïta Ingresso al 77’ 77’
C 15 Inghilterra Alex Oxlade-Chamberlain
C 17 Inghilterra Curtis Jones
C 67 Inghilterra Harvey Elliott
A 9 Brasile Roberto Firmino Ingresso al 77’ 77’
A 18 Giappone Takumi Minamino
A 20 Portogallo Diogo Jota Ingresso al 65’ 65’
Allenatore:
Germania Jürgen Klopp
Liverpool vs Real Madrid 2022-05-28.svg
P 1 Belgio Thibaut Courtois
D 2 Spagna Daniel Carvajal
D 3 Brasile Éder Militão
D 4 Austria David Alaba
D 23 Francia Ferland Mendy
C 10 Croazia Luka Modrić Uscita al 90’ 90’
C 14 Brasile Casemiro
C 8 Germania Toni Kroos
A 15 Uruguay Federico Valverde Uscita al 86’ 86’
A 9 Francia Karim Benzema Captain sports.svg
A 20 Brasile Vinícius Júnior Uscita al 90+3’ 90+3’
A disposizione:
P 13 Ucraina Andriy Lunin
D 6 Spagna Nacho
D 12 Brasile Marcelo
C 17 Spagna Lucas Vázquez
C 19 Spagna Dani Ceballos Ingresso al 90’ 90’
C 22 Spagna Isco
C 25 Francia Eduardo Camavinga Ingresso al 86’ 86’
A 7 Belgio Eden Hazard
A 11 Spagna Marco Asensio
A 18 Galles Gareth Bale
A 21 Brasile Rodrygo Ingresso al 90+3’ 90+3’
A 24 Rep. Dominicana Mariano
Allenatore:
Italia Carlo Ancelotti

Assistenti arbitrali:[13]
Nicolas Danos (Francia)
Cyril Gringore (Francia)
Quarto ufficiale:
Benoît Bastien (Francia)
VAR:
Jérôme Brisard (Francia)
Assistenti al VAR:
Willy Delajod (Francia)
Massimiliano Irrati (Italia)
Filippo Meli (Italia)

Regole dell'incontro
  • due tempi regolamentari da 45 minuti ciascuno;
  • due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno in caso di parità;
  • tiri di rigore in caso di ulteriore parità; inizialmente cinque per squadra, e a oltranza fino a spareggio in caso di ulteriore parità;
  • numero massimo di 23 giocatori per squadra a referto (11 in campo e 12 come potenziali sostituti);
  • cinque sostituzioni permesse nei tempi regolamentari; una sesta permessa nei tempi supplementari.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 28 maggio 2022.[14]

Gol Giocatore Squadra
15 Francia Karim Benzema Real Madrid
13 Polonia Robert Lewandowski Bayern Monaco
11 Costa d'Avorio Sébastien Haller Ajax
8 Egitto Mohamed Salah Liverpool
7 Algeria Riyad Mahrez Manchester City
7 Francia Christopher Nkunku RB Lipsia
6 Paesi Bassi Arnaut Danjuma Villarreal
6 Francia Kylian Mbappé Paris Saint-Germain
6 Uruguay Darwin Núñez Benfica
6 Portogallo Cristiano Ronaldo Manchester Utd
6 Germania Leroy Sané Bayern Monaco
5 Brasile Roberto Firmino Liverpool
5 Senegal Sadio Mané Liverpool
5 Argentina Lionel Messi Paris Saint-Germain
5 Brasile Rodrygo Real Madrid

Squadra della stagione[modifica | modifica wikitesto]

La squadra della stagione è stata selezionata al termine del torneo.[15]

Ruolo Naz. Giocatore Squadra
P Belgio Thibaut Courtois Spagna Real Madrid
D Inghilterra Trent Alexander-Arnold Inghilterra Liverpool
D Germania Antonio Rüdiger Inghilterra Chelsea
D Paesi Bassi Virgil van Dijk Inghilterra Liverpool
D Scozia Andrew Robertson Inghilterra Liverpool
C Belgio Kevin De Bruyne Inghilterra Manchester City
C Brasile Fabinho Inghilterra Liverpool
C Croazia Luka Modrić Spagna Real Madrid
A Francia Kylian Mbappé Francia Paris Saint-Germain
A Francia Karim Benzema Spagna Real Madrid
A Brasile Vinícius Júnior Spagna Real Madrid
Giocatore del torneo

Francia Karim Benzema (Spagna Real Madrid)[1]

Miglior giovane

Brasile Vinícius Júnior (Spagna Real Madrid)[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Karim Benzema named 2021/22 UEFA Champions League Player of the Season, su uefa.com, 31 maggio. URL consultato il 31 maggio 2022.
  2. ^ (EN) Sedi delle finali per il 2021, 2022, 2023 e 2024, su uefa.com. URL consultato il 23 maggio 2021.
  3. ^ (EN) Le competizioni uefa riprenderanno in agosto, su uefa.com. URL consultato il 23 maggio 2021.
  4. ^ a b c La partita, inizialmente in programma allo Stadio San Pietroburgo della località omonima, è stata spostata allo Stade de France di Saint-Denis a seguito dell'invasione russa dell'Ucraina, cfr. (EN) Decisions from today’s extraordinary UEFA Executive Committee meeting, su uefa.com, 25 febbraio 2022. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  5. ^ (EN) Abolition of the away goals rule in all UEFA club competitions, su uefa.com, 24 giugno 2021. URL consultato il 24 giugno 2021.
  6. ^ È esclusa la federazione del Liechtenstein poiché non organizza un campionato ufficiale, ma solo una Coppa nazionale.
  7. ^ Il Villarreal, giunto al 7º posto nella Primera División 2020-2021, è comunque qualificato alla competizione poiché vincitore dell'Europa League 2020-2021.
  8. ^ (EN) 2021/22 UEFA Champions League: all you need to know, su uefa.com. URL consultato il 23 maggio 2021.
  9. ^ Istanbul ospiterà la finale di Champions League nel 2023, Monaco spostata al 2025, su it.uefa.com, 16 luglio 2021. URL consultato il 17 luglio 2021.
  10. ^ Sorteggio primo turno di qualificazione, su it.uefa.com. URL consultato il 17 giugno 2021.
  11. ^ La partita, inizialmente in programma alle ore 21:00 CEST, è stata posticipata alle ore 21:36 CEST a causa di problemi di sicurezza con i tifosi che entrano nello stadio.
  12. ^ (EN) UEFA Champions League statistics handbook 2021/22 (PDF), su uefa.com, 29 maggio 2022. URL consultato il 29 maggio 2022.
  13. ^ a b (EN) Referee teams appointed for 2022 UEFA club competition finals, su uefa.com, 11 maggio 2022. URL consultato l'11 maggio 2022.
  14. ^ Statistiche per giocatore, su it.uefa.com. URL consultato il 28 maggio 2022.
  15. ^ (EN) 2021/22 UEFA Champions League Team of the Season, su uefa.com, 31 maggio 2022. URL consultato il 31 maggio 2022.
  16. ^ (EN) Vinícius Júnior named 2021/22 UEFA Champions League Young Player of the Season, su uefa.com, 31 maggio 2022. URL consultato il 31 maggio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio