UTC-3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UTC−3
Localizzazione del fuso UTC−3
CodiceP
Differenza da UTC−3 ore
Longitudine equivalente45° Ovest
Superficie emersa≈ 10 200 000 km²
Popolazione≈ 220 000 000
Densità≈ 22 ab./km²
Paesi o territori7 (inverno)
6 (estate)

UTC−3 è un fuso orario, in ritardo di 3 ore sull'UTC. Rappresenta geograficamente l’ora della Groenlandia.

Zone[modifica | modifica wikitesto]

È utilizzato nei seguenti 7 Stati ed altri territori:

Si sottolineano i casi particolari di Argentina, Uruguay, Suriname e Saint-Pierre e Miquelon, più vicini o a ridosso del 60º meridiano ovest, che adottano questo fuso come espediente artificiale di ora legale permanente.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

In teoria UTC−3, anche detta Ora di San Paolo per la grande area metropolitana al centro di questo fuso, corrisponde a una zona di longitudine compresa tra 52,5° W e 37,5° W e l'ora utilizzata corrispondeva all'ora solare media del 45º meridiano ovest, riferimento soppiantato dal UTC nel 1972.

Ora legale[modifica | modifica wikitesto]

Saint-Pierre e Miquelon e la Groenlandia adottano l'ora legale, e passano a UTC-2 in estate.

Reciprocamente, le zone a UTC-4 che osservano l'ora legale, ossia il Cile e la Nuova Scozia, passano a UTC−3.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia