Scottish League Cup 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scottish League Cup 2016-2017
Betfred Cup 2016-2017
Competizione Scottish League Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 71ª
Date dal 15 luglio 2016
al 27 novembre 2016
Luogo Scozia Scozia
Partecipanti 44
Formula Gironi all'italiana + eliminazione diretta
Sito Web spfl.co.uk/league-cup
Risultati
Vincitore Celtic
(16º titolo)
Secondo Aberdeen
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Martyn Waghorn (7)
Incontri disputati 95
Gol segnati 291 (3,06 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-16 2017-18 Right arrow.svg

La Scottish League Cup 2016-17 è stata la 71ª edizione della seconda più prestigiosa competizione ad eliminazione diretta della Scozia, che per ragioni di sponsorizzazione, a partire da quest'anno, viene chiamata Betfred Cup. A vincere il trofeo, per la 16ª volta nella propria storia, è stato il Celtic che, nella finale del 27 novembre, ha sconfitto per 3-0 l'Aberdeen.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

A partire da quest'anno la formula della competizione prevede tre turni ad eliminazione diretta e la finale, successivi ad una prima fase, con 8 gironi all'italiana da 5 squadre[1]. Ogni squadra affronta le altre una sola volta, per un totale di 4 incontri Si qualificano per la fase successiva le 8 squadre prime classificate e 4 seconde classificate, cui si uniscono le 4 squadre qualificate per le competizioni UEFA. Gli incontri a eliminazione diretta si svolgono in partite di sola andata, in caso di parità si procede con i tempi supplementari ed eventualmente ai tiri di rigore.

Attribuzione del punto supplementare[modifica | modifica wikitesto]

Per aumentare lo spettacolo nelle partite della fase a gironi, la SPFL ha deciso, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, che verranno battuti i tiri di rigore: a ciascuna squadra viene comunque attribuito un punto, ma alla squadra che vincerà ai tiri di rigore verrà assegnato un ulteriore punto.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi la posizione in classifica nei rispettivi campionati della precedente stagione.

Fase a gironi (40 squadre)[modifica | modifica wikitesto]

  • 9 club della Scottish Premiership 2015-2016
  • 9 club della Scottish Championship 2015-2016
  • I 10 club della Scottish League One 2015-2016
  • I 10 club della Scottish League Two 2015-2016
  • Il club vincitore della Highland Football League 2015-2016
  • Il club vincitore della Lowland Football League 2015-2016

Secondo turno (16 squadre)[modifica | modifica wikitesto]

  • 8 club vincitori del rispettivo girone
  • 4 club secondi classificati
  • 3 club della Scottish Premiership 2015-2016 qualificati per le competizioni UEFA
  • 1 club dello Scottish Championship 2015-2016 qualificato per le competizioni UEFA

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Turno Prima partita
Fase a gironi 16 luglio 2016
2º turno 9 agosto 2016
Quarti di finale 20 settembre 2016
Semifinali 22 ottobre 2016
Finale 27 novembre 2016

Incontri[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

La prima fase, con la partecipazione di tutte le squadre non impegnate in competizioni UEFA, è una fase a gironi. Le squadre vengono divise secondo criteri geografici in due gruppi da 20 (Nord e Sud). Ogni gruppo prevede una graduatoria in base ai risultati della stagione precedente, con 4 teste di serie, 4 squadre in seconda fascia e le rimanenti 12 in terza. Per ogni gruppo zonale vengono sorteggiati 4 gruppi da 5 squadre (una testa di serie, una squadra di seconda fascia e 3 di terza) per un totale di 8 gruppi.

Zona Teste di serie Seconda Fascia Terza Fascia
Nord 1 St. Johnstone 9 Dundee United 17 Dunfermline 21 East Fife 25 Stirling Albion
2 Ross County 10 Falkirk 18 Alloa 22 Cowdenbeath 26 Arbroath
3 Inverness CT 11 Raith Rovers 19 Peterhead 23 Forfar 27 Montrose
4 Dundee 12 Dumbarton 20 Brechin 24 Elgin 28 Cove Rangers
Sud 5 Motherwell 13 Rangers 29 Ayr United 33 Albion Rovers 37 Annan
6 Partick Thistle 14 Greenock Morton 30 Livingston 34 Stenhousemuir 38 Berwick Rangers
7 Hamilton 15 St Mirren 31 Stranraer 35 Queen's Park 39 Edinburgh City
8 Kilmarnock 16 Queen of the South 32 Airdrieonians 36 Clyde 40 East Stirlingshire

Sorteggio[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio della fase a gironi si è svolto il 27 maggio 2016.[2]

Zona Gruppo Testa di serie Seconda fascia Terza fascia
Nord A Dundee Dumbarton Peterhead East Fife Forfar Athletic
B St. Johnstone Falkirk Brechin City Elgin City Stirling Albion
C Inverness Dundee Utd Dunfermline Cowdenbeath Arbroath
D Ross County Raith Rovers Alloa Athletic Montrose Cove Rangers
Sud E Partick Thistle Queen of the South Airdrieonians Stenhousemuir Queen's Park
F Motherwell Rangers Stranraer Annan Athletic East Stirlingshire
G Hamilton Acad. St. Mirren Ayr Utd Livingston Edinburgh City
H Kilmarnock Greenock Morton Albion Rovers Clyde Berwick Rangers

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Tra le squadre qualificate al secondo turno vengono scelte 8 teste di serie (le quattro squadre qualificate alle competizioni UEFA e le quattro migliori prime classificate dei gironi) che affronteranno una squadra tra le non teste di serie (le altre quattro vincenti del girone e le quattro migliori seconde). Il sorteggio è avvenuto il 31 luglio 2016 a Tannadice Park, subito dopo l'incontro tra Dundee United e Dunfermline[3].

Teste di serie Non teste di serie
Aberdeen Ayr Utd
Alloa Athletic Dundee Utd
Celtic Hamilton Acad.
Hearts Inverness
Hibernian Motherwell
Greenock Morton Peterhead
Partick Thistle Queen of the South
Rangers St. Johnstone

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
9 agosto 2016
Rangers 5 – 0 Peterhead
Dundee Utd 3 – 1 Partick Thistle
Hamilton Acad. 1 – 2 Greenock Morton
Alloa Athletic 1 – 0 Inverness
Hibernian 1 – 3 Queen of the South
10 agosto 2016
St. Johnstone 3 – 2 Hearts
Ayr Utd 1 – 2 Aberdeen
Celtic 5 – 0 Motherwell

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio dei quarti di finale si è svolto il 10 agosto 2016 a Celtic Park, subito dopo la fine dell'incontro tra Celtic e Motherwell.[4] A partire da questo turno non ci sono più le teste di serie.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
20 settembre 2016
Greenock Morton 2 - 1 Dundee Utd
Rangers 5 - 0 Queen of the South
21 settembre 2016
Celtic 2 – 0 Alloa Athletic
22 settembre 2016
Aberdeen 1 – 0 St. Johnstone

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio delle semifinali si è svolto il 22 settembre 2016 al Pittodrie Stadium, subito dopo la fine dell'incontro tra Aberdeen e St. Johnstone.[5]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
22 ottobre 2016
Greenock Morton 0 – 2 Aberdeen
23 ottobre 2016
Rangers 0 – 1 Celtic

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Glasgow
27 novembre 2016, ore 16:00 CET
Aberdeen 0 – 3
referto
Celtic Hampden Park (49.629 spett.)
Arbitro Scozia John Beaton

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
7 Inghilterra Martyn Waghorn Rangers
6 Scozia Brian Graham Ross County
6 Scozia Greg Stewart Dundee
5 Scozia Danny Swanson St. Johnstone
5 Francia Moussa Dembélé Celtic
4 Inghilterra Scott Boden Inverness
4 Scozia Andy Geggan Dunfermline
4 Scozia Blair Henderson Stirling Albion
4 Scozia Rory McAllister Peterhead
4 Scozia Simon Murray Dundee Utd
4 Scozia Jai Quitongo Morton
4 Scozia Cammy Smith Dundee Utd
4 Scozia Iain Vigurs Inverness

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ New League Cup format and TV deal - Scottish Professional Football League, su spfl.co.uk. URL consultato il 25 luglio 2016.
  2. ^ Betfred Cup draw live on BT Sport - Scottish Professional Football League, su spfl.co.uk. URL consultato il 26 luglio 2016.
  3. ^ (EN) Betfred Cup 2nd-round draw on Sunday - Scottish Professional Football League, su spfl.co.uk. URL consultato il 1º agosto 2016.
  4. ^ (EN) Betfred Cup quarter-final draw - Scottish Professional Football League, su spfl.co.uk. URL consultato il 16 agosto 2016.
  5. ^ Betfred Cup semi-final draw tonight, su spfl.co.uk, SPFL, 22 settembre 2016. URL consultato il 22 settembre 2016.