Liga I 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liga I 2016-2017
Competizione Liga I
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 99ª
Organizzatore FRF
Date dal 22 luglio 2016
al giugno 2017
Luogo Romania Romania
Partecipanti 14
Formula Stagione regolare (girone all'italiana con andata e ritorno); Poule Scudetto e Poule Retrocessione
Sito Web http://www.lpf.ro
Risultati
Vincitore Viitorul Costanza
(1º titolo)
Secondo Steaua Bucarest
Retrocessioni Pandurii
Târgu Mureș
Statistiche
Miglior marcatore Azdren Llullaku (16 gol)
Miglior portiere Silviu Lung Jr.
Nicolae Calancea
Florin Niță
(12 partite senza subire gol)
Incontri disputati 245
Gol segnati 560 (2,29 per incontro)
Pubblico 932 863
(3 808 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

La Liga I 2016-2017 è la 99ª edizione della massima serie del campionato rumeno di calcio.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Per il secondo anno consecutivo partecipano al torneo 14 squadre. Dalla Liga I 2015-2016 è retrocesso il Petrolul Ploiești. Dalla Liga II 2015-2016 erano stati promossi il Rapid Bucarest, vincitore della Seria I, e il Gaz Metan Mediaș, vincitore della Seria II. Delle due squadre è stato promosso solo il Gaz Metan Mediaș. Al posto del Rapid Bucarest, escluso per inadempienze finanziarie, è stato riammesso in massima serie il Poli Timișoara, retrocesso sul campo insieme al Petrolul Ploiești.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si svolge in due fasi: nella prima le quattordici squadre si affrontano in un girone di andata e ritorno, per un totale di 26 giornate. Successivamente le squadre vengono divise in due gruppi in base alla classifica: le prime sei formano un nuovo girone e competono per il titolo e la qualificazione alle competizioni europee; le ultime otto invece lottano per non retrocedere in Liga II. Le ultime due squadre retrocederanno direttamente in Liga II, mentre la terz'ultima giocherà uno spareggio promozione-retrocessione.

Al termine della competizione, le squadre classificate ai primi due posti si qualificherà per il terzo turno della UEFA Champions League 2017-2018. Le squadre classificate al terzo ed al quarto posto si qualificheranno, rispettivamente, per il terzo e per il secondo turno della UEFA Europa League 2017-2018.

Il 22 luglio 2016 il Clubul Sportiv Municipal Studențesc Iași ha cambiato nome in Clubul Sportiv Municipal Politehnica Iași.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione 2015-2016
Astra Giurgiu Giurgiu Stadio Marin Anastasovici Campione di Romania
Botoșani Botoșani Stadio Municipal 9º posto in Liga I
CFR Cluj Cluj-Napoca Stadio Dr. Constantin Rădulescu 10º posto in Liga I
Concordia Chiajna Chiajna Stadio Concordia 11º posto in Liga I
CSM Politehnica Iași Iași Stadio Emil Alexandrescu 7º posto in Liga I
CSU Craiova Craiova Stadionul Ion Oblemenco 8º posto in Liga I
Dinamo Bucarest Bucarest Stadio Dinamo 4º posto in Liga I
Gaz Metan Mediaș Mediaș Stadio Gaz Metan 1º posto in Liga II, Seria II
Pandurii Târgu Jiu Stadio Tudor Vladimirescu 3º posto in Liga I
ACS Poli Timișoara Timișoara Stadionul Dan Păltinișanu 13º posto in Liga I[1]
Steaua Bucarest Bucarest Stadio Steaua 2º posto in Liga I
Târgu Mureș Târgu Mureș Stadionul Trans-Sil 6º posto in Liga I
Viitorul Costanza Costanza Stadio Viitorul (Ovidiu) 5º posto in Liga I
Voluntari Voluntari Stadionul Dinamo 12º posto in Liga I

Capitani e allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Capitano Sponsor tecnico Sponsor
Astra Giurgiu Romania Șumudică, Marius Marius Șumudică Brasile Júnior Morais Joma Tinmar
Botoșani Romania Grozavu, Leontin Leontin Grozavu Romania Gabriel Vașvari Nike Elsaco
CFR Cluj Ungheria Miriuță, Vasile Vasile Miriuță Portogallo Mário Camora Masita EnergoBit
Concordia Chiajna Romania Săndoi, Emil Emil Săndoi
Romania Dan Alexa
Romania Cristian Bălgrădean Lotto
CSM Politehnica Iași Italia Napoli, Nicolò Nicolò Napoli
Romania Eugen Neagoe
Romania Ionuț Voicu Nike Blue Air
CS U Craiova Romania Mulțescu, Gheorghe Gheorghe Mulțescu Romania Bogdan Vătăjelu Joma
Dinamo București Romania Andone, Ioan Ioan Andone
Romania Cosmin Contra
Slovenia Miha Mevlja Nike Orange
Gaz Metan Mediaș Romania Pustai, Cristian Cristian Pustai Romania Ionuț Buzean Joma Romgaz
Pandurii Târgu Jiu Romania Grigoraș, Petre Petre Grigoraș
Romania Flavius Stoican
Romania Bogdan Ungurușan Nike Artego
ACS Poli Timișoara Romania Popa, Ionuț Ionuț Popa Romania Marius Croitoru Joma Casa Rusu
Steaua București Romania Reghecampf, Laurențiu Laurențiu Reghecampf Romania Mihai Pintilii Nike City Insurance
Târgu Mureș Romania Alexa, Dan Dan Alexa
Romania Ionel Ganea
Romania Gabriel Mureșan Joma energo+
Viitorul Constanța Romania Hagi, Gheorghe Gheorghe Hagi Romania Romario Benzar Nike Lotto Snacks
Voluntari Romania Todoran, Dinu Dinu Todoran
Romania Claudiu Niculescu
Romania Vasile Maftei Puma Primăria Orașului Voluntari

Cambi tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore partente Modalità Data del cambio Posizione in classifica Nuovo allenatore Data di nomina
Dinamo București Romania Rednic, Mircea Mircea Rednic Risoluzione consensuale 20 maggio 2016[2] Pre-campionato Romania Andone, Ioan Ioan Andone 23 maggio 2016[3]
CS U Craiova Romania Naicu, Victor Victor Naicu Fine contratto 31 maggio 2016 Pre-campionato Romania Mulțescu, Gheorghe Gheorghe Mulțescu 9 giugno 2016[4]
Târgu Mureș Romania Ciorceri, George George Ciorceri Fine contratto 31 maggio 2016 Pre-campionato Italia Bonetti, Dario Dario Bonetti 17 giugno 2016[5]
Pandurii Târgu Jiu Romania Iordănescu, Edward Edward Iordănescu Fine contratto 31 maggio 2016[6] Pre-campionato Romania Grigoraș, Petre Petre Grigoraș 26 giugno 2016[7]
Concordia Chiajna Romania Falub, Adrian Adrian Falub Fine contratto 31 maggio 2016 Pre-campionato Romania Săndoi, Emil Emil Săndoi 28 giugno 2016[8]
CFR Cluj Portogallo Conceição, Toni Toni Conceição Risoluzione consensuale 27 giugno 2016[9] Pre-campionato Romania Miriuță, Vasile Vasile Miriuță 27 giugno 2016[10]
Târgu Mureș Italia Bonetti, Dario Dario Bonetti Risoluzione consensuale 6 agosto 2016 13 Romania Alexa, Dan Dan Alexa 11 agosto 2016[11]
CSM Poli Iași Italia Napoli, Nicolò Nicolò Napoli Esonero 7 ottobre 2016 9 Romania Neagoe, Eugen Eugen Neagoe 8 ottobre 2016[12]
Concordia Chiajna Romania Săndoi, Emil Emil Săndoi Risoluzione consensuale 5 novembre 2016 11 Romania Ursu, Emil Emil Ursu (traghettatore) 6 novembre 2016[13]
Concordia Chiajna Romania Ursu, Emil Emil Ursu (traghettatore) Termine del periodo come traghettatore 23 dicembre 2016 12 Romania Alexa, Dan Dan Alexa 23 dicembre 2016[14]
Târgu Mureș Romania Alexa, Dan Dan Alexa Risoluzione consensuale 22 dicembre 2016[15] 13 Romania Stan, Ilie Ilie Stan 28 dicembre 2016[16]
Pandurii Târgu Jiu Romania Grigoraș, Petre Petre Grigoraș Esonero 9 gennaio 2017[17] 11 Romania Stoican, Flavius Flavius Stoican 11 gennaio 2017[18]
Dinamo București Romania Andone, Ioan Ioan Andone Esonero 14 febbraio 2017[19] 6 Romania Contra, Cosmin Cosmin Contra 17 febbraio 2017[20]
Târgu Mureș Romania Stan, Ilie Ilie Stan Risoluzione consensuale 20 giugno 2017[21] 14 Romania Chirilă, Ionuț Ionuț Chirilă 24 marzo 2017[22]
Voluntari Romania Todoran, Dinu Dinu Todoran Risoluzione consensuale 2 aprile 2017 10 Romania Niculescu, Claudiu Claudiu Niculescu 3 aprile 2017[23]
Târgu Mureș Romania Chirilă, Ionuț Ionuț Chirilă Esonero 12 aprile 2017[24] 14 Romania Ganea, Ionel Ionel Ganea 15 aprile 2017[25]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Viitorul Costanza 51 26 16 3 7 39 22 +17
2. Steaua Bucarest 47 26 13 8 5 34 22 +12
3. Astra Giurgiu 44 26 13 5 8 32 28 +4
4. CFR Cluj[26] 43 26 14 7 5 42 23 +19
5. CSU Craiova 43 26 13 4 9 36 26 +10
6. Dinamo Bucarest 41 26 12 5 9 40 33 +7
7. Gaz Metan Mediaș 39 26 10 9 7 36 27 +9
8. Botoșani 32 26 9 5 12 30 31 -1
9. Voluntari 30 26 8 6 12 30 37 -7
10. CSM Politehnica Iași 29 26 8 5 13 28 31 -3
11. Concordia Chiajna 25 26 6 7 13 17 32 -15
12. Pandurii[26] 19 26 6 7 13 24 42 -18
13. ACS Poli Timișoara[27] 14 26 7 7 12 25 42 -17
14. Târgu Mureș[28] 12 26 5 6 15 20 37 -17

Legenda:

      Ammesse alla poule scudetto
      Ammesse alla poule retrocessione

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
CFR Cluj e Pandurii 6 punti di penalizzazione, ACS Poli Timișoara 14 punti di penalizzazione, Târgu Mureș 9 punti di penalizzazione.
Fonte: http://www.lpf.ro/clasament-liga-1

Poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Romania Coppacampioni.png 1. Viitorul Costanza 44 10 5 3 2 12 8 +4
Coppacampioni.png 2. Steaua Bucarest 44 10 6 2 2 15 7 +8
Coppauefa.png 3. Dinamo Bucarest 40 10 5 4 1 15 8 +7
4. CFR Cluj[29] 33 10 3 2 5 8 14 -6
Coppauefa.png 5. CSU Craiova 31 10 2 3 5 8 14 -6
Coppauefa.png 6. Astra Giurgiu 27 10 1 2 7 10 17 -7

Legenda:

      Campione di Romania e ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammessa alla UEFA Europa League 2016-2017

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il CFR Cluj non ottiene la licenza UEFA.

Poule retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. CSM Politehnica Iași 35 10 5 5 0 12 3 +9
2. Gaz Metan Mediaș 34 10 3 5 2 12 8 +4
3. Botoșani 30 10 3 5 2 12 7 +5
4. Voluntari 30 10 4 3 3 13 14 -1
5. ACS Poli Timișoara 23 11 4 4 3 11 10 +1
Noatunloopsong.png 6. Concordia Chiajna 23 11 2 4 5 11 14 -3
1downarrow red.svg 7. Pandurii 20 10 2 4 4 9 16 -7
1downarrow red.svg 8. Târgu Mureș 13 10 1 4 5 3 11 -8

Legenda:

Noatunloopsong.png Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocesse in Liga II

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 13 maggio 2017.

Gol Giocatore Squadra
16 Albania Azdren Llullaku1 Gaz Metan Mediaș
11 Romania Denis Alibec Astra Giurgiu (3)
Steaua Bucarest (8)
11 Romania Aurelian Chițu Viitorul Costanza
11 Slovacchia Adam Nemec Dinamo Bucarest
11 Romania Cristian Bud CFR Cluj
10 Francia Harlem Gnohéré Dinamo Bucarest (5)
Steaua Bucarest (5)
10 Romania Andrei Cristea CSM Politehnica Iași
10 Romania Sergiu Hanca Dinamo Bucarest
9 Brasile Fernando Boldrin Astra Giurgiu (1)
Steaua Bucarest (8)
9 Romania Vlad Morar Târgu Mureș (4)
Viitorul Costanza (5)
9 Romania Andrei Ivan CSU Craiova
9 Romania Adrian Bălan Voluntari
9 Romania Mircea Axenten2 Gaz Metan Mediaș

1Trasferitosi all'Astana durante la finestra invernale di calciomercato.
2Trasferitosi all'Al-Faisaly durante la finestra invernale di calciomercato.

Premi mensili[modifica | modifica wikitesto]

Mese Giocatore del mese Nota
Giocatore Squadra
agosto Dorin Rotariu Dinamo Bucarest [30]
settembre Cristian Bud CFR Cluj [31]
ottobre Valentin Lazăr Dinamo Bucarest [32]
novembre Liviu Antal Pandurii [33]
dicembre Constantin Budescu Astra Giurgiu [34]
febbraio Florinel Coman Viitorul Costanza [35]
marzo Ciprian Deac CFR Cluj [36]
aprile Sergiu Hanca Dinamo Bucarest [37]
maggio [38]

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Retrocessa sul campo e ripescata per inadempienze finanziarie del Rapid Bucarest
  2. ^ OFICIAL. Mulțumim, Mircea Rednic!, fcdinamo.ro. URL consultato il 22 maggio 2016.
  3. ^ OFICIAL. IOAN ANDONE, antrenor principal al FC Dinamo București, fcdinamo.ro. URL consultato il 23 maggio 2016.
  4. ^ Mulțescu: Mulțescu: „Obiectivul nostru este să ducem Universitatea în cupele europene“, csuc.ro. URL consultato il 10 giugno 2016.
  5. ^ Dario Bonetti, noul antrenor principal, asatirgumures.ro. URL consultato il 17 giugno 2016.
  6. ^ Edi Iordănescu s-a despărţit oficial de Pandurii., prosport.ro. URL consultato il 21 giugno 2016.
  7. ^ Petre Grigoraș e noul antrenor al Pandurilor!, dolce-sport.ro. URL consultato il 28 giugno 2016.
  8. ^ Emil Săndoi este noul tehnician al Concordiei Chiajna, csconcordia.ro. URL consultato il 28 giugno 2016.
  9. ^ Multumim, Tony! Multumim, Manuel!, prosport.ro. URL consultato il 21 giugno 2016.
  10. ^ OFICIAL CFR s-a despărțit de Conceicao » Noul antrenor a semnat deja contractul, gsp.ro. URL consultato il 28 giugno 2016.
  11. ^ Alexa - C. Ilie, pe banca tehnică, asatirgumures.ro. URL consultato il 14 agosto 2016.
  12. ^ Bun venit la Iași, Eugen Neagoe!, csmsiasi.ro. URL consultato il 14 ottobre 2016.
  13. ^ Emil Săndoi este noul tehnician al Concordiei Chiajna, dolce-sport.ro. URL consultato il 30 novembre 2016.
  14. ^ Dan Alexa a semnat cu echipa Concordia Chiajna, dolce-sport.ro. URL consultato il 29 dicembre 2016.
  15. ^ "Respect, pentru tot ce e ASA Tîrgu-Mureș", asatirgumures.ro. URL consultato il 29 dicembre 2016.
  16. ^ Bun venit, Ilie Stan!, asatirgumures.ro. URL consultato il 29 dicembre 2016.
  17. ^ Petre Grigoras: „Am fost demis pentru comportament indisciplinar”, sptfm.ro. URL consultato l'11 gennaio 2017.
  18. ^ Pandurii Târgu Jiu a prezentat azi oficial noul antrenor principal, Flavius Stoican, panduriics.ro. URL consultato l'11 gennaio 2017.
  19. ^ OFICIAL. Mulțumim, Ioan Andone!, fcdinamo.ro. URL consultato il 15 gennaio 2017.
  20. ^ PREZENTARE OFICIALĂ. CONTRA: "Îmi plac provocările", fcdinamo.ro. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  21. ^ Mulțumim, Ilie Stan!, asatirgumures.ro. URL consultato il 24 marzo 2017.
  22. ^ Ionuț Chirilă, noul antrenor al echipei, asatirgumures.ro. URL consultato il 24 marzo 2017.
  23. ^ Obiectivul lui ”Clau-gol” la FC Voluntari! ”Se va întâmpla din sezonul viitor”, digisport.ro. URL consultato il 4 aprile 2017.
  24. ^ Mulțumim, Ionut Chirila!, asatirgumures.ro. URL consultato il 15 aprile 2017.
  25. ^ ASA Târgu Mureș și-a găsit antrenor! Lovitură de imagine pentru ardeleni, digisport.ro. URL consultato il 15 aprile 2017.
  26. ^ a b 6 punti di penalizzazione
  27. ^ 14 punti di penalizzazione
  28. ^ 9 punti di penalizzazione
  29. ^ Non ottiene la licenza UEFA
  30. ^ (RO) Giocatore del Mese – agosto 2016, Digi Sport, agosto 2016.
  31. ^ (RO) Giocatore del Mese – September 2016, Digi Sport, settembre 2016.
  32. ^ (RO) Giocatore del Mese – October 2016, Digi Sport, ottobre 2016.
  33. ^ (RO) Giocatore del Mese – November 2016, Digi Sport, novembre 2016.
  34. ^ (RO) Giocatore del Mese – dicembre2016, Digi Sport, gennaio 2016.
  35. ^ (RO) Giocatore del Mese – febbraio 2017, Digi Sport, febbraio 2017.
  36. ^ (RO) Giocatore del Mese – marzo 2017, Digi Sport, marzo 2017.
  37. ^ (RO) Giocatore del Mese – aprile 2017, Digi Sport, aprile 2017.
  38. ^ (RO) Giocatore del Mese – maggio 2017, Digi Sport, maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]