UTC+3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UTC+3
Localizzazione del fuso UTC+3
Denominazioni
Codice C
Differenza da UTC +3 ore
Longitudine equivalente 45º meridiano est
Superficie emersa ≈ 15 500 000 km²
Popolazione ≈ 457 000 000
Densità ≈ 29 ab./km²
Paesi o territori 21 (inverno boreale)
37 (estate boreale)

UTC+3 è il fuso orario in anticipo di 3 ore sull'UTC.

Utilizzano questo fuso orario due categorie di Stati: quelli che lo usano tutto l'anno, e quelli che ne fanno uso solo in estate come ora legale.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

In teoria UTC+3 concerne una zona del globo compresa tra 37,5° E e 52,5° E in cui il tempo corrisponde all'ora solare media del 45º meridiano est, riferimento integrato nel sistema UTC nel 1972. Per ragioni pratiche, i paesi in questo fuso orario coprono un'area molto più estesa.

Ora di Mosca[modifica | modifica wikitesto]

L'ora di Mosca, utilizzata per tutto l'anno, è stata introdotta a seguito della riforma del calcolo del tempo adottata dalla Federazione Russa nel 2014[1], dopo che la precedente modifica del 2011 era divenuta impopolare per l'uso dell'ora legale anche in inverno nel gelido paese slavo[senza fonte]. La caratteristica dell'attuale sistema orario russo infatti, a differenza di quello europeo, è di non contemplare il cambio dell'ora[1]. A questo meccanismo si è legata anche la Bielorussia, sebbene questo stato sia attraversato dal 30º meridiano, e quindi per esso si tratti nei fatti di un caso di ora legale permanente.

Tale fuso orario è utilizzato de facto anche dai seguenti Stati a riconoscimento limitato:

East Africa Time[modifica | modifica wikitesto]

In Africa orientale e nel Medio Oriente il fuso è chiamato East Africa Time (EAT) o Arabia Standard Time (AST) e viene utilizzato per tutto l'anno.

È utilizzato nei seguenti territori:

Tra i suddetti paesi, il Sudan, il Sud Sudan, l'Uganda non dovrebbero appartenere, per la loro posizione geografica, a questo fuso orario, e si può quindi affermare che adottino l'ora legale per tutto l'anno.

Eastern European Summer Time[modifica | modifica wikitesto]

Eastern European Summer Time (EEST) è la denominazione del fuso orario dell'Europa orientale allorquando in estate, essendo in vigore l'ora legale, si trova 3 ore avanti rispetto al Tempo universale coordinato. È usato anche in alcuni paesi del Medioriente. Durante l'inverno, nei cinque mesi compresi fra la fine di ottobre e la fine di marzo, viene utilizzato l'Eastern European Time, posto in UTC+2.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (RU) Federal'nyj Zakon ot 06.07.2014 N. 107-F3 "Ob isčislenii vremeni". Stat'ja 5. Časovye pojasy.
  2. ^ (RU) DNR perechodit na moskovskoe vremja, Russia Today, 24 ottobre 2014.
  3. ^ (RU) LNR perechodit na moskovskoe vremja, Krym 24, 24 ottobre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) UTC+3, timegenie.com.