Athletic Club 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Athletic Club.

Athletic Bilbao
Stagione 2013-2014
AllenatoreSpagna Ernesto Valverde
All. in secondaSpagna Jon Aspiazu
PresidenteSpagna Josu Urrutia
Liga4º posto (allo spareggio di Champions League)
Coppa del ReQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Markel Susaeta (38)
Totale: Markel Susaeta (43)
Miglior marcatoreCampionato: Aritz Aduriz (16)
Totale: Aritz Aduriz (18)
StadioSan Mamés (53 289)[1]
Maggior numero di spettatori36 000 (13 partite)
Minor numero di spettatori20 000 vs Osasuna (23 agosto 2013)[1]
Media spettatori34 123[2]¹
¹
considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.
Dati aggiornati al 18 maggio 2014

Questa voce raccoglie le informazioni dell'Athletic Bilbao nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per il club basco si tratta dell'83ª stagione nella Liga, dalla quale non è mai retrocesso e per un'ulteriore stagione rimane una delle tre squadre spagnole (le altre sono Real Madrid e Barcellona) ad aver sempre militato nella massima divisione spagnola.

Le prime partite in casa vengono giocate all'Anoeta di San Sebastián, che ospita le partite casalinghe della Real Sociedad a causa dei lavori di costruzione del San Mamés Barria. Ben 328 autobus partono da Bilbao, città dell'Athletic, e arrivano a San Sebastián trasportando i soci del club e i tifosi che hanno fatto esplicita richiesta dell'intenzione di usufruire di questo servizio.[1]

L'esordio in campionato è vincente per l'Athletic Bilbao, che si impone per 2-1 sul campo del Real Valladolid grazie alle reti di Susaeta e del talentuoso giovane Iker Muniain. Con la seconda vittoria in due giornate (questa volta la vittima è l'Osasuna) i baschi passano virtualmente in testa alla classifica,[3][4] anche se per un solo giorno. La terza giornata è quella della prima sconfitta stagionale, nello scontro al vertice contro il Real Madrid, in cui brilla Isco che segna una doppietta. L'Athletic non riesce invece a impensierire un Real che non gioca un'ottima partita.[5][6]

Il riscatto avviene immediatamente, con una vittoria sul Celta Vigo in cui è stato abbastanza netto il dominio dei baschi,[7] che hanno così inaugurato lo stadio del Nuovo San Mamés.[8]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Ecco le maglie usate dall'Athletic Bilbao nella stagione 2013-2014.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Dati ricavati dal sito ufficiale dell'Athletic Bilbao.[9]

Area direttiva

  • Presidente: Josu Urrutia
  • Responsabile sociale: Koldo Asua
  • Direzione sportiva: José María Amorrortu e Aitor Larrazabal
  • Coordinatore dei Team manager: José Ángel Pereda[10]
  • Addetto alla pianificazione: Lander Hernández
  • Area calcio in Biscaglia: Fernando Quintanilla
  • Area sviluppo personale e professionale: María Ruiz de Oña
  • Addetto alle strutture: Santi Urkiaga

Area organizzativa

  • Team manager: Javier Arkotxa[10]

Area comunicazione

  • Area utenza: Blas Ziarreta e Iñigo Lizarralde

Area tecnica[11]

  • Direttore sportivo: Andoni Imaz
  • Allenatore: Ernesto Valverde
  • Allenatori in seconda: Jon Aspiazu
  • Preparazione specifica: Vicen Gómez[9]
  • Preparatore dei portieri: Aitor Iru
  • Preparatori atletici: José Antonio Pozanco e Xabier Clemente
  • Analista allenamenti: Eduardo Estibariz[9]
  • Responsabile relazioni con i giocatori: Iñaki Azkarraga[9]
  • Addetto al campo: Iker López
  • Magazzinieri: Txetxu Gallego e Jon Eskalza

Area sanitaria

  • Responsabili settore medico:[11] Josean Lekue e Paco Angulo
  • Medici sociali: Juanma Santisteban e Gontzal Beitia
  • Infermieri: Igor Gurtubai, Fernando Loidi, Isusko Ortuzar, Jesús López e Juan Carlos Loidi
  • Fisioterapisti:[11] Álvaro Campa, Beñat Azula e Isusko Ortuzar
  • Massaggiatore: Juan Manuel Ipiña[11]
  • Recupero infortunati: Imanol Martín e Erika Vázquez
  • Podologo: Kepa Galardi[11]

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Rosa, ruoli e numerazione ricavati dal sito ufficiale dell'Athletic Bilbao.[12] Aggiornata al 31 gennaio 2014.

N. Ruolo Giocatore
1 Spagna P Gorka Iraizoz
2 Spagna A Gaizka Toquero
3 Spagna C Iñigo Pérez[13]
3 Spagna D Jon Aurtenetxe[14]
4 Francia D Aymeric Laporte
5 Spagna C Erik Morán
6 Spagna D Mikel San José
7 Spagna C Beñat Etxebarria
8 Spagna C Ander Iturraspe
9 Spagna A Kike Sola
10 Spagna A Óscar de Marcos
11 Spagna A Ibai Gómez
12 Spagna D Unai Albizua[15]
N. Ruolo Giocatore
13 Spagna P Iago Herrerín
14 Spagna C Markel Susaeta
15 Spagna D Andoni Iraola (vice-capitano)
16 Spagna D Xabier Etxeita
17 Spagna C Mikel Rico[16]
18 Spagna C Carlos Gurpegi (capitano)
19 Spagna A Iker Muniain
20 Spagna A Aritz Aduriz
21 Spagna C Ander Herrera
22 Spagna D Enric Saborit
23 Spagna D Borja Ekiza
24 Spagna D Mikel Balenziaga
28 Spagna A Guillermo Fernández[15]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 2/9)[modifica | modifica wikitesto]

Il calciomercato estivo dell'Athletic si contraddistingue per la forzata cessione del suo top player:[17] Llorente infatti, dopo una stagione difficile in cui ha fatto solamente quattro gol in campionato,[18] decide di non rinnovare il contratto[19] per passare alla Juventus.[20]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Iban Zubiaurre Salamanca fine prestito[21]
P Iago Herrerín Numancia fine prestito[22]
D Xabier Etxeita svincolato[23]
D Mikel Balenziaga Real Valladolid definitivo (500.000€)[24]
A Kike Sola Osasuna definitivo (4 mln €)[25]
C Beñat Etxebarria Real Betis definitivo (8 mln €)[26]
C Mikel Rico Granada definitivo (2,8 mln €)[27]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Fernando Amorebieta svincolato[28][29]
A Fernando Llorente svincolato[30][31]
C Igor Martínez svincolato[32][33]
P Raúl Fernández Numancia prestito[34]
D Xabier Castillo svincolato[35][36]
C Isma López svincolato[37][38]
D Iban Zubiaurre svincolato[39][40]
C Iñigo Ruiz Mirandés prestito[41]
D Jonás Ramalho Girona prestito[42]
C Iñigo Pérez Maiorca prestito[43]
D Jon Aurtenetxe Celta Vigo prestito[44]

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

L'unica transizione invernale riguarda il ritorno dal prestito al Maiorca di Iñigo Pérez.

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Iñigo Pérez Maiorca fine prestito[45]
Cessioni
R. Nome a Modalità

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primera División[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Primera División 2013-2014 (Spagna).

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Valladolid
17 agosto 2013, ore 21:00 CEST
1ª giornata
Real Valladolid1 – 2
referto
Athletic BilbaoJosé Zorrilla (15.015 spett.)
Arbitro:  Miguel Angel Ayza Gámez (Comitato valenciano)

San Sebastián
23 agosto 2013, ore 22:00 CEST
2ª giornata
Athletic Bilbao2 – 0
referto
OsasunaAnoeta[1] (20.000[3] spett.)
Arbitro:  César Muñiz Fernández (Comitato asturiano)

Madrid
1º settembre 2013, ore 12:00 CEST
3ª giornata
Real Madrid3 – 1
referto
Athletic BilbaoSantiago Bernabéu (72.231 spett.)
Arbitro:  Carlos Clos Gómez (Comitato aragonese)

Bilbao
16 settembre 2013, ore 22:00 CEST
4ª giornata
Athletic Bilbao3 – 2
referto
Celta VigoSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  Jesús Gil Manzano (Comitato estremegno)

Barcellona
23 settembre 2013, ore 22:00 CEST
5ª giornata
Espanyol3 – 2
referto
Athletic BilbaoCornellà-El Prat (17.910 spett.)
Arbitro:  Juan Martínez Munuera (Comitato valenciano)

Bilbao
26 settembre 2013, ore 20:00 CEST
6ª giornata
Athletic Bilbao2 – 1
referto
Real BetisSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  Ignacio Iglesias Villanueva (Comitato galiziano)

Granada
30 settembre 2013, ore 22:00 CEST
7ª giornata
Granada2 – 0
referto
Athletic BilbaoNuevo Los Cármenes (12.346 spett.)
Arbitro:  Alfonso Javier Alvarez Izquierdo (Comitato catalano)

Bilbao
6 ottobre 2013, ore 21:00 CEST
8ª giornata
Athletic Bilbao1 – 1
referto
ValenciaSan Mamés Barria (35.700 spett.)
Arbitro:  Carlos Del Cerro Grande (Comitato madrileno)

Bilbao
21 ottobre 2013, ore 22:00 CEST
9ª giornata
Athletic Bilbao2 – 0
referto
VillarrealSan Mamés Barria (35.000[46] spett.)
Arbitro:  José Antonio Teixeira Vitienes (Comitato cantabro)

Getafe
28 ottobre 2013, ore 22:00 CET
10ª giornata
Getafe0 – 1
referto
Athletic BilbaoColiseum Alfonso Pérez (5.000 spett.)
Arbitro:  Jesús Gil Manzano (Comitato estremegno)

Bilbao
31 ottobre 2013, ore 22:00 CET
11ª giornata
Athletic Bilbao2 – 2
referto
ElcheSan Mamés Barria (36.000[47] spett.)
Arbitro:  Pedro Jesús Pérez Montero (Comitato andaluso)

Madrid
3 novembre 2013, ore 17:00 CET
12ª giornata
Atlético Madrid2 – 0
referto
Athletic BilbaoVicente Calderón (53.000 spett.)
Arbitro:  Fernando Teixeira Vitienes (Comitato cantabro)

Bilbao
9 novembre 2013, ore 20:00 CET
13ª giornata
Athletic Bilbao2 – 1
referto
LevanteSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  David Fernández Borbalán (Comitato andaluso)

Málaga
25 novembre 2013, ore 22:00 CET
14ª giornata
Málaga1 – 2
referto
Athletic BilbaoLa Rosaleda (18.643[48] spett.)
Arbitro:  Ignacio Iglesias Villanueva (Comitato galiziano)

Bilbao
1º dicembre 2013, ore 21:00 CET
15ª giornata
Athletic Bilbao1 – 0
referto
BarcellonaSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  Juan Martínez Munuera (Comitato valenciano)

Siviglia
15 dicembre 2013, ore 19:00 CET
16ª giornata
Siviglia1 – 1
referto
Athletic BilbaoRamón Sánchez-Pizjuán (34.000 spett.)
Arbitro:  Alberto Undiano Mallenco (Comitato navarro)

Bilbao
22 dicembre 2013, ore 19:00 CET
17ª giornata
Athletic Bilbao2 – 1
referto
Rayo VallecanoSan Mamés Barria (36.000[49] spett.)
Arbitro:  Eduardo Prieto Iglesias (Comitato navarro)

San Sebastián
5 gennaio 2014, ore 20:00 CET
18ª giornata
Real Sociedad2 – 0
referto
Athletic BilbaoAnoeta (29.785 spett.)
Arbitro:  Pedro Jesús Pérez Montero (Comitato andaluso)

Bilbao
11 gennaio 2014, ore 16:00 CET
19ª giornata
Athletic Bilbao6 – 1
referto
AlmeríaSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  Jesús Gil Manzano (Comitato estremegno)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bilbao
20 gennaio 2014, ore 22:00 CET
20ª giornata
Athletic Bilbao4 – 2
referto
Real ValladolidSan Mamés Barria (31.000 spett.)
Arbitro:  Javier Estrada Fernández (Comitato catalano)

Pamplona
26 gennaio 2014, ore 17:00 CET
21ª giornata
Osasuna1 – 5
referto
Athletic BilbaoReyno de Navarra (14.318 spett.)
Arbitro:  Carlos Velasco Carballo (Comitato madrileno)

Bilbao
2 febbraio 2014, ore 21:00 CET
22ª giornata
Athletic Bilbao1 – 1
referto
Real MadridSan Mamés Barria (36.000[50] spett.)
Arbitro:  Miguel Angel Ayza Gámez (Comitato valenciano)

Vigo
10 febbraio 2014, ore 22:00 CET
23ª giornata
Celta Vigo0 – 0
referto
Athletic BilbaoBalaídos (17.880 spett.)
Arbitro:  Carlos Del Cerro Grande (Comitato madrileno)

Bilbao
16 febbraio 2014, ore 19:00 CET
24ª giornata
Athletic Bilbao1 – 2
referto
EspanyolSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  Alberto Undiano Mallenco (Comitato navarro)

Siviglia
23 febbraio 2014, ore 17:00 CET
25ª giornata
Real Betis0 – 2
referto
Athletic BilbaoBenito Villamarín (30.000 spett.)
Arbitro:  Jesús Gil Manzano (Comitato estremegno)

Bilbao
28 febbraio 2014, ore 20:30 CET
26ª giornata
Athletic Bilbao4 – 0
referto
GranadaSan Mamés Barria (33.000 spett.)
Arbitro:  Alfonso Javier Alvarez Izquierdo (Comitato catalano)

Valencia
9 marzo 2014, ore 21:05[51] CET
27ª giornata
Valencia1 – 1
referto
Athletic BilbaoMestalla (40.000 spett.)
Arbitro:  David Fernández Borbalán (Comitato andaluso)

Vila-real
17 marzo 2014, ore 22:00 CET
28ª giornata
Villarreal1 – 1
referto
Athletic BilbaoEl Madrigal (15.475[52] spett.)
Arbitro:  José Luis González González (Comitato castiglianoleonese)

Bilbao
22 marzo 2014, ore 22:00 CET
29ª giornata
Athletic Bilbao1 – 0
referto
GetafeSan Mamés Barria (30.000 spett.)
Arbitro:  Fernando Teixeira Vitienes (Comitato cantabro)

Elche
25 marzo 2014, ore 22:00 CET
30ª giornata
Elche0 – 0
referto
Athletic BilbaoMartínez Valero (24.752 spett.)
Arbitro:  Eduardo Prieto Iglesias (Comitato navarro)

Bilbao
29 marzo 2014, ore 20:00 CET
31ª giornata
Athletic Bilbao1 – 2
referto
Atlético MadridSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  José Antonio Teixeira Vitienes (Comitato cantabro)

Valencia
7 aprile 2014, ore 22:00 CEST
32ª giornata
Levante1 – 2
referto
Athletic BilbaoCiutat de Valencia (10.664[53] spett.)
Arbitro:  Javier Estrada Fernández (Comitato catalano)

Bilbao
14 aprile 2014, ore 22:00 CEST
33ª giornata
Athletic Bilbao3 – 0
referto
MálagaSan Mamés Barria (34.000[54] spett.)
Arbitro:  José Luis González González (Comitato castiglianoleonese)

Barcellona
20 aprile 2014, ore 21:00 CEST
34ª giornata
Barcellona2 – 1
referto
Athletic BilbaoCamp Nou (57.090 spett.)
Arbitro:  Juan Martínez Munuera (Comitato valenciano)

Bilbao
27 aprile 2014, ore 19:00 CEST
35ª giornata
Athletic Bilbao3 – 1
referto
SivigliaSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  Alfonso Javier Alvarez Izquierdo (Comitato catalano)

Madrid
2 maggio 2014, ore 21:15[55] CEST
36ª giornata
Rayo Vallecano0 – 3
referto
Athletic BilbaoCampo de Fútbol de Vallecas (14.000 spett.)
Arbitro:  David Fernández Borbalán (Comitato andaluso)

Bilbao
11 maggio 2014, ore 17:00 CEST
37ª giornata
Athletic Bilbao1 – 1
referto
Real SociedadSan Mamés Barria (36.000 spett.)
Arbitro:  Carlos Del Cerro Grande (Comitato madrileno)

Almería
18 maggio 2014, ore 18:00 CEST
38ª giornata
Almería0 – 0
referto
Athletic BilbaoJuegos Mediterráneos (12.000 spett.)
Arbitro:  Javier Estrada Fernández (Comitato catalano)

Coppa del Re[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Re 2013-2014 e Coppa del Re 2013-2014 (fase finale).

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Vigo
7 dicembre 2013, ore 20:00 CET
Sedicesimi di finale - Andata
Celta Vigo1 – 0
referto
Athletic BilbaoBalaídos (20.585 spett.)
Arbitro:  Pedro Jesús Pérez Montero (Comitato andaluso)

Bilbao
19 dicembre 2013, ore 21:30 CET
Sedicesimi di finale - Ritorno
Athletic Bilbao4 – 0
referto
Celta VigoSan Mamés Barria (30.000[56] spett.)
Arbitro:  Fernando Teixeira Vitienes (Comitato cantabro)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Siviglia
8 gennaio 2014, ore 20:00 CET
Ottavi di finale - Andata
Real Betis1 – 0
referto
Athletic BilbaoBenito Villamarín (21.108 spett.)
Arbitro:  Alfonso Javier Alvarez Izquierdo (Comitato catalano)

Bilbao
15 gennaio 2014, ore 19:30 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Athletic Bilbao2 – 0
referto
Real BetisSan Mamés Barria (36.000[57] spett.)
Arbitro:  Carlos Del Cerro Grande (Comitato madrileno)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
23 gennaio 2014, ore 21:00 CET
Quarti di finale - Andata
Atlético Madrid1 – 0
referto
Athletic BilbaoVicente Calderón (40.000 spett.)
Arbitro:  David Fernández Borbalán (Comitato andaluso)

Bilbao
29 gennaio 2014, ore 20:00 CET
Quarti di finale - Ritorno
Athletic Bilbao1 – 2
referto
Atlético MadridSan Mamés Barria (34.000 spett.)
Arbitro:  Antonio Miguel Mateu Lahoz (Comitato valenciano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 18 maggio 2014, a stagione finita.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Liga.png Primera División 70 19[2] 13 4 2 42 18 19 7 6 6 24 21 38 20 10 8 66 39 +27
RFEF - Copa del Rey.svg Coppa del Re - 3 2 0 1 7 2 3 0 0 3 0 3 6 2 0 4 7 5 +2
Totale - 22 15 4 3 49 20 22 7 6 9 24 24 44 22 10 12 73 44 +29

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C C T C T C T C T C T C C T C T C T C T T C T C T C T C T C T
Risultato V V P V P V P N V V N P V V V N V P V V V N N P V V N N V N P V V P V V N N
Posizione 8 3 5 5 6 5 5 6 6 5 5 5 5 5 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4

Fonte: Liga – Classifiche, sport.sky.it. URL consultato il 22 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2014).
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

In corsivo i giocatori che hanno lasciato la squadra a stagione già iniziata.[58]

Giocatore Primera División Coppa di Spagna Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Aduriz, A. A. Aduriz 31168252203618102
Albizua, U. U. Albizua 4000----4000
Balenziaga, M. M. Balenziaga 31040601037050
de Marcos, Ó. Ó. de Marcos 35530400039530
Ekiza, B. B. Ekiza 100010002000
Etxebarria, B. B. Etxebarria 23140400027140
Etxeita, X. X. Etxeita 300000003000
Guillermo, Guillermo 910000009100
Gómez, I. I. Gómez 18800600024800
Gurpegi, C. C. Gurpegi 27280501032290
Herrera, A. A. Herrera 33570600039570
Herrerín, I. I. Herrerín 6-7106-50012-1210
Iraizoz, G. G. Iraizoz 33-32000-00033-3200
Iraola, A. A. Iraola 34130602040150
Iturraspe, A. A. Iturraspe 33080501038090
Laporte, A. A. Laporte 35261301038271
Morán, E. E. Morán 14051200016051
Muniain, I. I. Muniain 35760422039980
Pérez, I. I. Pérez 000000000000
Rico, M. M. Rico 34570622040790
Saborit, E. E. Saborit 501000005010
San José, M. M. San José 25560502030580
Sola, E. E. Sola 510040009100
Susaeta, M. M. Susaeta 38610510043710
Toquero, G. G. Toquero 20040100021040

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area tecnica - Bilbao Athletic[59]

  • Team manager: Javier Arkotxa
  • Allenatore: José Ángel Ziganda
  • Allenatore in seconda: Iñigo Lizarralde
  • Preparatore dei portieri: Imanol Etxeberria
  • Preparatore atletico: Iban Urkiza
  • Magazziniere: Iñaki Garai

Area tecnica - Club Deportivo Baskonia[60]

  • Team manager: Juanma Villanueva
  • Allenatore: Vicen Gómez
  • Allenatore in seconda: Gontzal Suances
  • Preparatore dei portieri: Armando Ribeiro
  • Preparatore atletico: Iker Egaña
  • Addetto al campo: Paco Lozano

Area sanitaria[59]

  • Medico Bilbao Athletic: Juan M. Santisteban
  • Fisioterapista Bilbao Athletic: Igor Gurtubai
  • Recupero infortunati Bilbao Athletic: Eduardo Estibariz
  • Infermiere CD Baskonia: Fernando Loidi[60]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Bilbao Athletic:
  • CD Baskonia:
    • Tercera División 2013-2014: 4º classificato nel gruppo IV.
  • Juvenil A:
    • Campionato: 4º classificato nel gruppo 2 della División de Honor.
  • Juvenil B:
    • Campionato:
  • Cadete A:
    • Campionato:
  • Cadete B:
    • Campionato:
  • Infantil A:
    • Campionato:
  • Infantil B:
    • Campionato:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Per la prima partita casalinga è stato utilizzato l'impianto di gioco Anoeta di San Sebastián, proprietà della Real Sociedad, a causa dei lavori di costruzione del San Mamés Barria.
    (ES) El Athletic contará esta noche en Anoeta con el apoyo de 20.000 seguidores, mundodeportivo.com, 23 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  2. ^ a b Una partita giocata all'Anoeta.
  3. ^ a b (ES) 2-0: El Athletic, líder provisional tras ganar a Osasuna en Anoeta, mundodeportivo.com, 24 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  4. ^ Nell'altra sfida pari a suon di gol (2-2) fra Getafe e Almeria, raisport.rai.it, 24 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  5. ^ (ES) 3-1: El Madrid sigue sin jugar bien pero gana fácil al Athletic, mundodeportivo.com, 2 settembre 2013. URL consultato il 7 settembre 2013.
  6. ^ Liga: Isco illumina il Real Madrid, triplo Messi per il Barça a Valencia, La Gazzetta dello Sport, 1º settembre 2013. URL consultato il 7 settembre 2013.
  7. ^ (ES) 3-2: Estreno con victoria del Athletic ante el Celta en el nuevo San Mamés, mundodeportivo.com, 17 settembre 2013. URL consultato il 18 settembre 2013.
  8. ^ (ES) Una nueva era para el Athletic, mundodeportivo.com, 16 settembre 2013. URL consultato il 18 settembre 2013.
  9. ^ a b c d (ES) Lezama, athletic-club.net. URL consultato il 1º agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2014).
  10. ^ a b (ES) Los delegados, athletic-club.net. URL consultato il 1º agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2013).
  11. ^ a b c d e (ES) CUERPO TÉCNICO 2013-14, athletic-club.net. URL consultato il 31 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2013).
  12. ^ (ES) ATHLETIC CLUB 2013-14, athletic-club.net. URL consultato il 7 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2013).
  13. ^ Cessione estiva in prestito, rientrato anticipatamente durante la sessione di calciomercato di gennaio
  14. ^ Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato ma a stagione già cominciata (dopo la prima giornata di campionato)
  15. ^ a b Aggregato dal Bilbao Athletic
  16. ^ Acquistato durante la sessione estiva di calciomercato ma a stagione già cominciata (dopo la prima giornata di campionato)
  17. ^ Il presidente del Real Madrid rivela che anche i 'blancos' erano interessati alle prestazioni dell'attaccante ma che per politica societaria non hanno potuto avanzare proposte., goal.com, 21 aprile 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  18. ^ Le statistiche di Llorente nella stagione 2012-2013, transfermarkt.it (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2013).
  19. ^ Il presidente dell’Athletic annuncia: “Llorente non rinnova, vuole un altro campionato”, gianlucadimarzio.com, 13 agosto 2012. URL consultato il 2 agosto 2013.
  20. ^ La Juve annuncia: Llorente sarà bianconero E intanto si assicura Anelka per sei mesi, corriere.it, 24 gennaio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  21. ^ Zubiaurre[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 30 giugno 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  22. ^ Herrerín[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 30 giugno 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  23. ^ Etxeita[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  24. ^ Balenziaga[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  25. ^ Sola[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  26. ^ Etxebarria[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  27. ^ Rico[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 21 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  28. ^ Amorebieta[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  29. ^ Passato al Fulham nella stessa sessione di mercato.
  30. ^ Llorente, transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2013).
  31. ^ Passato alla Juventus nella stessa sessione di mercato.
  32. ^ Martínez[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 3 luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  33. ^ Passato al Mirandés nella stessa sessione di mercato.
  34. ^ Fernández[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 10 luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  35. ^ Castillo[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 11 luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  36. ^ Passato al Las Palmas nella stessa sessione di mercato.
  37. ^ López[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 18 luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  38. ^ Passato allo Sporting Gijón nella stessa sessione di mercato.
  39. ^ Zubiaurre[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 5 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  40. ^ Passato al Racing Santander nella stessa sessione di mercato.
  41. ^ Iñigo Ruiz[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 6 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  42. ^ Ramalho, transfermarkt.it, 12 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2013).
  43. ^ Iñigo Pérez, transfermarkt.it, 20 agosto 2013. URL consultato il 7 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2014).
  44. ^ Aurtenetxe[collegamento interrotto], transfermarkt.it, 22 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  45. ^ Pérez, transfermarkt.it, 31 gennaio 2014. URL consultato il 13 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2014).
  46. ^ ATLETIC BILBAO VS. VILLARREAL 2 - 0, it.soccerway.com. URL consultato il 15 febbraio 2014.
  47. ^ ATLETIC BILBAO VS. ELCHE 2 - 2, it.soccerway.com. URL consultato il 15 febbraio 2014.
  48. ^ MÁLAGA VS. ATLETIC BILBAO 1 - 2, it.soccerway.com. URL consultato il 15 febbraio 2014.
  49. ^ ATLETIC BILBAO VS. RAYO VALLECANO MADRID 2 - 1, it.soccerway.com. URL consultato il 15 febbraio 2014.
  50. ^ ATLETIC BILBAO VS. REAL MADRID 1 - 1, it.soccerway.com. URL consultato il 15 febbraio 2014.
  51. ^ La partita sarebbe dovuta cominciare alle 21:00 ma è stata posticipata di cinque minuti a causa di problemi relativi all'impianto d'illuminazione dello stadio.
  52. ^ VILLARREAL VS. ATLETIC BILBAO 1 - 1, it.soccerway.com. URL consultato il 24 aprile 2014.
  53. ^ LEVANTE VALENCIA VS. ATLETIC BILBAO 1 - 2, it.soccerway.com. URL consultato il 24 aprile 2014.
  54. ^ ATLETIC BILBAO VS. MÁLAGA 3 - 0, it.soccerway.com. URL consultato il 24 aprile 2014.
  55. ^ La partita sarebbe dovuta cominciare alle 21:00 ma è stata posticipata di un quarto d'ora a causa del lancio di rotoli di carta e coriandoli da parte dei tifosi del Rayo Vallecano che impedivano di visualizzare le linee del terreno di gioco.
  56. ^ ATLETIC BILBAO VS. CELTA DE VIGO 4 - 0, it.soccerway.com. URL consultato il 24 aprile 2014.
  57. ^ ATLETIC BILBAO VS. REAL BETIS 2 - 0, it.soccerway.com. URL consultato il 24 aprile 2014.
  58. ^ Ovvero dopo la prima partita ufficiale della squadra, svoltasi il 17 agosto 2013 contro il Real Valladolid.
  59. ^ a b Per la squadra riserve dell'Athletic Club dati ricavati dal sito ufficiale del club: (ES) CUERPO TÉCNICO, athletic-club.net. URL consultato il 1º agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2013).
  60. ^ a b Per la seconda filiale del team basco i dati sono presi dal sito ufficiale dell'Athletic Bilbao: (ES) CUERPO TÉCNICO, athletic-club.net. URL consultato il 1º agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio