Don Balón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Don Balón
StatoSpagna Spagna
LinguaSpagnolo
Periodicitàsettimanale
Generesportivo
Fondazione7 ottobre 1975
Chiusura6 settembre 2011
SedeAvda. Diagonal 435
Barcellona
EditoreEditorial Don Balón, S.A.
DirettoreToni Casals
Redattore capoJuan Carlos Casas
Sito web
 

Don Balón è stata una rivista sportiva digitale spagnola specializzata nel calcio spagnolo ed internazionale, pubblicata per la prima volta dalla casa editrice Editorial Don Balón S.A. il 7 ottobre 1975.[1] La redazione della rivista era ubicata a Barcellona.[1]

Dal 1976 la rivista ha istituito il Premio Don Balón, assegnato annualmente ai migliori calciatori, allenatori ed arbitri del campionato spagnolo di calcio.[2]

Dal 1989 fa parte di European Sports Magazines, associazione europea di pubblicazioni legate al calcio.

Il 6 settembre 2011 la rivista annuncia la sua chiusura definitiva dopo 36 anni nelle edicole, principalmente a causa dello scandalo che ha portato all'arresto e alla detenzione dell'editore principale, Rogelio Renge.[3]

Dal 2015 esce solo in forma digitale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b The Europa World Year: Kazakhstan - Zimbabwe, su books.google.it.
  2. ^ Sports Journalism, su books.google.it (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2016).
  3. ^ Exclusive: Siempre Football meets… Don Balón, siemprefootball.com, 16 settembre 2011. URL consultato il 14 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2011).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria