Football League Cup 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Football League Cup 2013-2014
The Capital One Cup 2013-2014
Logo della competizione
Competizione Football League Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 54ª
Organizzatore Football League
Date dal 5 agosto 2013
al 2 marzo 2014
Luogo Inghilterra Inghilterra
Galles Galles
Partecipanti 92
Formula Eliminazione diretta
Sito web Capital One Cup
Risultati
Vincitore Manchester City
(3º titolo)
Secondo Sunderland
Semi-finalisti West Ham Utd
Manchester Utd
Statistiche
Miglior marcatore Bosnia ed Erzegovina Edin Džeko
Spagna Álvaro Negredo (6 ex aequo)
Incontri disputati 93
Gol segnati 255 (2,74 per incontro)
Zabaleta Negredo league cup.JPG
Zabaleta e Negredo stringono in mano il trofeo vinto dai Citizens
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Football League Cup 2013-2014, conosciuta anche con il nome di Capital One Cup per motivi di sponsorizzazione, è stata la 54ª edizione del terzo torneo calcistico più importante del calcio inglese, la 48ª in finale unica. La manifestazione, ebbe inizio il 5 agosto 2013 e si concluse il 2 marzo 2014 con la finale di Wembley.[1]

Il trofeo fu vinto dal Manchester City, tornato al successo dopo 38 anni, grazie alla vittoria per 3-1 sul Sunderland.

La Football League ha autorizzato per l'edizione odierna l'utilizzo, a partire dai quarti di finale, della goal-line technology.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La Football League Cup era riservata alle 20 squadre della Premier League e alle 72 della Football League. Ogni turno della competizione è composto da scontri ad eliminazione diretta, ad esclusione delle semifinali che si compongono di due match dove la squadra con il miglior risultato combinato accede in finale. Se al termine di ogni partita o se il risultato combinato delle semifinali è identico, vengono giocati i tempi supplementari. Se anche al termine dei tempi supplementari il punteggio è ancora in parità, si passa ai calci di rigore.

Squadre che entrano in questo turno Squadre qualificate dal turno precedente
Primo turno
(70 squadre)
Secondo turno
(50 squadre)
  • 35 squadre vincitrici del primo turno
Terzo turno
(32 squadre)
  • 25 squadre vincitrici del secondo turno
Quarto turno
(16 squadre)
  • 16 squadre vincitrici del terzo turno
Quarti di finale
(8 squadre)
  • 8 squadre vincitrici del quarto turno
Semifinali
(4 squadre)
  • 4 squadre vincitrici dei quarti di finale
Finale
(2 squadre)
  • 2 squadre vincitrici delle semifinali

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del primo turno si è tenuto il 17 giugno 2013.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
6 agosto 2013
Preston N.E. 1 - 0 Blackpool
Bury 3 - 2 Crewe Alexandra
Shrewsbury Town 1 - 3 Bolton
Middlesbrough 1 - 2 Accrington Stanley
Doncaster 1 - 0 Rochdale
Barnsley 0 - 0 (5–4 dcr) Scunthorpe Utd
Tranmere 2 - 0 Mansfield Town
York City 0 - 4 Burnley
Sheffield Utd 1 - 2 Burton Albion
Oldham Athletic 0 - 1 Derby County
Morecambe 1 - 0 Wolverhampton
Nottingham Forest 3 - 1 Hartlepool Utd
Huddersfield Town 2 - 1 Bradford City
Port Vale 1 - 2 Walsall
Gillingham 0 - 2 Bristol City
Bournemouth 1 - 0 Portsmouth
Wycombe 1 - 2 Leicester City
Brentford 3 - 2 Dag & Red
Exeter City 0 - 2 QPR
Charlton 4 - 0 Oxford Utd
Southend Utd 0 - 1 Yeovil Town
Millwall 2 - 1 AFC Wimbledon
Swindon Town 1 - 0 Torquay Utd
Birmingham City 3 - 2 (dts) Plymouth
Stevenage 2 - 1 Ipswich Town
Cheltenham Town 4 - 3 (dts) Crawley Town
Bristol Rovers 1 - 3 Watford
Northampton Town 1 - 2 MK Dons
Leyton Orient 3 - 2 Coventry City
Colchester Utd 1 - 5 Peterborough Utd
Brighton 1 - 3 (dts) Newport County
Dag & Red 0 - 1 Coventry City
Rotherham Utd 2 - 1 Sheffield Weds
7 agosto 2013
Notts County 3 - 2 Fleetwood Town
Leeds Utd 2 - 1 Chesterfield
Carlisle Utd 3 - 3 (4–3 dcr) Blackburn

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio per il secondo round ha avuto luogo l'8 agosto 2013. Entrano a far parte della competizione anche tutti i team di Premier League che non partecipano alle competizioni internazionali (UEFA Champions League, Europa League). Sorteggiata in questa fase anche il Reading, migliore tra le retrocesse della passata stagione. Il Wigan Athletic non prende parte in questo turno sebbene anch'essa migliore delle retrocesse dell'anno passato, a causa della vittoria della FA Cup e della automatica qualificazione alla UEFA Europa League.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
27 agosto 2013
Carlisle Utd 2 - 5 Leicester City
Doncaster 1 - 3 Leeds Utd
Burnley 2 - 0 Preston N.E.
Sunderland 4 - 2 MK Dons
West Bromwich 3 - 0 Newport County
Bristol City 2 - 1 Crystal Palace
Peterborough Utd 6 - 0 Reading
Barnsley 1 - 5 Southampton
Burton Albion 2 - 2 (4-5 dcr) Fulham
Liverpool 4 - 2 (dts) Notts County
Norwich City 6 - 3 Bury
Leyton Orient 0 - 1 (dts) Hull City
Huddersfield Town 3 - 2 Charlton
Tranmere 1 - 1 (4-2 dcr) Bolton
QPR 0 - 2 Swindon Town
Derby County 5 - 0 Brentford
Yeovil Town 3 - 3 (2-3 dcr) Birmingham City
West Ham Utd 2 - 1 Cheltenham Town
28 agosto 2013
Nottingham Forest 2 - 1 (dts) Millwall
Everton 2 - 1 (dts) Stevenage
Stoke City 3 - 1 Walsall
Aston Villa 3 - 0 Rotherham Utd
Morecambe 0 - 2 Newcastle Utd
Watford 2 - 0 Bournemouth
Accrington Stanley 0 - 2 Cardiff City

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del terzo turno, che ha visto subentrare anche le squadre partecipanti alle coppe europee, è stato effettuato il 28 agosto 2013. Fra le squadre della massima serie inglese solo il Crystal Palace non è riuscito ad approdare a questo turno, mentre restano quattro, i club di League One ancora dentro alla competizione, si tratta di Bristol Rovers, Swindon Town, Peterborough United e Tranmere Rovers.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
24 settembre 2013
Southampton 2 - 0 Bristol City
Aston Villa 0 - 4 Tottenham
Hull City 1 - 0 Huddersfield Town
Leicester City 2 - 1 Derby County
Manchester City 5 - 0 Wigan
Burnley 2 - 1 Nottingham Forest
Sunderland 2 - 0 Peterborough Utd
Swindon Town 0 - 2 Chelsea
Watford 2 - 3 (dts) Norwich City
West Ham Utd 3 - 2 Cardiff City
Fulham 2 - 1 Everton
25 settembre 2013
Birmingham City 3 - 1 Swansea City
Manchester Utd 1 - 0 Liverpool
Newcastle Utd 2 - 0 Leeds Utd
Tranmere 0 - 2 Stoke City
West Bromwich 1 - 1 (3-4 dcr) Arsenal

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del quarto turno è stato effettuato il 25 settembre 2013. Fra le 16 squadre rimaste in corsa, 13 provengono dalla Premier League e tre (Birmingham City, Burnley, Leicester City) dal Football League Championship.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
29 ottobre 2013
Leicester City 4 - 3 Fulham
Birmingham City 4 - 4 (2-4 dcr) Stoke City
Manchester Utd 4 - 0 Norwich City
Burnley 0 - 2 West Ham Utd
Arsenal 0 - 2 Chelsea
30 ottobre 2013
Tottenham 2 - 2 (8-7 dcr) Hull City
Newcastle Utd 0 - 2 (dts) Manchester City
6 novembre 2013
Sunderland 2 - 1 Southampton

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio dei quarti di finale, che si è tenuto il 30 ottobre 2013, ha incluso anche la presenza del Leicester City, ultimo rappresentante della serie cadetta inglese ancora in corsa.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
17 dicembre 2013
Leicester City 1 - 3 Manchester City
Sunderland 2 - 1 (dts) Chelsea
18 dicembre 2013
Stoke City 0 - 2 Manchester Utd
Tottenham 1 - 2 West Ham Utd

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio per le semifinali si è svolto il 18 dicembre 2013.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
7 gennaio 2014 22 gennaio 2014
Sunderland 3 - 3 (2-1 dcr) Manchester Utd 2 - 1 1 - 2
8 gennaio 2014 21 gennaio 2014
Manchester City 9 - 0 West Ham Utd 6 - 0 3 - 0

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Sunderland
7 gennaio 2014, ore 20:45 CET
Sunderland2 – 1
referto
Manchester UtdStadium of Light (31.547[3] spett.)
Arbitro: Inghilterra Andre Marriner

Manchester
7 gennaio 2014, ore 20:45 CET
Manchester City6 – 0
referto
West Ham UtdEtihad Stadium (30.381[4] spett.)
Arbitro: Inghilterra Jonathan Moss

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Londra
21 gennaio 2014, ore 20:45 CET
West Ham Utd0 – 3
referto
Manchester CityBoleyn Ground (14.390[5] spett.)
Arbitro: Inghilterra Chris Foy

Manchester
22 gennaio 2014, ore 20:45 CET
Manchester Utd2 – 1
(d.t.s.)
referto
SunderlandOld Trafford (71.019[6] spett.)
Arbitro: Inghilterra Lee Mason

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Wembley
2 marzo 2014, ore 15:30 UTC-1
Manchester City3 – 1
referto
SunderlandWembley (84.697[7] spett.)
Arbitro: Inghilterra Martin Atkinson

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manchester City
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Sunderland
MANCHESTER CITY (4-4-2)
P 30 Romania Costel Pantilimon
D 5 Argentina Pablo Zabaleta
D 4 Belgio Vincent Kompany (C)
D 26 Argentina Martín Demichelis
D 13 Serbia Aleksandar Kolarov
C 8 Francia Samir Nasri
C 42 Costa d'Avorio Yaya Touré
C 25 Brasile Fernandinho
C 21 Spagna David Silva Uscita al 76’ 76’
A 10 Bosnia ed Erzegovina Edin Džeko Uscita al 87’ 87’
A 16 Argentina Sergio Agüero Uscita al 57’ 57’
A disposizione:
P 1 Inghilterra Joe Hart
D 6 Inghilterra Joleon Lescott
D 22 Francia Gaël Clichy
C 7 Inghilterra James Milner
C 14 Spagna Javi García Ingresso al 76’ 76’
C 15 Spagna Jesús Navas Ingresso al 57’ 57’
A 9 Spagna Álvaro Negredo Ingresso al 87’ 87’
Manager:
Cile Manuel Pellegrini
Man City vs Sunderland 2014-03-02.svg
SUNDERLAND (4-5-1)
P 25 Italia Vito Mannone
D 2 Scozia Phil Bardsley
D 5 Inghilterra Wes Brown
D 16 Irlanda John O'Shea (C)
D 28 Spagna Marcos Alonso Ammonizione al 81’ 81’
C 7 Svezia Sebastian Larsson Uscita al 60’ 60’
C 33 Inghilterra Lee Cattermole Uscita al 76’ 76’
C 4 Corea del Sud Ki Sung-Yueng
C 11 Inghilterra Adam Johnson Uscita al 60’ 60’
C 14 Inghilterra Jack Colback
A 31 Italia Fabio Borini
A disposizione:
P 32 Argentina Óscar Ustari
D 12 Rep. Ceca Ondřej Čelůstka
D 27 Argentina Santiago Vergini
C 8 Inghilterra Craig Gardner Ingresso al 60’ 60’
C 23 Italia Emanuele Giaccherini Ingresso al 76’ 76’
A 9 Scozia Steven Fletcher Ingresso al 60’ 60’
A 30 Argentina Ignacio Scocco
Manager:
Uruguay Gustavo Poyet

Assistenti:
Inghilterra Stephen Child
Inghilterra Simon Long
4º ufficiale:
Inghilterra Neil Swarbrick

Tabellone dagli ottavi[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                 
 Sunderland 2  
 Southampton 1  
   Sunderland (dts) 2  
   Chelsea 1  
 Arsenal 0
 Chelsea 2  
   Sunderland (dcr) 2 1 3(2)  
   Manchester Utd 1 2 3(1)  
 Birmingham City 4(2)  
 Stoke City (dcr) 4(4)  
   Stoke City 0
   Manchester Utd 2  
 Manchester Utd 4
 Norwich City 0  
   Sunderland 1
   Manchester City 3
 Leicester City 4  
 Fulham 3  
   Leicester City 1
   Manchester City 3  
 Newcastle Utd (dts) 0
 Manchester City 2  
   Manchester City 6 3 9
   West Ham Utd 0 0 0  
 Tottenham (dcr) 3(8)  
 Hull City 2(7)  
   Tottenham 1
   West Ham Utd 2  
 Burnley 0
 West Ham Utd 2  

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
6 Bosnia ed Erzegovina Edin Džeko Manchester City
6 Spagna Álvaro Negredo Manchester City
5 Inghilterra Lee Tomlin Peterborough Utd
4 Inghilterra Saido Berahino West Bromwich
4 Inghilterra Danny Ings Burnley
4 Trinidad e Tobago Kenwyne Jones Stoke City
4 Colombia Hugo Rodallega Fulham
4 Messico Javier Hernández Manchester Utd
4 Australia Chris Wood Leicester City
3 Inghilterra David Amoo Carlisle Utd
3 Italia Fabio Borini Sunderland
3 Inghilterra Matt Derbyshire Nottingham Forest
3 Inghilterra Lloyd Dyer Leicester City
3 InghilterraScozia Chris Martin Derby County
3 Costa d'Avorio Yaya Touré Manchester City

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Manchester City-Sunderland 3-1: Borini illude, poi Pellegrini si prende la Coppa, La Gazzetta dello Sport, 2 marzo 2014. URL consultato il 2 marzo 2014.
  2. ^ Si tratta del Wigan Athletic, retrocesso dalla Premier League nella stagione precedente ed ammesso alla fase a gironi dell'Europa League 2013-14, grazie al successo nella FA Cup 2012-13.
  3. ^ Sunderland-Manchester United, su it.soccerway.com.
  4. ^ Manchester City-West Ham, su it.soccerway.com.
  5. ^ West Ham-Manchester City, su it.soccerway.com.
  6. ^ Manchester United-Sunderland, su it.soccerway.com.
  7. ^ Manchester City-Sunderland, su it.soccerway.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su efl.com.
  • (EN) Sito ufficiale, su capitalonecup.co.uk. URL consultato il 18 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2016).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio