Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mohamed Salah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mohamed Salah
Mohamed Salah 2015.jpg
Salah con la maglia della Fiorentina nel 2015
Nome Mohamed Salah Ghaly
Nazionalità Egitto Egitto
Altezza 175 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, ala
Squadra Liverpool
Carriera
Giovanili
2006-2010 Al-Mokawloon
Squadre di club1
2009-2012 Al-Mokawloon 41 (11)
2012-2014 Basilea 79 (20)
2014-2015 Chelsea 19 (2)
2015 Fiorentina 26 (9)
2015-2017 Roma 83 (34)
2017- Liverpool 2 (1)
Nazionale
2009-2011 Egitto Egitto U-20 11 (3)
2011-2012 Egitto Egitto U-23 11 (4)
2011- Egitto Egitto 52 (29)[1]
Palmarès
Transparent.png Coppa d'Africa Under-20
Bronzo Sudafrica 2011
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Coppa d'Africa 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 agosto 2017

Mohamed Salah Ghaly (in arabo: محمد صلاح حامد غالي‎; Basyoun, 15 giugno 1992) è un calciatore egiziano, attaccante del Liverpool e della nazionale egiziana, con la quale si è laureato vice-campione d'Africa nel 2017.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 fu protagonista di un episodio controverso: durante i preliminari di Champions League, nella doppia sfida del Basilea contro il Maccabi Tel Aviv, fu accusato di antisemitismo per non aver stretto la mano ai giocatori israeliani.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il suo ruolo preferito è ala destra in un attacco a 3, così da poter rientrare sul suo piede forte, ma può giocare anche sulla fascia sinistra, come trequartista o come seconda punta.[3] Mancino naturale, le sue caratteristiche migliori sono la velocità di dribbling, la tecnica e la rapidità che sfrutta per duettare con i compagni di reparto e lanciarsi a rete.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Al-Mokawloon[modifica | modifica wikitesto]

Mohamed Salah inizia la sua carriera da calciatore professionista nel 2009, quando debutta con l'Al-Mokawloon[4], 23 minuti per lui all' esordio[5]. Nel dicembre 2010 mette a segno il suo primo gol in carriera, durante il match contro l'Al-Ahly.[6] Realizza la sua prima doppietta il 26 maggio, in occasione della partita di campionato contro lo Smouha[7].

Lascia il club al termine dell'annata 2011-2012, dopo aver totalizzato 47 presenze e 12 reti in quattro stagioni.

Basilea[modifica | modifica wikitesto]

Salah in azione con la maglia del Basilea nel 2013

Il 10 aprile 2012[8]. il Basilea, club svizzero dell'omonima città, ufficializza il tesseramento del calciatore egiziano dal successivo 1º luglio.[9]

Il 10 aprile 2013, nei quarti di finale dell'Europa League, Salah segna il suo primo gol in una competizione europea, con la maglia del Basilea, contro il Tottenham: rete che ha sbloccato la partita e che ha permesso agli svizzeri di passare il turno, dopo i calci di rigore.

Chelsea[modifica | modifica wikitesto]

Salah in azione con la maglia del Chelsea nel 2015

Il 23 gennaio 2014 viene acquistato dal Chelsea per 15 milioni di euro[10], debuttando l'8 febbraio contro il Newcastle[11] e realizzando la sua prima marcatura il 23 marzo, quando mette a segno l'ultima rete nella vittoria casalinga (6-0) contro l'Arsenal.[12]

Prestito alla Fiorentina[modifica | modifica wikitesto]

Dopo due stagioni nelle file del Chelsea (19 presenze e 2 reti in totale), il 2 febbraio 2015 si trasferisce alla Fiorentina,[13] nell'operazione che ha portato Juan Cuadrado nel club londinese, in prestito fino al 30 giugno con possibilità di prolungarlo anche per la stagione successiva con un pagamento di 1 milione di euro[14] e con possibilità anche di acquisto definitivo per una cifra fissata di 15 milioni.[15] Come numero di maglia sceglie il 74, in onore delle vittime nello stadio di Porto Said.[16] Esordisce in Serie A l'8 febbraio in Fiorentina-Atalanta (3-2), entrando al 65' al posto di Joaquín,[17][18] segnando poi il suo primo gol con la maglia viola il 14 febbraio, nella partita di campionato Sassuolo-Fiorentina (1-3).[17] La prima rete coi gigliati in una competizione europea arriva il 26 dello stesso mese, in occasione del 2-0 interno contro il Tottenham nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.[19][20] Il 5 marzo 2015, nella partita di andata della semifinale di Coppa Italia,[21] la sua doppietta consente ai viola di espugnare il campo della Juventus (2-1), imbattuta nel proprio stadio dal 2013;[22][23] tuttavia non basterà per passare il turno, in quanto i bianconeri si imporrano per 3-0 nella partita di ritorno. Chiude la stagione con 9 gol in 26 partite con la Fiorentina.

A fine stagione la Fiorentina versa la cifra concordata per esercitare la clausola per il riscatto del calciatore, ma una scrittura privata permette a Salah di liberarsi unilateralmente dal club. La Fiorentina però non la ritiene valida e minaccia azioni legali.[24]

Roma[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una lunga trattativa, il 6 agosto 2015 il Chelsea cede Salah alla Roma per 5 milioni di euro, con la formula del prestito con opzione per il riscatto[25] (fissato a 15,5 milioni di euro[26] e avvenuto un anno dopo).[27] Salah sceglie di indossare la maglia numero 11[28] e fa il suo esordio durante la prima giornata di campionato, nella trasferta contro il Verona. Segna la prima rete in campionato alla 4ª giornata, nel pareggio contro il Sassuolo.[29] Il 4 novembre 2015 realizza la prima rete in Champions League con la maglia della Roma; questo gol, messo a segno a 1 minuto e 40 secondi dall'inizio della partita, risulterà il più veloce segnato dalla club capitolino in Champions League.[30]

Il 6 novembre 2016, nel match fra Roma e Bologna, valido per la dodicesima giornata della Serie A 2016-2017, mette a segno la prima tripletta in carriera.[31]

Nelle due stagioni disputate con la Roma realizza 34 gol in 83 partite.

Liverpool[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 giugno 2017 passa a titolo definitivo al Liverpool[32] a fronte di un corrispettivo fisso di 42 milioni di euro, e variabile, fino a un massimo di 8 milioni di euro di bonus.[33] Fa il suo esordio con la maglia dei Reds il 12 agosto 2017 nel match pareggiato 3-3 contro il Watford dove trova anche il gol.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Salah in azione con la Nazionale egiziana nel 2012

Tra il 2009 e il 2011 gioca 7 amichevoli con l'Under-20 prima di disputare, nel luglio del 2011, il campionato mondiale di calcio Under-20; durante il torneo organizzato in Colombia, gioca 4 partite e segna una sola rete in occasione del match con l'Argentina Under-20.[4][34]

Sempre nel 2011 prende parte a due partite con la Nazionale olimpica prima di debuttare con la Nazionale maggiore il 3 settembre, in occasione del match contro la Sierra Leone. Nel 2012 partecipa con la nazionale olimpica alle olimpiadi.[35]

Il 4 gennaio 2017 il CT Héctor Cúper lo inserisce nella lista dei 23 convocati che prenderanno parte alla Coppa d'Africa 2017.[36][37] Il 25 dello stesso mese mette a segno il gol decisivo che permette all'Egitto di prevalere sul Ghana nella fase a gironi.[38] Il 1º febbraio è autore della rete dell'1-0 nella semifinale contro il Burkina Faso, sfida che deciderà la vittoria dell'Egitto per 4-3 solo ai tiri di rigore dopo che i tempi supplementari si erano chiusi sull'1-1.[39][40]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 19 agosto 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Egitto Al-Mokawloon PL 1 0 CE 0 0 - - - - - - 1 0
2009-2010 PL 4 0 CE 2 0 - - - - - 6 0
2010-2011 PL 21 4 CE 4 1 - - - - - 25 5
2011-2012 PL 15 7 - - - - - - - - - 15 7
Totale Al-Mokawloon 41 11 6 1 - - - - 47 12
2012-2013 Svizzera Basilea SL 29 5 CS 5 3 UCL+UEL 2[41]+14 0+2 - - - 50 10
2013-gen. 2014 SL 18 4 CS 1 1 UCL 10[42] 5[43] - - - 29 10
Totale Basilea 47 9 6 4 26 7 - - 79 20
gen.-giu. 2014 Inghilterra Chelsea PL 10 2 FACup+CdL 1+0 0+0 UCL - - SU - - 11 2
2014-gen. 2015 PL 3 0 FACup+CdL 1+2 0+0 UCL 2 0 - - - 8 0
Totale Chelsea 13 2 4 0 2 0 - - 19 2
gen.-giu. 2015 Italia Fiorentina A 16 6 CI 2 2 UEL 8 1 - - - 26 9
2015-2016 Italia Roma A 34 14 CI 1 0 UCL 7 1 - - - 42 15
2016-2017 A 31 15 CI 2 2 UCL+UEL 2[41]+6 0+2 - - - 41 19
Totale Roma 65 29 3 2 15 3 - - 83 34
2017-2018 Inghilterra Liverpool PL 2 1 FACup+CdL 0+0 0+0 UCL 1[44] 0 - - - 3 1
Totale carriera 184 58 21 9 52 11 - - 257 78

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Egitto
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
3-9-2011 Freetown Sierra Leone Sierra Leone 2 – 1 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2012 - Uscita al 90+3’ 90+3’
8-10-2011 Il Cairo Egitto Egitto 3 – 0 Niger Niger Qual. Coppa d'Africa 2012 1
27-2-2012 Doha Egitto Egitto 5 – 0 Kenya Kenya Amichevole 1 Uscita al 63’ 63’
29-2-2012 Doha Egitto Egitto 1 – 0 Niger Niger Amichevole - Uscita al 75’ 75’
2-3-2012 Doha Egitto Egitto 0 – 0 RD del Congo RD del Congo Amichevole - Uscita al 59’ 59’
29-3-2012 Omdurman Egitto Egitto 2 – 1 Uganda Uganda Amichevole 1 Ingresso al 59’ 59’
31-3-2012 Omdurman Egitto Egitto 4 – 0 Ciad Ciad Amichevole 1 Uscita al 71’ 71’
11-5-2012 Tripoli Libano Libano 1 – 4 Egitto Egitto Amichevole -
20-5-2012 Omdurman Egitto Egitto 2 – 1 Camerun Camerun Amichevole - Uscita al 46’ 46’
22-5-2012 Omdurman Egitto Egitto 3 – 0 Togo Togo Amichevole 2
1-6-2012 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 2 – 0 Mozambico Mozambico Qual. Mondiali 2014 -
10-6-2012 Conakry Guinea Guinea 2 – 3 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2014 1
15-6-2012 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 2 – 3 Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana Qual. Coppa d'Africa 2013 1
30-6-2012 Bangui Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana 1 – 1 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2013 - Uscita al 72’ 72’
12-10-2012 Dubai Egitto Egitto 3 – 0 Rep. del Congo Rep. del Congo Amichevole -
16-10-2012 Abu Dhabi Egitto Egitto 0 – 1 Tunisia Tunisia Amichevole -
14-11-2012 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 0 Egitto Egitto Amichevole -
6-2-2013 Madrid Cile Cile 2 – 1 Egitto Egitto Amichevole 1
26-3-2013 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 2 – 1 Zimbabwe Zimbabwe Qual. Mondiali 2014 -
9-6-2013 Harare Zimbabwe Zimbabwe 2 – 4 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2014 3
16-6-2013 Maputo Mozambico Mozambico 0 – 1 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2014 1
14-8-2013 El Gouna Egitto Egitto 3 – 0 Uganda Uganda Amichevole 1 Uscita al 72’ 72’
10-9-2013 El Gouna Egitto Egitto 4 – 2 Guinea Guinea Qual. Mondiali 2014 1
15-10-2013 Kumasi Ghana Ghana 6 – 1 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2013 Il Cairo Egitto Egitto 2 – 0 Zambia Zambia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
19-11-2013 Il Cairo Egitto Egitto 2 – 1 Ghana Ghana Qual. Mondiali 2014 -
5-3-2014 Innsbruck Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 2 Egitto Egitto Amichevole 1 Uscita al 90’ 90’
30-5-2014 Santiago del Cile Cile Cile 3 – 2 Egitto Egitto Amichevole 1
4-6-2014 Londra Giamaica Giamaica 2 – 2 Egitto Egitto Amichevole -
5-9-2014 Dakar Senegal Senegal 2 – 0 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2015 -
10-9-2014 Il Cairo Egitto Egitto 0 – 1 Tunisia Tunisia Qual. Coppa d'Africa 2015 -
10-10-2014 Gaborone Botswana Botswana 0 – 2 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2015 1
15-10-2014 Il Cairo Egitto Egitto 2 – 0 Botswana Botswana Qual. Coppa d'Africa 2015 1
15-11-2014 Il Cairo Egitto Egitto 0 – 1 Senegal Senegal Qual. Coppa d'Africa 2015 -
19-11-2014 Monastir Tunisia Tunisia 2 – 1 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2015 1
26-3-2015 Il Cairo Egitto Egitto 2 – 0 Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale Amichevole - Uscita al 84’ 84’
14-6-2015 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 3 – 0 Tanzania Tanzania Qual. Coppa d'Africa 2017 1 Uscita al 83’ 83’
6-9-2015 N'Djamena Ciad Ciad 1 – 5 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2017 1
11-10-2015 Abu Dhabi Egitto Egitto 3 – 0 Zambia Zambia Amichevole - Uscita al 83’ 83’
25-3-2016 Kaduna Nigeria Nigeria 1 – 1 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2017 1
29-3-2016 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 1 – 0 Nigeria Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2017 -
4-6-2016 Dar es Salaam Tanzania Tanzania 0 – 2 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2017 2
6-9-2016 Johannesburg Sudafrica Sudafrica 1 – 0 Egitto Egitto Amichevole -
9-10-2016 Brazzaville Rep. del Congo Rep. del Congo 1 – 2 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2018 1
13-11-2016 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 2 – 0 Ghana Ghana Qual. Mondiali 2018 1
8-1-2017 Il Cairo Egitto Egitto 1 – 0 Tunisia Tunisia Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
17-1-2017 Port-Gentil Mali Mali 0 – 0 Egitto Egitto Coppa d'Africa 2017 - 1º turno - Ammonizione al 67’ 67’ - Uscita al 70’ 70’
21-1-2017 Port-Gentil Egitto Egitto 1 – 0 Uganda Uganda Coppa d'Africa 2017 - 1º turno -
25-1-2017 Port-Gentil Egitto Egitto 1 – 0 Ghana Ghana Coppa d'Africa 2017 - 1º turno 1
29-1-2017 Port-Gentil Egitto Egitto 1 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2017 - Quarti di finale -
1-2-2017 Libreville Burkina Faso Burkina Faso 1 – 1 dts
(3 - 4 dcr)
Egitto Egitto Coppa d'Africa 2017 - Semifinale 1
5-2-2017 Libreville Egitto Egitto 1 – 2 Camerun Camerun Coppa d'Africa 2017 - Finale -
11-06-2017 Radès Tunisia Tunisia 1 – 0 Egitto Egitto Qual. Coppa d'Africa 2019 -
Totale Presenze 53 Reti (6º posto) 29
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale (partite non ufficiali) ― Egitto
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-3-2013 Alessandria d'Egitto Egitto Egitto 10 – 0 Swaziland Swaziland Amichevole 2
Totale Presenze 1 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Basilea: 2012-2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • CAF Awards: 2
Miglior promessa dell'anno: 2012
Squadra ideale dell'anno: 2016
Miglior giocatore arabo: 2016
2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 53 (31) se si comprende l'amichevole non ufficiale contro lo Swaziland giocata il 22 marzo 2013.
  2. ^ L'egiziano Salah non stringe la mano ai giocatori ebrei, in la Repubblica, 25 gennaio 2014. URL consultato il 7 marzo 2015.
  3. ^ a b Salah Ghaly, Mohamed, treccani.it. URL consultato il 22 settembre 2015.
  4. ^ a b Da dove salta fuori Salah?, ilpost.it, 6 marzo 2015. URL consultato il 7 marzo 2015.
  5. ^ Carriera Salah, web.archive.org. URL consultato il 23 marzo 2017.
  6. ^ Al Ahly vs. Al Mokawloon 1 - 1, it.soccerway.com. URL consultato l'11 aprile 2012.
  7. ^ Smouha vs. Al Mokawloon 0 - 2, it.soccerway.com. URL consultato l'11 aprile 2012.
  8. ^ Ufficiale: Basilea, Salah tesserato. Contratto sino al 2016, tuttomercatoweb.com, 10 aprile 2012. URL consultato il 7 marzo 2015.
  9. ^ (DE) Der FCB verpflichtet den ägyptischen Nationalspieler Mohamed Salah, fcb.ch, 10 luglio 2012. URL consultato il 10 luglio 2012.
  10. ^ FCB und Chelsea FC einigen sich auf Salah-Transfer, fcb.ch, 23 gennaio 2014. URL consultato il 23 gennaio 2014.
  11. ^ Premier League - Hazard show! Newcastle ko, Chelsea in vetta, it.eurosport.yahoo.com, 8 febbraio 2014. URL consultato il 23 marzo 2014.
  12. ^ Premier, Chelsea-Arsenal 6-0: Mourinho umilia Wenger, gazzetta.it, 22 marzo 2014. URL consultato il 7 marzo 2015.
  13. ^ Fiorentina, colpo Salah, UEFA,com.
  14. ^ Fiorentina-Salah, arrivate le firme. Ora si attende solo l'ufficialità fiorentina.it
  15. ^ Salah, prestito prolungabile fino al giugno 2016. E diritto di riscatto fissato a 15 mln fiorentina.it
  16. ^ Salah: "Qui per stare a lungo e vincere. Mai dette quelle cose.." fiorentina.it
  17. ^ a b Stagione 2014-15 - 22ª Giornata legaseriea.it
  18. ^ Stagione 2014-15 - 23ª Giornata legaseriea.it
  19. ^ Fiorentina-Tottenham 2-0: Gomez-Salah, la Viola ride, repubblica.it, 26 febbraio 2015. URL consultato il 7 marzo 2015.
  20. ^ Europa League: la Fiorentina batte 2-0 il Tottenham e va agli ottavi, sportmediaset.mediaset.it, 26 febbraio 2015. URL consultato il 7 marzo 2015.
  21. ^ Impresa viola allo Stadium. La Juve si inchina a Salah, gazzetta.it, 5 marzo 2015. URL consultato il 6 marzo 2015.
  22. ^ Coppa Italia, Juve-Fiorentina 1-2: Salah incanta allo Stadium, sportmediaset.mediaset.it, 5 marzo 2015. URL consultato il 6 marzo 2015.
  23. ^ Juventus-Fiorentina 1-2: Salah incanta e stende i bianconeri, repubblica.it, 5 marzo 2015. URL consultato il 6 marzo 2015.
  24. ^ Brega-Calamai, Fiorentina, è guerra Salah-Della Valle: ecco il documento che scotta, gazzetta.it, 3 luglio 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  25. ^ OPERAZIONI DI MERCATO - Mohamed Salah Ghaly (PDF), asroma.it, 6 agosto 2015. URL consultato il 6 agosto 2015.
  26. ^ Chiara Zucchelli, Roma, i riscatti sono cari: già impegnati 50,2 milioni, gazzetta.it, 3 agosto 2016. URL consultato l'11 settembre 2016.
  27. ^ (EN) Salah move finalised, chelseafc.com, 3 agosto 2016.
  28. ^ Roma, ufficiale anche Salah: "Voglio restare a lungo, siamo da scudetto", gazzetta.it, 6 agosto 2015. URL consultato il 6 agosto 2015.
  29. ^ [VIDEO] Roma-Sassuolo 2-2: gol e highlights, it.ibtimes.com, 20 settembre 2015. URL consultato il 3 agosto 2016.
  30. ^ Pronti, via e Salah segna: il goal più veloce della Roma in Champions - Goal.com, goal.com. URL consultato il 5 novembre 2015.
  31. ^ Vieri Capretta, Roma, la notte di Salah: tre gol per inseguire la Juventus, gazzetta.it, 6 novembre 2016.
  32. ^ (EN) Liverpool FC complete signing of Mohamed Salah, liverpoolfc.com, 22 giugno 2017.
  33. ^ Salah ceduto a titolo definitivo al Liverpool, asroma.com. URL consultato il 22 giugno 2017.
  34. ^ Argentina U20 vs. Egypt U20 2-1, it.soccerway.com. URL consultato l'11 aprile 2012.
  35. ^ Sierra Leone - Egitto 2-1, transfermarkt.it. URL consultato l'11 aprile 2012.
  36. ^ (EN) Four players excluded as Cúper names Egypt’s 23-man AFCON squad, kingfut.com.
  37. ^ Egitto, i pre-convocati per la Coppa d'Africa. Salah la stella, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 3 febbraio 2017.
  38. ^ Coppa d'Africa, prodezza di Salah: l'Egitto batte il Ghana e vince il girone, repubblica.it, 25 gennaio 2017. URL consultato il 3 febbraio 2017.
  39. ^ Coppa d'Africa: Salah-gol, Egitto in finale. Burkina Faso, lacrime ai rigori, gazzetta.it. URL consultato il 3 febbraio 2017.
  40. ^ Coppa d'Africa: finale è Camerun-Egitto - Calcio, ansa.it, 2 febbraio 2017. URL consultato il 3 febbraio 2017.
  41. ^ a b Nei turni preliminari.
  42. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  43. ^ 3 reti nei turni preliminari.
  44. ^ Nei play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]