Souper Ligka Ellada 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Souper Ligka Ellada 2014-2015
Competizione Souper Ligka Ellada
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 79ª
Organizzatore EPO
Date dal 23 agosto 2014
al 7 giugno 2015
Luogo Grecia Grecia
Partecipanti 18
Risultati
Vincitore Olympiakos
(42º titolo)
Retrocessioni Ergotelīs
OFI Creta
Nikī Volos
Kerkyra
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Jerónimo Barrales (17)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-2014 2015-2016 Right arrow.svg

La Souper Ligka Ellada 2014-2015 è la 79ª edizione della massima serie del campionato di calcio greco, iniziata il 23 agosto 2014 e conclusasi il 7 giugno 2015.

Il 25 febbraio 2015 il governo greco ha preso la decisione di sospendere a tempo indeterminato e fino a nuovo ordine il campionato come risposta agli episodi di violenza verificatisi la domenica precedente sui campi in due derby, quello tra Panathinaikos e Olympiakos e quello tra Larissa e Olympiakos Volou[1].

Successivamente, il 4 marzo 2015, il governo greco ha deciso di far ripartire il campionato con l'obbligo di disputare gli incontri a porte chiuse[2].

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre partecipanti sono diciotto e disputano un girone di andata e ritorno per un totale di 34 partite.

Le ultime quattro classificate retrocedono direttamente in Football League per tornare con la formula del campionato a 16 squadre.

Il punteggio prevede tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e nessuno per la sconfitta.

Le squadre ammesse alle coppe europee sono cinque: i campioni alla fase a gironi della UEFA Champions League 2015-2016 mentre per l'altro posto disponibile in Champions League e i tre per la UEFA Europa League 2015-2016 si disputata un girone al quale partecipano le squadre classificate dal secondo al quinto posto che giocano un totale di sei partite. La vincitrice di questo girone si qualifica alla Champions League e le altre alla UEFA Europa League.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Capienza Posizione 2013-2014
Asteras Tripolīs Tripoli Stadio Theodoros Kolokotronis 6.430 5º posto
Atromītos Peristeri Stadio Peristeri 8.339 3º posto
Ergotelīs Candia Stadio Pankritio 26.400 7º posto
Kallonī Mitilene Stadio Municipale 2.850 12º posto
Kerkyra Corfù Stadio Kerkyra 2.685 1º posto nel girone Nord, 2° nel girone finale
Levadeiakos Livadia Stadio Levadias 5.915 9º posto
Nikī Volos Volo Stadio Panthessaliko 22.700 2º posto nel girone Nord, 1° nel girone finale
OFI Creta Candia Stadio Theodoros Vardinogiannis 26.400 6º posto
Olympiakos Il Pireo Stadio Karaiskakis 33.334 Campione
Panaitōlikos Agrinio Gipedo Panaitolikou 7.500 8º posto
Panathīnaïkos Atene Stadio Apostolos Nikolaidis 69.618 4º posto
Paniōnios Nea Smyrnī Stadio Nea Smyrnī 11.700 13º posto
Panthrakikos Komotini Komotini Municipal Stadium 6.198 10º posto
PAOK Salonicco Stadio Toumba 28.701 2º posto
PAS Giannina Giannina Stadio Zosimades 7.500 11º posto
Platanias Platanias Perivolia Municipal Stadium 2.500 14º posto
Veroia Veria Stadio Veria 7.000 15º posto
Skoda Xanthī Xanthi Skoda Xanthi Arena 7.361 16º posto

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Greece Super League.svgCoppacampioni.png 1. Olympiakos 78 34 24 6 4 79 23 +56
2. Panathīnaïkos[3] 66 34 21 6 7 59 31 +28
3. PAOK 65 34 20 5 9 57 42 +15
4. Asteras Tripolīs 59 34 17 8 9 52 37 +15
5. Atromītos 54 34 14 12 8 43 27 +16
6. PAS Giannina 53 34 13 14 7 47 33 +14
7. Panaitōlikos 52 34 14 10 10 41 28 +13
8. Skoda Xanthī 47 34 12 11 11 44 41 +3
9. Platanias 44 34 12 8 14 32 30 +2
10. Kallonī 44 34 11 11 12 34 39 -5
11. Panthrakikos 43 34 11 10 13 35 44 -9
12. Paniōnios 43 34 11 10 13 43 42 +1
13. Veroia 43 34 12 7 15 45 54 -9
14. Levadeiakos 43 34 12 7 15 41 34 +7
1downarrow red.svg 15. Ergotelīs 32 34 8 8 18 35 60 -25
1downarrow red.svg 16. OFI Creta[4][5] -6 34 7 2 25 26 72 -46
1downarrow red.svg 17. Nikī Volos[6][7] -6 34 2 1 31 7 84 -77
1downarrow red.svg Declassato in Football League 18. Kerkyra[8] 44 34 12 8 14 39 38 +1

Legenda:

      Campione di Grecia e ammesso alla UEFA Champions League
      Ammesso ai play-off
      Retrocesso in Football League

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ast Atr Erg Kal Ker Lev Nik OFI Oly Pna Pnk Pio Ptr PSa PAS Pla Ver Xan
Asteras Tripolis –––– 1-0 2-1 1-0 2-0 2-1 3-0 6-1 0-0 1-1 1-1 2-0 2-1 3-0 2-2 1-0 2-0 2-1
Atromitos 4-3 –––– 1-1 0-0 2-1 1-0 3-0 3-0 1-0 2-0 0-0 3-1 2-0 4-0 1-1 1-0 0-0 2-0
Ergotelis 1-4 1-2 –––– 3-3 1-2 0-2 3-0 3-2 2-3 0-2 1-1 2-2 2-1 0-2 1-0 0-3 2-2 0-2
Kalloni 1-0 1-1 2-0 –––– 1-0 0-0 3-0 3-0 0-5 1-0 0-0 1-0 2-0 1-2 1-0 0-0 4-1 2-2
Kerkyra 1-0 1-1 3-1 2-0 –––– 0-0 3-0 4-1 0-4 1-1 1-2 1-0 2-1 0-1 2-0 1-2 4-0 0-0
Levadiakos 3-1 2-1 1-1 3-0 2-3 ––– 3-0 3-0 1-2 1-1 0-0 1-0 1-1 1-2 1-2 0-0 0-2 1-2
Niki Volos 0-2 0-1 1-4 2-0 0-0 0-3 –––– 0-3 0-3 0-3 0-3 0-3 1-0 0-3 0-3 0-3 0-3 0-3
OFI Creta 2-3 1-0 1-0 1-1 3-2 0-2 3-0 –––– 0-3 2-3 1-0 0-3 0-1 3-1 0-3 0-3 0-1 0-1
Olympiakos 2-0 2-1 3-0 5-0 3-0 4-0 3-1 3-0 –––– 1-0 2-0 2-0 5-1 1-2 2-2 2-1 3-0 2-0
Panathinaïkos 2-2 2-0 5-0 1-0 2-0 1-0 1-0 1-2 2-1 –––– 1-0 2-1 4-0 4-3 3-1 3-0 2-1 2-0
Panetolikos 2-0 1-1 4-0 2-0 0-1 0-1 3-0 3-1 1-1 0-1 –––– 2-1 3-1 0-1 0-0 1-0 2-0 5-2
Panionios 2-1 2-2 2-1 0-2 0-0 1-0 2-1 2-0 2-2 1-1 3-0 –––– 2-1 0-0 0-1 0-0 4-2 1-1
Panthrakikos 1-1 1-1 0-0 3-2 1-0 1-0 3-0 0-0 1-3 2-1 0-0 1-0 –––– 3-1 1-1 1-0 1-1 2-0
PAOK Salonicco 0-0 2-1 1-0 1-1 2-1 1-0 3-0 4-0 0-0 1-2 1-2 3-2 3-2 –––– 1-1 1-0 4-1 2-1
PAS Giannina 3-1 1-0 0-0 0-0 2-1 0-4 4-0 3-0 3-1 0-0 0-0 1-3 2-2 3-0 –––– 1-0 4-1 2-2
Platanias 0-1 0-0 1-2 1-0 1-1 1-3 3-1 1-0 1-1 2-3 2-0 3-0 2-0 0-4 0-0 –––– 1-0 1-0
Veria 4-0 1-1 0-1 1-1 2-1 2-1 2-0 4-1 0-2 1-0 1-3 2-2 0-1 1-3 2-0 2-0 –––– 3-2
Xanthi 0-0 1-0 0-1 2-1 0-0 2-0 2-0 2-1 1-3 4-2 3-0 1-1 0-0 4-2 1-1 0-0 2-2 ––––

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre classificate dal secondo al quinto posto della stagione regolare affrontarono in un girone di andata e ritorno. A ogni squadra fu assegnato un bonus di punti calcolato sottraendo al totale della stagione regolare i punti ottenuti dalla quinta classificata. Il risultato fu poi diviso per cinque e arrotondato al numero intero più vicino.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Coppacampioni.png 1. Panathīnaïkos 15 6 4 1 1 9 2 +7
Coppauefa.png 2. Asteras Tripolīs 10 6 2 3 1 2 4 -2
Coppauefa.png 3. Atromītos 8 6 2 2 2 4 4 0
Coppauefa.png 4. PAOK 4 6 0 2 4 1 6 -5

Legenda:

      Ammesso alla UEFA Champions League
      Ammesso alla UEFA Europa League

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Panathinaikos +2 punti
PAOK Salonicco +2 punti
Asteras Tripolis +1 punto

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ast Atr Pna PSa
Asteras Tripolis –––– 1-0 0-4 1-0
Atromitos 0-0 –––– 2-0 1-1
Panathinaïkos 0-0 2-0 –––– 2-0
PAOK Salonicco 0-0 0-1 0-1 ––––

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
17 Argentina Jerónimo Barrales Asteras Tripolīs
16 Grecia Kōstas Mītroglou Olympiakos
15 Argentina Alejandro Dominguez Olympiakos
13 Svezia Marcus Berg Panathīnaïkos
13 Italia Stefano Napoleoni Atromītos
13 Grecia Nikolaos Karelis Panathīnaïkos
11 Grecia Stefanos Athanasiadis PAOK
11 Brasile Igor Panthrakikos
11 Grecia Dimitris Kolovos Paniōnios
11 Argentina Facundo Pereyra PAOK
10 Francia El Fardou Ben Nabouhane Veroia
10 Brasile Cleyton Skoda Xanthī
10 Grecia Apostolos Giannou Paniōnios
10 Grecia Pantelis Kapetanos Skoda Xanthī

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Violenza fuori controllo: la Grecia sospende il campionato
  2. ^ Grecia: riprende il campionato, ma a porte chiuse
  3. ^ Grecia: Panathinaikos penalizzato di tre punti
  4. ^ 29 punti di penalizzazione.
  5. ^ Ritiratosi dalla competizione a marzo. Dalla 30ª giornata di campionato tutte le partite dell'OFI Creta terminano con un 3-0 a tavolino per la squadra avversaria.
  6. ^ 13 punti di penalizzazione.
  7. ^ Ritiratosi dalla competizione a dicembre. Dalla 15ª giornata di campionato tutte le partite del Niki Volos terminano con un 3-0 a tavolino per la squadra avversaria.
  8. ^ Retrocesso al posto del Levadiakos per irregolarità commesse durante il cambio di proprietà.