Vyšėjšaja Liha 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vyšėjšaja Liha 2017
Competizione Vyšėjšaja Liha
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 27ª
Organizzatore BFF
Date dal 1º aprile 2017
al 26 novembre 2017
Luogo Bielorussia Bielorussia
Partecipanti 16
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore BATĖ Borisov
(14º titolo)
Secondo Dinamo Minsk
Retrocessioni Slavija-Mazyr
Naftan
Statistiche
Miglior marcatore Bielorussia Michail Hardzejčuk (18)
Incontri disputati 240
Gol segnati 560 (2,33 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016 2018 Right arrow.svg
Mappa di localizzazione: Bielorussia
BATĖ Borisov
BATĖ Borisov
Dinamo Brest
Dinamo Brest
Dinamo Minsk Islač Krumkačy FK Minsk
Dinamo Minsk
Islač
Krumkačy
FK Minsk
Dnjapro Mahilëŭ
Dnjapro Mahilëŭ
Haradzeja
Haradzeja
Homel'
Homel'
Naftan
Naftan
Neman
Neman
Šachcër Salihorsk
Šachcër Salihorsk
Slavia-Mozyr
Slavia-Mozyr
Slutsk
Slutsk
Tarpeda-BelAZ
Tarpeda-BelAZ
Vicebsk
Vicebsk
Ubicazione delle squadre della Vyšėjšaja Liha 2017.

La Vyšėjšaja Liha 2017 è stata la ventisettesima edizione della massima serie del campionato bielorusso di calcio, disputato tra il 1º aprile e il 26 novembre 2017. Il BATĖ Borisov ha vinto il campionato per la quattordicesima volta, l'undicesima consecutiva[1]. Il capocannoniere della competizione è stato Michail Hardzejčuk (BATĖ Borisov) con 18 reti realizzate.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Vyšėjšaja Liha 2016 sono stati retrocessi in Peršaja Liha il Belšyna e il Hranit Mikašėvičy, mentre dalla Peršaja Liha sono stati promossi in Vyšėjšaja Liha il Homel' e il Dnjapro Mahilëŭ.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 16 squadre partecipanti si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 30 giornate. La squadra prima classificata è dichiarata campione di Bielorussia e viene ammessa alla UEFA Champions League 2018-2019 partendo dal secondo turno di qualificazione. Le squadre classificate al secondo e terzo posto, assieme alla squadra vincitrice della coppa nazionale, vengono ammesse alla UEFA Europa League 2018-2019 partendo dal primo turno di qualificazione. Le ultime due classificate sono retrocesse in Peršaja Liha.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Prima dell'inizio del campionato l'Islač è stato penalizzato di 7 punti[2], mentre il Naftan è stato penalizzato di 5 punti.

La partita valida per la ventitreesima giornata tra BATĖ Borisov e Sluck, terminata sul campo col punteggio di 6-0 per il BATĖ Borisov, è stata data vinta allo Slutsk per 3-0 a tavolino[3]. Successivamente, la federazione bielorussa ha annullato la decisione, restituendo al BATĖ Borisov la vittoria per 6-0 sullo Slutsk[4].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione 2016
BATĖ Borisov dettagli Barysaŭ Barysaŭ-Arėna Campione di Bielorussia
Dinamo Brest Brėst OSK Brestskiy 8º posto in Vyšėjšaja Liha
Dinamo Minsk Minsk Stadio Traktar 3º posto in Vyšėjšaja Liha
Dnjapro Mahilëŭ Mahilëŭ Stadio Spartak 2º posto in Peršaja Liha
Haradzeja Haradzeja Stadio Haradzeja 9º posto in Vyšėjšaja Liha
Homel' Homel' Stadio Central'ny 1º posto in Peršaja Liha
Islač Raën di Minsk Stadio Haradzki (Maladzečna) 7º posto in Vyšėjšaja Liha
Krumkačy Minsk Minsk Stadio FK Minsk 11º posto in Vyšėjšaja Liha
Minsk Minsk Stadio FK Minsk 4º posto in Vyšėjšaja Liha
Naftan Navapolack Stadio Atlant 13º posto in Vyšėjšaja Liha
Nëman Hrodna Stadio Nëman 14º posto in Vyšėjšaja Liha
Šachcër Salihorsk Salihorsk Stadio Stroitel 2º posto in Vyšėjšaja Liha
Slavija-Mazyr Mazyr Stadio Junatsva 10º posto in Vyšėjšaja Liha
Sluck Sluck Stadio Haradzki 12º posto in Vyšėjšaja Liha
Tarpeda-BelAZ Žodzina Stadio Torpedo 5º posto in Vyšėjšaja Liha
Vicebsk Vicebsk Vitebsky CSK 6º posto in Vyšėjšaja Liha

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. BATĖ Borisov 68 30 21 5 4 61 19 +42
2. Dinamo Minsk 68 30 22 2 6 46 15 +31
3. Šachcër Salihorsk 65 30 20 5 5 52 22 +30
4. Dinamo Brest 51 30 14 9 7 47 26 +21
5. Tarpeda-BelAZ 51 30 14 9 7 43 27 +16
6. Nëman 49 30 14 7 9 42 32 +10
7. Sluck 44 30 12 8 10 30 34 -4
8. Vicebsk 43 30 12 7 11 35 38 -3
9. Haradzeja 38 30 8 14 8 37 35 +2
10. Homel' 35 30 9 8 13 24 25 -1
11. Islač (-7) 27 30 10 4 16 27 46 -19
12. Dnjapro Mahilëŭ 26 30 6 8 16 27 48 -21
13. Krumkačy Minsk 25 30 5 10 15 26 47 -21
14. Minsk 23 30 3 14 13 19 39 -20
1downarrow red.svg 15. Slavija-Mazyr 20 30 4 8 18 26 50 -24
1downarrow red.svg 16. Naftan (-5) 13 30 4 6 20 18 57 -39

Legenda:

      Campione di Bielorussia e ammessa alla UEFA Champions League 2018-2019
      Ammesse alla UEFA Europa League 2018-2019
      Retrocessa in Peršaja Liha 2018

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Punti conquistati negli scontri diretti
  • Partite vinte negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Reti realizzate negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Sorteggio
Il Naftan ha scontato 5 punti di penalizzazione.
L'Islač ha scontato 7 punti di penalizzazione.
Il Krumkačy Minsk è stato successivamente escluso dalla Vyšėjšaja Liha 2018 e retrocesso in Druhaja Liha 2018.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

[5]

  BAT DiB DiM Dnj Har Hom Isl Kru Min Naf Nëm Šac Sla Slu Tor Vic
BATĖ Borisov –––– 1-0 1-0 2-1 2-0 3-0 2-0 2-3 1-0 1-1 3-1 1-0 2-0 6-0 0-0 3-1
Dinamo Brest 1-1 –––– 1-0 3-0 1-1 3-0 4-1 3-0 4-0 2-0 0-2 2-2 3-1 0-0 1-0 2-0
Dinamo Minsk 0-1 1-0 –––– 2-1 4-2 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 2-2 0-0 2-0 1-0 1-3
Dnjapro Mahilëŭ 0-2 1-0 0-3 –––– 2-2 0-4 1-2 2-1 1-1 4-0 0-3 0-1 5-3 0-0 0-5 1-2
Haradzeja 3-3 1-1 1-0 2-2 –––– 0-0 2-0 1-1 1-1 2-0 1-0 0-1 0-0 1-1 3-2 3-2
Homel' 1-1 0-1 0-1 0-0 0-0 –––– 0-1 2-0 2-1 3-1 2-2 0-0 2-0 0-1 0-1 0-1
Islač 0-2 3-1 1-5 1-0 0-4 0-1 –––– 1-1 0-0 0-0 0-1 1-2 1-0 1-2 2-1 0-1
Krumkačy Minsk 2-3 1-1 0-1 0-0 0-3 0-1 2-0 –––– 2-1 2-2 2-2 0-2 1-1 1-1 0-3 1-0
Minsk 1-0 2-2 0-2 0-0 0-0 0-2 2-0 0-0 –––– 2-2 0-1 0-1 2-2 1-1 0-0 0-0
Naftan 0-3 0-4 0-4 0-1 1-0 0-3 1-2 0-3 0-1 –––– 3-2 1-5 0-2 0-1 0-1 0-0
Nëman 0-1 0-2 0-1 2-0 2-1 3-0 1-1 2-0 3-1 2-1 –––– 3-1 1-1 2-1 0-1 1-4
Šachcër Salihorsk 0-4 3-0 0-1 2-1 4-0 0-0 4-0 2-0 3-0 2-1 0-0 –––– 1-0 2-1 1-2 2-0
Slavija-Mazyr 0-6 1-2 0-2 4-0 1-0 1-1 2-3 3-1 2-2 1-2 1-2 0-3 –––– 1-2 0-3 0-1
Sluck 1-0 1-0 0-3 1-0 1-1 1-0 1-3 2-0 2-0 0-1 1-2 0-2 0-0 –––– 4-1 2-3
Tarpeda-BelAZ 2-4 1-1 1-0 0-0 3-2 1-0 2-1 3-0 1-1 1-1 1-1 1-2 2-0 1-1 –––– 2-0
Vicebsk 1-0 2-2 1-4 0-4 0-0 1-0 0-1 2-2 3-0 2-0 2-2 1-2 1-0 0-1 1-1 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

[6]

Gol Giocatore Squadra
18 Bielorussia Michail Hardzejčuk BATĖ Borisov
15 Bielorussia Pavel Savicki Nëman
12 Serbia Bojan Dubajić Haradzeja
12 Bielorussia Anton Saroka Dinamo Minsk
11 Bielorussia Jahor Zubovič Tarpeda-BelAZ
10 Bielorussia Dzjanis Lapceŭ Šachcër Salihorsk
10 Argentina Leandro Gabriel Torres Dinamo Brest
9 Bielorussia Uladzimir Chvaščynski Dinamo Minsk
9 Bielorussia Maksim Skavyš Tarpeda-BelAZ
8 Brasile Nivaldo Dinamo Brest (3), Homel' (5)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Высшая лига, 30 тур. БАТЭ на последней минуте вырвал чемпионство у "Динамо" и другие результаты (+ВИДЕО), su football.by, 26 novembre 2017. URL consultato il 26 novembre 2017.
  2. ^ (RU) «Ислочь», «Луч» и «Ошмяны» наказаны лишением очков в сезоне-2017, su abff.by, 25 novembre 2016. URL consultato il 16 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2017).
  3. ^ (RU) BATĖ Borisov 0-3 Slutsk, su football.by. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  4. ^ (RU) Состоялось заседание Апелляционного комитета АБФФ, su abff.by, 10 novembre 2017. URL consultato il 18 novembre 2017.
  5. ^ WildStat.
  6. ^ Sito ufficiale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]