Supertaça Cândido de Oliveira 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Supercoppa portoghese 2015
Supertaça Cândido de Oliveira 2015
Competizione Supertaça Cândido de Oliveira
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 38ª
Organizzatore FPF
Date 9 agosto 2015
Luogo Portogallo Portogallo
Faro
Partecipanti 2
Impianto/i Estádio Algarve
Risultati
Vincitore Sporting Lisbona
(8º titolo)
Secondo Benfica
Statistiche
Miglior marcatore Teófilo Gutiérrez (1)
Incontri disputati 1
Gol segnati 1 (1 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014 2016 Right arrow.svg

La Supertaça Cândido de Oliveira 2015 è stata la 38ª edizione di tale competizione, la 15ª a finale unica. Si è disputata il 9 agosto 2015 allo Estádio Algarve di Faro. La sfida ha visto contrapposte il Benfica, vincitore della Primeira Liga 2014-2015 nonché detentore del trofeo,[1] e lo Sporting Lisbona, vincitore della Taça de Portugal 2014-2015.

A vincere il trofeo è stato lo Sporting Lisbona, che si è imposto per 1-0 grazie ad una rete di Teófilo Gutiérrez. La squadra di Jorge Jesus è tornata a vincere la Supertaça Cândido de Oliveira dopo sette anni.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Faro
9 agosto 2015, ore 20:45 WEST
Benfica0 – 1
referto
Sporting LisbonaEstádio Algarve
Arbitro:  Manuel de Sousa (Porto)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Benfica
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Sporting CP

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Benfica
P 12 Brasile Júlio César
D 50 Portogallo Nélson Semedo
D 33 Brasile Jardel
D 2 Argentina Lisandro
D 28 Portogallo Sílvio Ammonizione al 39’ 39’
C 15 Paesi Bassi Ola John Uscita al 81’ 81’
C 7 Grecia Andreas Samarīs Uscita al 78’ 78’
C 5 Serbia Ljubomir Fejsa Ammonizione al 50’ 50’
C 10 Argentina Nicolás Gaitán
A 30 Brasile Talisca Uscita al 56’ 56’
A 17 Brasile Jonas Ammonizione al 60’ 60’
Panchina:
P 1 Brasile Ederson Moraes
D 19 Portogallo Eliseu
C 5 Portogallo Pizzi Ingresso al 56’ 56’
C 34 Portogallo André Almeida
A 20 Portogallo Gonçalo Guedes Ingresso al 81’ 81’
A 25 Uruguay Jonathan Rodríguez
A 11 Grecia Konstantinos Mitroglou Ingresso al 72’ 72’
Allenatore:
Portogallo Rui Vitória
Sporting Lisbona
P 1 Portogallo Rui Patrício
D 21 Portogallo João Pereira Ammonizione al 58’ 58’
D 15 Portogallo Paulo Oliveira
D 44 Brasile Naldo
D 4 Brasile Jefferson
C 18 Perù André Carrillo Ammonizione al 62’ 62’ Uscita al 90+4’ 90+4’
C 23 Portogallo Adrien Silva (c) Ammonizione al 56’ 56’
C 17 Portogallo João Mário Ammonizione al 57’ 57’
C 20 Costa Rica Bryan Ruiz Uscita al 57’ 57’
A 19 Colombia Teófilo Gutiérrez Uscita al 78’ 78’
A 9 Algeria Islam Slimani Ammonizione al 14’ 14’
Panchina:
P 22 Brasile Marcelo Boeck
D 35 Portogallo Rúben Semedo Ingresso al 85’ 85’
D 3 Argentina Jonathan Silva
D 55 Portogallo Tobias Figueiredo
A 36 Portogallo Carlos Mané Ingresso al 70’ 70’
A 10 Colombia Fredy Montero
A 60 Portogallo Gelson Martins Ingresso al 90+4’ 90+4’
Allenatore:
Portogallo Jorge Jesus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Portugal - List of Super Cup winners, RSSSF. URL consultato il 1º giugno 2015.