Joel Pereira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joel Pereira
Joel Castro Pereira (cropped).jpg
Nazionalità Svizzera Svizzera
Portogallo Portogallo (dal 2012)
Altezza 191 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Hearts
Carriera
Giovanili
????-????Le Locle-Sports
????-2012Neuchâtel Xamax
2012-2015Manchester Utd
2016Manchester Utd
Squadre di club1
2011-2012Neuchâtel Xamax II4 (-1)
2012-2015Manchester Utd0 (0)
2015-2016Rochdale6 (-7)
2016-2017Belenenses8 (-7)
2017Manchester Utd1 (0)
2018-2019Vitória Setúbal9 (-12)
2019Kortrijk0 (0)[1]
2019-Hearts0 (0)
Nazionale
2011Svizzera Svizzera U-152 (-4)
2011-2012Svizzera Svizzera U-164 (-7)
2011Svizzera Svizzera U-172 (-?)
2012-2013Portogallo Portogallo U-171 (0)
2013-2014Portogallo Portogallo U-183 (-6)
2014-2015Portogallo Portogallo U-195 (-6)
2016Portogallo Portogallo U-204 (-3)
2016-Portogallo Portogallo U-213 (-1)
2016Portogallo Portogallo olimpica0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 agosto 2019

Joel Dinis Castro Pereira (Le Locle, 28 giugno 1996) è un calciatore svizzero naturalizzato portoghese, portiere degli Hearts in prestito dal Manchester Utd e della nazionale Under-21 portoghese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nasce in Svizzera, a Le Locle, dove inizia a giocare, nelle giovanili del Le Locle-Sports. Successivamente passa al Neuchâtel Xamax, dove esordisce nel calcio agonistico il 14 agosto 2011, a 15 anni, nella squadra B, in Seconda Lega interregionale, quinto livello del calcio svizzero, nello 0-0 sul campo del Moutier.[2] Chiude la stagione 2011-2012 con quattro presenze. A 16 anni, nel 2012 si trasferisce in Inghilterra, al Manchester Utd, con il quale disputa due stagioni nella squadra Under-18 ed uno nell'Under-23.

Nell'ottobre 2015 va in prestito in League One, la terza serie inglese, al Rochdale, con cui esordisce il 21 novembre nella vittoria per 0-2 in trasferta contro il Doncaster.[3] Rimane fino al gennaio 2016 collezionando 8 apparizioni.

Dopo essere ritornato per 6 mesi nell'Under-23 del Manchester Utd, il 31 agosto 2016, ultimo giorno di mercato, va a giocare per la prima volta nella sua carriera in Portogallo, al Belenenses, in Primeira Liga, sempre in prestito. Debutta l'8 ottobre nel 2º turno di Coppa di Lega, vinto per 1-0 sul campo del Boavista.[4] La prima in campionato la gioca invece il 23 ottobre, perdendo 2-0 in casa contro il Benfica.[5] Va via a gennaio avendo ottenuto 10 presenze.

A inizio gennaio 2017 ritorna al Manchester Utd, rientrando nella squadra under-23. Il 29 gennaio 2017 trova l'esordio con i Red Devils, entrando all'80' della sfida vinta per 4-0 in casa contro il Wigan nel 4º turno di FA Cup.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato nelle selezioni Under-15, Under-16 e Under-17 del suo Paese natale, nel 2012 opta per il Portogallo, con cui gioca nell'Under-17, Under-18, Under-19 e Under-20. Nel 2016 partecipa al Torneo di Tolone con la selezione Under-23, concludendo al terzo posto e successivamente viene convocato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro, non riuscendo ad ottenere presenze e fermandosi ai quarti di finale. Il 2 settembre dello stesso anno fa il suo esordio in Under-21 nello 0-0 in casa contro Israele nelle qualificazioni all'Europeo 2017.[7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 29 gennaio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Svizzera Neuchâtel Xamax II SLi 4 -1 - - - - - - - - - 4 -1
2015-2016 Inghilterra Rochdale FLO 6 -7 FAC+FLC 1+1 -1 + -1 - - - - - - 8 -9
2016-gen. 2017 Portogallo Belenenses PL 8 -7 TdP+TdL 1+1 -2 + -0 - - - - - - 10 -9
gen.-giu. 2017 Inghilterra Manchester Utd PL 0 -0 FAC+EFLC 1+0 -0 + -0 UEL 0 -0 - - - 1 -0
Totale carriera 18 -15 - 5 -4 - - - - - - 23 -19

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Portogallo Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-9-2016 Paços de Ferreira Portogallo Under-21 Portogallo 0 – 0 Israele Israele Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
6-9-2016 Barcelos Portogallo Under-21 Portogallo 1 – 0 Grecia Grecia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
15-11-2016 Doetinchem Paesi Bassi Under-21 Paesi Bassi 1 – 1 Portogallo Portogallo Under-21 Amichevole -1 Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 3 Reti -1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 5 (-4) considerando le presenze nei play-off
  2. ^ Moutier-Neuchatel Xamax II, su transfermarkt.it, 14 agosto 2011. URL consultato il 7 settembre 2016.
  3. ^ Doncaster Rovers-Rochdale, su transfermarkt.it, 21 novembre 2015. URL consultato il 7 settembre 2016.
  4. ^ Boavista-Belenenses, su transfermarkt.it, 8 ottobre 2016. URL consultato il 27 marzo 2017.
  5. ^ Belenenses-Benfica, su transfermarkt.it, 23 ottobre 2016. URL consultato il 27 marzo 2017.
  6. ^ Manchester United-Wigan, su transfermarkt.it, 29 gennaio 2017. URL consultato il 27 marzo 2017.
  7. ^ Portogallo U21-Israele U21, su uefa.com, 2 settembre 2016. URL consultato il 7 settembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]