Futbol'ny Klub Tarpeda-BelAZ Žodzina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FK Tarpeda-BelAZ Žodzina
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Žodzina
Nazione Bielorussia Bielorussia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Belarus.svg BFF
Campionato Vyšėjšaja Liha
Fondazione 1961
Presidente Bielorussia Mikhail Khlus
Allenatore Bielorussia Yuri Puntus
Stadio Stadio Torpedo
(3 020 posti)
Sito web www.torpedo-belaz.by/
Palmarès
Titoli nazionali 4 Campionati bielorussi
Trofei nazionali 1 Coppa di Bielorussia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbol'ny Klub Tarpeda-BelAZ Žodzina (in bielorusso: Футбольны Клуб Тарпеда-БелАЗ Жодзіна; in russo: Торпедо-БелАЗ Жодино?, traslitterato: Torpedo-BelAZ Žodino; traslitterazione anglosassone: Torpedo-BelAZ Zhodino) è una società calcistica bielorussa con sede nella città di Žodzina. Disputa la massima divisione del campionato di calcio bielorusso e gioca le partite interne nel piccolo impianto dello Stadio Torpedo (3 020 posti).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fra gli anni '70 e '80 del XX secolo ha avuto il suo periodo di maggior splendore con la vittoria di 4 titoli nazionali.

Nel 2016 ha vinto la Coppa di Bielorussia per la prima volta nella sua storia, battendo in finale ai tiri di rigore il BATĖ.

Negli anni duemiladieci si mantiene costantemente nella massima divisione con discreti piazzamenti. Nel 2018 ha concluso il campionato di Vyšėjšaja Liha al quinto posto.

Cronistoria del nome[1][modifica | modifica wikitesto]

  • Dal 1961 al 1967: Raketa Žodzina
  • Dal 1967 al 1969: Aŭtazavodzec Žodzina
  • Dal 1969 al 1988: Torpedo Žodzina
  • Dal 1989 al 1992: BelAZ Žodzina
  • Dal 1992 al 2010: Torpedo Žodzina
  • Dal 2011: Torpedo-BelAz Žodzina

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del FK Tarpeda-BelAZ Žodzina
  • 1961 - Fondazione del Futbol'ny Klub Raketa Žodzina.
  • ...

Secondo turno preliminare di UEFA Europa League 2010-2011.

Vince la Kubak Belarusi (1º titolo).
Primo turno preliminare di UEFA Europa League 2015-2016.
Terzo turno preliminare di UEFA Europa League 2016-2017.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del F.K. Tarpeda-BelAZ Žodzina

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.K. Tarpeda-BelAZ Žodzina

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1970, 1971, 1980, 1981
2015-2016
2001

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 2009-2010
Semifinalista: 2012-2013
Finalista: 2011, 2017

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione alle coppe europee[modifica | modifica wikitesto]

Anno Competizione Turno Squadra Andata Ritorno Totale
2010–11 UEFA Europa League 1Q Islanda Fylkir 3–0 3–1 6-1
2Q Serbia OFK Belgrado 2–2 0–1 2-3
2015–16 UEFA Europa League 1Q Albania Kukësi 0–2 0–0 0-2
2016–17 UEFA Europa League 2Q Ungheria Debrecen 2–1 1–0 3-1
3Q Austria Rapid Vienna 0–0 0–3 0-3

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2020[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e numeri da sito ufficiale[2]

N. Ruolo Giocatore
1 Bielorussia P Uladzimir Bushma
3 Russia D Vitalij Ustinov
6 Bielorussia C Kirill Premudrov
8 Brasile C Gabriel Ramos
9 Bielorussia C Ilya Kukharchik
10 Bielorussia C Andrey Khachaturyan
11 Bielorussia C Denis Levitskiy
13 Bielorussia C Nikita Nikolayevich
16 Bielorussia D Dzimitryj Alisejka
17 Ucraina C Dmytro Jusov
18 Bielorussia D Uladzimir Ščėrba
19 Bielorussia C Kirill Leonovich
20 Brasile C Lipe Veloso
21 Bielorussia D Maksim Bardačoŭ
N. Ruolo Giocatore
25 Bielorussia C Yury Pavlyukovets
30 Ucraina P Rodion Syamuk
33 Bielorussia A Valery Gorbachik
35 Bielorussia P Aleh Yankowski
55 Bielorussia C Mikita Kaplenka
77 Bielorussia C Michail Afanas'eŭ
81 Bielorussia D Mikita Scjapanaŭ
88 Russia D Dmitrij Jašin
90 Bielorussia A Dmitry Antilevsky
92 Russia P Aleksei Kozlov
99 Bielorussia A Vasily Zhurnevich
Bielorussia C Arcëm Salavej
Bielorussia C Anton Bahdanaw
Bielorussia P Pavel Silich

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Storia, su torpedo-belaz.by.
  2. ^ (RU) Rosa 2020, su torpedo-belaz.by. URL consultato il 22 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]