Olarenwaju Kayode

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olarenwaju Kayode
20160714 EL Austria vs Kukesi 1733.jpg
Kayode in azione con l'Austria Vienna nel 2016.
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 174 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Šachtar
Carriera
Giovanili
2005-2010non conosciuta Marvellous F.C.
2010-2011ASEC Mimosas
Squadre di club1
2011-2012ASEC Mimosas11 (3)
2012-2013Lucerna12 (4)
2013-2015Maccabi Netanya56 (23)
2015-2017Austria Vienna67 (30)
2017Manchester City0 (0)
2017-2018Girona12 (0)
2018-Šachtar16 (3)
Nazionale
2009Nigeria Nigeria U-176 (0)
2011-2013Nigeria Nigeria U-2018 (6)
2011Nigeria Nigeria U-233 (0)
2017Nigeria Nigeria3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 maggio 2018

Tobi Olarenwaju Ayobami Kayode (Ibadan, 8 maggio 1993) è un calciatore nigeriano, attaccante dello Šachtar.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un attaccante che fa della velocità il suo punto di forza[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2010 viene tesserato dalla squadra ivoriana dell'ASEC Mimosas, con cui segna 2 gol in 9 partite di campionato; poco tempo dopo, dopo aver segnato un altro gol in 2 partite nel campionato ivoriano ed un gol nella CAF Confederation Cup[2], passa in prestito all'Academie de Foot Amadou Diallo, un'altra squadra della massima serie ivoriana. Nel 2012 passa, sempre con la formula del prestito, agli svizzeri del Lucerna, con cui gioca una partita nella massima serie svizzera e 11 partite con 4 gol segnati nella squadra riserve. Nel marzo 2013 ha sostenuto un provino di due settimane con la squadra bielorussa del Dinamo Minsk, con cui ha anche giocato 2 partite amichevoli contro formazioni russe[3]. In seguito ha anche fatto dei provini con i tunisini dell'Etoile du Sahel, gli inglesi del Charlton e, nell'aprile 2013, con i francesi del Rennes, che però hanno deciso di non tesserarlo perché era ancora sotto controatto con l'ASEC Mimosas[4]. Il 12 settembre 2013 viene ceduto in prestito al Maccabi Netanya, squadra della seconda serie israeliana[5], con cui mette a segno 10 gol in 25 partite (più un gol in 3 partite nella coppa nazionale israeliana, nella quale la sua squadra ha perso la finale) vincendo il campionato e conquistando la promozione in massima serie. Dopo un altro anno in prestito (questa volta nella massima serie israeliana), nell'estate del 2015 passa a titolo definitivo all'Austria Vienna.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato 6 partite senza mai segnare nei Mondiali Under-17 del 2009, nel 2011 ha giocato 5 partite e segnato 3 gol (uno in ogni partita della fase a gironi) nei Mondiali Under-20. Nello stesso anno ha anche giocato 3 partite senza mai segnare nel Campionato africano di calcio Under-23 e 5 partite (con un gol segnato) nella Coppa d'Africa Under-20. Nel 2013 ha giocato 4 partite senza mai segnare nella Coppa d'Africa Under-20; a giugno dello stesso anno viene convocato per i Mondiali Under-20: è la sua seconda partecipazione in carriera a questa competizione. Il 27 giugno 2013 mette a segno la rete che decide l'incontro contro la Corea del Sud (1-0) e che consente alla Nigeria di qualificarsi alla fase successiva della manifestazione. Segna il suo secondo gol nella manifestazione negli ottavi di finale, in una partita persa per 2-1 contro l'Uruguay. Chiude quindi il torneo con 2 reti in 4 presenze, per un totale in carriera di 9 presenze e 5 reti nei Mondiali Under-20 e di 6 gol in 18 partite con la nazionale Under-20 fra le varie competizioni.

Nel 2017 esordisce con la nazionale maggiore.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

ASEC Mimosas: 2010
ASEC Mimosas: 2011
Maccabi Netanya: 2013-2014
Shakhtar: 2017-2018, 2018-2019
Shakhtar: 2017-2018, 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda[collegamento interrotto] Mtnfootball.com
  2. ^ Olarenwaju Kayode Westafricanfootball.com
  3. ^ Olarenwaju Kayode Leaves Dinamo Minsk Training Camp Allnigeriansoccer.com
  4. ^ Olarenwaju Kayode misses Rennes deal Archiviato l'11 luglio 2013 in Internet Archive. Thenationonlineng.net
  5. ^ [1] Sport5.co.il

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]