Rodri (calciatore 1996)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rodri
UEFA EURO qualifiers Sweden vs Spain 20191015 123 (cropped).jpg
Rodri in azione con la nazionale spagnola nel 2019
Nazionalità sportiva Spagna Spagna
Altezza 191 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Manchester City
Carriera
Giovanili
2006-2007Rayo Majadahonda
2007-2013Atlético Madrid
2013-2015Villarreal
Squadre di club1
2015-2016Villarreal B40 (1)[1]
2016-2018Villarreal63 (1)
2018-2019Atlético Madrid34 (3)
2019-Manchester City26 (3)
Nazionale
2012Spagna Spagna U-162 (0)
2015Spagna Spagna U-198 (0)
2017Spagna Spagna U-216 (1)
2018-Spagna Spagna11 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Grecia 2015
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 marzo 2020

Rodrigo Hernández Cascante, meglio noto come Rodri o Rodrigo (Madrid, 22 giugno 1996), è un calciatore spagnolo, centrocampista del Manchester City e della nazionale spagnola.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca prevalentemente come mediano davanti alla difesa, duttile tatticamente, può agire anche come difensore centrale, abile soprattutto nell'impostare l'azione verticalizzando con lanci lunghi. Sa farsi valere anche nel gioco aereo. I suoi punti di forza principali sono: recuperare i palloni nella zona mediana del campo e nel saper duellare sui contrasti di gioco.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordi e Villarreal[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente per sei anni nelle giovanili dell'Atlético Madrid, per poi passare nell'estate 2013 al Villarreal giocando dal febbraio 2015 per due stagioni, con la squadra B. Tuttavia il debutto in prima squadra avviene il 17 dicembre 2015 in un incontro di Coppa del Re in trasferta vinto 2-0 contro l'Huesca, dove ha giocato tutti i 90'. Il 17 aprile 2016 fa il suo esordio anche in Liga spagnola, nella partita giocata in trasferta contro il Rayo Vallecano dove ha sostituito al 72º Denis Suárez. Il 4 novembre 2016 ha fatto il suo debutto anche in Europa League andando anche a segno nella vittoria in trasferta per 2-1 contro i turchi dell'Osmanlıspor. Il 18 febbraio 2018 nella partita giocata in trasferta contro l'Espanyol sigla la sua prima rete con il Submarino Amarillo.

Atlético Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 maggio firma un contratto quinquennale con l'Atlético Madrid.[3] Realizza il primo gol in rojiblanco in occasione della vittoria in rimonta per 3-2 contro l'Athletic Bilbao.[4] Chiude la stagione con 47 presenze e 3 gol, risultando uno dei migliori della squadra.[2]

Manchester City[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 luglio 2019 i Colchoneros comunicano il pagamento della clausola rescissoria di Rodri (pari a 70 milioni di euro) da parte del Manchester City.[5][6] Il giorno successivo arriva anche la conferma del club inglese.[7] Il 14 settembre successivo, sigla la sua prima rete con i Citizens nella partita persa per 3-2 in trasferta contro il Norwich City. Il 1º marzo 2020 segna una rete di testa, in finale di Coppa di Lega inglese nella partita vinta per 2-1 contro l'Aston Villa.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha compiuto la trafila delle nazionali giovanili spagnole, collezionando delle presenze con l'Under-16 ed Under 19 spagnola, con quest'ultima nell'estate 2015 ha preso parte all'Europeo Under-19 2015 in Grecia, arrivando fino alla finale disputata contro la Russia, vincendo l'oro. Nel giugno 2017 Viene poi convocato per l'Europeo Under-21 2017 in Polonia facendo il suo esordio nella partita contro i pari età della Serbia il 23 giugno seguente; Giungendo fino in fondo alla manifestazione, perdendo in finale 1-0 contro la Germania. Il 10 ottobre dello stesso anno, realizza la sua prima rete con l'Under-21 nella partita valida alla qualificazione agli Europei del 2017, vinta per 4-1 in trasferta contro la Slovacchia.

Nel marzo 2018 riceve la sua prima convocazione nella nazionale maggiore, dal CT. Julen Lopetegui, per le due amichevoli in programma il 23 e 27 dello stesso mese, rispettivamente contro Germania e Argentina, diventando il calciatori più giovane nella storia del Villareal a essere convocato.[9] Debutta in nazionale il 23 marzo successivo, nella partita in trasferta contro la Germania, subentrando all'82º minuto a Thiago Alcántara; gara terminata 1-1.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 8 marzo 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Spagna Villarreal B SDB 8 0 - - - - - - - - - 8 0
2015-2016 SDB 32+2[11] 1+1 - - - - - - - - - 34 2
Totale Villarreal B 40+2 1+1 42 2
2015-2016 Spagna Villarreal PD 3 0 CR 3 0 UEL 0 0 - - - 6 0
2016-2017 PD 23 0 CR 4 0 UEL 4 1 - - - 31 1
2017-2018 PD 37 1 CR 4 0 UEL 6 0 - - - 47 1
Totale Villarreal 63 1 11 0 10 1 - - 84 2
2018-2019 Spagna Atlético Madrid PD 34 3 CR 4 0 UCL 8 0 SU 1 0 47 3
2019-2020 Inghilterra Manchester City PL 26 3 FACup+CdL 2+4 0+1 UCL 6 0 CS 1 0 39 4
Totale Carriera 163+2 9 21 1 24 1 2 0 212 11

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-3-2018 Düsseldorf Germania Germania 1 – 1 Spagna Spagna Amichevole - Ingresso al 82’ 82’
11-9-2018 Elche Spagna Spagna 6 – 0 Croazia Croazia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 59’ 59’
11-10-2018 Cardiff Galles Galles 1 – 4 Spagna Spagna Amichevole -
18-11-2018 Las Palmas Spagna Spagna 1 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
23-3-2019 Valencia Spagna Spagna 2 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 77’ 77’
26-3-2019 Ta' Qali Malta Malta 0 – 2 Spagna Spagna Qual. Euro 2020 -
7-6-2019 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 1 – 4 Spagna Spagna Qual. Euro 2020 -
8-9-2019 Gijón Spagna Spagna 4 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Euro 2020 -
12-10-2019 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Spagna Spagna Qual. Euro 2020 - Ingresso al 78’ 78’
15-10-2019 Stoccolma Svezia Svezia 1 – 1 Spagna Spagna Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 89’ 89’
15-11-2019 Cadice Spagna Spagna 7 – 0 Malta Malta Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 11 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-6-2017 Bydgoszcz Serbia Under-21 Serbia 0 – 1 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21 Spagna 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole -
5-9-2017 Tallinn Estonia Under-21 Estonia 0 – 1 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 -
10-10-2017 Poprad Slovacchia Under-21 Slovacchia 1 – 4 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 1
9-11-2017 Murcia Spagna Under-21 Spagna 1 – 0 Islanda Islanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 -
14-11-2017 Cartagena Spagna Under-21 Spagna 5 – 1 Slovacchia Slovacchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 -
Totale Presenze 6 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester City: 2019-2020
Manchester City: 2019

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atlético Madrid: 2018

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Grecia 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 42 (2) se si comprendono le presenze disputate nei play-off per la Segunda División.
  2. ^ a b Quanto è importante Rodri per l’Atlético, su ultimouomo.com, 12 marzo 2019.
  3. ^ (ES) Acuerdo con el Villarreal para el traspaso de Rodri, atleticodemadrid.com, 25 maggio 2018.
  4. ^ (ES) Godín firmó la remontada ante el Athletic, atleticodemadrid.com, 10 novembre 2018.
  5. ^ (ES) El Manchester City deposita en LaLiga el importe de la cláusula de rescisión de Rodrigo, su atleticodemadrid.com, 3 luglio 2019.
  6. ^ (ES) Rodrigo abonó su cláusula de rescisión y ya no es jugador del Atlético, su marca.com, 3 luglio 2019.
  7. ^ (EN) City complete Rodri deal, su mancity.com, 4 luglio 2019.
  8. ^ sport.sky.it, https://sport.sky.it/calcio/premier-league/2020/03/01/aston-villa-manchester-city-risultato-gol.
  9. ^ (ES) Rodri debuta en una convocatoria con España, su superdeporte.es, 16 marzo 2018.
  10. ^ (EN) Germany 1-1 Spain, in BBC Sport, 23 marzo 2018. URL consultato il 26 marzo 2018.
  11. ^ Play-off per la promozione in Segunda División.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Rodri, su UEFA.com, UEFA. Modifica su Wikidata
  • (EN) Rodri, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Rodri, su Transfermarkt, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • Rodri, su it.soccerway.com, Perform Group. Modifica su Wikidata
  • Rodri, su calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • (EN) Rodri, su soccerbase.com, Racing Post. Modifica su Wikidata
  • (ENESCA) Rodri, su BDFutbol.com. Modifica su Wikidata
  • (ENRUCS) Rodri, su eu-football.info. Modifica su Wikidata