Football League One

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Football League One
Altri nomiThird Division (1920-1921)
Third Division North/South (1922-1958)
Third Division (1959-1992)
Second Division (1993-2004)
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoSquadre di club
FederazioneFA
PaeseInghilterra Inghilterra
Galles Galles
OrganizzatoreEnglish Football League
TitoloCampione di League One
Cadenzaannuale
Aperturaagosto
Chiusuramaggio
Partecipanti24 squadre
Formulagirone all'italiana+play-off
Promozione inChampionship
Retrocessione inLeague Two
Sito InternetFootball League One
Storia
Fondazione1920
(1959 a girone unico)
Numero edizioni94 (17ª come League One)
DetentoreCoventry City
Record vittorieBristol City[1]
Doncaster[2]
Plymouth[3] (4)
Edizione in corsoFootball League One 2020-2021

La Football League One (nota dalla stagione 2013-2014 anche come Sky Bet League One per ragioni di sponsorizzazione) è la terza serie calcistica inglese, la seconda della English Football League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La denominazione attuale fu applicata nel 2004 a sostituire quella transitoria di Second Division, a sua volta utilizzata dal 1993 al 2003, al posto di quella classica di Third Division, nome con il quale era conosciuta la categoria dal 1920 al 1992.

La Third Division South fu inaugurata nel 1920, quando la Football League decise di espandersi nel sud dell'Inghilterra (area del paese dove fino a quel momento aveva raccolto assai poche affiliazioni) ed elesse così nei nei propri ranghi 22 nuovi club provenienti dalla Southern League. Ciò portò alla protesta di varie società del nord, che avevano anch’esse fatto domanda di adesione e perciò l’anno seguente venne creata un’altrettanto nuova Third Division North a 20 squadre. Nel 1923 anche la North fu omologata a 22 club, e nel 1950 entrambi i tornei salirono a 24 partecipanti. Solo le vincitrici dei due gironi avevano accesso alla categoria superiore e questo rendeva molto difficile la promozione in Second Division.

Nel 1958 si decise di introdurre il girone unico anche a questo livello, creando una singola Third Division, mentre i club esclusi vennero raccolti in una nuova Fourth Division. Le promozioni nella cadetteria divennero così due, mentre per placare le rimostranze delle società scese in Fourth, si stabilirono ben quattro retrocessioni. Nel 1974 il meccanismo fu ravvivato con una terza promozione, che dal 1987 fu messa in gioco in un play-off.

Nel 2013 vennero adottate le regole elaborate dalla UEFA, in materia di fair play finanziario, che impongono ai club un limite fisso per la spesa adibita agli ingaggi dei calciatori.[4]

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Partecipano alla Football League One 24 squadre che si affrontano in un girone all'italiana, con gare di andata e di ritorno, per un totale di 46 giornate. Vengono assegnati 3 punti per ogni vittoria, 1 punto a testa per ogni pareggio e nessun punto per la sconfitta. In caso di parità, per la formulazione della classifica finale vengono considerati i seguenti criteri: differenza reti, maggior numero di gol segnati, classifica avulsa, maggior numero di vittorie, maggior numero di gol segnati in trasferta, fair play, spareggio.[5]

La 1°classificata si laurea Campione di Football League One ed è promossa in Football League Championship, insieme alla 2°classificata e alla vincitrice dei play off, a cui partecipano le squadre giunte dal 3° al 6°posto della stagione regolare. Le ultime quattro classificate retrocedono invece in Football League Two.

Formula dei play off

  • Semifinali:
    • 4ª classificata - 5ª classificata
    • 3ª classificata - 6ª classificata

Doppio confronto con gare di andata e di ritorno, prima in casa per la squadra peggio piazzata in classifica. In caso di parità di gol nell'aggregato delle due sfide, vengono disputati i tempi supplementari ed eventualmente effettuati i calci di rigore.

  • Finale:
    • Vincente semifinale 1 - Vincente semifinale 2

Gara unica ed in campo neutro. In caso di pareggio vengono disputati i tempi supplementari ed eventualmente effettuati i calci di rigore.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Albo d'oro della terza divisione inglese di calcio.
Stagione Vincitore 2°classificato Vincitore play off
2004-05 Luton Town Hull City Sheffield Weds
2005-06 Southend Utd Colchester Utd Barnsley
2006-07 Scunthorpe Utd Bristol City Blackpool
2007-08 Swansea City Nottingham Forest Doncaster
2008-09 Leicester City Peterborough Utd Scunthorpe Utd
2009-10 Norwich City Leeds Utd Millwall
2010-11 Brighton Southampton Peterborough Utd
2011-12 Charlton Sheffield Weds Huddersfield Town
2012-13 Doncaster Bournemouth Yeovil Town
2013-14 Wolverhampton Brentford Rotherham Utd
2014-15 Bristol City MK Dons Preston N.E.
2015-16 Wigan Burton Albion Barnsley
2016-17 Sheffield Utd Bolton Millwall
2017-18 Wigan Blackburn Rotherham Utd
2018-19 Luton Town Barnsley Charlton
2019-20 Coventry City Rotherham Utd Wycombe
2020-21

Vittorie per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Club Vittorie Stagioni
Luton Town 2 2004-05, 2018-19
Wigan 2 2015-16, 2017-18
Brighton 1 2010-11
Bristol City 1 2014-15
Charlton 1 2011-12
Coventry City 1 2019-20
Doncaster 1 2012-13
Leicester City 1 2008-09
Norwich City 1 2009-10
Scunthorpe Utd 1 2006-07
Sheffield Utd 1 2016-17
Southend Utd 1 2005-06
Swansea City 1 2007-08
Wolverhampton 1 2013-14

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Statistiche della terza divisione inglese di calcio.

Vittorie e piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Tot.
Luton Town 2 / / 2
Wigan 2 / / 2
Bristol City 1 1 / 2
Charlton 1 / 1 2
Doncaster 1 / 1 2
Scunthorpe Utd 1 / 1 2
Sheffield Utd 1 / 1 2
Brighton 1 / / 1
Coventry City 1 / / 1
Leicester City 1 / / 1
Norwich City 1 / / 1
Southend Utd 1 / / 1
Swansea City 1 / / 1
Wolverhampton 1 / / 1
Brentford / 1 2 3
MK Dons / 1 1 2
Barnsley / 1 / 1
Blackburn / 1 / 1
Bolton / 1 / 1
Bournemouth / 1 / 1
Burton Albion / 1 / 1
Colchester Utd / 1 / 1
Hull City / 1 / 1
Leeds Utd / 1 / 1
Nottingham Forest / 1 / 1
Peterborough Utd / 1 / 1
Rotherham Utd / 1 / 1
Sheffield Weds / 1 / 1
Southampton / 1 / 1
Blackpool / / 1 1
Huddersfield Town / / 1 1
Leyton Orient / / 1 1
Millwall / / 1 1
Preston N.E. / / 1 1
Shrewsbury Town / / 1 1
Tranmere / / 1 1
Walsall / / 1 1
Wycombe / / 1 1

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

In 17 stagioni hanno militato nel torneo le seguenti 71 squadre. I 24 club che attualmente partecipano alla Football League One 2020-21 sono in grassetto.

Primati[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

Partite

Individuali

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Inclusi 3 in Third Division South
  2. ^ Inclusi 3 in Third Division North
  3. ^ Inclusi 2 in Third Division South
  4. ^ (EN) League agrees to new UEFA financial regulations, in BBC Sport, British Broadcasting Corporation, 10 luglio 2011.
  5. ^ (EN) EFL Regulations Section 3 – The League; subsection 9 – Method of Determining League Positions, su efl.com.
  6. ^ (EN) League One Statistics "Record wins", su worldfootball.net.
  7. ^ (EN) League One Statistics "Moast goals in a game", su worldfootball.net.
  8. ^ (EN) Top 10 gates by division "League One/Old Division 3", su englishfootballleaguetables.co.uk.
  9. ^ (EN) League One Statistics "Moast goals by a players per game", su worldfootball.net.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio