Virslīga 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Virslīga 2014
Competizione Virslīga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 40ª
Organizzatore LFF
Date dal 22 marzo 2014
al 16 novembre 2014
Luogo Lettonia Lettonia
Partecipanti 10
Formula andata-ritorno-andata
Risultati
Vincitore Ventspils
(6º titolo)
Retrocessioni Jūrmala
Statistiche
Miglior marcatore Lettonia Vladislavs Gutkovskis (28 goal)
Incontri disputati 182
Gol segnati 512 (2,81 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013 2015 Right arrow.svg

La Virslīga 2014 è stata la 23ª edizione della massima divisione del calcio lettone dall'indipendenza e la 40ª con questa denominazione. La stagione è iniziata il 22 marzo ed è terminata il 16 novembre con lo spareggio retrocessione. Ha visto la vittoria finale del Ventspils giunto al suo sesto titolo, il secondo consecutivo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre partecipanti si affrontano in due gironi di andata e ritorno, per un totale di 36 partite.

La squadra campione di Lettonia ha il diritto a partecipare alla UEFA Champions League 2015-2016 partendo dal secondo turno preliminare.

Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa League 2015-2016 partendo dal primo turno preliminare.

La vincitrice della Coppa nazionale è ammessa alla UEFA Europa League 2015-2016 partendo dal primo turno preliminare.

La penultima classificata affronta in uno spareggio la seconda classificata della 1. Līga, mentre l'ultima classificata retrocede direttamente in 1. Līga.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2013
Daugava Daugavpils Stadio Daugava 3º posto
Daugava Rīga Riga Stadio Daugavas 4º posto
BFC Daugavpils Daugavpils Celtnieks Stadium 1º posto in 1. Līga
Jelgava Jelgava Centro Sportivo Zemgales 7º posto
Jūrmala Jūrmala Stadio Slokas 6º posto
Liepāja Liepāja Stadio Daugava [1]
Metta/LU Riga Stadio Arkādija 8º posto
Skonto Riga Stadio Skonto 2º posto
Spartaks Jūrmala Stadio Slokas 7º posto
Ventspils Ventspils Stadio Olimpico Campione

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Lettonia Coppacampioni.png 1. Ventspils 83 36 26 5 5 73 20 +53
Coppauefa.png 2. Skonto[2] 71 36 25 1 10 77 34 +43
Coppauefa.png 3. Jelgava 70 36 20 10 6 57 27 +30
4. Liepāja[3] 66 36 21 3 12 72 45 +27
Nuvola actions cancel.png 5. Daugava[4] 65 36 19 8 9 53 39 +14
Coppauefa.png 6. Spartaks[5] 51 36 14 9 13 38 32 +6
Nuvola actions cancel.png 7. Daugava Rīga[4] 43 36 13 4 19 48 64 -16
8. BFC Daugavpils 29 36 8 5 23 30 65 -35
Noatunloopsong.png 9. Metta/LU 16 36 3 7 26 26 69 -43
1downarrow red.svg 10. Jūrmala[2] 7 36 2 6 28 29 110 -81

Legenda:
      Campione di Lettonia e ammessa alla UEFA Champions League 2015-2016
      Ammesse alla UEFA Europa League 2015-2016
      Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocessa in 1. līga 2015

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Dau DRi BFC Jel Jur Lie Met Sko Spa Ven
Daugava –––– 1-0
2-2
2-1
5-0
1-2
1-0
2-0
1-0
5-3
3-1
1-0
2-1
0-4
0-1
3-3
1-0
1-1
1-1
Daugava Riga 0-1
1-4
––––- 1-0
4-2
0-3
1-3
3-0
3-1
4-0
2-4
1-0
2-0
1-6
1-2
0-2
2-1
0-4
0-3
BFC Daugavpils 0-1
0-2
3-2
0-1
––––- 2-3
0-2
1-1
4-2
1-1
0-4
1-1
4-1
0-2
1-0
1-3
1-0
0-3
0-1
Jelgava 1-1
1-0
4-1
1-1
1-0
2-0
–––– 5-0
2-1
3-0
1-0
1-1
1-1
0-3
0-1
0-0
0-0
1-2
1-0
Jurmala 2-3
1-1
1-1
0-6
1-2
1-1
1-3
0-2
–––– 2-3
0-2
0-3[6]
1-0
0-5
1-7
0-1
1-2
0-6
0-7
Liepāja 0-3
3-2
1-0
1-2
2-1
5-0
2-3
2-1
7-0
6-0
–––– 2-1
2-0
1-0
3-0[6]
2-0
3-0
2-0
1-1
Metta/LU 0-1
0-1
0-2
1-2
1-0
1-1
1-1
0-3
2-4
1-1
1-4
0-2
–––– 1-2
0-3
2-2
2-1
0-2
0-3
Skonto 2-1
1-0
5-1
4-1
3-1
2-0
1-1
0-3
1-0
4-3
2-0
1-2
3-1
3-1
–––– 2-1
0-1
2-0
2-4
Spartaks 0-0
0-0
1-0
1-0
0-1
2-0
0-1
1-1
1-1
4-1
2-0
0-0
4-1
2-0
0-2
1-0
–––– 1-0
1-2
Ventspils 3-0
4-0
2-0
0-0
0-1
2-0
0-0
2-0
3-1
6-1
3-2
1-0
2-0
2-1
1-0
2-1
1-0
1-0
––––

Play-off promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Città e data
Metta/LU 1 - 0 Rēzeknes BJSS Riga, 12 novembre 2014
Rēzeknes BJSS 1 - 5 Metta/LU Rezekne, 16 novembre 2014

Il Metta/LU conserva il posto in Virslīga.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
28 Lettonia Vladislavs Gutkovskis Skonto
23 Lettonia Jānis Ikaunieks Liepāja
15 Lettonia Vladislavs Kozlovs Jelgava
14 Lettonia Edgars Gauračs Spartaks
12 Lettonia Jevgēņijs Kosmačovs Daugava
12 Lettonia Kristaps Grebis Liepāja
12 Lituania Mantas Savėnas Daugava Rīga
12 Albania Ndue Mujeci Ventspils

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il FK Liepāja ha preso il posto del Liepājas Metalurgs, sciolto al termine della stagione 2013. Non c'è continuità tra le due società.
  2. ^ a b 5 punti penalizzazione
  3. ^ Non ha ottenuto la licenza UEFA
  4. ^ a b Al Daugava Rīga e al Daugava non è stata concessa la licenza per disputare la Virslīga 2015.
  5. ^ Poiché il Jelgava, squadra vincitrice della coppa nazionale, si è qualificato alle coppe europee tramite il campionato, il suo posto in Europa League viene preso dalla squadra che ha il miglior piazzamento in campionato tra le non qualificate a patto che abbia la licenza UEFA.
  6. ^ a b A tavolino

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]