Ligat ha'Al 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ligat ha'Al 2014-2015
Competizione Ligat ha'Al
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 74ª
Organizzatore IFA
Date dal 24 agosto 2014
al 1 giugno 2015
Luogo Israele Israele
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Maccabi Tel Aviv
(21º titolo)
Retrocessioni Hapoel Petah Tiqwa
Ashdod
Statistiche
Miglior marcatore Israele Eran Zahavi (27)
Incontri disputati 240
Gol segnati 604 (2,52 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-2014 2015-2016 Right arrow.svg

La Ligat ha'Al 2014-2015 è stata la 74ª edizione della massima divisione del campionato israeliano di calcio. La stagione regolare è iniziata il 24 agosto 2014 e si è conclusa il 16 marzo 2015. I play-off e i play-out hanno avuto inizio il 21 marzo e si sono conclusi il 1º giugno 2015.

Il titolo è stato vinto, per la terza volta consecutiva, dal Maccabi Tel Aviv, alla sua ventunesima affermazione.

Capocannoniere del torneo è stato Eran Zahavi, in forza al Maccabi Tel Aviv, con 27 goal.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2013-2014
Ashdod Ashdod Stadio HaYud-Alef 8º posto
600px 3 stripes Yellow HEX-FFFF00 Black.svg Beitar Gerusalemme Gerusalemme Stadio Teddy Kollek 7º posto
Bnei Sakhnin Sakhnin Stadio Doha 6º posto
Hapoel Akko Acri Stadio Municipale di Acri 10º posto
Hapoel Be'er Sheva Be'er Sheva Stadio Municipale Arthur Vasermil 2º posto
Hapoel Haifa Haifa Stadio Qiryat Eliezer 11º posto
Hapoel Petah Tiqwa Petah Tiqwa Stadio HaMoshava 2° in Liga Leumit
Hapoel Ra'anana Ramat Gan Karnei Oren Memorial Field 9º posto
Hapoel Tel Aviv Tel Aviv Stadio Bloomfield 4º posto
Ironi K. Shmona Kiryat Shmona Stadio Ironi 3º posto
Maccabi Haifa Haifa Stadio Sammy Ofer 5º posto
Maccabi Netanya Netanya Netanya Stadium 1° in Liga Leumit
Macc. Petah Tiqwa Petah Tiqwa Stadio HaMoshava 12º posto
Maccabi Tel Aviv Tel Aviv Stadio Bloomfield Campione

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la presente stagione, l'IFA ha confermato la stessa formula adottata a partire dal precedente campionato.

Prendono parte alla massima serie 14 squadre, che si affrontano, dapprima, in un girone all'italiana di 26 giornate, tra andata e ritorno.

Al termine della stagione regolare, le sei squadre classificatesi dal primo al sesto posto partecipano ai play-off per il titolo e per la qualificazione alle Coppe europee; le otto squadre classificatesi dal settimo al quattordicesimo posto disputano, invece, i play-out per determinare le retrocessioni.

Tanto nei play-off quanto nei play-out, le squadre partono con gli stessi punti ottenuti durante la stagione regolare.

La squadra campione si qualificherà al secondo turno preliminare della UEFA Champions League 2015-2016. La seconda classificata si qualificherà al secondo turno preliminare di UEFA Europa League 2015-2016, mentre la terza sarà qualificata al primo turno preliminare della medesima rassegna. Poiché un posto (al secondo turno preliminare di Europa League) è previsto anche per la squadra vincitrice della Coppa di Stato 2014-2015, se detto trofeo sarà vinto da un club classificatosi al secondo o al terzo posto dei play-off (o, in caso di vittoria della Coppa di Stato da parte della squadra campione nazionale, se in tale posizione si classificherà la finalista), sarà qualificata al primo turno di Europa League anche la quarta classificata.

Saranno retrocesse le ultime due squadre classificatesi ai play-out, che verranno rimpiazzate dalle due squadre promosse dalla Liga Leumit.

I play-off si disputano in partite di andata e ritorno, per un totale di 10 giornate (dalla 27a alla 36a giornata). I play-out, invece, si disputano in partite di sola andata, per un totale di sette giornate (dalla 27a alla 33a).

Ciascuna squadra, pertanto, disputerà complessivamente 36 o 33 partite, a seconda che partecipi ai play-off o ai play-out.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Maccabi Tel Aviv[1] 54 26 17 5 4 53 20 +33
2. Hapoel Be'er Sheva 49 26 14 7 5 47 24 +23
3. Ironi K. Shmona 47 26 13 8 5 40 27 +13
4. Beitar Gerusalemme 40 26 10 10 6 38 29 +9
5. Macc. Petah Tiqwa 39 26 10 9 7 28 30 -2
6. Maccabi Haifa 37 26 11 4 11 38 29 +9
7. Hapoel Ra'anana 34 26 9 7 10 24 23 +1
8. Maccabi Netanya 33 26 9 6 11 37 45 -8
9. Bnei Sakhnin 30 26 7 9 10 32 37 -5
10. Hapoel Tel Aviv[1] 29 26 8 7 11 27 33 -6
11. Ashdod 27 26 6 9 11 29 41 -12
12. Hapoel Haifa 26 26 7 5 14 20 41 -21
13. Hapoel Petah Tiqwa 23 26 5 8 13 28 43 -15
14. Hapoel Akko 22 26 4 10 12 20 39 -19

Legenda:
      Ammesse ai play-off
      Ammesse ai play-out

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ash BeG BnS HAk HBS HHa HPT HRa HTA IKS MHa MNe MPT MTA
Ashdod –––– 3-3 2-2 0-0 2-2 0-1 1-3 1-2 3-1 0-0 1-0 2-3 0-0 0-1
Beitar G. 1-1 –––– 1-2 0-1 0-3 0-1 3-1 0-0 1-1 3-1 1-0 1-1 2-3 1-0
Bnei Sakhnin 2-3 1-0 –––– 1-1 2-0 2-0 0-0 2-0 1-1 1-4 1-1 0-2 1-1 1-3
H. Akko 0-1 1-1 1-3 –––– 1-1 1-1 1-1 0-2 1-0 2-0 0-0 1-2 0-2 1-4
H. Be'er Sheva 2-1 1-1 2-0 3-0 –––– 4-0 2-1 0-1 1-0 2-1 2-0 4-0 1-0 3-2
H. Haifa 0-2 3-4 0-3 1-0 1-1 –––– 1-1 1-0 1-1 1-2 0-4 3-2 0-1 2-0
H. Petah Tiqwa 1-2 0-1 2-1 4-1 1-3 2-1 –––– 0-0 0-1 2-1 2-2 1-1 0-0 1-3
H. Ra'anana 2-0 0-2 1-1 0-2 1-1 2-0 4-0 –––– 0-1 0-0 1-0 2-1 0-0 0-2
H. Tel Aviv 3-1 0-2 1-1 1-3 3-2 3-0 0-0 2-1 –––– 0-1 2-2 1-0 1-2 0-0
I. Kiryat Shmona 1-0 1-1 1-1 2-2 1-1 1-0 3-2 1-1 3-0 –––– 0-1 3-1 3-0 2-1
M. Haifa 5-0 1-3 4-2 1-0 1-0 2-0 3-1 0-2 3-1 1-3 –––– 2-1 0-1 0-1
M. Netanya 0-0 2-0 2-1 0-0 4-2 0-2 1-2 3-1 1-0 0-2 0-4 –––– 4-4 3-3
M. Petah Tiqwa 1-1 1-1 2-0 0-0 0-4 0-0 1-2 3-2 2-1 3-0 1-0 0-1 –––– 0-3
M. Tel Aviv 5-2 1-1 2-0 3-0 0-0 3-0 2-0 2-0 2-0 1-1 3-1 3-1 3-0 ––––

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Campione di Israele Coppacampioni.png 1. Maccabi Tel Aviv[1] 70 36 21 9 6 67 32 +35
Coppauefa.png 2. Ironi K. Shmona 64 36 18 10 8 53 38 +15
Coppauefa.png 3. Hapoel Be'er Sheva 62 36 17 11 8 63 40 +23
Coppauefa.png 4. Beitar Gerusalemme[2] 51 36 13 13 10 48 43 +5
5. Maccabi Haifa 50 36 14 6 14 51 37 +14
6. Macc. Petah Tiqwa 48 36 12 12 12 34 41 -7

Legenda:

      Campione d'Israele e ammessa alla UEFA Champions League 2015-2016
      Ammesse alla UEFA Europa League 2015-2016

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Le squadre iniziano con gli stessi punti con cui hanno concluso la stagione regolare.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  BeG HBS IKS MHa MPT MTA
Beitar G. –––– 1-1 0-1 1-1 0-0 3-0
H. Be'er Sheva 4-0 –––– 2-2 1-1 3-0 1-1
I. Kiryat Shmona 1-2 3-1 –––– 1-0 2-0 0-0
M. Haifa 1-0 4-0 4-1 –––– 0-0 1-1
M. Petah Tiqwa 1-2 1-2 0-1 1-0 –––– 1-1
M. Tel Aviv 4-1 3-1 2-1 2-1 0-2 ––––

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. Bnei Sakhnin 44 33 11 11 11 43 44 -1
8. Hapoel Tel Aviv[1] 42 33 12 8 13 36 40 -4
9. Maccabi Netanya 41 33 11 8 14 46 54 -8
10. Hapoel Ra'anana 39 33 10 9 14 35 36 -1
11. Hapoel Akko 38 33 9 11 13 28 42 -14
12. Hapoel Haifa 34 33 9 7 17 25 47 -22
1downarrow red.svg 13. Hapoel Petah Tiqwa 32 33 8 8 17 43 59 -16
1downarrow red.svg 14. Ashdod 31 33 6 13 14 32 51 -19

Legenda:

      Retrocesse in Liga Leumit 2015-2016

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Le squadre iniziano con gli stessi punti con cui hanno concluso la stagione regolare.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ash BnS HAk HHa HPT HRa HTA MNe
Ashdod –––– 0-0 0-0 2-4
Bnei Sakhnin 1-1 –––– 1-0 1-1 2-0
H. Akko 1-0 –––– 1-0 2-0
H. Haifa –––– 3-2 0-1 0-0
H. Petah Tiqwa 2-3 0-2 –––– 4-2
H. Ra'anana 4-0 1-2 –––– 2-2 1-2
H. Tel Aviv 1-0 2-0 1-2 –––– 2-1
M. Netanya 0-0 2-3 1-2 3-1 ––––

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
27 Israele Eran Zahavi Maccabi Tel Aviv
16 Israele Mohammad Ghadir Bnei Sakhnin
13 Nigeria Olarenwaju Kayode Maccabi Netanya
12 Israele Maor Buzaglo Hapoel Be'er Sheva
12 Israele Roi Kahat Ironi K. Shmona
11 Israele Shlomi Arbeitman Hapoel Be'er Sheva
11 Albania Hamdi Salihi Hapoel Haifa
11 Zambia Rodgers Kola Ironi K. Shmona
10 Israele Dovev Gabbay Hapoel Be'er Sheva
10 Israele Shoval Gozlan Hapoel Ra'anana
10 Israele Eran Levi Maccabi Netanya

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Maccabi Tel Aviv e Hapoel Tel Aviv sanzionate a seguito degli incidenti nel derby del 3 novembre 2014: il risultato sul campo (1-1) viene omologato in uno 0-0 e ciascuna squadra non ottiene dalla partita alcun punto e viene penalizzata di un ulteriore punto. (HE) הערעור התקבל חלקית: הפועל ומכבי נענשו בהפחתת נקודה, su Sport5. URL consultato il 10 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 26 novembre 2014).
  2. ^ Poiché il Maccabi Tel Aviv, squadra vincitrice della coppa nazionale, si è qualificato alle coppe europee tramite il campionato, il suo posto in Europa League viene preso dalla 4ª in classifica

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio