UTC-1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UTC−1
Localizzazione del fuso UTC−1
Codice N
Differenza da UTC −1 ora
Longitudine equivalente 15° Ovest
Superficie emersa ≈ 105 000 km²
Popolazione ≈ 670 000
Densità ≈ 6 ab./km²
Paesi o territori 3 (inverno)
1 (estate)

UTC−1 è un fuso orario, in ritardo di un'ora sull'UTC. Per natura rappresenterebbe l'ora dell'Islanda, ma per ragioni politiche l'isola ha abbandonato questo fuso nel 1967.

Attraversando l'Atlantico, è uno dei meno utilizzati, anche perché alcune grandi aree metropolitane che dovrebbero farne parte, come quella di Dakar, utilizzano invece il fuso di Greenwich per ragioni politiche.

Zone[modifica | modifica wikitesto]

È utilizzato nei seguenti stati e territori:

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

In teoria UTC-1 corrisponde a una zona del globo di longitudine compresa tra 22,5° W e 7,5° W e l'ora utilizzata corrispondeva all'ora solare media del 15º meridiano ovest, tanto da essere indicata come Ora di Dakar fino alla seconda guerra mondiale, quando il Senegal all'epoca francese introdusse l'ora legale per esigenze belliche mai più revocate.

Ora legale[modifica | modifica wikitesto]

In estate le Azzorre e la regione groenlandese di Ittoqqortoormiit di UTC-1 adottano l'ora legale passando a UTC, lasciando Capo Verde da sola nel fuso orario.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]