Nemzeti Bajnokság I 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nemzeti Bajnokság I 2015-2016
OTP Bank Liga 2015-2016
Competizione Nemzeti Bajnokság I
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 115ª
Organizzatore MLSZ
Date dal 17 luglio 2015
all'8 maggio 2016
Luogo Ungheria Ungheria
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Ferencváros
(29º titolo)
Retrocessioni Puskás Akadémia
Békéscsaba
Statistiche
Miglior marcatore Ungheria Dániel Böde (17)
Incontri disputati 198
Gol segnati 482 (2,43 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Nemzeti Bajnokság I 2015-2016 (chiamata ufficialmente OTP Bank Liga per motivi di sponsorizzazione) è stata la 115ª edizione del massimo campionato di calcio ungherese. La stagione è iniziata il 17 luglio 2015 e si è conclusa il 30 aprile 2016[1]. Il Ferencváros ha vinto il campionato per la 29ª volta nella sua storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 2014-2015, sono retrocessi Lombard Pápa, Dunaújváros PASE, Nyíregyháza, Pécs, Kecskemét[2] e Győri ETO[3]. Dalla Nemzeti Bajnokság II sono stati promossi Vasas e Békéscsaba. Di conseguenza, il numero di squadre è stato ridotto da 16 a 12.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre partecipanti si sfidano in un girone di andata, ritorno e andata per un totale di 33 giornate. La squadra campione d'Ungheria si qualifica per il secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2016-2017.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto si qualificano per il primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2016-2017.
Le ultime due classificate retrocedono direttamente in Nemzeti Bajnokság II.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Ubicazione delle squadre della Nemzeti Bajnokság I 2015-16
Club Città Stadio Capacità Stagione 2014-2015
Békéscsaba Békéscsaba Kórház utcai stadion 6 267 3º posto in NB II
Debrecen Debrecen Nagyerdei Stadion 20 340 4º posto in NB I
Diósgyőr Miskolc DVTK Stadion 9 952 7º posto in NB I
Ferencváros Budapest Groupama Arena 23 700 2º posto in NB I
Haladás Szombathely Stadion Rohonci Út 9 500 14º posto in NB I
Honvéd Budapest Bozsik Stadion 9 500 13º posto in NB I
MTK Budapest Budapest Nándor Hidegkuti Stadion 9 000 3º posto in NB I
Paks Paks Stadion PSE 4 400 5º posto in NB I
Puskás Akadémia Felcsút Pancho Arena 3 816 10º posto in NB I
Újpest Budapest Ferenc Szusza Stadion 9 300 6º posto in NB I
Vasas Budapest Stadion Rudolf Illovszky 9 000 1º posto in NB II
Videoton Székesfehérvár Sóstói Stadion 14 135 Campione di Ungheria

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Ungheria Coppacampioni.png 1. Ferencváros 78 33 25 3 5 69 22 +47
Coppauefa.png 2. Videoton 55 33 17 4 12 43 29 +14
Coppauefa.png 3. Debrecen 53 33 14 11 8 48 34 +14
Coppauefa.png 4. MTK Budapest[4] 50 33 14 8 11 38 37 +1
5. Haladás 50 33 13 11 9 33 37 -4
6. Újpest 46 33 11 13 9 42 37 +5
7. Paks 43 33 12 7 14 41 40 +1
8. Honvéd 43 33 12 7 14 40 39 +1
9. Diósgyőr 38 33 10 8 15 37 47 -10
10. Vasas 32 33 9 5 19 32 54 -22
1downarrow red.svg 11. Puskás Akadémia 31 33 7 10 16 35 51 -16
1downarrow red.svg 12. Békéscsaba 27 33 6 9 18 25 55 -30

Legenda:

      Campione d'Ungheria e ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammesse alla UEFA Europa League 2016-2017
      Retrocesse in Nemzeti Bajnokság II 2016-2017

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
17 Ungheria Dániel Böde Ferencváros
11 Senegal Mbaye Diagne Újpest
11 Ungheria Sándor Torghelle MTK Budapest
9 Bosnia ed Erzegovina Đorđe Kamber Honvéd
9 Slovacchia Stanislav Šesták Ferencváros
8 Ungheria László Lencse Puskás Akadémia
8 Ungheria Soma Novothny Diósgyőr
7 Ungheria Bálint Gaál Haladás
7 Ungheria Ádám Gyurcsó Videoton
7 Ungheria János Hahn Paks
7 Ungheria József Kanta MTK Budapest
7 Belgio Roland Lamah Ferencváros
7 Ungheria Márió Németh Haladás
7 Ungheria László Pekár Puskás Akadémia
7 Ungheria Roland Varga Ferencváros

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HU) 12 csapatos NB I és 16 csapatos másodosztály a 2015/16-os szezonban, MLSZ.
  2. ^ (HU) Elmaradt a terített betli..., MLSZ.
  3. ^ (HU) Győri ETO: nem indul a csapat az NB I-ben - hivatalos, su nemzetisport.hu.
  4. ^ Ha diritto a partecipare all'Europa League 2016-2017 in quanto la vincitrice della Coppa nazionale è già qualificata alle coppe europee tramite il campionato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]