Premier League 2021-2022

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Premier League 2021-2022
FA Premier League 2021-2022
Logo della competizione
Competizione Premier League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 123ª (30ª di Premier League)
Date dal 13 agosto 2021
al 22 maggio 2022
Luogo Inghilterra Inghilterra
Partecipanti 20
Statistiche (al 19 settembre 2021)
Miglior marcatore 3 giocatori (4)
Incontri disputati 50
Gol segnati 131 (2,62 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2020-2021

La Premier League 2021-2022 è la 123ª edizione della massima divisione del campionato inglese di calcio, nonché la trentesima della Premier League. La stagione è iniziata il 13 agosto 2021 e terminerà il 22 maggio 2022.[1]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la quinta stagione consecutiva accedono alla fase a gironi della UEFA Champions League 2022-2023 le prime quattro classificate. Accedono alla fase a gironi della UEFA Europa League 2022-2023 la 5ª squadra classificata e la vincente della FA Cup; la vincente della League Cup accede agli spareggi della UEFA Europa Conference League 2022-2023. Nel caso in cui le vincenti delle due coppe nazionali siano già qualificate alle coppe europee tramite il campionato, al loro posto si qualificheranno la 6ª in campionato alla UEFA Europa League ed eventualmente la 7ª alla UEFA Europa Conference League. Le ultime tre squadre classificate retrocedono in Championship.

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Il portoghese Cristiano Ronaldo fa ritorno al Manchester Utd a dodici anni dalla prima esperienza con i Red Devils.[2]

Il Manchester City, dopo la vittoria del campionato nella stagione precedente, si rinforza ancora e mette a segno l'acquisto più costoso nella sua storia nonché in quella del calcio inglese: i Citizens, infatti, ingaggiano l'attaccante Grealish dall'Aston Villa per 117 milioni di euro.[3] A salutare i campioni d'Inghilterra in carica sono García e Agüero, che si accasano al Barcellona da svincolati,[4] oltre all'attaccante Harrison, ceduto al Leeds Utd.[5] I rivali cittadini del Manchester Utd, una tra le antagoniste più accreditate per la vittoria del titolo, rispondono con un'ingente campagna di rafforzamento: a centrocampo arriva Sancho, acquistato dal Borussia Dortmund per 85 milioni di euro[6] mentre in difesa il rinforzo è Varane, acquistato dal Real Madrid per 40 milioni di euro[7] A fine agosto i Red Devils annunciano una delle operazioni più rilevanti del mercato estivo a livello mondiale: dopo dodici anni, il portoghese Cristiano Ronaldo fa ritorno al Manchester United, che lo acquista dalla Juventus per 15 milioni di euro più bonus.[8] A completare la rosa arriva l'esperto portiere Heaton, svincolato dopo l'ultima stagione all'Aston Villa.[9] Lasciano il difensore Williams, prestato al Norwich City,[10] e l'attaccante James, ceduto al Leeds Utd,[11] oltre al portiere Romero, che resta svincolato.[12]

Il belga Romelu Lukaku torna a vestire la maglia del Chelsea dopo otto anni.[13]

Il Liverpool acquista il difensore Konaté dal RB Lipsia per 40 milioni di euro,[14] ma deve fare i conti con la partenza di Wijnaldum, che non rinnova il contratto in scadenza con i Reds e si accasa al Paris Saint-Germain.[15] Salutano pure il centrocampista Shaqiri e l'attaccante Wilson, ceduti rispettivamente all'Olympique Lione[16] e al Fulham.[17] I campioni d'Europa in carica del Chelsea non lesinano sforzi sul mercato: i Blues acquistano il centravanti Lukaku dall'Inter 115 milioni di euro, facendone l'acquisto più costoso nella loro storia.[13] Per rinforzare il centrocampo, arriva in prestito lo spagnolo Saúl dall'Atlético Madrid.[18] In uscita, oltre al terzo portiere Caballero (sostituito da Bettinelli), si registrano le partenze dei centravanti Giroud e Abraham, ceduti rispettivamente a Milan[19] e Roma,[20] e quelle dei difensori Zouma e Palmieri, che si trasferiscono al West Ham Utd[21] e all'Olympique Lione.[22]

Il Leicester City prende il centravanti Daka dal Salisburgo per 30 milioni di euro[23] e rinforza ulteriormente la rosa con gli acquisti del centrocampista Soumaré dal Lilla[24] e dei difensori Bertrand e Vestergaard dal Southampton.[25] Salutano due giocatori di lungo corso delle Foxes come Morgan e Fuchs, oltre a Ghezzal e Praet, ceduti rispettivamente al Beşiktaş e al Torino. Il West Ham Utd, oltre al già citato Zouma, acquista il centrocampista Vlašić dal CSKA Mosca,[26] il difensore Dawson dal Watford e il portiere Areola dal Paris Saint-Germain. A lasciare gli Hammers sono il difensore Balbuena e l'attaccante Felipe Anderson, che fa ritorno alla Lazio.[27]

Il Tottenham opera un ampio rinnovamento della rosa: in entrata, gli Spurs acquistano il portiere Gollini dall'Atalanta[28] e il difensore Romero, sempre dalla stessa squadra,[29] il difensore Emerson Royal dal Barcellona[30] e l'attaccante Gil dal Siviglia.[31] In uscita, salutano il portiere Hart, i difensori Alderweireld, Aurier e Rose, il centrocampista Sissoko e gli attaccanti Bale, Lamela e Carlos Vinícius. Anche l'Arsenal rinnova la rosa con un'ingente campagna acquisti: i Gunners acquistano il difensore White dal Brighton per 58,5 milioni di euro[32] e si rinforzano ulteriormente con il portiere Ramsdale dallo Sheffield Utd,[33] i difensori Tavares e Tomiyasu, rispettivamente dal Benfica[34] e dal Bologna,[35] e il centrocampista Lokonga dall'Anderlecht.[36] A lasciare il club sono il portiere Rúnarsson, i difensori Bellerín e David Luiz, i centrocampisti Ceballos e Willock (che va al Newcastle Utd)[37] e gli attaccanti Nelson e Willian.

Tra le altre, l'Aston Villa reinveste il ricavato della cessione di Grelish e acquista gli attaccanti Buendía dal Norwich City,[38] Bailey dal Bayer Leverkusen[39] e Ings dal Southampton.[40] Il Crystal Palace prende i difensori Guehi e Andersen, rispettivamente dal Chelsea e dall'Olympique Lione, e il centravanti Edouard, dal Celtic. Il Leeds Utd, oltre a Harrison e James, acquista il difensore Firpo dal Barcellona.[41]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arsenal dettagli Londra (Islington) Emirates Stadium 8º posto in Premier League
Aston Villa dettagli Birmingham Villa Park 11º posto in Premier League
Brentford dettagli Londra (Brentford) Brentford Community Stadium 3º posto in Football League Championship, promosso dopo i play-off
Brighton dettagli Brighton & Hove Falmer Stadium 16º posto in Premier League
Burnley dettagli Burnley Turf Moor 17º posto in Premier League
Chelsea dettagli Londra (Hammersmith e Fulham) Stamford Bridge 4º posto in Premier League
Crystal Palace dettagli Londra (Croydon) Selhurst Park 14º posto in Premier League
Everton dettagli Liverpool Goodison Park 10º posto in Premier League
Leeds Utd dettagli Leeds Elland Road 9º posto in Premier League
Leicester City dettagli Leicester King Power Stadium 5º posto in Premier League
Liverpool dettagli Liverpool Anfield 3º posto in Premier League
Manchester City dettagli Manchester Etihad Stadium Campione d'Inghilterra
Manchester Utd dettagli Old Trafford 2º posto in Premier League
Newcastle Utd dettagli Newcastle upon Tyne St James Park 12º posto in Premier League
Norwich City dettagli Norwich Carrow Road 1º posto in Football League Championship, promosso
Southampton dettagli Southampton St. Mary's Stadium 15º posto in Premier League
Tottenham dettagli Londra (Tottenham) Tottenham Hotspur Stadium 7º posto in Premier League
Watford dettagli Watford Vicarage Road 2º posto in Football League Championship, promosso
West Ham Utd dettagli Londra (Stratford) Stadio Olimpico 6º posto in Premier League
Wolverhampton dettagli Wolverhampton Molineux Stadium 13º posto in Premier League

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Arsenal Spagna Mikel Arteta 14 giocatori (1) Gabon Pierre-Emerick Aubameyang,
Norvegia Martin Ødegaard (1)
Aston Villa Inghilterra Dean Smith 14 giocatori (1) Inghilterra Danny Ings (2)
Brentford Danimarca Thomas Frank 14 giocatori (1) Inghilterra Ivan Toney (2)
Brighton Inghilterra Graham Potter 14 giocatori (1) Francia Neal Maupay (3)
Burnley Inghilterra Sean Dyche 14 giocatori (1) 3 giocatori (1)
Chelsea Germania Thomas Tuchel 14 giocatori (1) Belgio Romelu Lukaku (3)
Crystal Palace Francia Patrick Vieira 14 giocatori (1) Francia Odsonne Édouard, Inghilterra Conor Gallagher (2)
Everton Spagna Rafael Benítez 14 giocatori (1) Inghilterra Dominic Calvert-Lewin, Inghilterra Demarai Gray (3)
Leeds Argentina Marcelo Bielsa 14 giocatori (1) Brasile Raphinha (2)
Leicester City Irlanda del Nord Brendan Rodgers 14 giocatori (1) Inghilterra Jamie Vardy (3)
Liverpool Germania Jürgen Klopp 14 giocatori (1) Egitto Mohamed Salah (4)
Manchester City Spagna Josep Guardiola 14 giocatori (1) Spagna Ferrán Torres (2)
Manchester Utd Norvegia Ole Gunnar Solskjær 14 giocatori (1) Portogallo Bruno Fernandes (4)
Newcastle Utd Inghilterra Steve Bruce 14 giocatori (1) Francia Allan Saint-Maximin, Inghilterra Callum Wilson (2)
Norwich City Germania Daniel Farke 14 giocatori (1) Finlandia Teemu Pukki (2)
Southampton Austria Ralph Hasenhüttl 14 giocatori (1) 3 giocatori (1)
Tottenham Portogallo Nuno Espírito Santo 14 giocatori (1) Corea del Sud Heung-Min Son (2)
Watford Spagna Francisco Javier Muñoz 14 giocatori (1) Senegal Ismaïla Sarr (3)
West Ham Scozia David Moyes 14 giocatori (1) Inghilterra Michail Antonio (4)
Wolverhampton Portogallo Bruno Lage 14 giocatori (1) Corea del Sud Hee-Chan Hwang (1)

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 19 settembre 2021.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Premier league trophy icon.png 1. Liverpool 13 5 4 1 0 12 1 +11
2. Chelsea 13 5 4 1 0 12 1 +11
3. Manchester Utd 13 5 4 1 0 13 4 +9
4. Brighton 12 5 4 0 1 7 4 +3
5. Manchester City 10 5 3 1 1 11 1 +10
6. Everton 10 5 3 1 1 10 7 +3
7. Tottenham 9 5 3 0 2 3 6 -3
8. West Ham Utd 8 5 2 2 1 11 7 +4
9. Brentford 8 5 2 2 1 5 2 +3
10. Aston Villa 7 5 2 1 2 8 7 +1
11. Watford 6 5 2 0 3 6 8 -2
12. Leicester City 6 5 2 0 3 5 8 -3
13. Arsenal 6 5 2 0 3 2 9 -7
14. Crystal Palace 5 5 1 2 2 5 8 -3
15. Southampton 4 5 0 4 1 4 6 -2
16. Wolverhampton 3 5 1 0 4 2 5 -3
17. Leeds Utd 3 5 0 3 2 5 12 -7
1downarrow red.svg 18. Newcastle Utd 2 5 0 2 3 6 13 -7
1downarrow red.svg 19. Burnley 1 5 0 1 4 3 9 -6
1downarrow red.svg 20. Norwich City 0 5 0 0 5 2 14 -12

Legenda:

      Campione d'Inghilterra e ammessa alla fase a gironi della UEFA Champions League 2022-2023
      Ammesse alla fase a gironi della UEFA Champions League 2022-2023
      Ammessa alla fase a gironi della UEFA Europa League 2022-2023
      Retrocesse in Football League Championship 2022-2023

Regolamento:

Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornati al 19 settembre 2021

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ogni riga indica i risultati casalinghi della squadra segnata a inizio della riga, contro le squadre segnate colonna per colonna (che invece avranno giocato l'incontro in trasferta). Al contrario, leggendo la colonna di una squadra si avranno i risultati ottenuti dalla stessa in trasferta, contro le squadre segnate in ogni riga, che invece avranno giocato l'incontro in casa.

ARS ASV BRE BHA BUR CHE CRY EVE LEE LEI LIV MCI MUN NEW NOR SOU TOT WAT WHU WOL
Arsenal –––– - - - - 0-2 - - - - - - - - 1-0 - - - - -
Aston Villa - –––– 1-1 - - - - 3-0 - - - - - 2-0 - - - - - -
Brentford 2-0 - –––– 0-1 - - - - - - - - - - - - - - - -
Brighton - - - –––– - - - 0-2 - 2-1 - - - - - - - 2-0 - -
Burnley 0-1 - - 1-2 –––– - - - 1-1 - - - - - - - - - - -
Chelsea - 3-0 - - - –––– 3-0 - - - - - - - - - - - - -
Crystal Palace - - 0-0 - - - –––– - - - - - - - - - 3-0 - - -
Everton - - - - 3-1 - - –––– - - - - - - - 3-1 - - - -
Leeds - - - - - - - 2-2 –––– - 0-3 - - - - - - - - -
Leicester City - - - - - - - - - –––– - 0-1 - - - - - - - 1-0
Liverpool - - - - 2-0 1-1 3-0 - - - –––– - - - 3-0 - - - - -
Manchester City 5-0 - - - - - - - - - - –––– - - 5-0 0-0 - - - -
Manchester Utd - - - - - - - - 5-1 - - - –––– 4-1 - - - - - -
Newcastle Utd - - - - - - - - 1-1 - - - - –––– - 2-2 - - 2-4 -
Norwich City - - - - - - - - - 1-2 0-3 - - - –––– - - 1-3 - -
Southampton - - - - - - - - - - - - 1-1 - - –––– - - 0-0 -
Tottenham - - - - - 0-3 - - - - - 1-0 - - - - –––– 1-0 - -
Watford - 3-2 - - - - - - - - - - - - - - - –––– - 0-2
West Ham - - - - - - 2-2 - - 4-1 - - 1-2 - - - - - –––– -
Wolverhampton - - 0-2 - - - - - - - - - 0-1 - - - 0-1 - - ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Risultati della Premier League 2021-2022 sul sito ufficiale.[42]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
Tot
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª 35ª 36ª 37ª 38ª
Arsenal 0 0 0 3 6 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Aston Villa 0 3 4 4 7 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Brentford 3 4 5 5 8 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Brighton 3 6 6 9 12 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Burnley 0 0 1 1 1 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Chelsea 3 6 7 10 13 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Crystal Palace 0 1 2 5 5 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Everton 3 4 7 10 10 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Leeds 0 1 2 2 3 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Leicester City 3 3 6 6 6 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Liverpool 3 6 7 10 13 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Manchester City 0 3 6 9 10 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Manchester Utd 3 4 7 10 13 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Newcastle Utd 0 0 1 1 2 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Norwich City 0 0 0 0 0 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Southampton 0 1 2 3 4 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Tottenham 3 6 9 9 9 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Watford 3 3 3 3 6 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
West Ham Utd 3 6 7 8 8 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Wolverhampton 0 0 0 3 3 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Brighton, Chelsea, Liverpool, Manchester Utd (4)
  • Minor numero di vittorie: 5 squadre (0)
  • Maggior numero di pareggi: Southampton (4)
  • Minor numero di pareggi: Arsenal, Brighton, Leicester City, Norwich City, Tottenham, Watford, Wolverhampton (0)
  • Maggior numero di sconfitte: Norwich City (5)
  • Minor numero di sconfitte: Chelsea, Liverpool, Manchester Utd (0)
  • Miglior attacco: Manchester Utd (13 gol fatti)
  • Peggior attacco: Arsenal, Norwich City, Wolverhampton (2 gol fatti)
  • Miglior difesa: Chelsea, Liverpool, Manchester City (1 gol subito)
  • Peggior difesa: Norwich (14 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Liverpool (+11)
  • Peggior differenza reti: Norwich City (-12)
  • Miglior serie positiva: Liverpool, Manchester Utd (5, 1ª-5ª giornata)
  • Peggior serie negativa: Norwich City (5, 1ª-5ª giornata)

Partite

  • Partite con più gol (6): Manchester Utd-Leeds Utd 5-1 (6, 1ª giornata) e Newcastle Utd-West Ham Utd 2-4 (6, 1ª giornata)
  • Maggiore scarto di gol (5): Manchester City-Norwich City 5-0 (5, 2ª giornata) e Manchester City-Arsenal 5-0 (5, 3ª giornata)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[43][44]

Gol Rigori Giocatore Squadra
4 Giamaica Michail Antonio West Ham
4 Portogallo Bruno Fernandes Man. United
4 1 Egitto Mohamed Salah Liverpool
3 2 Inghilterra Dominic Calvert-Lewin Everton
3 Inghilterra Demarai Gray Everton
3 Inghilterra Mason Greenwood Man. United
3 Belgio Romelu Lukaku Chelsea
3 Senegal Sadio Mané Liverpool
3 Francia Neal Maupay Brighton
3 Portogallo Cristiano Ronaldo Man. United
3 Senegal Ismaïla Sarr Watford
3 Inghilterra Jamie Vardy Leicester City
2 Portogallo Diogo Jota Liverpool
2 1 Inghilterra Danny Ings Aston Villa
2 Algeria Saïd Benrahma West Ham
2 Inghilterra Conor Gallagher Crystal Palace
2 Spagna Ferrán Torres Manchester City
2 Inghilterra Callum Wilson Newcastle
2 Spagna Pablo Fornals West Ham
2 Corea del Sud Heung-Min Son Tottenham
2 Francia Odsonne Édouard Crystal Palace
2 1 Inghilterra Ivan Toney Brentford

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Premier League 2021/22 fixtures, su premierleague.com, 25 giugno 2021.
  2. ^ (EN) Cristiano Ronaldo: the incredible story so far, su manutd.com, 31 agosto 2021.
  3. ^ (EN) City seal Grealish deal, su mancity.com, 5 agosto 2021.
  4. ^ (EN) Sergio Aguero and Eric Garcia among six Manchester City free agents looking to future, su manchestereveningnews.co.uk, 1º luglio 2021.
  5. ^ (EN) Leeds United complete Jack Harrison transfer, su leedsunited.com, 2 luglio 2021.
  6. ^ (EN) United complete the transfer of Sancho, su manutd.com, 23 luglio 2021.
  7. ^ (EN) United announce Varane signing, su manutd.com, 14 agosto 2021.
  8. ^ (EN) Ronaldo is coming home, su manutd.com, 31 agosto 2021.
  9. ^ (EN) Heaton rejoins Manchester United, su manutd.com, 2 luglio 2021.
  10. ^ (EN) Williams completes season-long loan move, su manutd.com, 23 agosto 2021.
  11. ^ (EN) Daniel James signs for Leeds United, su leedsunited.com, 31 agosto 2021.
  12. ^ (EN) Confirmed: Eight players to leave United, su manutd.com, 4 giugno 2021.
  13. ^ a b (EN) Romelu Lukaku comes home, su chelseafc.com, 12 agosto 2021.
  14. ^ (EN) Liverpool agree deal to sign Ibrahima Konate from RB Leipzig, su liverpoolfc.com, 28 maggio 2021.
  15. ^ (EN) Georginio Wijnaldum to join Paris Saint-Germain, su liverpoolfc.com, 10 giugno 2021.
  16. ^ (EN) Xherdan Shaqiri seals permanent move to Lyon, su liverpoolfc.com, 23 agosto 2021.
  17. ^ (EN) Harry Wilson completes transfer to Fulham, su liverpoolfc.com, 24 luglio 2021.
  18. ^ (EN) Saul Niguez – Spanish midfielder moves to Chelsea on loan, su chelseafc.com, 1º settembre 2021.
  19. ^ (EN) Giroud completes Italian move, su chelseafc.com, 17 luglio 2021.
  20. ^ (EN) Abraham completes move to Roma, su chelseafc.com, 17 agosto 2021.
  21. ^ (EN) Zouma leaves Chelsea for West Ham, su chelseafc.com, 28 agosto 2021.
  22. ^ (EN) Emerson completes French loan, su chelseafc.com, 19 agosto 2021.
  23. ^ (EN) Patson Daka To Join Leicester City From RB Salzburg, su lcfc.com, 30 giugno 2021.
  24. ^ (EN) Boubakary Soumaré Joins Leicester City From Lille, su lcfc.com, 4 luglio 2021.
  25. ^ (EN) Leicester City Sign Defender Jannik Vestergaard, su lcfc.com, 13 agosto 2021.
  26. ^ (EN) West Ham United sign Croatia international attacker Nikola Vlašić, su whufc.com, 31 agosto 2021.
  27. ^ (EN) Felipe Anderson departs for Lazio, su whufc.com, 16 luglio 2021.
  28. ^ (EN) Gollini loan agreed, su tottenhamhotspur.com, 24 luglio 2021.
  29. ^ (EN) Romero signs from Atalanta, su tottenhamhotspur.com, 6 agosto 2021.
  30. ^ (EN) Emerson Royal completes move, su tottenhamhotspur.com, 1º settembre 2021.
  31. ^ (EN) Bryan Gil joins, Lamela to Sevilla, su tottenhamhotspur.com, 26 luglio 2021.
  32. ^ (EN) Welcome, Ben! | White signs on long-term contract, su arsenal.com, 30 luglio 2021.
  33. ^ (EN) Aaron Ramsdale joins in permanent deal, su arsenal.com, 21 agosto 2021.
  34. ^ (EN) Welcome Nuno! | Tavares joins us from Benfica, su arsenal.com, 10 luglio 2021.
  35. ^ (EN) Welcome Takehiro! | Tomiyasu signs for Arsenal, su arsenal.com, 31 agosto 2021.
  36. ^ (EN) Welcome Sambi! | Lokonga joins Arsenal, su arsenal.com, 19 luglio 2021.
  37. ^ (EN) Newcastle United sign Joe Willock on a permanent deal, su nufc.co.uk, 13 agosto 2021.
  38. ^ (EN) Villa confirm club record Buendia signing, su avfc.co.uk, 10 giugno 2021.
  39. ^ (EN) Villa confirm Leon Bailey signing, su avfc.co.uk, 4 agosto 2021.
  40. ^ (EN) Villa announce Danny Ings signing, su avfc.co.uk, 4 agosto 2021.
  41. ^ (EN) Junior Firmo moves to Leeds United from FC Barcelona, su leedsunited.com, 6 luglio 2021.
  42. ^ (EN) Risultati della Premier League 2021-2022, su premierleague.com.
  43. ^ https://www.premierleague.com/stats/top/players/goals
  44. ^ (EN) Rigori segnati, su premierleague.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio