Raphaël Varane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Raphaël Varane
Raphaël Varane 2018 (cropped).jpg
Varane con la maglia della nazionale francese ai Mondiali 2018
Nazionalità Francia Francia
Altezza 191[1] cm
Peso 81[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Manchester Utd
Carriera
Giovanili
2002-2010Lens
Squadre di club1
2010-2011Lens23 (2)
2011-2021Real Madrid236 (8)
2021-Manchester Utd22 (1)
Nazionale
2010-2011Francia Francia U-182 (1)
2012Francia Francia U-201 (0)
2011-2013Francia Francia U-2115 (3)
2013-Francia Francia87 (5)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Russia 2018
Transparent.png UEFA Nations League
Oro Italia 2021
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 giugno 2022

Raphaël Xavier Varane (Lilla, 25 aprile 1993) è un calciatore francese di origini martinicane, difensore del Manchester Utd e della nazionale francese, della quale è vice-capitano, con cui si è laureato campione del mondo nel 2018.

Con la maglia del Real Madrid ha vinto tre campionati spagnoli (2011-2012, 2016-2017 e 2019-2020), una Coppa del Re (2013-2014), tre Supercoppe spagnole (2012, 2017, 2019), quattro Champions League (2013-2014, 2015-2016, 2016-2017 e 2017-2018), tre Supercoppe UEFA (2014, 2016 e 2017) e quattro Mondiali per club (2014, 2016 e 2017, 2018).

Convocato dalla nazionale francese a partire dal 2013, ha partecipato a due Mondiali (2014 e 2018), vincendo quello del 2018. Fa parte del ristretto novero di calciatori capaci di vincere la Champions League e la Coppa del mondo nello stesso anno.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini martinicane, ha un fratellastro di nome Jonathan, anch'egli calciatore.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale dal fisico possente,[4] può ricoprire anche i ruoli di centrocampista difensivo e terzino destro. In Francia è definito il nuovo Laurent Blanc.[5]

Nel 2012 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balón.[6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera da professionista nel Lens debuttando in Ligue 1 il 7 novembre 2010 contro il Montpellier. Da qui brucia subito le tappe collezionando in tutto 23 presenze in campionato, di cui ben 22 da titolare. Le ottime prestazioni offerte, complice anche la giovane età, attirano su Varane le attenzioni dei maggiori club francesi ed europei.[5]

Varane con la maglia del Real Madrid nel 2016

Real Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 giugno 2011 il Real Madrid ufficializza l'ingaggio del difensore, pagandolo 10 milioni di euro. Il giocatore si lega contrattualmente al club spagnolo fino al 2017.[7][8]

Esordisce ufficialmente con i Blancos il 21 settembre seguente, nell'incontro a reti bianche con il Racing Santander e valido per la quarta giornata di Liga. Tre giorni più tardi realizza, il suo primo gol nel derby vinto 6-2 contro il Rayo Vallecano, andando a segno con un colpo di tacco. Il 27 settembre debutta, invece, in UEFA Champions League, giocando da titolare la partita vinta contro l'Ajax. A fine anno conquista il suo primo campionato spagnolo.

Inizia la stagione seguente vincendo la Supercoppa di Spagna 2012 nella doppia sfida contro il Barcellona.[9][10] Il 30 gennaio 2013, nella semifinale di andata della Coppa del Re giocata al Santiago Bernabéu, mette a segno di testa la rete dell'1-1 finale con il Barcellona. Un mese più tardi, nella gara di ritorno, realizza il gol del momentaneo 0-3 per il Real Madrid (la partita si concluderà 1-3). Il 24 maggio 2014 conquista la UEFA Champions League, giocando da titolare nella finale vinta per 4-1 contro l'Atlético Madrid.

La stagione 2014-2015 si apre con la vittoria della Supercoppa UEFA, vinta il 12 agosto 2014 battendo 2-0 il Siviglia, vincitore della UEFA Europa League.[11] Il 20 dicembre conquista il Mondiale per club, battendo 2-0 in finale gli argentini del San Lorenzo.[12][13] Il 18 febbraio 2015, in occasione degli ottavi di finale di UEFA Champions League contro lo Schalke 04, raggiunge quota 100 presenze con la maglia del club madrileno.

Il 28 maggio 2016 si aggiudica la sua seconda UEFA Champions League, vincendo ai rigori il derby contro l'Atlético Madrid.[14] L'anno successivo si aggiudica sia il campionato[15], che la UEFA Champions League.[16]

Inizia la stagione 2017-2018 vincendo la Supercoppa UEFA per 2-1 contro il Manchester Utd. Nel corso dell'annata conquista nuovamente la UEFA Champions League, sconfiggendo in finale il Liverpool.[17]

Nella stagione 2019-2020 conquista sia la Supercoppa di Spagna che il campionato, terzo successo personale per entrambe le competizioni.

Conclude l'esperienza madrilena con 360 presenze, 17 reti e 18 trofei conquistati.

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 luglio 2021 il Manchester Utd comunica di aver trovato un accordo con il Real Madrid per il trasferimento del calciatore, soggetto a quello col giocatore e al superamento delle visite mediche.[18][19] Il 14 agosto successivo il club inglese finalizza il trasferimento, con il giocatore che firma un contratto quadriennale.[20]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce con la nazionale francese il 22 marzo 2013, in una partita valida per le Qualificazioni ai Mondiali 2014 contro la Georgia. Viene convocato fra i 23 del Mondiale 2014 in Brasile, giocando da titolare e scendendo in campo in cinque occasioni. Il 14 ottobre 2014 diventa più giovane giocatore della nazionale francese ad indossare la fascia di capitano all'età di 21 anni.[21]

Nel 2016 viene inizialmente convocato per gli Europei in Francia[22] ma, a causa di un infortunio alla coscia, viene sostituito da Adil Rami.[23] Nel 2018 viene convocato per i Mondiali di Russia[24] dove segna la sua prima rete nei quarti di finale contro l'Uruguay (vinti 2-0).[25] Gioca da titolare in tutte le partite della competizione, vinta dai transalpini grazie alla vittoria in finale per 4-2 contro la Croazia.[26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 giugno 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Francia Lens B CFA 9 0 CF+CdL - - - - - - - - 9 0
2010-2011 Francia Lens L1 23 2 CF+CdL 1+0 0 - - - - - - 24 2
2011-2012 Spagna Real Madrid PD 9 1 CR 2 1 UCL 4 0 SS 0 0 15 2
2012-2013 PD 15 0 CR 7 2 UCL 11 0 SS 0 0 33 2
2013-2014 PD 14 0 CR 2 0 UCL 7 0 - - - 23 0
2014-2015 PD 27 0 CR 4 2 UCL 12 0 SU+SS+Cmc 0+1+2 0 46 2
2015-2016 PD 26 0 CR 0 0 UCL 7 0 - - - 33 0
2016-2017 PD 23 1 CR 3 1 UCL 10 2 SU+Cmc 1+2 0 39 4
2017-2018 PD 27 0 CR 1 0 UCL 11 0 SU+SS+Cmc 1+2+2 0 44 0
2018-2019 PD 32 2 CR 4 0 UCL 4 0 SU+Cmc 1+2 0 43 2
2019-2020 PD 32 2 CR 1 1 UCL 8 0 SS 2 0 43 3
2020-2021 PD 31 2 CR 0 0 UCL 9 0 SS 1 0 41 2
Totale Real Madrid 236 8 24 7 83 2 17 0 360 17
2021-2022 Inghilterra Manchester Utd PL 22 1 FACup+CdL 2+0 0 UCL 5 0 - - - 29 1
2022-2023 PL 1 0 FACup+CdL 0+0 0+0 UEL 0 0 - - - 1 0
Totale Manchester Utd 23 1 2 0 5 0 - - 30 1
Totale carriera 291 11 27 7 88 2 17 0 423 20

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-3-2013 Saint-Denis Francia Francia 3 – 1 Georgia Georgia Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 Saint-Denis Francia Francia 0 – 1 Spagna Spagna Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Parigi Francia Francia 6 – 0 Australia Australia Amichevole -
19-11-2013 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2014 -
5-3-2014 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
8-6-2014 Lilla Francia Francia 8 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole -
15-6-2014 Porto Alegre Francia Francia 3 – 0 Honduras Honduras Mondiali 2014 - 1º Turno -
20-6-2014 Salvador Svizzera Svizzera 2 – 5 Francia Francia Mondiali 2014 - 1º turno -
25-6-2014 Rio de Janeiro Ecuador Ecuador 0 – 0 Francia Francia Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 61’ 61’
30-6-2014 Brasilia Francia Francia 2 – 0 Nigeria Nigeria Mondiali 2014 - Ottavi di finale -
4-7-2014 Rio de Janeiro Francia Francia 0 – 1 Germania Germania Mondiali 2014 - Quarti di finale -
4-9-2014 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Spagna Spagna Amichevole -
7-9-2014 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 Francia Francia Amichevole -
11-10-2014 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
14-10-2014 Erevan Armenia Armenia 0 – 3 Francia Francia Amichevole -
14-11-2014 Rennes Francia Francia 1 – 1 Albania Albania Amichevole -
18-11-2014 Marsiglia Francia Francia 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole 1
26-3-2015 Saint-Denis Francia Francia 1 – 3 Brasile Brasile Amichevole 1
29-3-2015 Saint-Étienne Francia Francia 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
7-6-2015 Saint-Denis Francia Francia 3 – 4 Belgio Belgio Amichevole -
13-6-2015 Elbasan Albania Albania 1 – 0 Francia Francia Amichevole -
4-9-2015 Lisbona Portogallo Portogallo 0 – 1 Francia Francia Amichevole -
7-9-2015 Bordeaux Francia Francia 2 – 1 Serbia Serbia Amichevole -
8-10-2015 Nizza Francia Francia 4 – 0 Armenia Armenia Amichevole -
11-10-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 2 Francia Francia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
13-11-2015 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Germania Germania Amichevole -
17-11-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Francia Francia Amichevole -
25-3-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Francia Francia Amichevole -
29-3-2016 Saint-Denis Francia Francia 4 – 2 Russia Russia Amichevole -
1-9-2016 Bari Italia Italia 1 – 3 Francia Francia Amichevole - cap.
6-9-2016 Barysaŭ Bielorussia Bielorussia 0 – 0 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 - cap.
7-10-2016 Saint-Denis Francia Francia 4 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2016 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2018 -
15-11-2016 Lens Francia Francia 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 46’ 46’
9-6-2017 Solna Svezia Svezia 2 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
13-6-2017 Saint-Denis Francia Francia 3 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole - Red card.svg 47’
7-10-2017 Sofia Bulgaria Bulgaria 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2017 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2018 -
14-11-2017 Colonia Germania Germania 2 – 2 Francia Francia Amichevole - cap.
23-3-2018 Saint Denis Francia Francia 2 – 3 Colombia Colombia Amichevole -
9-6-2018 Lione Francia Francia 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole -
16-6-2018 Kazan' Francia Francia 2 – 1 Australia Australia Mondiali 2018 - 1º turno -
21-6-2018 Ekaterinburg Francia Francia 1 – 0 Perù Perù Mondiali 2018 - 1º turno -
26-6-2018 Mosca Danimarca Danimarca 0 – 0 Francia Francia Mondiali 2018 - 1º turno - cap.
30-6-2018 Kazan' Francia Francia 4 – 3 Argentina Argentina Mondiali 2018 - Ottavi di finale -
6-7-2018 Nižnij Novgorod Uruguay Uruguay 0 – 2 Francia Francia Mondiali 2018 - Quarti di finale 1
10-7-2018 San Pietroburgo Francia Francia 1 – 0 Belgio Belgio Mondiali 2018 - Semifinale -
15-7-2018 Mosca Francia Francia 4 – 2 Croazia Croazia Mondiali 2018 - Finale -
6-9-2018 Monaco di Baviera Germania Germania 0 – 0 Francia Francia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
9-9-2018 Parigi Francia Francia 2 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
11-10-2018 Guingamp Francia Francia 2 – 2 Islanda Islanda Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-10-2018 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Germania Germania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-11-2018 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Francia Francia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
22-3-2019 Chișinău Moldavia Moldavia 1 – 4 Francia Francia Qual. Euro 2020 1 Ammonizione al 34’ 34’
25-3-2019 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2020 -
4-6-2019 Nantes Francia Francia 2 – 0 Bolivia Bolivia Amichevole - cap.
8-6-2019 Konya Turchia Turchia 2 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2020 -
7-9-2019 Saint-Denis Francia Francia 4 – 1 Albania Albania Qual. Euro 2020 -
10-9-2019 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Andorra Andorra Qual. Euro 2020 -
11-10-2019 Reykjavík Islanda Islanda 0 – 1 Francia Francia Qual. Euro 2020 - cap.
14-10-2019 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Turchia Turchia Qual. Euro 2020 - cap.
14-11-2019 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Moldavia Moldavia Qual. Euro 2020 1 cap.
17-11-2019 Tirana Albania Albania 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2020 - cap.
5-9-2020 Solna Svezia Svezia 0 – 1 Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
7-10-2020 Saint-Denis Francia Francia 7 – 1 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
11-10-2020 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Portogallo Portogallo UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
14-10-2020 Zagabria Croazia Croazia 1 – 2 Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
11-11-2020 Saint-Denis Francia Francia 0 – 2 Finlandia Finlandia Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
14-11-2020 Lisbona Portogallo Portogallo 0 – 1 Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
17-11-2020 Saint-Denis Francia Francia 4 – 2 Svezia Svezia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
24-3-2021 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2022 -
31-3-2021 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 51’ 51’
2-6-2021 Nizza Francia Francia 3 – 0 Galles Galles Amichevole -
8-6-2021 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
15-6-2021 Monaco di Baviera Francia Francia 1 – 0 Germania Germania Euro 2020 - 1º turno -
19-6-2021 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Francia Francia Euro 2020 - 1º turno -
23-6-2021 Budapest Portogallo Portogallo 2 – 2 Francia Francia Euro 2020 - 1º turno -
28-6-2021 Bucarest Francia Francia 3 – 3 dts
(4 – 5 dtr)
Svizzera Svizzera Euro 2020 - Ottavi di finale - Ammonizione al 30’ 30’
1-9-2021 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2022 -
7-9-2021 Décines-Charpieu Francia Francia 2 – 0 Finlandia Finlandia Qual. Mondiali 2022 -
7-10-2021 Torino Belgio Belgio 2 – 3 Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - Semifinale -
10-10-2021 Milano Spagna Spagna 1 – 2 Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - Finale - Uscita al 43’ 43’
25-3-2022 Marsiglia Francia Francia 2 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 59’ 59’
29-3-2022 Villeneuve d'Ascq Francia Francia 5 – 0 Sudafrica Sudafrica Amichevole - cap. Uscita al 80’ 80’
3-6-2022 Saint-Denis Francia Francia 1 – 2 Danimarca Danimarca UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 61’ 61’
22-9-2022 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - cap.
Totale Presenze 87 Reti 5

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2011-2012, 2016-2017, 2019-2020
Real Madrid: 2012, 2017, 2020
Real Madrid: 2013-2014

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2013-2014, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018
Real Madrid: 2014, 2016, 2017
Real Madrid: 2014, 2016, 2017, 2018

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Russia 2018
2020-2021

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2017-2018
Russia 2018
2018
2018
2018

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore
— Parigi, 31 dicembre 2018. Di iniziativa del Presidente della Repubblica francese.[27]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) Raphaël Varane, su realmadrid.com, Real Madrid. URL consultato l'11 aprile 2018.
  2. ^ Varane centra la doppietta #UCL/Mondiale, su it.uefa.com, 15 luglio 2018.
  3. ^ (FR) Lens: Jonathan Varane, demi-frère de Raphaël, pour la première fois dans le groupe, su rmcsport.bfmtv.com. URL consultato il 14 febbraio 2022.
  4. ^ 2. Raphaël Varane: "Un defensa joven con hambre de aprender y ayudar al equipo" Archiviato il 2 gennaio 2013 in Internet Archive. realmadrid.com
  5. ^ a b Da Leonardo a Mourinho tutti vogliono Varane, su gazzetta.it, 19 giugno 2011. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  6. ^ 101 prospetti per il futuro. Ecco la lista di Don Balon, su tuttomercatoweb.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 21 novembre 2014.
  7. ^ (ES) Comunicado Oficial, su realmadrid.com, 27 giugno 2011. URL consultato il 27 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 30 giugno 2011).
  8. ^ Calcio: Varane a Madrid per visite mediche con il Real, su www1.adnkronos.com, adnkronos.com, 27 giugno 2011. URL consultato il 25 maggio 2014.
  9. ^ Barça-Real, è subito show - Vilanova batte Mou 3-2, su gazzetta.it, 23 agosto 2012. URL consultato il 25 maggio 2014.
  10. ^ Supershow: il Real piega il Barça. Mou si prende il primo trofeo, su gazzetta.it, 29 agosto 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  11. ^ Supercoppa Europea, Real Madrid-Siviglia 2-0: doppietta di Ronaldo, su gazzetta.it, 12 agosto 2014. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  12. ^ Real Madrid-San Lorenzo 2-0: Ramos e Bale portano i Blancos sul tetto del Mondo, su goal.com, 20 dicembre 2014. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  13. ^ Il Real Madrid è campione del mondo, su ilpost.it, 21 dicembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  14. ^ Champions, le 5 sentenze: il Real vince con i dettagli. Atletico, l'epica non basta, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 30 maggio 2016.
  15. ^ Real Madrid campione di Spagna: è la Liga numero 33, su gazzetta.it, 21 maggio 2017. URL consultato il 3 giugno 2017.
  16. ^ Champions: Juve, svanisce il sogno. Il Real di Ronaldo campione d'Europa: 4-1, su gazzetta.it, 3 giugno 2017. URL consultato il 3 giugno 2017.
  17. ^ Champions, Real Madrid campione: Bale doppietta, Karius da incubo, 3-1 al Liverpool, su gazzetta.it, 26 maggio 2018. URL consultato il 1º luglio 2018.
  18. ^ (ES) Comunicado Oficial: Raphaël Varane, su realmadrid.com, 27 luglio 2021.
  19. ^ (EN) Reds reach agreement for Varane transfer, su manutd.com, 27 luglio 2021.
  20. ^ (EN) United announce Varane signing, su manutd.com, 14 agosto 2021.
  21. ^ (EN) Raphael Varane became France's youngest ever captain in Armenia win, su 101greatgoals.com, 14 ottobre 2014. URL consultato il 10 luglio 2018.
  22. ^ (FR) La liste pour l'Euro 2016 dévoilée !, su fff.fr, 12 maggio 2016. URL consultato il 12 maggio 2016.
  23. ^ Francesco Cammuca, Euro 2016: la Francia rinuncia a Varane, ecco Rami, in VAVEL, 23 maggio 2016. URL consultato il 10 luglio 2018.
  24. ^ Convocati Francia Mondiali 2018: la stella è Griezmann, tanti esclusi eccellenti, su today.it. URL consultato il 10 luglio 2018.
  25. ^ Uruguay-Francia 0-2, Varane e Griezmann lanciano i Bleus, in La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 10 luglio 2018.
  26. ^ La Francia è campione del mondo, Croazia battuta in finale 4-2, in la Repubblica, 15 luglio 2018. URL consultato il 15 luglio 2018.
  27. ^ (FR) Emmanuel Macron, Décret du 31 décembre 2018 portant promotion et nomination, su LégiFrance.Gouv.fr, 31 dicembre 2018. URL consultato il 19 giugno 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7935151052048033530003 · ISNI (EN0000 0004 7553 8139 · WorldCat Identities (ENviaf-7935151052048033530003