English Football League Cup 2020-2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
EFL Cup 2020-2021
The Carabao Cup 2020-2021
Competizione English Football League Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 61ª
Organizzatore English Football League
Date dal 29 agosto 2020
al 25 aprile 2021
Luogo Inghilterra Inghilterra
Galles Galles
Partecipanti 92
Formula Eliminazione diretta
Sito web http://cup.efl.com/
Risultati
Vincitore Manchester City
(8° titolo)
Secondo Tottenham
Semi-finalisti Brentford
Manchester Utd
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Tristan Abrahams
Francia Sébastien Haller
(4 ex aequo)
Incontri disputati 91
Gol segnati 253 (2,78 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019-2020 2021-2022 Right arrow.svg

La English Football League Cup 2020-2021, conosciuta anche con il nome di Carabao Cup per motivi di sponsorizzazione, è stata la 61ª edizione del terzo torneo calcistico più importante del calcio inglese, la 55ª in finale unica. La manifestazione ha avuto inizio il 29 agosto 2020 e si è conclusa il 25 aprile 2021. A seguito dell'emergenza sanitaria provocata dalla pandemia di Covid-19, tutte le gare della competizione, fino alle semifinali (che da questa stagione prevedono una partita singola), sono state giocate a porte chiuse, mentre nella finale di Wembley è stato consentito l'ingresso ad numero limitato di spettatori.

Il trofeo è stato vinto per la quarta volta consecutiva dal Manchester City, che nell'atto conclusivo si è imposto sul Tottenham con il punteggio di 1-0, riuscendo così ad eguagliare il primato di otto successi detenuto dal Liverpool.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La EFL Cup è aperta alle 20 squadre di Premier League e a tutte le 72 squadre della English Football League; il torneo è suddiviso in sette fasi, così da avere 32 squadre al termine del terzo turno.[1] Le squadre che partecipano alle competizioni europee vengono sorteggiate solamente dal terzo turno, mentre le restanti squadre di Premier League entrano al secondo turno.[1]

Ogni turno della EFL Cup è composto da scontri ad eliminazione diretta, incluse le semifinali, che a differenza delle precedenti edizioni non sono più articolate in due gare di andata e di ritorno, ma prevedono la disputa di un singolo incontro. Se uno scontro termina in parità, escludendo la finale, vengono disputati i calci di rigore senza effettuare i tempi supplementari.

La squadra che viene sorteggiata per prima ottiene il vantaggio del campo, mentre la finale viene disputata in campo neutro.

Da questa edizione, chi vincerà il torneo accederà alla nuova UEFA Europa Conference League, la terza competizione continentale per club che prenderà inizio nella stagione 2021-2022; se però la vincente risulta successivamente qualificata in Champions League o Europa League, il posto sarà assegnato alla squadra di Premier League meglio classificata al di fuori dei piazzamenti per le coppe europee.

Squadre che entrano in questo turno Squadre qualificate dal turno precedente
Primo turno
(70 squadre)
Secondo turno
(50 squadre)
  • 35 squadre vincitrici del primo turno
Terzo turno
(32 squadre)
  • 25 squadre vincitrici del secondo turno
Quarto turno
(16 squadre)
  • 16 squadre vincitrici del terzo turno
Quarti di finale
(8 squadre)
  • 8 squadre vincitrici del quarto turno
Semifinali
(4 squadre)
  • 4 squadre vincitrici dei quarti di finale
Finale
(2 squadre)
  • 2 squadre vincitrici delle semifinali

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del primo turno è stato effettuato il 18 agosto 2020[2].

Al primo turno prendono parte 70 squadre del sistema della Football League (tutti i 24 club della Football League Two, tutti i 24 club della Football League One e 22 club della Football League Championship) divise su base geografica nelle sezioni "nord" e "sud".

Squadra 1 Risultato Squadra 2
29 agosto 2020
Blackburn 3 - 2 Doncaster
Preston N.E. 4 - 0 Mansfield Town
Stevenage 3 - 3 (1-3 dcr) Portsmouth
Stoke City 0 - 0 (5-4 dcr) Blackpool
4 settembre 2020
Middlesbrough 4 - 3 Shrewsbury Town
Burton Albion 1 - 1 (4-2 dcr) Accrington Stanley
5 settembre 2020
Derby County 0 - 0 (3-2 dcr) Barrow
Plymouth 3 - 2 QPR
Crawley Town 1 - 3 Millwall
Gillingham 1 - 0 Southend Utd
Bristol City 2 - 0 Exeter City
Walsall 0 - 0 (2-4 dcr) Sheffield Wednesday
Barnsley 1 - 0 Nottingham Forest
Birmingham City 0 - 1 Cambridge Utd
Bolton 1 - 2 Bradford City
Crewe Alexandra 1 - 2 Lincoln City
Fleetwood Town 3 - 2 Wigan
Forest Green 1 - 2 Leyton Orient
Grimsby Town 1 - 1 (3-4 dcr) Morecambe
Huddersfield Town 0 - 1 Rochdale
Ipswich Town 3 - 0 Bristol Rovers
Luton Town 3 - 1 Norwich City
MK Dons 0 - 1 Coventry City
Newport County 2 - 0 Swansea City
Northampton Town 3 - 0 Cardiff City
Oldham Athletic 3 - 0 Carlisle Utd
Oxford Utd 1 - 1 (4-3 dcr) AFC Wimbledon
Peterborough Utd 0 - 1 Cheltenham Town
Reading 3 - 1 Colchester Utd
Salford City 1 - 1 (4-2 dcr) Rotherham Utd
Scunthorpe Utd 1 - 2 Port Vale
Sunderland 0 - 0 (4-5 dcr) Hull City
Swindon Town 1 - 3 Charlton
Tranmere 1 - 1 (7-8 dcr) Harrogate Town
6 settembre 2020
Brentford 1 - 1 (4-2 dcr) Wycombe

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del secondo turno si è svolto il 6 settembre 2020[3].

Alle 35 squadre vincenti del primo turno si sono aggiunti due club della Football League Championship e i 13 club della Premier League non coinvolti nelle competizioni europee.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
15 settembre 2020
Gillingham 1 - 1 (5-4 dcr) Coventry City
Middlesbrough 0 - 2 Barnsley
Millwall 3 - 1 Cheltenham Town
Reading 0 - 1 Luton Town
Derby County 1 - 2 Preston N.E.
Bradford City 0 - 5 Lincoln City
Fleetwood Town 2 - 1 Port Vale
Newport County 1 - 0 Cambridge Utd
Oxford Utd 1 - 1 (0-3 dcr) Watford
Newcastle Utd 1 - 0 Blackburn
West Ham Utd 3 - 0 Charlton
Bournemouth 0 - 0 (11-10 dcr) Crystal Palace
Burton Albion 1 - 3 Aston Villa
Leyton Orient 3 - 2 Plymouth
Morecambe 1 - 0 Oldham Athletic
Rochdale 0 - 2 Sheffield Wednesday
16 settembre 2020
West Bromwich 3 - 0 Harrogate Town
Ipswich Town 0 - 1 Fulham
Bristol City 4 - 0 Northampton Town
Leeds Utd 1 - 1 (8-9 dcr) Hull City
Southampton 0 - 2 Brentford
Everton 3 - 0 Salford City
17 settembre 2020
Burnley 1 - 1 (5-4 dcr) Sheffield Utd
Wolverhampton 0 - 1 Stoke City
Brighton 4 - 0 Portsmouth

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del secondo turno si è svolto il 6 settembre 2020[4].

Alle 25 squadre vincenti del secondo turno si sono aggiunti i 7 club della Premier League coinvolti nelle competizioni europee.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
22 settembre 2020
Leyton Orient 0 - 3[5] Tottenham
Newport County 3 - 1 Watford
West Bromwich 2 - 2 (4-5 dcr) Brentford
West Ham Utd 5 - 1 Hull City
Luton Town 0 - 3 Manchester Utd
23 settembre 2020
Fulham 2 - 0 Sheffield Wednesday
Millwall 0 - 2 Burnley
Preston N.E. 0 - 2 Brighton
Stoke City 1 - 0 Gillingham
Chelsea 6 - 0 Barnsley
Fleetwood Town 2 - 5 Everton
Leicester City 0 - 2 Arsenal
Morecambe 0 - 7 Newcastle Utd
24 settembre 2020
Bristol City 0 - 3 Aston Villa
Lincoln City 2 - 7 Liverpool
Manchester City 2 - 1 Bournemouth

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
29 settembre 2020
Tottenham 1 - 1 (5-4 dcr) Chelsea
30 settembre 2020
Newport County 1 - 1 (4-5 dcr) Newcastle Utd
Burnley 0 - 3 Manchester City
Brighton 0 - 3 Manchester Utd
Everton 4 - 1 West Ham Utd
1º ottobre 2020
Brentford 3 - 0 Fulham
Aston Villa 0 - 1 Stoke City
Liverpool 0 - 0 (4-5 dcr) Arsenal

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio dei quarti di finale si è svolto il 1º ottobre 2020 dopo la partita tra Liverpool e Arsenal su Sky Sports.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
22 dicembre 2020
Brentford 1 - 0 Newcastle Utd
Arsenal 1 - 4 Manchester City
23 dicembre 2020
Stoke City 1 - 3 Tottenham
Everton 0 - 2 Manchester Utd

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
5 gennaio 2021
Tottenham 2 - 0 Brentford
6 gennaio 2021
Manchester Utd 0 - 2 Manchester City

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Londra
25 aprile 2021, ore 16:30 WEST
Manchester City1 – 0
referto
TottenhamWembley Stadium (7 773 spett.)
Arbitro:  Paul Tierney

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manchester City
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Tottenham Hotspur
MANCHESTER CITY (4-2-3-1)
P 13 Stati Uniti Zack Steffen
D 2 Inghilterra Kyle Walker
D 3 Portogallo Ruben Dias
D 14 Francia Aymeric Laporte Ammonizione al 45’ 45’
D 27 Portogallo Joao Cancelo
C 25 Brasile Fernandinho (C) Ammonizione al 59’ 59’ Uscita al 84’ 84’
C 8 Germania İlkay Gündoğan
A 26 Francia Riyad Mahrez
A 17 Belgio Kevin De Bruyne Uscita al 87’ 87’
A 7 Inghilterra Raheem Sterling
A 47 Inghilterra Phil Foden
A disposizione:
P 31 Brasile Ederson
D 6 Paesi Bassi Nathan Aké
D 22 Francia Benjamin Mendy
D 11 Ucraina Oleksandr Zinčenko
C 16 Spagna Rodri Ingresso al 84’ 84’
C 20 Portogallo Bernardo Silva Ingresso al 87’ 87’
A 9 Brasile Gabriel Jesus
A 10 Argentina Sergio Aguero
A 21 Spagna Ferrán Torres
Manager:
Spagna Pep Guardiola
Manchester City vs Tottenham Hotspur 2021-04-25.svg
TOTTENHAM HOTSPUR (4-3-3)
P 1 Francia Hugo Lloris (C)
D 3 Spagna Sergio Reguilón Ammonizione al 27’ 27’
D 15 Inghilterra Eric Dier
D 4 Belgio Toby Alderweireld
D 24 Costa d'Avorio Serge Aurier Uscita al 90’ 90’
C 18 Argentina Giovani Lo Celso Uscita al 67’ 67’
C 5 Danimarca Pierre-Emile Højbjerg Uscita al 84’ 84’
C 8 Inghilterra Harry Winks
A 27 Brasile Lucas Uscita al 67’ 67’
A 10 Inghilterra Harry Kane
A 7 Corea del Sud Son Heung-min
A disposizione:
P 12 Inghilterra Joe Hart
D 25 Inghilterra Japhet Tanganga
D 6 Colombia Davinson Sánchez
C 11 Argentina Erik Lamela
C 17 Francia Moussa Sissoko Ingresso al 67’ 67’
C 28 Francia Tanguy Ndombele
C 20 Inghilterra Dele Alli Ingresso al 84’ 84’
C 23 Paesi Bassi Steven Bergwijn Ingresso al 90’ 90’
A 9 Galles Gareth Bale Ingresso al 67’ 67’
Manager:
Inghilterra Ryan Mason

Man of the Match:
Phil Foden (Manchester City)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) The Football League Cup, SoccerData. URL consultato il 28 settembre 2016.
  2. ^ (EN) Carabao Cup draw: Norwich face Luton & Derby host Barrow in first round, bbc.com. URL consultato il 24 agosto 2020.
  3. ^ (EN) Carabao Cup: Round Two draw confirmed, efl.com. URL consultato il 6 settembre 2020.
  4. ^ (EN) Carabao Cup: Round Two draw confirmed, efl.com. URL consultato il 6 settembre 2020.
  5. ^ Vittoria a tavolino

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio