Coppa del Re 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Copa del Rey 2013-2014
Competizione Copa del Rey
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 110ª
Organizzatore FEF
Date dal 4 settembre 2013
al 16 aprile 2014
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 84
Risultati
Vincitore Real Madrid
(19º titolo)
Secondo Barcellona
Semi-finalisti Atlético Madrid
Real Sociedad
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Lionel Messi (5)
Incontri disputati 112
Gol segnati 278 (2,48 per incontro)
Mestalla trofeu taronja 120811.jpg
Lo stadio Mestalla teatro della finale
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Coppa del Re 2013-2014 è stata la 110ª edizione (111ª se si considera anche la Coppa di Spagna Libera del 1937) del torneo. La competizione è iniziata il 4 settembre 2013 ed è terminata il 16 aprile 2014, con la vittoria del Real Madrid sul Barcellona.

Formula del torneo[modifica | modifica wikitesto]

Siccome le squadre riserve non possono partecipare alla competizione, ci possono essere piccole modifiche alla formula generalmente adottata.

Turno Numero di incontri Squadre Entrano a questo turno
Primo turno 18 83 → 65 18 squadre di Segunda División B
18 squadre di Tercera División
Secondo turno 22 65 → 43 20 squadre di Segunda División
7 squadre di Segunda División B
Terzo turno 11 43 → 32
Sedicesimi di finale 16 + 16 32 → 16 20 squadre di Primera División
Ottavi di finale 8 + 8 16 → 8
Quarti di finale 4 + 4 8 → 4
Semifinali 2 + 2 4 → 2
Finale 1 2 → 1

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il primo turno del torneo lo disputano le quarantatré squadre di Segunda División B e Tercera División, delle quali sette sono esentate (L'Hospitalet, Tudelano, Olímpic Xàtiva, Racing Santander, Lleida, Lucena e Fuenlabrada)[1].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
4 settembre 2013
Tropezón 0 – 1 600px Blu e Bianco diagonale.png Tuilla
Leganés 3 – 0 Atlético Granadilla
Caudal 1 – 0 Racing Ferrol
Haro Bianco e Nero.png 0 – 0 (4–2 dtr) Real Oviedo
San Fernando CD 1 – 0 Linense
Sariñena 1 – 0 Puerta Bonita
Écija 2 – 2 (3–2 dtr) Bianco e Blu.png La Hoya Lorca
Algeciras 2 – 1 Novelda
Barakaldo 1 – 0 Amorebieta
Burgos 3 – 1 San Juan
El Palo 1 – 1 (2–4 dtr) Xerez
Gimnàstic 1 – 1 (4–2 dtr) Alcoyano
Laudio 3 – 1 Real Unión
Sant Andreu 2 – 1 Bianco.png Peña Deportiva
Toledo 0 – 1 Huesca
Cartagena Bianco e Nero.png 2 – 1 Guadalajara
CF Extremadura 1 – 2 Albacete
Olot 3 – 2 Huracán Valencia

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo turno del torneo vede di fronte i diciotto vincitori del primo turno, le sette squadre che erano esentate e le venti di Segunda División. Le squadre di Segunda División devono obbligatoriamente affrontarsi tra di loro. Solo l'Algeciras è esente dal turno[2].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 settembre 2013
Tuilla 600px Blu e Bianco diagonale.png 0 – 3 Burgos
Haro Bianco e Nero.png 1 – 0 Sariñena
Gimnàstic 1 – 1 (4–1 dtr) Albacete
L'Hospitalet 3 – 4 (dts) Racing Santander
San Fernando CD 0 – 1 (dts) Tudelano
Huesca 0 – 1 Cartagena
Écija 0 – 2 Laudio
Sant Andreu 2 – 0 Olot
Lleida 2 – 0 Caudal
Leganés 5 – 1 Lucena
Olímpic Xàtiva 1 – 0 Barakaldo
Xerez 1 – 1 (4–3 dtr) Fuenlabrada
Alavés 1 – 0[3] Real Saragozza
Maiorca 1 – 4[3] Alcorcón
Sabadell 1 – 3 Las Palmas
Córdoba 2 – 2 (12–13 dtr) Deportivo
Lugo 1 – 1 (4–3 dtr) Mirandés
Real Jaén 1 – 0 Numancia
Recreativo Huelva 3 – 2 (dts) Sporting Gijón
Eibar 1 – 0 Tenerife
Hércules 2 – 0 Real Murcia
Girona 2 – 1 Ponferradina

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo turno del torneo vede di fronte ventun vincitori del secondo turno più l'Algeciras. Il Sant Andreu riceve un bye per il turno successivo.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
16 ottobre 2013
Tudelano 1 – 4 Cartagena
Haro Bianco e Nero.png 1 – 1 (1-3 dcr) Algeciras
Burgos 0 – 1 Gimnàstic
Leganés 1 – 1 (3-5 dcr) Racing Santander
Xerez 1 – 3 Lleida
Laudio 2 – 2 (7-8 dcr) Olímpic Xàtiva
Girona 0 – 0 (4-2 dcr) Alavés
Real Jaén 2 – 0 Deportivo
Recreativo Huelva 1 – 0 Lugo
17 ottobre 2013
Las Palmas 3 – 0 Hércules
Eibar 1 – 2 (dts) Alcorcón

Tabellone finale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Re 2013-2014 (fase finale).
Sedicesimi di finale
6 dicembre 2013
17 dicembre 2013
  Ottavi di finale
7/9 gennaio 2014
14/15/16 gennaio 2014
  Quarti di finale
21/23 gennaio 2014
29 gennaio 2014
  Semifinali
5 febbraio 2014
11/12 febbraio 2014
  Finale
16 aprile 2014
 Real Valladolid 0 1 1  
 Rayo Vallecano 0 3 3      Rayo Vallecano 0 0 0  
 Recreativo Huelva 1 0 1    Levante 0 1 1  
 Levante 0 4 4        Levante 1 1 2  
 Cartagena 1 0 1        Barcellona 4 5 9  
 Barcellona 4 3 7      Barcellona 4 2 6
 Girona 1 1 2    Getafe 0 0 0  
 Getafe 1 4 5        Barcellona 2 1 3  
 Algeciras 1 0 1        Real Sociedad 0 1 1  
 Real Sociedad 1 4 5      Real Sociedad 0 1 1  
 Villarreal 2 1 3    Villarreal 0 0 0  
 Elche 2 0 2        Real Sociedad 3 3[4] 6
 Las Palmas 1 0 1        Racing Santander 1 0 1  
 Almería 3 0 3      Racing Santander 1 2 3
 Racing Santander 0 2 2    Almería 1 0 1  
 Siviglia 1 0 1        Barcellona 1
 Alcorcón (5-4 dcr) 0 2 2        Real Madrid 2
 Granada 2 0 2      Alcorcón 1 2 3  
 Real Jaén 2 0 2    Espanyol 0 4 4  
 Espanyol 2 2 4        Espanyol 0 0 0  
 Olímpic Xàtiva 0 0 0        Real Madrid 1 1 2  
 Real Madrid 0 2 2      Real Madrid 2 2 4
 Málaga 3 1 4    Osasuna 0 0 0  
 Osasuna (gfc) 3 1 4        Real Madrid 3 2 5
 Gimnàstic 0 0 0        Atlético Madrid 0 0 0  
 Valencia 0 1 1      Valencia 1 0 1  
 Sant Andreu 0 1 1    Atlético Madrid 1 2 3  
 Atlético Madrid 4 2 6        Atlético Madrid 1 2 3
 Lleida 1 2 3        Athletic Club 0 1 1  
 Betis 2 2 4      Betis 1 0 1
 Celta Vigo 1 0 1    Athletic Club 0 2 2  
 Athletic Club 0 4 4  


Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
6 dicembre / 17 dicembre 2013
Real Valladolid 1 – 3 Rayo Vallecano 0 – 0 1 – 3
Recreativo Huelva 1 – 4 Levante 1 – 0 0 – 4
Cartagena 1 – 7 Barcellona 1 – 4 0 – 3
Girona 2 – 5 Getafe 1 – 1 1 – 4
Algeciras 1 – 5 Real Sociedad 1 – 1 0 – 4
Villarreal 3 – 2 Elche 2 - 2 1 - 0
Las Palmas 1 – 3 Almería 1 – 3 0 – 0
Racing Santander 2 – 1 Siviglia 0 – 1 2 – 0
Alcorcón 2 – 2 (5-4 dcr) Granada 0 – 2 2 – 0
Real Jaén 2 – 4 Espanyol 2 – 2 0 – 2
Olímpic Xàtiva 0 – 2 Real Madrid 0 – 0 0 – 2
Málaga 4 – 4 (gfc) Osasuna 3 – 3 1 – 1
Gimnàstic 0 – 1 Valencia 0 – 0 0 – 1
Sant Andreu 1 – 6 Atlético Madrid 0 – 4 1 – 2
Lleida 3 – 4 Betis 1 – 2 2 – 2
Celta Vigo 1 – 4 Athletic Club 1 – 0 0 – 4

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
7/9 gennaio / 14/16 gennaio 2014
Rayo Vallecano 0 – 1 Levante 0 – 0 0 – 1
Barcellona 6 – 0 Getafe 4 – 0 2 – 0
Real Sociedad 1 – 0 Villarreal 0 – 0 1 – 0
Racing Santander 3 – 1 Almería 1 – 1 2 – 0
Alcorcón 3 – 4 Espanyol 1 – 0 2 – 4
Real Madrid 4 – 0 Osasuna 2 – 0 2 – 0
Valencia 1 – 3 Atlético Madrid 1 – 1 0 – 2
Betis 1 – 2 Athletic Club 1 – 0 0 – 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
21/23 gennaio / 29 gennaio 2014
Levante 2 – 9 Barcellona 1 – 4 1 – 5
Real Sociedad 6 – 1* Racing Santander 3 – 1 3 – 0*
Espanyol 0 – 2 Real Madrid 0 – 1 0 – 1
Atlético Madrid 3 – 1 Athletic Club 1 – 0 2 – 1

* Risultato assegnato a tavolino.

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
5 febbraio / 11/12 febbraio 2014
Barcellona 3 – 1 Real Sociedad 2 – 0 1 – 1
Real Madrid 5 – 0 Atlético Madrid 3 – 0 2 – 0

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale si è disputata in gara unica sul neutro del Valencia.[5]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Barcellona 1 – 2 Real Madrid
Valencia
16 aprile 2014, ore 21:30 CEST
Finale
Barcellona 1 – 2
referto
Real Madrid Mestalla (52 953 spett.)
Arbitro Antonio Mateu Lahoz (Comitato valenciano)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Barcellona
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Real Madrid

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona (4-3-3)
P 13 Spagna José Manuel Pinto
DD 22 Brasile Dani Alves
DC 14 Argentina Javier Mascherano Ammonizione al 53’ 53’
DC 15 Spagna Marc Bartra Uscita al 87’ 87’
DS 18 Spagna Jordi Alba Uscita al 46’ 46’
C 4 Spagna Cesc Fabregas Uscita al 60’ 60’
C 6 Spagna Xavi Hernandez (c)
C 16 Spagna Sergio Busquets
A 10 Argentina Lionel Messi
A 8 Spagna Andres Iniesta
A 11 Brasile Neymar Ammonizione al 17’ 17’
A disposizione:
P 25 Spagna Oier Olazábal
DC 5 Spagna Carles Puyol
C 24 Spagna Sergi Roberto
C 17 Camerun Alexandre Song
A 9 Cile Alexis Sanchez Ingresso al 87’ 87’
A 7 Spagna Pedro Ingresso al 60’ 60’
DS 21 Brasile Adriano Ingresso al 46’ 46’
Allenatore:
Argentina Gerardo Martino
Barcelona-Real Madrid 2014-04-16.svg
Real Madrid (4-3-3)
P 1 Spagna Iker Casillas (c)
DD 15 Spagna Daniel Carvajal
DC 3 Portogallo Pepe Ammonizione al 17’ 17’
DC 4 Spagna Sergio Ramos
DS 5 Portogallo Fabio Coentrao
C 14 Spagna Xabi Alonso Ammonizione al 88’ 88’
C 19 Croazia Luka Modric
C 23 Spagna Isco Ammonizione al 3’ 3’ Uscita al 89’ 89’
A 9 Francia Karim Benzema Uscita al 90’ 90’
A 22 Argentina Angel Di Maria Uscita al 86’ 86’
A 11 Galles Gareth Bale
A disposizione:
P 25 Spagna Diego López
A 21 Spagna Álvaro Morata
D 2 Francia Raphael Varane Ingresso al 90’ 90’
C 24 Spagna Asier Illarramendi Ingresso al 86’ 86’
C 18 Spagna Nacho
A 39 Brasile Willian
A 16 Brasile Casemiro Ingresso al 89’ 89’
Allenatore:
Italia Carlo Ancelotti

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di partite giocate: Barcellona, Real Madrid (9)
  • Maggior numero di vittorie: Real Madrid (8)
  • Miglior attacco: Barcellona (26 gol fatti)
  • Peggior difesa: Cartagena (9 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Barcellona (+20)
  • Peggior differenza reti: Lucena (-4)
  • Partita con più reti: L'Hospitalet - Racing Santander 3-4 (7)
  • Partita con maggiore scarto di reti: 7 partite (4)

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
5 0 Argentina Lionel Messi Barcellona
4 0 Spagna Raúl García Atlético Madrid
4 1 Spagna Cesc Fàbregas Barcellona
3 0 Spagna Pedro Barcellona
3 0 Spagna Jesé Real Madrid
3 0 Spagna Cristian Tello Barcellona
3 0 Spagna Óscar Plano Alcorcón
3 0 Costa d'Avorio Mamadou Koné Racing Santander
3 1 Argentina Ángel Di María Real Madrid
3 1 Spagna Jesús Imaz Lleida
3 2 Portogallo Cristiano Ronaldo Real Madrid

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Primera eliminatoria de la Copa del Rey 2013-14, Marca. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  2. ^ (ES) Segunda eliminatoria de la Copa del Rey 2013-14, Marca. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  3. ^ a b Giocata il 10 settembre.
  4. ^ Risultato assegnato a tavolino.
  5. ^ Coppa del Re: finale Real-Barcellona Qualificati ieri anche i blaugrana. Appuntamento il 19 aprile, corrieredellosport.it, 13 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]