Cupa Moldovei 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cupa Moldovei 2014-2015
Competizione Cupa Moldovei
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 24ª
Organizzatore FMF
Date dal 23 agosto 2014
al 24 maggio 2015
Luogo Moldavia Moldavia
Risultati
Vincitore Sheriff Tiraspol
(8º titolo)
Secondo Dacia Chișinău
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-2014 2015-2016 Right arrow.svg

La Cupa Moldovei 2014-2015 è stata la 24ª edizione della coppa nazionale moldava, che è iniziata il 23 agosto 2014 (con gli incontri del primo turno preliminare) ed è terminata il 24 maggio 2015 con la finale. Lo Sheriff Tiraspol ha vinto il trofeo per l'ottava volta nella sua storia[1].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo si svolge con turni ad eliminazione diretta in gara unica. Nei turni preliminari si affrontano le squadre militanti in Divizia B e Divizia A con gli accoppiamenti stabiliti in base a criteri geografici. A partire dai sedicesimi di finale entrano nella competizione quattro club della massima serie con i rimanenti già qualificati agli ottavi di finale[2].

Primo turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
23 agosto 2014
Iskra-Stal 0 - 2 Dava Soroca
Spicul Copceac 3 - 0 Floreşti
Grănicerul non conosciuta 2 - 3 (dts) Flacăra Făleşti
Speranța Drochia 3 - 2 (dts) Rîşcani
Boldurești non conosciuta 4 - 2 Codru Călărași
ȘSSRF non conosciuta 1 - 0 non conosciuta CFR Ialoveni
Olan Olănești 3 - 1 Bianco e Verde.svg Anina-ŞS
24 agosto 2014
Ungheni non conosciuta 0 - 0 (dts)
(1-3 dcr)
Codru Junior
ȘS Ialoveni non conosciuta 1 - 4 Cricova
Sparta Selemet 3 - 2 Sinteza Căuşeni
Congaz 0 - 3 Prut Leova
Trachia Taraclia 1 - 1 (dts)
(4-5 dcr)
Maiak Chirsova
Cahul 1 - 1 (dts)
(4-0 dcr)
Slobozia Mare

Secondo turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
30 agosto 2014
Dava Soroca 1 - 3 Sîngerei
Spicul Copceac 2 - 1 Flacăra Făleşti
Speranța Drochia 5 - 1 Codru Junior
ȘSSRF non conosciuta 3 - 2 (dts) non conosciuta Boldurești
31 agosto 2014
Olan Olănești 1 - 4 Cricova
Sparta Selemet 1 - 0 Prut Leova
Maiak Chirsova 3 - 4 Cahul

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
7 settembre 2014
Sîngerei 2 - 1 (dts) Real-Succes Lilcora
Spicul Copceac 1 - 0 non conosciuta Budăi
Speranța Drochia 1 - 3 Edineţ
ȘSSRF non conosciuta 1 - 2 Intersport Aroma
Cricova 0 - 3 non conosciuta Speranța Nisporeni
Sparta Selemet 2 - 5 Găgăuzia
Cahul 3 - 3 (dts)
(5-6 dcr)
non conosciuta Petrocub

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
23 settembre 2014
Speranța Nisporeni non conosciuta 1 - 0 Saxan Gagauz Yeri
Victoria Bardar 0 - 2 (dts) Academia
24 settembre 2014
Spicul Copceac 1 - 2 Sîngerei
Sfîntul Gheorghe 0 - 3 Zaria Bălți

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
28 ottobre 2014
Costuleni 6 - 1 Edineţ
Intersport Aroma 0 - 1 Milsami Orhei
Speranța Nisporeni non conosciuta 0 - 2 Tiraspol
Dinamo-Auto 4 - 0 Zaria Bălți
29 ottobre 2014
Academia 0 - 4 Sheriff Tiraspol
Găgăuzia 0 - 10 Zimbru Chișinău
Dacia Chișinău 3 - 0 non conosciuta Petrocub
Sîngerei 1 - 4 Veris Chișinău

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
2 dicembre 2014
Dinamo-Auto 0 - 3 Dacia Chișinău
3 dicembre 2014
Veris Chișinău 0 - 1 (dts) Sheriff Tiraspol
Tiraspol 0 - 0 (dts)
(4-3 dcr)
Zimbru Chișinău
Costuleni Canc.[3] Milsami Orhei

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
29 aprile 2015
Sheriff Tiraspol 3 - 0 Milsami Orhei
Dacia Chișinău 1 - 1 (dts)
(6-5 dcr)
Tiraspol

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Chișinău
24 maggio 2015, ore 20:00 UTC+3
Sheriff Tiraspol3 – 2
(d.t.s.)
referto
Dacia ChișinăuStadio Zimbru (5 328 spett.)
Arbitro: Austria Oliver Drachta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (MOL) Tabellone dal sito della federazione (PDF), su fmf.md (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2015).
  2. ^ (MOL) Regolamento dal sito della federazione (PDF), su fmf.md (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2015).
  3. ^ Non disputata causa ritiro dalle competizioni del Costuleni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]