Deildabikar 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Deildabikar 2015
Competizione Deildabikar
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 20ª
Organizzatore KSÍ
Date dal 13 febbraio 2015
al 23 aprile 2015
Luogo Islanda Islanda
Partecipanti 24
Risultati
Vincitore Breiðablik
(2º titolo)
Secondo KA Akureyri
Statistiche
Incontri disputati 85
Gol segnati 294 (3,46 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014 2016 Right arrow.svg

La Deildabikar 2015 è stata la 20ª edizione del torneo. È iniziata il 13 febbraio 2015 ed è terminata il 23 aprile 2015. L'FH Hafnarfjörður è la squadra campione in carica, avendo vinto il trofeo per la sesta volta nella sua storia nella passata edizione.

Il Breiðablik ha vinto il torneo per la seconda volta nella sua storia dopo aver sconfitto il KA Akureyri per 1-0 nella finale del 23 aprile[1].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo partecipano 24 squadre, ossia le 12 squadre partecipanti alla Úrvalsdeild 2015 e le 12 squadre partecipanti alla 1. deild karla 2015.
Le 24 squadre sono state suddivise in due urne a seconda del campionato di appartenenza e sorteggiate in 3 gruppi da 8 squadre ciascuno, 4 per ciascuna urna. Ogni squadra affronta le altre una volta sola per un totale di 7 giornate. Si qualificano alla fase finale le prime due classificate e le due migliori seconde[2].
Tutte le partite della fase a gruppi e della fase finale sono disputate in stadi al coperto.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Le partite sono state giocate dal 13 febbraio 2015 all'11 aprile 2015.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S RF RS DR
Fylkir 16 7 5 1 1 19 3 +16
Breiðablik 16 7 5 1 1 15 5 +10
FH Hafnarfjörður[3] 15 7 5 0 2 13 8 +5
HK Kópavogur 12 7 4 0 3 11 7 +4
ÍBV Vestmannæyja 10 7 3 1 3 10 12 -2
Þróttur 7 7 2 1 4 12 14 -2
Víkingur Ólafsvík 7 7 2 1 4 7 12 -5
BÍ/Bolungarvík 0 7 0 0 7 0 26 -26
BÍ/B Bre FH Fyl HK ÍBV VíÓ Þró
BÍ/Bolungarvík 0-4
Breiðablik 4-0 3-0 0-3[4] 4-1 3-1
FH Hafnarfjöður 1-0 2-0
Fylkir 5-0 0-0 1-2 4-0 2-0
HK Kópavogur 5-0 0-1 2-1 0-3 0-2 1-0
ÍBV Vestmann. 5-0 0-1
Víkingur Ólafsvík 0-4 1-1
Þróttur 2-0 2-3 1-4 0-3 5-0

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri: 1) punti conquistati, 2) differenza reti generale, 3) reti totali realizzate, 4) punti conquistati negli scontri diretti, 5) differenza reti negli scontri diretti, 6) reti realizzate negli scontri diretti, 7) sorteggio

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S RF RS DR
Víkingur 16 7 5 1 1 20 12 +8
Leiknir[5] 16 7 5 1 1 16 9 +7
KR Reykjavík[6] 11 7 3 2 2 13 9 +4
Fjölnir[7] 10 7 3 1 3 8 8 0
KA Akureyri[8] 8 7 2 2 3 12 9 +3
Selfoss 8 7 2 2 3 10 14 -4
Grótta 6 7 1 3 3 9 14 -5
Fram Reykjavík 3 7 1 0 6 4 17 -13
Fjö Fra Gró KA KR Lei Sel Vík
Fjölnir 3-0 1-0 1-0 2-3
Fram 2-1 1-2 1-3 0-5
Grótta 0-4
KA Akureyri 2-0 0-0 2-2 2-3
KR Reykjavík 0-1 1-0 2-1
Leiknir 1-1 4-2 3-2 2-1
Selfoss 1-1 0-4 1-1
Víkingur 2-0 3-3 4-3 0-3 3-1

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri: 1) punti conquistati, 2) differenza reti generale, 3) reti totali realizzate, 4) punti conquistati negli scontri diretti, 5) differenza reti negli scontri diretti, 6) reti realizzate negli scontri diretti, 7) sorteggio

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S RF RS DR
ÍA Akraness 18 7 6 0 1 18 13 +5
Valur 17 7 5 2 0 18 9 +9
Stjarnan[9] 16 7 5 1 1 14 5 +9
Grindavík 7 7 2 1 4 17 18 -1
Keflavík 7 7 2 1 4 13 16 -3
KFF Fjarðabyggð 7 7 2 1 4 12 18 -6
Haukar 6 7 2 0 5 12 17 -5
Þór 3 7 1 0 6 10 18 -8
Fja Gri Hau ÍA Kef Stj Val Þór
Fjarðabyggð 3-2 1-6 0-2 1-2
Grindavík 1-1
Haukar 1-3 2-3 0-1 0-3[4]
ÍA Akranes 4-3 3-2 4-3 2-1 2-0
Keflavík 4-2 1-3 0-2 3-3 2-1
Stjarnan 3-1 1-0
Valur 3-2 3-1 1-1 3-2
Þór 2-6 2-3 1-2

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri: 1) punti conquistati, 2) differenza reti generale, 3) reti totali realizzate, 4) punti conquistati negli scontri diretti, 5) differenza reti negli scontri diretti, 6) reti realizzate negli scontri diretti, 7) sorteggio

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
16 aprile 2015
Víkingur 1 – 1 (4-1 dcr) FH Hafnarfjörður
ÍA Akraness 5 – 1 Fjölnir
Fylkir 1 – 5 KA Akureyri
Breiðablik 5 – 1 Valur

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
19 aprile 2015
KA Akureyri 1 – 1 (4-2 dcr) ÍA Akraness
Víkingur 0 – 1 Breiðablik

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Kópavogur
23 aprile 2015, ore 19:00 CEST
Breiðablik1 – 0
referto
KA AkureyriKórinn (650 spett.)
Arbitro: Islanda Garðar Örn Hinriksson

Tabellone (dai quarti)[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale Semifinali Finale
                   
       
 ÍA Akraness  5
 Fjölnir  1  
 ÍA Akraness  1(1)
   KA Akureyri  1(4) (dcr)  
 Fylkir  1
 KA Akureyri  5  
 KA Akureyri  0
   Breiðablik  1
 Víkingur  1(4) (dcr)
 FH Hafnarfjörður  1(1)  
 Víkingur  0
   Breiðablik  1  
 Breiðablik  5
 Valur  1  

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IS) Breiðablik Lengjubikarmeistari karla 2015, KSI.
  2. ^ (IS) Lengjubikarinn hefst föstudaginn 13. febrúar, KSI.
  3. ^ qualificata alla fase finale come migliore seconda
  4. ^ a b a tavolino
  5. ^ il Leiknir ha rinunciato a partecipare alla fase finale
  6. ^ il KR ha rinunciato a partecipare alla fase finale
  7. ^ qualificato per rinuncia del Leiknir
  8. ^ qualificato per rinuncia del KR
  9. ^ lo Stjarnan ha rinunciato a partecipare alla fase finale

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]