Manchester United Football Club 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manchester United Football Club
Manchester United v Zorya Luhansk, September 2016 (10).JPG
Il Manchester United prima della partita di Europa League contro lo Zorya
Stagione 2016-2017
ManagerPortogallo José Mourinho
Ass. managerPortogallo Rui Faria
Proprietario
Presidente onorario
Stati Uniti Fam. Glazer
Inghilterra Martin Edwards
Premier League6º posto
FA CupQuarti di finale
EFL CupVincitore
Community ShieldVincitore
Europa LeagueVincitore
Maggiori presenzeCampionato: de Gea (35)
Totale: Rashford (53)
Miglior marcatoreCampionato: Ibrahimović (17)
Totale: Ibrahimović (28)
StadioOld Trafford (75 731)
Maggior numero di spettatori75 397 vs. West Bromwich (1 aprile 2017)
Minor numero di spettatori58 179 vs. Zorya Luhansk (29 settembre 2016)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Manchester United Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2016-2017.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

I due neoacquisti Paul Pogba e Zlatan Ibrahimović. Pogba fa ritorno ai Red Devils dopo quattro anni: prelevato dalla Juventus per 105 milioni di euro, diventa l'acquisto più oneroso nella storia del calcio mondiale.[1]

La stagione 2016-2017 è la venticinquesima in Premier League e la quarantaduesima consecutiva nella massima serie del calcio inglese.

La stagione si apre con l'esonero del tecnico Louis van Gaal, mentre il portoghese José Mourinho viene designato come suo successore. Per opera di Mourinho stesso, arrivano a Manchester il centravanti svedese Zlatan Ibrahimović, svincolatosi dal PSG ed il centrocampista francese Paul Pogba, ceduto alla squadra inglese dalla Juventus per 105 milioni di euro (acquisto più caro nella storia del calcio)[1]. Svincolatosi l'ex-Barcelona Víctor Valdés, arrivano altri rinforzi, quali l'armeno Mxit'aryan, dal Borussia Dortmund, e l'ivoriano Bailly.

Dopo il successo per 2-1 sul campione in carica Leicester, nel match valido per il Community Shield, il Manchester United si rende partecipe di un campionato caratterizzato, nel suo caso, da un andamento particolarmente altalenante, che delude le aspettative legate al manage Mourinho: alle prime tre partite, vinte, di campionato, seguono due sconfitte, qualche sporadica vittoria ed una serie di pareggi che fa perdere posizioni importanti ai Red Devils. Questa altalenante di risultati prosegue fino a fine campionato concluso con un deludente 6º posto dopo la faraonica campagna acquisti e le aspettative di inizio stagione.

In Europa League si riconferma un alternarsi frequente di vittorie e sconfitte. L'8 dicembre, grazie alla vittoria per 0-2 ottenuta sullo Zorja, il club ottiene la qualificazione matematica ai sedicesimi di finale. Superato con facilità il Saint-Étienne, i Diavoli Rossi trovano prima i russi del Rostov agli ottavi di finale, poi i belga dell'Anderlecht. Arrivano fino alla finale dove vincono con il risultato di 2-0 contro gli olandesi dell'Ajax la loro prima Europa League della loro storia, vittoria che gli fa guadagnare anche l'accesso diretto alla prossima Champions League.

In EFL Cup, il team di Mourinho ottiene la qualificazione prima ai quarti di finale, grazie alla vittoria per 1-0 sulla rivale Manchester City, poi alla semifinale, grazie al trionfo per 4-1 sul West Ham; nonostante la sconfitta alla gara di ritorno della semifinale, disputata contro l'Hull City e persa 2-1, i gol di Mata e Fellaini garantiscono alla squadra di Mourinho l'accesso alla finale, che vedrà il Manchester United trionfare al fotofinish sul Southampton.

In FA Cup, il Manchester United non riesce a superare i quarti di finali, dove incontra i londinesi del Chelsea: sarà proprio la squadra di Antonio Conte a vincere, grazie ad un gol di misura di N'Golo Kanté, che porta all'eliminazione dalla coppa dei Diavoli Rossi.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al luglio 2016

Area direttiva

Area direttiva Manchester UTD Limited

  • Co-presidenti: Joel Glazer e Avram Glazer
  • Vicepresidente esecutivo: Edward Woodward
  • Direttore generale: Richard Arnold
  • Direttore commerciale: John Alexander
  • Direttori non-esecutivi: Bryan Glazer, Kevin Glazer, Edward Glazer, Darcie Glazer Kassewitz, Robert Leitão, John Hooks e Manu Sawhney

Area tecnica

  • Manager: José Mourinho
  • Assistente manager: Rui Faria
  • Collaboratore: Silvino Louro
  • Collaboratore: Ricardo Formosinho
  • Allenatore portieri: Emilio Alvarez
  • Preparatore atletico: Carlos Lalin
  • Analista tattico: Giovanni Cerra
  • Responsabile sviluppo prima squadra: John Murtough
  • Team Manager squadra delle riserve: Warren Joyce
  • Capo scout: Jim Lawlor

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata, dal sito ufficiale, al 6 agosto 2016.[2]

N. Ruolo Giocatore
1 Spagna P David de Gea
3 Costa d'Avorio D Eric Bailly
4 Inghilterra D Phil Jones
5 Argentina D Marcos Rojo
6 Francia C Paul Pogba
7 Paesi Bassi C Memphis Depay
8 Spagna C Juan Mata
9 Svezia A Zlatan Ibrahimović
10 Inghilterra A Wayne Rooney Captain sports.svg
11 Francia A Anthony Martial
12 Inghilterra D Chris Smalling
14 Inghilterra C Jesse Lingard
16 Inghilterra C Michael Carrick
17 Paesi Bassi D Daley Blind
18 Inghilterra C Ashley Young
19 Inghilterra A Marcus Rashford
N. Ruolo Giocatore
20 Argentina P Sergio Romero
21 Spagna C Ander Herrera
22 Armenia C Henrikh Mkhitaryan
23 Inghilterra D Luke Shaw
24 Paesi Bassi D Timothy Fosu-Mensah
25 Ecuador C Antonio Valencia
27 Belgio C Marouane Fellaini
28 Francia C Morgan Schneiderlin
31 Germania C Bastian Schweinsteiger
32 Inghilterra P Sam Johnstone
33 Irlanda del Nord D Paddy McNair
36 Italia D Matteo Darmian
38 Inghilterra D Axel Tuanzebe
43 Inghilterra D Cameron Borthwick-Jackson
44 Brasile C Andreas Pereira
48 Inghilterra A Will Keane

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 all'1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Eric Bailly Villarreal definitivo[3] (38 mln €[4])
A Zlatan Ibrahimović svincolato[5][6]
C Henrikh Mkhitaryan Borussia Dortmund definitivo[7] (42 mln €[8])
C Paul Pogba Juventus definitivo[9] (105 mln €[10])
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Víctor Valdés svincolato[11][12]
A Nick Powell svincolato[13][14]

Sessione invernale (dal 4/1 all'1/2)[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

FA Community Shield[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: FA Community Shield 2016.
Londra
7 agosto 2016, ore 17:00 CEST
Leicester City 1 – 2
referto
Manchester Utd Wembley Stadium (85.437 spett.)
Arbitro Inghilterra Pawson

Premier League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premier League 2016-2017.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bournemouth
14 agosto 2016, ore 14:30 CEST
1ª giornata
Bournemouth 1 – 3
referto
Manchester Utd Dean Court (11.355 spett.)
Arbitro Inghilterra Marriner

Manchester
19 agosto 2016, ore 21:00 CEST
2ª giornata
Manchester Utd 2 – 0
referto
Southampton Old Trafford (75.326 spett.)
Arbitro Inghilterra Taylor

Kingston upon Hull
27 agosto 2016, ore 18:30 CEST
3ª giornata
Hull City 0 – 1
referto
Manchester Utd KC Stadium (24.560 spett.)
Arbitro Inghilterra Moss

Manchester
10 settembre 2016, ore 13:30 CEST
4ª giornata
Manchester Utd 1 – 2
referto
Manchester City Old Trafford (75.272 spett.)
Arbitro Inghilterra Clattenburg

Watford
18 settembre 2016, ore 13:00 CEST
5ª giornata
Watford 3 – 1
referto
Manchester Utd Vicarage Road (21.118 spett.)
Arbitro Inghilterra Oliver

Manchester
24 settembre 2016, ore 13:30 CEST
6ª giornata
Manchester Utd 4 – 1
referto
Leicester City Old Trafford (75.256 spett.)
Arbitro Inghilterra Dean

Manchester
2 ottobre 2016, ore 13:00 CEST
7ª giornata
Manchester Utd 1 – 1
referto
Stoke City Old Trafford (75.251 spett.)
Arbitro Inghilterra Madley

Liverpool
17 ottobre 2016, ore 21:00 CEST
8ª giornata
Liverpool 0 – 0
referto
Manchester Utd Anfield (54.000 spett.)
Arbitro Inghilterra Taylor

Londra
23 ottobre 2016, ore 17:00 CEST
9ª giornata
Chelsea 4 – 0
referto
Manchester Utd Stamford Bridge (43.354 spett.)
Arbitro Inghilterra Atkinson

Manchester
29 ottobre 2016, ore 16:00 CEST
10ª giornata
Manchester Utd 0 – 0 Burnley Old Trafford

Swansea
6 novembre 2016, ore 16:00 CET
11ª giornata
Swansea City 1 – 3 Manchester Utd Liberty Stadium
Arbitro Inghilterra Swarbrick

Manchester
19 novembre 2016, ore 13:30 CET
12ª giornata
Manchester Utd 1 – 1 Arsenal Old Trafford (75.264 spett.)
Arbitro Inghilterra Marriner

Manchester
27 novembre 2016, ore 17:30 CET
13ª giornata
Manchester Utd 1 – 1 West Ham Utd Old Trafford (75.313 spett.)
Arbitro Inghilterra Moss

Liverpool
3 dicembre 2016, ore CET
14ª giornata
Everton 1 – 1 Manchester Utd Goodison Park (39.550 spett.)
Arbitro Inghilterra Oliver

Manchester
11 dicembre 2016, ore CET
15ª giornata
Manchester Utd 1 – 0 Tottenham Old Trafford (75.271 spett.)
Arbitro Inghilterra Madley

Londra
14 dicembre 2016, ore CET
16ª giornata
Crystal Palace 1 – 2 Manchester Utd Selhurst Park (25.547 spett.)
Arbitro Inghilterra Pawson

West Bromwich
17 dicembre 2016, ore CET
17ª giornata
West Bromwich 0 – 2 Manchester Utd The Hawthorns
Arbitro Inghilterra Taylor

Manchester
26 dicembre 2016, ore CET
18ª giornata
Manchester Utd 3 – 1 Sunderland Old Trafford (75'325 spett.)
Arbitro Inghilterra Atkinson

Manchester
31 dicembre 2016, ore CET
19ª giornata
Manchester Utd 2 – 1 Middlesbrough Old Trafford (75'314 spett.)
Arbitro Inghilterra Mason

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Londra
2 gennaio 2017, ore CET
20ª giornata
West Ham Utd 0 – 2 Manchester Utd Olympic Stadium (56'996 spett.)
Arbitro Inghilterra Dean

Manchester
15 gennaio 2017, ore CET
21ª giornata
Manchester Utd 1 – 1 Liverpool Old Trafford (75'276 spett.)
Arbitro Inghilterra Oliver

Stoke on Trent
21 gennaio 2017, ore CET
22ª giornata
Stoke City 1 – 1 Manchester Utd Bet365 Stadium (27'423 spett.)
Arbitro Inghilterra Clattenburg

Manchester
1 febbraio 2017, ore CET
23ª giornata
Manchester Utd 0 – 0 Hull City Old Trafford (75'297 spett.)
Arbitro Inghilterra Jones

Leicester
5 febbraio 2017, ore CET
24ª giornata
Leicester City 0 – 3 Manchester Utd King Power Stadium (32'072 spett.)
Arbitro Inghilterra Taylor

Manchester
11 febbraio 2017, ore CET
25ª giornata
Manchester Utd 2 – 0 Watford Old Trafford (75'301 spett.)
Arbitro Inghilterra Madley

Manchester
27 aprile 2017, ore CET
26ª giornata
Manchester City 0 – 0 Manchester Utd Etihad Stadium (54'176 spett.)

Manchester
4 marzo 2017, ore CET
27ª giornata
Manchester Utd 1 – 1 Bournemouth Old Trafford (75'245 spett.)
Arbitro Inghilterra Friend

Southampton
17 maggio 2017, ore CET
28ª giornata
Southampton 0 – 0 Manchester Utd St. Mary's Stadium

Middlesbrough
19 marzo 2017, ore CET
29ª giornata
Middlesbrough 1 – 3 Manchester Utd Old Trafford (32'682 spett.)
Arbitro Inghilterra Moss

Manchester
1 aprile 2017, ore CET
30ª giornata
Manchester Utd 0 – 0 West Bromwich Old Trafford (75'397 spett.)
Arbitro Inghilterra Dean

Manchester
4 aprile 2017, ore CET
31ª giornata
Manchester Utd 1 – 1 Everton Old Trafford (75'272 spett.)
Arbitro Inghilterra Swarbrick

Sunderland
9 aprile 2017, ore CET
32ª giornata
Sunderland 0 – 3 Manchester Utd Stadium of Light (43'779 spett.)
Arbitro Inghilterra Pawson

Manchester
16 aprile 2017, ore CET
33ª giornata
Manchester Utd 2 – 0 Chelsea Old Trafford (75'272 spett.)
Arbitro Inghilterra Madley

Burnley
23 aprile 2017, ore CET
34ª giornata
Burnley 0 – 2 Manchester Utd Turf Moor (21'870 spett.)

Manchester
30 aprile 2017, ore CET
35ª giornata
Manchester Utd 1 – 1 Swansea City Old Trafford (75'271 spett.)

Londra
7 maggio 2017, ore CET
36ª giornata
Arsenal 2 – 0 Manchester Utd Emirates Stadium

Londra
14 maggio 2017, ore CET
37ª giornata
Tottenham 2 – 1 Manchester Utd White Hart Lane

Manchester
21 Maggio 2017, ore CET
35ª giornata
Manchester Utd 2 – 0 Crystal Palace Old Trafford

FA Cup[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: FA Cup 2016-2017.
Manchester
7 gennaio 2017, ore CET
Trentaduesimi di finale
Manchester Utd 4 – 0 Reading Old Trafford (74'396 spett.)
Arbitro Inghilterra Marriner

Manchester
29 gennaio 2017, ore CET
Sedicesimi di finale
Manchester Utd 4 – 0 Wigan Old Trafford (75'229 spett.)
Arbitro Inghilterra Swarbrick

Blackburn
19 febbraio 2017, ore CET
Ottavi di finale
Blackburn 1 – 2 Manchester Utd Old Trafford (23'130 spett.)
Arbitro Inghilterra Atkinson

Londra
13 marzo 2017, ore CET
Quarti di finale
Chelsea 1 – 0 Manchester Utd Old Trafford
Arbitro Inghilterra Oliver

EFL Cup[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Football League Cup 2016-2017.
Northampton
21 settembre 2016, ore 20:45 CET
Terzo turno
Northampton Town 1 – 3 Manchester Utd Sixfields Stadium (7.798 spett.)
Arbitro Inghilterra Atwell

Manchester
26 ottobre 2016, ore 21:00 CET
Quarto turno
Manchester Utd 1 – 0 Manchester City Old Trafford (75.196 spett.)
Arbitro Inghilterra Dean

Manchester
30 novembre 2016, ore 21:00 CET
Quarti di finale
Manchester Utd 4 – 1 West Ham Utd Old Trafford (65'269 spett.)
Arbitro Inghilterra Jones

Manchester
10 gennaio 2017, ore CET
Semifinale - Andata
Manchester Utd 2 – 0 Hull City Old Trafford (65'798 spett.)
Arbitro Inghilterra Friend

Kingston upon Hull
26 gennaio 2017, ore CET
Semifinale - Ritorno
Hull City 2 – 1 Manchester Utd KC Stadium (16'831 spett.)
Arbitro Inghilterra Moss

Londra
26 febbraio 2017, ore CET
Finale
Manchester Utd 3 – 2 Southampton Wembley Stadium (85'264 spett.)
Arbitro Inghilterra Marriner

Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Europa League 2016-2017.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Rotterdam
15 settembre 2016, ore 19:00 CEST
1ª giornata
Feyenoord 1 – 0 Manchester Utd Feijenoord Stadion (31.000 spett.)
Arbitro Spagna Jesús Gil Manzano

Manchester
29 settembre 2016, ore 21:05 CEST
2ª giornata
Manchester Utd 1 – 0 Zorja Old Trafford (58.179 spett.)
Arbitro Israele Grinfeld

Manchester
20 ottobre 2016, ore 21:05 CEST
3ª giornata
Manchester Utd 4 – 1 Fenerbahçe Old Trafford (71.000 spett.)
Arbitro Francia Bastien

Istanbul
3 novembre 2016, ore 19:00 CET
4ª giornata
Fenerbahçe 2 – 1 Manchester Utd Stadio Şükrü Saraçoğlu (45.000 spett.)
Arbitro Serbia Mazic

Manchester
24 novembre 2016, ore 21:05 CET
5ª giornata
Manchester Utd 4 – 0 Feyenoord Old Trafford (64.628 spett.)
Arbitro Germania Grafe

Luhans'k
8 dicembre 2016, ore 19:00 CET
6ª giornata
Zorja 0 – 2 Manchester Utd Stadio Čornomorec'
Arbitro Ungheria Bognar

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Manchester
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Manchester Utd 3 – 0
referto
Saint-Étienne Old Trafford (67 192 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Pavel Královec

Saint-Étienne
22 febbraio 2017, ore 18:00 CET
Saint-Étienne 0 – 1
referto
Manchester Utd Stadio Geoffroy Guichard (41 492 spett.)
Arbitro Germania Deniz Aytekin

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Rostov sul Don
9 marzo 2017, ore 19:00 CET
Rostov 1 – 1
referto
Manchester Utd Stadio Olimp-2 (14 223 spett.)
Arbitro Germania Felix Zwayer

Manchester
16 marzo 2017, ore 21:05 CET
Manchester Utd 1 – 0
referto
Rostov Old Trafford (64 361 spett.)
Arbitro Lituania Gediminas Mažeika

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Anderlecht
13 Aprile 2017, ore 21:05 CET
Anderlecht 1 – 1 Manchester Utd Stadio Constant Vanden Stock
Arbitro Brych

Manchester
20 Aprile 2017, ore 21:05 CET
Manchester Utd 2 – 1
(d.t.s.)
Anderlecht Old Trafford

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Vigo
4 Maggio 2017, ore 21:05 CET
Celta Vigo 0 – 1 Manchester Utd Estadio Balaídos
Arbitro Russia Karasëv

Manchester
11 Maggio 2017, ore 21:05 CET
Manchester Utd 1 – 1 Celta Vigo Old Trafford
Arbitro Romania Hațegan

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Solna
24 Maggio 2017, ore 21:05 CET
Ajax 0 – 2 Manchester Utd Friends Arena

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate a luglio 2016

Competizione Punti In casa In trasferta Totale
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs Dr
Premier League 69 19 11 7 1 37 17 19 10 5 4 28 17 38 18 15 5 54 29 +25
FA Cup.png FA Cup quarti di finale 2 2 - - 8 - 1 - - 1 - 1 3 2 - 1 8 1 +7
Carling.png League Cup vincitore 3 3 - - 7 1 3 2 - 1 7 5 6 5 - 1 14 6 +8
Europa League 12 7 6 1 - 17 3 8 4 1 2 9 5 15 10 3 2 25 7 +17
CommunityShield.png Community Shield vincitore - - - - - - - - - - - - 1 1 0 0 2 1 +1
Totale 81 31 22 8 1 69 21 31 16 6 8 44 28 63 36 18 9 103 44 +58

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C C T T C T C C T C T T C C T C T C T C C T C C T C T T C T T T C
Risultato V V V P P V N N P N V N N N V V V V V V N N N V V N V N N V V V N N P P N V
Posizione 1 1 2 3 7 6 6 7 7 8 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 5 5 6 5 5 6 6 6 6 6

Fonte: Premier League – Classifiche, sport.sky.it.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Marco Bellinazzo, Juve, Napoli e Inter sul podio del calciomercato, su ilsole24ore.com, 1º settembre 2016.
  2. ^ First Team, manutd.com. URL consultato il 16 aprile 2016.
  3. ^ MANCHESTER UNITED SIGN ERIC BAILLY, manutd.com. URL consultato il 22 luglio 2016.
  4. ^ Eric Bailly, transfermarkt.it. URL consultato il 22 luglio 2016.
  5. ^ MANCHESTER UNITED SIGN ZLATAN IBRAHIMOVIĆ, manutd.com. URL consultato il 22 luglio 2016.
  6. ^ Zlatan Ibrahimovic, transfermarkt.it. URL consultato il 22 luglio 2016.
  7. ^ UNITED SIGN HENRIKH MKHITARYAN, manutd.com. URL consultato il 22 luglio 2016.
  8. ^ Henrikh Mkhitaryan, transfermarkt.it. URL consultato il 22 luglio 2016.
  9. ^ United sign Pogba, manutd.com. URL consultato il 9 agosto 2016.
  10. ^ Paul Pogba, transfermarkt.it. URL consultato il 9 agosto 2016.
  11. ^ Víctor Valdés, transfermarkt.it. URL consultato il 22 luglio 2016.
  12. ^ Trasferitosi all'Middlesbrough nella stessa sessione di mercato.
  13. ^ Nick Powell, transfermarkt.it. URL consultato il 22 luglio 2016.
  14. ^ Trasferitosi all'Wigan nella stessa sessione di mercato.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio