Cupa Moldovei 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cupa Moldovei 2016-2017
Competizione Cupa Moldovei
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 26ª
Organizzatore FMF
Date dal 20 agosto 2016
al 25 maggio 2017
Luogo Moldavia Moldavia
Partecipanti 51
Risultati
Vincitore Sheriff Tiraspol
(9º titolo)
Secondo Zaria Bălți
Semi-finalisti Petrocub Hîncești
Zimbru Chișinău
Statistiche
Incontri disputati 50
Gol segnati 198 (3,96 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

La Cupa Moldovei 2016-2017 è stata la 26ª edizione della coppa nazionale moldava, che è iniziata il 23 agosto 2016 (con gli incontri del primo turno preliminare).

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo si svolge con turni ad eliminazione diretta in gara unica. Nei turni preliminari si affrontano le squadre militanti in Divizia B e Divizia A con gli accoppiamenti stabiliti in base a criteri geografici. A partire dal secondo turno entrano nella competizione tre club della massima serie con i rimanenti già qualificati agli ottavi di finale.

Primo turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
20 agosto 2016
Rîşcani 4 - 2 (dts) Speranța Drochia
Intersport Sănătăuca 1 - 0 Florești
Maiak Cioropcani 2 - 0 Codru Juniori Călărași
Fălești 0 - 5 Grănicerul Glodeni
Nistru Otaci 2 - 0 (dts) Dava Soroca
Orhei Star 1 - 0 Bogzești
Cotiujenii Mari 1 - 2 Cruiz Camenca
Politeh Chișinău 1 - 8 Sinteza Căușeni
Cricova 1 - 2 Anina Anenii Noi
Sparta Zîmbreni 1 - 0 Boldurești
Slobozia Mare 2 - 1 Cahul-2005
Ceadîr-Lunga 4 - 0 Trachia Taraclia
Sireți 3 - 0 CFR Ialoveni
Maiak Chirsova 0 - 2 (dts) Congaz

Secondo turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
23 agosto 2016
Nistru Otaci 0 - 1 (dts) Orhei Star
Ceadîr-Lunga 7 - 2 Slobozia Mare

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
3 settembre 2016
Rîşcani 1 - 4 Edineț
Intersport Sănătăuca 1 - 0 Sîngerei
Maiak Cioropcani 3 - 5 Codru Lozova
Grănicerul Glodeni 0 - 2 Spicul Chișcăreni
Orhei Star 1 - 2 Victoria Bardar
Cruiz Camenca 1 - 1 (1-3 dtr) Iskra Rîbnița
Sinteza Căușeni 0 - 1 (dts) Intersport-Aroma
Anina Anenii Noi 3 - 0 Real Succes Chișinău
Sparta Zîmbreni 2 - 4 Sfântul Gheorghe
Ceadîr-Lunga 2 - 2 (2-4 dtr) Prut Leova
Sireți 2 - 10 Sparta Selemet
Congaz 2 - 4 Gagauziya-Oguzsport

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

N.B.: il Gagauziya-Oguzsport accede direttamente al turno successivo.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
20 settembre 2016
Sfântul Gheorghe 1 - 0 Ungheni
Prut Leova 0 - 3 Sparta Selemet
Iskra Rîbnița 0 - 5 Saxan Gagauz Yeri
Victoria Bardar 0 - 2 Spicul Chișcăreni
21 settembre 2016
Codru Lozova 1 - 0 Intersport Sănătăuca
Anina Anenii Noi 2 - 2 (3-1 dtr) Intersport-Aroma
Academia Chișinău 6 - 0 Edineț

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
25 ottobre 2016
Dinamo-Auto 3 - 2 Sfântul Gheorghe
Gagauziya-Oguzsport 1 - 8 Zaria Bălți
Milsami Orhei 4 - 0 Academia Chișinău
Speranța Nisporeni 0 - 1 Saxan Gagauz Yeri
Spicul Chișcăreni 0 - 3 Petrocub-Hîncești
Sheriff Tiraspol 13 - 0 Codru Lozova
26 ottobre 2016
Sparta Selemet 1 - 4 Dacia Chișinău
Zimbru Chișinău 10 - 0 Anina Anenii Noi

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
26 aprile 2017
Dacia Chișinău 1 - 1 (2-4 dtr) Zaria Bălți
Milsami Orhei 0 - 1 Sheriff Tiraspol
Petrocub-Hîncești 3 - 0 Saxan Gagauz Yeri
Zimbru Chișinău 4 - 0 Dinamo-Auto

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
16 maggio 2017
Petrocub-Hîncești 1 - 1 (4-5 dtr) Sheriff Tiraspol
Zaria Bălți 1 - 0 (dts) Zimbru Chișinău

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Chișinău
25 maggio 2017, ore 20:00 EEST
Sheriff Tiraspol 5 – 0
referto
Zaria Bălți Stadio Zimbru (6 900 spett.)
Arbitro Turchia Ulusoy

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Sheriff Tiraspol
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Zaria
Bălți

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

P 25 Moldavia Serghei Juric
D 14 Burkina Faso Wilfried Balima Uscita al 52’ 52’
D 21 Moldavia Maxim Potîrniche
D 55 Bosnia ed Erzegovina Mateo Sušić (c)
D 90 Serbia Vujadin Savić
C 8 Moldavia Radu Gînsari
C 11 Brasile Ricardinho
C 20 Burkina Faso Cyrille Bayala Ammonizione al 55’ 55’ Uscita al 78’ 78’
C 24 Ghana Seidu Yahaya
A 39 Belgio Ziguy Badibanga Uscita al 69’ 69’
A 99 Moldavia Vitalie Damașcan Uscita al 60’ 60’
A disposizione:
P 28 Moldavia Alexei Koșelev
D 3 Moldavia Ion Jardan Ingresso al 52’ 52’
D 6 Brasile Victor Oliveira
D 17 Moldavia Artiom Rozgoniuc
D 23 Slovacchia Dionatan Teixeira Ingresso al 69’ 69’
D 37 Moldavia Vitalie Bordian
C 4 Sierra Leone Khalifa Jabbie Ingresso al 60’ 60’
C 7 Brasile Joálisson Ingresso al 78’ 78’
C 30 Croazia Josip Brezovec
C 32 Moldavia Evgheni Oancea
C 88 Bosnia ed Erzegovina Zoran Kvržić
Allenatore:
Italia Roberto Bordin
P 33 Moldavia Serghei Pașcenco
D 2 Moldavia Victor Golovatenco Ammonizione al 77’ 77’
D 5 Moldavia Andrei Novicov
D 14 Ucraina Andrij Slinkin
D 20 Ucraina Oleh Jermak Uscita al 51’ 51’
C 4 Moldavia Alexandru Onică (c)
C 8 Moldavia Vadim Rață Ammonizione al 68’ 68’
C 10 Moldavia Igor Țîgîrlaș
C 16 Moldavia Alexandru Suvorov Uscita al 65’ 65’
C 19 Moldavia Maxim Mihaliov Ammonizione al 19’ 19’ Uscita al 79’ 79’
A 9 Moldavia Gheorghe Ovseanicov
A disposizione:
P 1 Moldavia Vladimir Livșiț
D 6 Moldavia Iulian Erhan
D 26 Bulgaria Tihomir Trifonov
D 27 Moldavia Denis Rassulov
C 3 Moldavia Ion Cărăruș
C 22 Argentina Rubén Gómez Ammonizione al 68’ 68’ Ingresso al 65’ 65’
A 9 Messico Alberto Morín
A 11 Moldavia Gheorghe Boghiu Ingresso al 51’ 51’
A 18 Moldavia Vadim Gulceac Ingresso al 79’ 79’
A 21 Moldavia Igor Bugaiov
Allenatore:
Moldavia Vlad Goian

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]