Harry Kane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Harry Kane
Harry Kane in the Spurs 5 - Chelsea 3 match.jpg
Kane con la maglia del Tottenham nel 2015.
Nome Harry Edward Kane
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 188[1] cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Tottenham
Carriera
Giovanili
2004-2011 Tottenham
Squadre di club1
2011 Leyton Orient 18 (5)
2011-2012 Millwall 22 (7)
2012 Tottenham 1 (0)
2012-2013 Norwich City 3 (0)
2013 Leicester City 13 (2)[2]
2013- Tottenham 83 (49)
Nazionale
2010 Inghilterra Inghilterra U-17 3 (2)
2010-2012 Inghilterra Inghilterra U-19 14 (6)
2013 Inghilterra Inghilterra U-20 3 (1)
2013-2015 Inghilterra Inghilterra U-21 14 (8)
2015- Inghilterra Inghilterra 15 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 giugno 2016

Harry Edward Kane (Chingford, 28 luglio 1993) è un calciatore inglese, attaccante del Tottenham e della Nazionale inglese.

In patria è stato soprannominato Hurricane (in inglese Uragano) per l'assonanza della parola con il suo nome.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante moderno ed eclettico, è intelligente nei movimenti ed in possesso di un ottimo senso della posizione, che gli consente di essere letale nell'area di rigore avversaria. A ciò unisce una buona resistenza fisica ed un grande spirito combattivo, che lo porta spesso a sacrificarsi per i compagni; vanta inoltre un ottimo stacco aereo e una grande capacità di corsa. Grazie alle sue caratteristiche tecnico-tattiche è in grado di ricoprire perfettamente sia il ruolo di prima punta che quello di seconda punta.

Nel 2014 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1992 stilata da Don Balón. Da molti esperti è considerato l'erede naturale dell'ex centravanti inglese Teddy Sheringham, a cui lo stesso Kane dice di ispirarsi.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 gennaio 2011 esordisce con il Leyton Orient, nel pareggio per 1-1 sul campo del Rochdale, subentrando al 73º minuto a Scott McGleish.[3] Realizza il suo primo gol la settimana successiva, nella vittoria casalinga per 4-0 contro lo Sheffield Wednesday.[4] Il 26 febbraio 2011, nel pareggio per 2-2 contro l'Huddersfield Town, subentra al 19º minuto a Stephen Dawson e segna un gol al 73°, per poi venire espulso quattro minuti dopo.[5]

Il 25 agosto 2011 debutta in Europa League, nel pareggio casalingo per 0-0 contro gli Hearts.[6] Il 15 dicembre 2011 segna il primo gol in questa competizione, nella vittoria per 4-0 sul campo degli irlandesi dello Shamrock Rovers.[7]

Vari prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2012 si trasferisce in prestito al Millwall, in Championship (seconda divisione inglese), insieme al compagno di squadra Ryan Mason. Mette a segno sette gol in campionato in 22 presenze, e due gol in FA Cup in 5 presenze. Ad aprile il manager Jackett lo nomina Giovane dell'anno del Millwall.[8]

Il 1º settembre 2012 si trasferisce in prestito al Norwich City,[9] dove colleziona tre presenze in campionato, senza però mai andare a segno.

Il 21 febbraio 2013 si trasferisce, sempre con la formula del prestito, al Leicester City, squadra con cui realizza due gol in 13 presenze.

Ritorno al Tottenham[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2013-2014 fa ritorno al Tottenham e nella prima stagione colleziona 10 presenze e 3 gol in campionato.

Nella stagione seguente il 23 ottobre 2014, dopo aver segnato una tripletta, nella 3° giornata dei gironi di UEFA Europa League 2013-2014 contro l'Asteras Tripolis fa il suo esordio in porta subendo subito un gol anche se la partita fu vinta 5 a 1[10] . Il 1° gennaio 2015 segna una doppietta nel 5 a 3 inferto al Chelsea (futuro campione della Premier 2014-2015). Il 2 febbraio 2015 rinnova il suo contratto con gli Spurs fino al 2019. Il 13 marzo 2015 si aggiudica, per la seconda volta consecutiva, il premio di Giocatore del mese, aggiungendosi così alla ristretta cerchia dei giocatori che hanno ricevuto questo riconoscimento per due mesi di fila. Il 21 marzo seguente realizza la sua prima tripletta in Premier League, nella vittoria casalinga per 4-3 contro il Leicester City. Il 19 aprile, grazie alla rete del 3-1 segnata al Newcastle, raggiunge quota 30 gol stagionali. A fine campionato, con 21 gol in Premier League, si piazza al secondo posto nella classifica marcatori, alle spalle di Sergio Agüero del Manchester City (26 reti). Viene anche inserito nella Squadra dell'anno PFA.

Nella stagione 2015-2016 vince la classifica marcatori della Premier League con 25 gol e porta il Tottenham al 3° posto in Premier League.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Segna la sua prima doppietta al debutto in Nazionale Under-19, contro l'Albania Under-19.[11] Partecipa ai Mondiali Under-20 del 2013, segnando una rete nella fase a gironi. Nel 2013 ha segnato tre gol in 4 presenze nelle qualificazioni agli Europei Under-21. Nel giugno del 2015 partecipa agli Europei Under-21 2015, ma l'Inghilterra non riesce a superare la fase a gironi.

Il 19 marzo 2015 il CT inglese Roy Hodgson lo inserisce nella lista dei convocati per la partita contro la Lituania, valida per le qualificazioni ad Euro 2016, e per l'amichevole contro l'Italia. Il 27 marzo 2015 fa il suo debutto in nazionale maggiore, nel match vinto per 4-0 contro la Lituania, subentrando al 71º minuto a Wayne Rooney e realizzando la sua prima rete con la maglia dell'Inghilterra dopo appena 79 secondi dal suo ingresso in campo.

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[12] Nel corso degli europei però non riesce ad esprimersi ai suoi livelli (come il resto della nazionale, viene eliminata clamorosamente agli ottavi di finale contro l'Islanda per il risultato di 1-2). Kane conclude l'esperienza agli Europei con 0 reti in 4 presenze totali.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010.-gen. 2011 Inghilterra Tottenham PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL - - - - - 0 0
gen.-giu. 2011 Inghilterra Leyton Orient FL1 18 5 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 18 5
ago.-gen. 2012 Inghilterra Tottenham PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 UEL 6 1 - - - 6 1
gen.-giu. 2012 Inghilterra Millwall FLC 22 7 FACup+CdL 5+0 2+0 - - - - - - 27 9
ago. 2012 Inghilterra Tottenham PL 1 0 FACup+CdL 0+0 0 UEL 0 0 - - - 1 0
sett. 2012-feb. 2013 Inghilterra Norwich City PL 3 0 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 5 0
feb.-giu. 2013 Inghilterra Leicester City FLC 13+2[13] 2+0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 15 2
2013-2014 Inghilterra Tottenham PL 10 3 FACup+CdL 0+2 0+1 UEL 7 0 - - - 19 4
2014-2015 PL 34 21 FACup+CdL 2+6 0+3 UEL 9 7 (-1) - - - 51 31 (-1)
2015-2016 PL 38 25 FACup+CdL 4+1 1+0 UEL 7 2 - - - 50 28
Totale Tottenham 83 49 15 5 29 10 (-1) - - 127 64 (-1)
Totale carriera 149+2 63 22 7 29 10 (-1) - - 192 80 (-1)

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Inghilterra Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-3-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 4 – 0 Lituania Lituania Qual. Euro 2016 1 Ingresso al 71’ 71’
31-3-2015 Torino Italia Italia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
5-9-2015 Serravalle San Marino San Marino 0 – 6 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2016 1 Ingresso al 59’ 59’
8-9-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 1 Ingresso al 57’ 57’
9-10-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2016 -
12-10-2015 Vilnius Lituania Lituania 0 – 3 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2016 - Uscita al 59’ 59’
13-11-2015 Alicante Spagna Spagna 2 – 0 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
17-11-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Francia Francia Amichevole - Uscita al 80’ 80’
26-3-2016 Berlino Germania Germania 2 – 3 Inghilterra Inghilterra Amichevole 1
29-3-2016 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
22-5-2016 Manchester Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Turchia Turchia Amichevole 1
2-6-2016 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 78’ 78’
11-6-2016 Marsiglia Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Russia Russia Euro 2016 - 1º turno -
16-6-2016 Lens Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Galles Galles Euro 2016 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
20-6-2016 Saint-Étienne Slovacchia Slovacchia 0 – 0 Inghilterra Inghilterra Euro 2016 - 1º turno - Ingresso al 76’ 76’
Totale Presenze 15 Reti 5

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2015-2016 (25 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Harry Kane, tottenhamhotspur.com. URL consultato il 7 marzo 2015.
  2. ^ 15 (2) se si comprendono anche le presenze nei playoff di Championship
  3. ^ Rochdale 1-1 Leyton Orient, it.soccerway.com.
  4. ^ Leyton Orient 4-0 Sheffield Wednesday, it.soccerway.com.
  5. ^ Huddersfield Town 2-2 Leyton Orient, it.soccerway.com.
  6. ^ Tottenham 0-0 Heart of Midlothian, it.soccerway.com.
  7. ^ Shamrock Rovers 0-4 Tottenham, it.soccerway.com.
  8. ^ Millwall boss Jackett hands award to Spurs loanee Kane, newsatden.co.uk.
  9. ^ (EN) Kane loan to Norwich, tottenhamhotspur.com, 1º settembre 2012. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  10. ^ Mercato, Kane non si ferma più: gol e coraggio. Ma non fatelo tornare in porta, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 05 maggio 2016.
  11. ^ Inghilterra U-19 6-1 Albania U-19, it.soccerway.com.
  12. ^ (EN) Roy Hodgson confirms final squad for UEFA EURO 2016, thefa.com, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  13. ^ Nei Play-off promozione.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Harry Kane, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Harry Kane, su Soccerway.com, Perform Group.
  • (EN) Harry Kane, su Soccerbase.com, Racing Post.