Luke Shaw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luke Shaw
Shaw - July 2015 (cropped).jpg
Shaw con il Manchester United nel 2015
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 185 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Manchester Utd
Carriera
Giovanili
2003-2012Southampton
Squadre di club1
2012-2014Southampton60 (0)
2014-Manchester Utd132 (2)
Nazionale
2011Inghilterra Inghilterra U-166 (1)
2011-2012Inghilterra Inghilterra U-178 (0)
2013-2014Inghilterra Inghilterra U-215 (0)
2014-Inghilterra Inghilterra18 (1)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Argento Europa 2020
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 settembre 2021

Luke Paul Hoare Shaw (Kingston upon Thames, 12 luglio 1995) è un calciatore inglese, difensore del Manchester United e della nazionale inglese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino sinistro dotato di un buon fisico e notevole velocità, può essere impiegato anche come esterno di centrocampo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Southampton[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Southampton, Shaw esordisce in Premier League il 5 novembre 2012, nella sconfitta dei Saints per 0-2 sul campo del West Bromwich Albion, subentrando a Danny Fox all'81º minuto di gioco.

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 giugno 2014 viene acquistato dal Manchester United per circa 40 milioni di euro, firmando un contratto di quattro anni[1]; sceglie di indossare la maglia numero 3, lasciata libera dal francese Patrice Evra, passato alla Juventus. Il 27 settembre seguente fa il suo esordio con i Red Devils, nella vittoria per 2-1 contro il West Ham ad Old Trafford. Il 22 novembre, nella partita vinta per 2-1 sul campo dell'Arsenal, subisce un infortunio alla caviglia che lo costringe ad uno stop di circa un mese. Torna a giocare il 28 dicembre a White Hart Lane contro il Tottenham (0-0). Chiude la sua prima stagione al Manchester United con 20 presenze tra campionato e coppe.

Il 15 settembre 2015, durante la partita di Champions League persa per 1-2 sul campo del PSV Eindhoven, subisce un duro intervento da parte del difensore messicano Héctor Moreno, che gli provoca la frattura di tibia e perone della gamba destra e lo costringe a chiudere anticipatamente la stagione dopo sole otto partite.[2][3]

Il 7 agosto 2016 fa il suo ritorno dall'infortunio dopo quasi un anno, nel Community Shield vinto per 2-1 contro il Leicester City.

Il 10 agosto 2018, nella partita vinta per 2-1 contro il Leicester City ad Old Trafford, segna il suo primo gol con la maglia dei Red Devils, oltre che tra i professionisti.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 marzo 2014 fa il suo esordio nella nazionale inglese, in un'amichevole vinta per 1-0 contro la Danimarca.[5] Viene poi convocato per il mondiale del 2014, dove gioca una partita nella fase a gironi, contro la Costa Rica (0-0).[6]

L'8 settembre 2018, durante la partita contro la Spagna valevole per la UEFA Nations League, è costretto ad uscire dal campo in barella a causa di un duro scontro di gioco con Carvajal.[7]

Nel marzo 2021 fa ritorno in nazionale dopo quasi 3 anni.[8][9] Pochi mesi dopo viene convocato per Euro 2020,[10] in cui viene impiegato come titolare[11] e contribuisce al raggiungimento della finale da parte degli inglesi con 3 assist consegnati, di cui due ai quarti nel successo per 4-0 contro l'Ucraina.[12] Nella finale, persa ai tiri di rigore contro l'Italia, realizza dopo 117 secondi il suo primo gol in nazionale; questa rete è stata la più veloce realizzata in una finale dell'europeo, oltre che la quinta più rapida nella storia della competizione.[13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 settembre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Inghilterra Southampton FLC 0 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 1 0
2012-2013 PL 25 0 FACup+CdL 1+2 0 - - - - - - 28 0
2013-2014 PL 35 0 FACup+CdL 3+0 0 - - - - - - 38 0
Totale Southampton 60 0 7 0 - - - - 67 0
2014-2015 Inghilterra Manchester Utd PL 16 0 FACup+CdL 4+0 0 - - - - - - 20 0
2015-2016 PL 5 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL+UEL 3+0 0 - - - 8 0
2016-2017 PL 11 0 FACup+CdL 1+2 0 UEL 4 0 CS 1 0 19 0
2017-2018 PL 11 0 FACup+CdL 4+3 0 UCL 1 0 SU 0 0 19 0
2018-2019 PL 29 1 FACup+CdL 3+0 0 UCL 8 0 - - - 40 1
2019-2020 PL 24 0 FACup+CdL 3+2 1+0 UEL 4 0 - - - 33 1
2020-2021 PL 32 1 FACup+CdL 3+2 0+0 UCL+UEL 4+6 0 - - - 47 1
2021-2022 PL 4 0 FACup+CdL 0 0 UCL 1 0 - - - 5 0
Totale Manchester Utd 132 2 27 1 31 0 1 0 191 3
Totale carriera 192 2 34 1 31 0 1 0 258 3

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-3-2014 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
4-6-2014 Miami Gardens Ecuador Ecuador 2 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole - Uscita al 74’ 74’
24-6-2014 Belo Horizonte Costa Rica Costa Rica 0 – 0 Inghilterra Inghilterra Mondiali 2014 - 1º turno -
18-11-2014 Glasgow Scozia Scozia 1 – 3 Inghilterra Inghilterra Amichevole - Uscita al 66’ 66’
5-9-2015 Serravalle San Marino San Marino 0 – 6 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2016 -
8-9-2015 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2016 -
22-3-2017 Londra Germania Germania 1 – 0 Inghilterra Inghilterra Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
8-9-2018 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Spagna Spagna UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ammonizione al 42’ 42’ Uscita al 63’ 63’
28-3-2021 Tirana Albania Albania 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2022 -
6-6-2021 Middlesbrough Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Romania Romania Amichevole - Uscita al 75’ 75’
18-6-2021 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Scozia Scozia Euro 2020 - 1º turno -
22-6-2021 Londra Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Euro 2020 - 1º turno -
29-6-2021 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Germania Germania Euro 2020 - Ottavi di finale -
3-7-2021 Roma Ucraina Ucraina 0 – 4 Inghilterra Inghilterra Euro 2020 - Quarti di finale - Uscita al 65’ 65’
7-7-2021 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 1 dts Danimarca Danimarca Euro 2020 - Semifinale -
11-7-2021 Londra Italia Italia 1 – 1 dts
(3 – 2 dtr)
Inghilterra Inghilterra Euro 2020 - Finale 1
2-9-2021 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 4 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2022 -
8-9-2021 Varsavia Polonia Polonia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 18 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 2015-2016
Manchester United: 2016
Manchester United: 2016-2017

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 2016-2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2019
  • Squadra dell'anno PFA: 2
2013-2014, 2020-2021

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shaw signs for United, su manutd.com. URL consultato il 26 luglio 2014.
  2. ^ Moreno spezza una gamba a Shaw, Rizzoli non fischia fallo e poi lui segna, su eurosport.it, 15 settembre 2015. URL consultato il 12 luglio 2021.
  3. ^ Hector Moreno si scusa con Luke Shaw dopo l'incidente, su eurosport.it, 16 settembre 2015. URL consultato il 12 luglio 2021.
  4. ^ (EN) Manchester United 2-1 Leicester City: Paul Pogba and Luke Shaw seal opening-day United victory, su skysports.com. URL consultato il 12 luglio 2021.
  5. ^ Inghilterra-Danimarca 1-0, decide Sturridge, su video.gazzetta.it, 5 marzo 2014. URL consultato il 21 marzo 2015.
  6. ^ Stefano Boldrini, Mondiali 2014, Costa Rica-Inghilterra 0-0 senza brividi, in La Gazzetta dello Sport, 24 giugno 2014. URL consultato il 9 agosto 2014.
  7. ^ Inghilterra-Spagna, paura per Shaw: scontro con Carvajal, resta a terra ma arrivano notizie rassicuranti, in Sky Sport, 8 settembre 2018. URL consultato l'8 settembre 2018.
  8. ^ (EN) Shaw: I'd lost hope for England return, su manutd.com. URL consultato il 12 luglio 2021.
  9. ^ (EN) The Football Association, Luke Shaw loving life with England after long-awaited return to selection, su thefa.com. URL consultato il 12 luglio 2021.
  10. ^ (EN) Rob Goldberg, England Euro Squad 2021: Trent Alexander-Arnold, Full 26-Man Roster Revealed, su Bleacher Report. URL consultato il 12 luglio 2021.
  11. ^ (EN) Liam Wood, England fans love Ben Chilwell's classy message to Man United's Luke Shaw, su manchestereveningnews.co.uk, 8 luglio 2021. URL consultato il 12 luglio 2021.
  12. ^ Euro 2020: Ucraina-Inghilterra 0-4, inglesi ultimi semifinalisti, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 12 luglio 2021.
  13. ^ Luke Shaw segna il gol più veloce in una finale di EURO, su it.uefa.com, 11 luglio 2021. URL consultato il 12 luglio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]