Ligat ha'Al 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ligat ha'Al 2016-2017
Competizione Ligat ha'Al
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 76ª
Organizzatore IFA
Date dal 20 agosto 2016
al 20 maggio 2017
Luogo Israele Israele
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Hapoel Be'er Sheva
(4º titolo)
Retrocessioni Hapoel Kfar Saba
Hapoel Tel Aviv
Statistiche
Miglior marcatore Islanda Viðar Örn Kjartansson (19)
Incontri disputati 240
Gol segnati 524 (2,18 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

La Ligat ha'Al 2016-2017 è stata la 76ª edizione della massima divisione del campionato israeliano di calcio.

La stagione regolare si è disputata tra il 20 agosto 2016 e il 13 marzo 2017. Il 18 marzo dello stesso anno hanno preso il via sia i play-out che i play-off: i primi si sono conclusi il 13 maggio, i secondi il 20.

Il campionato è stato matematicamente vinto il 29 aprile dall'Hapoel Be'er Sheva, laureatosi così campione per la seconda volta consecutiva, la quarta in assoluto.

Sono retrocessi l'Hapoel Kfar Saba e, piuttosto clamorosamente, l'Hapoel Tel Aviv, quest'ultimo al termine di una stagione contraddistinta da critiche condizioni economiche[1].

Capocannoniere del torneo è risultato, con 19 goal, Viðar Örn Kjartansson, attaccante del Maccabi Tel Aviv, primo islandese a riuscire a laurearsi miglior marcatore della massima competizione calcistica israeliana.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2015-2016
Ashdod Ashdod Stadio HaYud-Alef 1° in Liga Leumit
600px 3 stripes Yellow HEX-FFFF00 Black.svg Beitar Gerusalemme Gerusalemme Stadio Teddy Kollek 3º posto
Bnei Sakhnin Sakhnin Stadio Doha 5º posto
Bnei Yehuda Tel Aviv Stadio HaMoshava[2] 8º posto
Hapoel Ashkelon Ascalona Stadio Sala 2° in Liga Leumit
Hapoel Be'er Sheva Be'er Sheva Stadio Yaakov Turner Campione
Hapoel Haifa Haifa Stadio Sammy Ofer 12º posto
Hapoel Kfar Saba Kfar Saba Stadio Levita 10º posto
Hapoel Ra'anana Ra'anana Stadio Netanya[3] 6º posto
Hapoel Tel Aviv Tel Aviv Stadio HaMoshava[2] 9º posto
600px Blu e Bianco2.svg Ironi Kiryat Shmona Kiryat Shmona Stadio municipale 11º posto
Maccabi Haifa Haifa Stadio Sammy Ofer 4º posto
600px Blu e Bianco2.svg Maccabi Petah Tiqwa Petah Tiqwa Stadio HaMoshava 7º posto
Maccabi Tel Aviv Tel Aviv Stadio Netanya[3] 2º posto

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la presente stagione, l'IFA ha confermato la stessa formula adottata a partire dal campionato 2013-2014.

Prendono parte alla massima serie 14 squadre, che si affrontano, dapprima, in un girone all'italiana di 26 giornate, tra andata e ritorno.

Al termine della stagione regolare, le sei squadre classificatesi dal primo al sesto posto partecipano ai play-off per il titolo e per la qualificazione alle Coppe europee; le otto squadre classificatesi dal settimo al quattordicesimo posto disputano, invece, i play-out per determinare le retrocessioni.

Tanto nei play-off quanto nei play-out, le squadre partono con gli stessi punti ottenuti durante la stagione regolare.

La squadra campione si qualificherà al secondo turno preliminare della UEFA Champions League 2017-2018. La seconda classificata si qualificherà al secondo turno preliminare di UEFA Europa League 2017-2018, mentre la terza sarà qualificata al primo turno preliminare della medesima rassegna. Poiché un posto (al secondo turno preliminare di Europa League) è previsto anche per la squadra vincitrice della Coppa di Stato 2016-2017, se detto trofeo sarà vinto da un club classificatosi al secondo o al terzo posto dei play-off (o, in caso di vittoria della Coppa di Stato da parte della squadra campione nazionale, se in tale posizione si classificherà la finalista), sarà qualificata al primo turno di Europa League anche la quarta classificata.

Saranno retrocesse le ultime due squadre classificatesi ai play-out, che verranno rimpiazzate dalle due squadre promosse dalla Liga Leumit.

I play-off si disputano in partite di andata e ritorno, per un totale di 10 giornate (dalla 27a alla 36a giornata). I play-out, invece, si disputano in partite di sola andata, per un totale di sette giornate (dalla 27a alla 33a).

Ciascuna squadra, pertanto, disputa complessivamente 36 o 33 partite, a seconda che partecipi ai play-off o ai play-out.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Hapoel Be'er Sheva 59 26 18 5 3 54 13 +41
2. Maccabi Tel Aviv 56 26 17 5 4 45 19 +26
3. Macc. Petah Tiqwa 48 26 13 9 4 36 23 +13
4. Beitar Gerusalemme 40 26 10 10 6 34 27 +7
5. Bnei Sakhnin 39 26 10 9 7 26 26 0
6. Maccabi Haifa 38 26 10 8 8 30 25 +5
7. Ironi K. Shmona 35 26 9 8 9 35 33 +2
8. Hapoel Haifa 28 26 8 4 14 29 36 -7
9. Ashdod 28 26 6 10 10 15 26 -11
10. Hapoel Ra'anana 28 26 7 7 12 14 29 -15
11. Bnei Yehuda 25 26 5 10 11 20 32 -12
12. Hapoel Kfar Saba 21 26 4 9 13 17 34 -17
13. Hapoel Ashkelon 18 26 3 9 14 15 39 -14
14. Hapoel Tel Aviv 17[1] 26 5 11 10 18 26 -8

Legenda:
      Ammesse ai play-off
      Ammesse ai play-out

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ash BeG BnS BnY HAs HBS HHa HKS HRa HTA IKS MHa MPT MTA
Ashdod –––– 0-0 1-1 2-2 1-0 0-1 1-3 0-0 0-1 1-0 0-0 1-1 2-2 1-2
Beitar G. 1-1 –––– 0-1 2-2 3-0 1-3 1-0 1-0 1-0 1-1 2-2 0-1 1-1 1-0
Bnei Sakhnin 0-1 0-2 –––– 1-1 1-0 0-0 2-1 1-0 1-1 0-0 5-2 1-0 0-1 0-3
Bnei Yehuda 2-0 1-1 1-1 –––– 0-0 0-3 1-1 1-1 0-2 0-1 0-1 1-1 1-4 1-0
H. Ashkelon 0-0 1-1 0-1 1-0 –––– 1-5 3-2 0-0 0-0 0-1 1-1 0-2 0-1 1-2
H. Be'er Sheva 5-0 2-1 3-0 2-1 2-1 –––– 5-1 3-0 2-1 1-1 2-0 2-0 5-0 2-0
H. Haifa 0-1 4-0 0-1 1-0 3-1 0-0 –––– 1-2 1-0 0-2 1-2 0-0 2-1 2-4
H. Kfar Saba 1-0 0-2 2-1 0-1 1-1 0-2 1-2 –––– 1-2 0-0 2-2 0-2 1-3 1-1
H. Ra'anana 0-0 0-4 0-1 1-0 0-2 1-0 2-0 1-0 –––– 0-0 0-3 1-1 0-1 0-3
H. Tel Aviv 2-0 1-2 1-1 1-2 2-0 0-0 0-0 1-1 0-0 –––– 3-3 0-2 0-1 0-1
I. Kiryat Shmona 1-0 2-0 2-2 0-1 4-1 0-2 2-0 1-2 0-0 2-1 –––– 3-0 0-1 1-2
M. Haifa 0-1 0-2 1-2 1-1 5-0 2-1 0-3 2-0 2-0 1-0 0-0 –––– 0-2 2-2
M. Petah Tiqwa 0-1 2-2 1-1 2-0 1-1 1-1 3-1 0-0 2-0 2-0 2-1 2-2 –––– 0-1
M. Tel Aviv 1-2 2-2 2-1 2-0 0-0 1-0 1-0 3-1 4-1 5-0 3-0 0-2 0-0 ––––

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Israele Coppacampioni.png 1. Hapoel Be'er Sheva 85 36 26 7 3 73 18 +55
Coppauefa.png 2. Maccabi Tel Aviv 72 36 22 6 8 61 28 +33
Coppauefa.png 3. Beitar Gerusalemme 60 36 16 12 8 53 36 +17
4. Macc. Petah Tiqwa 56 36 15 11 10 42 34 +8
5. Bnei Sakhnin 48 36 13 9 14 32 46 -14
6. Maccabi Haifa 45 36 12 9 15 34 41 -7

Legenda:

      Campione d'Israele e ammessa alla UEFA Champions League 2017-2018
      Ammesse alla UEFA Europa League 2017-2018

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Le squadre iniziano con gli stessi punti con cui hanno concluso la stagione regolare.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  BeG BnS HBS MHa MPT MTA
Beitar G. –––– 3-0 1-1 2-0 2-1 1-1
Bnei Sakhnin 1-5 –––– 1-3 1-0 1-0 1-3
H. Be'er Sheva 2-0 2-0 –––– 4-0 1-1 1-0
M. Haifa 3-2 0-1 0-1 –––– 0-0 0-2
M. Petah Tiqwa 0-1 1-0 1-2 0-1 –––– 2-1
M. Tel Aviv 0-2 3-0 1-2 3-0 2-0 ––––

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. Ironi K. Shmona 39 33 10 9 14 44 48 -4
8. Hapoel Haifa 37 33 10 7 16 39 46 -7
9. Ashdod 36 33 7 15 11 22 32 -10
10. Hapoel Ra'anana 36 33 9 9 15 22 40 -18
Coppauefa.png[4] 11. Bnei Yehuda 35 33 8 11 14 26 39 -13
12. Hapoel Ashkelon 32 33 7 11 15 24 42 -18
1downarrow red.svg 13. Hapoel Kfar Saba 31 33 7 10 16 23 40 -17
1downarrow red.svg 14. Hapoel Tel Aviv 29[1] 33 8 14 11 29 34 -5

Legenda:

      Ammessa alla UEFA Europa League 2017-2018
      Retrocesse in Liga Leumit 2017-2018

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Le squadre iniziano con gli stessi punti con cui hanno concluso la stagione regolare.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ash BnY HAs HHa HKS HRa HTA IKS
Ashdod –––– 2-2 2-0 1-1
Bnei Yehuda 2-1 –––– 1-0 0-2
H. Ashkelon 0-0 1-0 –––– 2-1
H. Haifa 1-1 1-1 1-4 –––– 3-3
H. Kfar Saba 1-0 1-0 –––– 0 -2
H. Ra'anana 0-2 0-2 0-2 –––– 1-1
H. Tel Aviv 2-0 0-0 2-0 ––––
I. Kiryat Shmona 0-2 1-4 2-3 2-3 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
19 Islanda Viðar Örn Kjartansson Maccabi Tel Aviv
15 Israele Tal Ben Haim Maccabi Tel Aviv
14 Nigeria Anthony Nwakaeme Hapoel Be'er Sheva
14 Israele Ben Sahar Hapoel Be'er Sheva
14 Israele Itay Shechter Beitar Gerusalemme
11 Israele Idan Vered Beitar Gerusalemme
10 Israele Gidi Kanyuk Macc. Petah Tiqwa
10 Israele Eli Elbaz Hapoel Kfar Saba
9 Israele Mahran Lala Hapoel Haifa
9 Israele Guy Melamed Macc. Petah Tiqwa

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

Amutat Hapoel Be'er ShevaMaccabi Tel Aviv Football ClubMaccabi Tel Aviv Football Club

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Hapoel Tel Aviv penalizzato di 9 punti per ricorso all'amministrazione controllata: (EN) Hapoel Tel Aviv soccer club heading for bankruptcy, su Times of Israel, 6-12-2017. URL consultato il 05-05-2017.
  2. ^ a b A Petah Tiqwa
  3. ^ a b A Netanya
  4. ^ Bnei Yehuda qualificato al secondo turno preliminare di Europa League 2017-2018 in quanto vincitore della Coppa di Stato 2016-2017

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio