Thomas Tuchel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thomas Tuchel
2019-07-17 SG Dynamo Dresden vs. Paris Saint-Germain by Sandro Halank–175.jpg
Tuchel alla guida del Paris Saint-Germain nel 2019
Nazionalità Germania Germania
Altezza 190 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Paris Saint-Germain
Ritirato 1998
Carriera
Giovanili
1979-1984TSV Krumbach
1984-1988Augusta
Squadre di club1
1992-1994Kickers Stoccarda8 (0)
1994-1998Ulma69 (3)
Nazionale
1990-1991Germania Germania U-183 (0)
Carriera da allenatore
2000-2006StoccardaGiovanili
2006-2008Augusta II
2008-2009MagonzaGiovanili
2009-2014Magonza
2015-2017Borussia Dortmund
2018-Paris Saint-Germain
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 maggio 2018

Thomas Tuchel (Krumbach, 29 agosto 1973) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo difensore, attualmente alla guida tecnica del Paris Saint-Germain.

Carriera da calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Sotto la guida del padre, entra nelle giovanili del TSV Krumbach. Nel 1988 si trasferisce all'Augusta, con cui milita fino al 1992 e vince la Coppa di Germania juniores. Trasferitosi in seconda divisione ai Kickers Stoccarda, disputa solo otto gare nel 1992-1993 e nella stagione seguente perde il posto in squadra. Passa dunque all'Ulma, squadra della Regionalliga Süd. In quattro anni gioca 69 partite. Nel 1998 appende gli scarpini al chiodo a causa di perduranti infortuni alle cartilagini.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera da allenatore comincia nel 2000, nel settore giovanile dello Stoccarda. Dopo sei stagioni, l'ultima delle quali trascorsa ad allenare la selezione Under-19, torna all'Augusta, dove guida la seconda squadra per due anni. Successivamente diventa il responsabile tecnico del settore giovanile del Magonza.

Magonza[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto del 2009 Tuchel viene nominato allenatore della prima squadra del Magonza, neopromossa in Bundesliga. Alla sua prima stagione in Renania chiude il campionato al 9º posto, raggiungendo così il miglior traguardo nella storia del club.

Nell'annata successiva migliora ancora il record precedente arrivando in 5ª posizione e qualificandosi per la prima volta all'Europa League, dalla quale la squadra sarà poi eliminata nel turno preliminare dai rumeni del Gaz Metan Mediaș.

Dopo due anni consecutivi al 13º posto, riporta il Magonza in Europa League al termine della stagione 2013-2014. L'11 maggio 2014 rescinde consensualmente il suo contratto con il club renano per prendersi un anno sabbatico.

Borussia Dortmund[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2015 Tuchel sostituisce il dimissionario Jürgen Klopp sulla panchina del Borussia Dortmund, con cui firma un contratto triennale.[1] Alla sua prima stagione nella Rühr guida la squadra al 2º posto in Bundesliga, alle spalle del Bayern Monaco, e ai quarti di finale di Europa League, dove è estromesso dal Liverpool di Klopp.

Nell'annata successiva chiude il campionato al 3º posto e viene eliminato ai quarti di finale di Champions League per mano del Monaco. Il 27 maggio 2017 vince il suo primo trofeo in carriera, la DFB-Pokal, battendo in finale l'Eintracht Francoforte per 2-1. Tuttavia tre giorni più tardi rescinde consensualmente il suo contratto con il club di Dortmund a causa di alcune incomprensioni con la dirigenza relative al calciomercato.[2]

Paris Saint-Germain[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver trascorso un anno sabbatico lontano dai campi, Il 14 maggio 2018 Tuchel viene ingaggiato dai francesi del Paris Saint-Germain, con cui firma un contratto biennale. Il 4 agosto seguente vince il Trophée des Champion battendo per 4-0 il Monaco a Shenzhen (Cina).[3] Il 9 gennaio 2019 viene eliminato ai quarti di finale di Coupe de la Ligue dal Guingamp, in quel momento ultimo in classifica in campionato, mentre il 6 marzo è estromesso già agli ottavi di Champions League per mano del Manchester United, subendo una clamorosa rimonta nella partita di ritorno. Il 21 aprile 2019 la squadra si aggiudica matematicamente la vittoria della Ligue 1 con cinque giornate di anticipo, battendo il Monaco al Parc des Princes, ma sei giorni dopo viene sconfitta dal Rennes in finale di Coupe de France ai calci di rigore. Nonostante una stagione ben al di sotto delle aspettative (minor numero di trofei vinti dall'annata 2012-2013), il 25 maggio il PSG decide di prolungare il contratto di Tuchel di un ulteriore anno.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1 ottobre 2018. In grassetto le competizioni vinte.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P
2009-2010 Germania Magonza BL 34 12 11 11 CG 1 0 0 1 - - - - - - - - - - 35 12 11 12 34,29
2010-2011 BL 34 18 4 12 CG 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 36 19 4 13 52,78
2011-2012 BL 34 9 12 13 CG 3 2 1 0 UEL[4] 2 0 2 0 - - - - - 39 11 15 13 28,21
2012-2013 BL 34 10 12 12 CG 4 3 0 1 - - - - - - - - - - 38 13 12 13 34,21
2013-2014 BL 34 16 5 13 CG 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 36 17 5 14 47,22
Totale Magonza 170 65 44 61 12 7 1 4 2 0 2 0 - - - - 184 72 47 65 39,13
2015-2016 Germania Borussia Dortmund BL 34 24 6 4 CG 6 5 1 0 UEL 16[5] 11[5] 2 3 - - - - - 56 40 9 7 71,43
2016-2017 BL 34 18 10 6 CG 6 4 2 0 UCL 10 5 2 3 SG 1 0 0 1 51 27 14 10 52,94
Totale Borussia Dortmund 68 42 16 10 12 9 3 0 26 16 4 6 1 0 0 1 107 67 23 17 62,62
2018-2019 Francia Paris Saint-Germain L1 38 29 4 5 CF+CdL 6+2 5+1 1+0 0+1 UCL 8 4 2 2 SF 1 1 0 0 55 40 7 8 72,73
2019-2020 L1 8 6 0 2 CF+CdL 0+0 0+0 0+0 0+0 UCL 2 2 0 0 SF 1 1 0 0 11 9 0 2 81,82
Totale Paris Saint-Germain 46 35 4 7 8 6 1 1 10 6 2 2 2 2 0 0 66 49 7 10 74,24
Totale carriera 284 142 64 78 32 22 5 5 38 22 8 8 3 2 0 1 357 188 77 92 52,66

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Borussia Dortmund: 2016-2017
Paris Saint-Germain: 2018, 2019
Paris Saint-Germain: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Borussia Dortmund to appoint Thomas Tuchel, bvb.de, 19 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  2. ^ Borussia Dortmund, si interrompe il rapporto con Tuchel (Sky Sport), 30 maggio 2017.
  3. ^ (FR) Thomas Tuchel devient le nouvel entraîneur du Paris Saint-Germain, su psg.fr, 14 maggio 2018.
  4. ^ Play-off.
  5. ^ a b 4 partite nei play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315940054 · GND (DE1069801445 · WorldCat Identities (EN315940054