UEFA Europa League 2016-2017 (fase a eliminazione diretta)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: UEFA Europa League 2016-2017.

UEFA Europa League 2016-2017 - Fase a eliminazione diretta
UEFA Europa League 2016-2017 - Knockout phase
Competizione UEFA Europa League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Date dal 16 febbraio 2017
al 24 maggio 2017
Partecipanti 32
Statistiche
Incontri disputati 61
Gol segnati 168 (2,75 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

La fase a eliminazione diretta della UEFA Europa League 2016–2017 si disputa tra il 16 febbraio 2017 e l'11 maggio 2017. Partecipano a questa fase della competizione 32 club: le due semifinaliste vincenti si sfidano nella finale di Solna (Svezia) del 24 maggio 2017.[1]

Date[modifica | modifica wikitesto]

Fase Turno Sorteggio Andata Ritorno
Fase a eliminazione diretta Sedicesimi di finale 12 dicembre 2016, ore 13:00 CET
(Nyon)
16 febbraio 2017 23 febbraio 2017
Ottavi di finale 24 febbraio 2017, ore 13:00 CET[2]
(Nyon)
9 marzo 2017 16 marzo 2017
Quarti di finale 17 marzo 2017, ore 13:00 CET
(Nyon)
13 aprile 2017 20 aprile 2017
Semifinali 21 aprile 2017, ore 13:00 CEST
(Nyon)
4 maggio 2017 11 maggio 2017
Finale 24 maggio 2017

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Le due semifinaliste vincenti disputano la finale
I club sconfitti ai sedicesimi di finale, agli ottavi di finale, ai quarti di finale e nelle semifinali sono eliminati
Dai gironi di UEFA CL 2016-2017
Squadre Coeff
Inghilterra Tottenham 74.256
Francia Olympique Lione 63.049
Germania Borussia M'gladbach 42.035
Turchia Beşiktaş 34.920
Polonia Legia Varsavia 28.000
Bulgaria Ludogorec 25.625
Danimarca Copenaghen 24.720
Russia Rostov 11.716
Dai gironi di UEFA EL 2016-2017
Squadre Coeff
Germania Schalke 04 96.035
Russia Zenit S. Pietroburgo 93.216
Inghilterra Manchester Utd 82.256
Ucraina Šachtar 81.976
Spagna Athletic Bilbao 75.142
Grecia Olympiakos 70.940
Spagna Villarreal 60.142
Paesi Bassi Ajax 58.112
Dai gironi di UEFA EL 2016-2017
Squadre Coeff
Italia Fiorentina 57.087
Belgio Anderlecht 54.000
Paesi Bassi AZ Alkmaar 43.612
Italia Roma 41.587
Turchia Fenerbahçe 40.920
Rep. Ceca Sparta Praga 40.585
Grecia PAOK 37.440
Belgio Genk 36.000
Dai gironi di UEFA EL 2016-2017
Squadre Coeff
Cipro APOEL 35.935
Francia Saint-Étienne 26.049
Belgio Gent 25.000
Russia Krasnodar 24.216
Spagna Celta Vigo 21.142
Romania Astra Giurgiu 11.076
Turchia Osmanlıspor 6.920
Israele Hapoel Be'er Sheva 4.725

Sorteggio[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio dei sedicesimi di finale si è tenuto alle ore 13:00 del 12 dicembre a Nyon.[6]

Le squadre vengono suddivise in due urne: una contenente le vincitrici dei gironi e le quattro squadre provenienti dalla fase a gruppi della UEFA Champions League con il punteggio migliore, l'altra contenente le seconde classificate dei gironi e le quattro squadre provenienti dalla fase a gruppi della UEFA Champions League con il punteggio peggiore.

Le squadre provenienti dallo stesso girone o dallo stesso paese non possono affrontarsi, così come, a seguito di una decisione del Comitato Esecutivo UEFA, le squadre di Russia e Ucraina.

Le vincitrici dei gironi disputano in trasferta la partita di andata il 16 febbraio, per poi giocare in casa il ritorno il 23 febbraio.

Gruppo Testa di serie Non testa di serie
A Turchia Fenerbahçe Inghilterra Manchester Utd
B Cipro APOEL Grecia Olympiakos
C Francia Saint-Étienne Belgio Anderlecht
D Russia Zenit S. Pietroburgo Paesi Bassi AZ Alkmaar
E Italia Roma Romania Astra Giurgiu
F Belgio Genk Spagna Athletic Bilbao
G Paesi Bassi Ajax Spagna Celta Vigo
H Ucraina Šachtar Belgio Gent
I Germania Schalke 04 Russia Krasnodar
J Italia Fiorentina Grecia PAOK
K Rep. Ceca Sparta Praga Israele Hapoel Be'er Sheva
L Turchia Osmanlıspor Spagna Villarreal
(UCL FG) Danimarca Copenaghen (G) Russia Rostov (D)
(UCL FG) Francia Olympique Lione (H) Germania Borussia M'gladbach (C)
(UCL FG) Inghilterra Tottenham (E) Polonia Legia Varsavia (F)
(UCL FG) Turchia Beşiktaş (B) Bulgaria Ludogorec (A)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Krasnodar
16 febbraio 2017, ore 17:00 CET
Krasnodar1 – 0
referto
FenerbahçeStadio FC Krasnodar (32 460 spett.)
Arbitro: Slovacchia Ivan Kružliak

Giurgiu
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Astra Giurgiu2 – 2
referto
GenkStadio Marin Anastasovici (3 775 spett.)
Arbitro: Norvegia Svein Oddvar Moen

Alkmaar
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
AZ Alkmaar1 – 4
referto
Olympique LioneAFAS Stadion (16 098 spett.)
Arbitro: Scozia Bobby Madden

Mönchengladbach
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Borussia M'gladbach0 – 1
referto
FiorentinaStadion im Borussia-Park (41 863 spett.)
Arbitro: Spagna Jesús Gil Manzano

Vigo
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Celta Vigo0 – 1
referto
ŠachtarEstadio Balaídos (18 318 spett.)
Arbitro: Lituania Gediminas Mažeika

Gand
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Gent1 – 0
referto
TottenhamGhelamco Arena (19 267 spett.)
Arbitro: Francia Benoît Bastien

Sofia
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Ludogorec1 – 2
referto
CopenaghenStadio Vasil Levski[3] (14 500 spett.)
Arbitro: Croazia Ivan Bebek

Il Pireo
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Olympiakos0 – 0
referto
OsmanlısporStadio Geōrgios Karaiskakīs (24 478 spett.)
Arbitro: Francia Ruddy Buquet

Rostov sul Don
16 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Rostov4 – 0
referto
Sparta PragaStadio Olimp-2 (6 160 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Bas Nijhuis

Anderlecht
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Anderlecht2 – 0
referto
Zenit S. PietroburgoStadio Constant Vanden Stock (13 415 spett.)
Arbitro: Inghilterra Michael Oliver

Bilbao
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Athletic Bilbao3 – 2
referto
APOELSan Mamés (32 675 spett.)
Arbitro: Svezia Jonas Eriksson

Be'er Sheva
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Hapoel Be'er Sheva1 – 3
referto
BeşiktaşStadio Yaakov Turner (15 347 spett.)
Arbitro: Inghilterra Martin Atkinson

Varsavia
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Legia Varsavia0 – 0
referto
AjaxPepsi Arena (28 742 spett.)
Arbitro: Spagna David Fernández Borbalán

Manchester
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Manchester Utd3 – 0
referto
Saint-ÉtienneOld Trafford (67 192 spett.)
Arbitro: Rep. Ceca Pavel Královec

Salonicco
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
PAOK0 – 3
referto
Schalke 04Stadio Toumba (25 593 spett.)
Arbitro: Spagna Javier Estrada Fernández

Vila-real
16 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Villarreal0 – 4
referto
RomaEstadio de la Cerámica (17 960 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Danny Makkelie

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Gelsenkirchen
22 febbraio 2017, ore 18:00 CET
Schalke 041 – 1
referto
PAOKVeltins-Arena (50 619 spett.)
Arbitro: Italia Luca Banti

Istanbul
22 febbraio 2017, ore 18:00 CET
Fenerbahçe1 – 1
referto
KrasnodarStadio Şükrü Saraçoğlu (21 788 spett.)
Arbitro: Polonia Paweł Raczkowski

Saint-Étienne
22 febbraio 2017, ore 18:00 CET
Saint-Étienne0 – 1
referto
Manchester UtdStadio Geoffroy Guichard (41 492 spett.)
Arbitro: Germania Deniz Aytekin

Ankara
23 febbraio 2017, ore 17:00 CET
Osmanlıspor0 – 3
referto
OlympiakosOsmanlı Stadyumu (17 500 spett.)
Arbitro: Ungheria István Vad

Istanbul
23 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Beşiktaş2 – 1
referto
Hapoel Be'er ShevaStadio BJK İnönü (27 892 spett.)
Arbitro: Slovenia Matej Jug

Roma
23 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Roma0 – 1
referto
VillarrealStadio Olimpico (19 495 spett.)
Arbitro: Germania Felix Zwayer

San Pietroburgo
23 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Zenit S. Pietroburgo3 – 1
referto
AnderlechtStadio Petrovskij (17 992 spett.)
Arbitro: Grecia Anastasios Sidīropoulos

Amsterdam
23 febbraio 2017, ore 19:00 CET
Ajax1 – 0
referto
Legia VarsaviaAmsterdam ArenA (52 285 spett.)
Arbitro: Inghilterra Anthony Taylor

Nicosia
23 febbraio 2017, ore 19:00 CET
APOEL2 – 0
referto
Athletic BilbaoStadio Neo GSP (15 275 spett.)
Arbitro: Russia Vladislav Bezborodov

Lione
23 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Olympique Lione7 – 1
referto
AZ AlkmaarParc Olympique Lyonnais (25 743 spett.)
Arbitro: Bielorussia Aljaksej Kul'bakoŭ

Firenze
23 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Fiorentina2 – 4
referto
Borussia M'gladbachStadio Artemio Franchi (24 712 spett.)
Arbitro: Portogallo Artur Soares Dias

Praga
23 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Sparta Praga1 – 1
referto
RostovStadion Letná (13 413 spett.)
Arbitro: Turchia Hüseyin Göçek

Londra
23 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Tottenham2 – 2
referto
GentWhite Hart Lane (80 465 spett.)
Arbitro: Portogallo Manuel de Sousa

Leopoli
23 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Šachtar0 – 2
(d.t.s.)
referto
Celta VigoArena Lviv (33 117 spett.)
Arbitro: Slovenia Slavko Vinčić

Copenaghen
23 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Copenaghen0 – 0
referto
LudogorecParken Stadium (17 064 spett.)
Arbitro: Rep. Ceca Miroslav Zelinka

Genk
23 febbraio 2017, ore 21:05 CET
Genk1 – 0
referto
Astra GiurgiuLuminus Arena (8 804 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Serdar Gözübüyük

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Athletic Bilbao Spagna 3 - 4 Cipro APOEL 3 - 2 0 - 2
Legia Varsavia Polonia 0 - 1 Paesi Bassi Ajax 0 - 0 0 - 1
Anderlecht Belgio 3 - 3 (gt) Russia Zenit S. Pietroburgo 2 - 0 1 - 3
Astra Giurgiu Romania 2 - 3 Belgio Genk 2 - 2 0 - 1
Manchester Utd Inghilterra 4 - 0 Francia Saint-Étienne 3 - 0 1 - 0
Villarreal Spagna 1 - 4 Italia Roma 0 - 4 1 - 0
Ludogorec Bulgaria 1 - 2 Danimarca Copenaghen 1 - 2 0 - 0
Celta Vigo Spagna 2 - 1 Ucraina Šachtar 0 - 1 2 - 0 (dts)
Olympiakos Grecia 3 - 0 Turchia Osmanlıspor 0 - 0 3 - 0
Gent Belgio 3 - 2 Inghilterra Tottenham 1 - 0 2 - 2
Rostov Russia 5 - 1 Rep. Ceca Sparta Praga 4 - 0 1 - 1
Krasnodar Russia 2 - 1 Turchia Fenerbahçe 1 - 0 1 - 1
Borussia M'gladbach Germania 4 - 3 Italia Fiorentina 0 - 1 4 - 2
AZ Alkmaar Paesi Bassi 2 - 11 Francia Olympique Lione 1 - 4 1 - 7
Hapoel Be'er Sheva Israele 2 - 5 Turchia Beşiktaş 1 - 3 1 - 2
PAOK Grecia 1 - 4 Germania Schalke 04 0 - 3 1 - 1

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Copenaghen
9 marzo 2017, ore 19:00 CET
Copenaghen2 – 1
referto
AjaxParken Stadium (31 189 spett.)
Arbitro: Portogallo Artur Soares Dias

Rostov sul Don
9 marzo 2017, ore 19:00 CET
Rostov1 – 1
referto
Manchester UtdStadio Olimp-2 (14 223 spett.)
Arbitro: Germania Felix Zwayer

Nicosia
9 marzo 2017, ore 19:00 CET
APOEL0 – 1
referto
AnderlechtStadio Neo GSP (19 327 spett.)
Arbitro: Portogallo Manuel de Sousa

Gand
9 marzo 2017, ore 21:05 CET
Gent2 – 5
referto
GenkGhelamco Arena (17 112 spett.)
Arbitro: Italia Paolo Tagliavento

Il Pireo
9 marzo 2017, ore 21:05 CET
Olympiakos1 – 1
referto
BeşiktaşStadio Geōrgios Karaiskakīs (25 515 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Danny Makkelie

Lione
9 marzo 2017, ore 21:05 CET
Olympique Lione4 – 2
referto
RomaParc Olympique Lyonnais (50 588 spett.)
Arbitro: Inghilterra Anthony Taylor

Gelsenkirchen
9 marzo 2017, ore 21:05 CET
Schalke 041 – 1
referto
Borussia M'gladbachVeltins-Arena (52 412 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Björn Kuipers

Vigo
9 marzo 2017, ore 21:05 CET
Celta Vigo2 – 1
referto
KrasnodarEstadio Balaídos (18 414 spett.)
Arbitro: Scozia Craig Thomson

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genk
16 marzo 2017, ore 19:00 CET
Genk1 – 1
referto
GentLuminus Arena (16 028 spett.)
Arbitro: Spagna Alberto Undiano Mallenco

Istanbul
16 marzo 2017, ore 19:00 CET
Beşiktaş4 – 1
referto
OlympiakosStadio BJK İnönü (37 966 spett.)
Arbitro: Inghilterra Michael Oliver

Krasnodar
16 marzo 2017, ore 19:00 CET
Krasnodar0 – 2
referto
Celta VigoStadio FC Krasnodar (33 318 spett.)
Arbitro: Francia Ruddy Buquet

Amsterdam
16 marzo 2017, ore 21:05 CET
Ajax2 – 0
referto
CopenaghenAmsterdam ArenA (52 270 spett.)
Arbitro: Slovacchia Ivan Kružliak

Manchester
16 marzo 2017, ore 21:05 CET
Manchester Utd1 – 0
referto
RostovOld Trafford (64 361 spett.)
Arbitro: Lituania Gediminas Mažeika

Roma
16 marzo 2017, ore 21:05 CET
Roma2 – 1
referto
Olympique LioneStadio Olimpico (46 453 spett.)
Arbitro: Ungheria Viktor Kassai

Mönchengladbach
16 marzo 2017, ore 21:05 CET
Borussia M'gladbach2 – 2
referto
Schalke 04Stadion im Borussia-Park (46 283 spett.)
Arbitro: Inghilterra Mark Clattenburg

Anderlecht
16 marzo 2017, ore 21:05 CET
Anderlecht1 – 0
referto
APOELStadio Constant Vanden Stock (15 662 spett.)
Arbitro: Bielorussia Aljaksej Kul'bakoŭ

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Celta Vigo Spagna 4 - 1 Russia Krasnodar 2 - 1 2 - 0
APOEL Cipro 0 - 2 Belgio Anderlecht 0 - 1 0 - 1
Schalke 04 Germania 3 - 3 (gt) Germania Borussia M'gladbach 1 - 1 2 - 2
Olympique Lione Francia 5 - 4 Italia Roma 4 - 2 1 - 2
Rostov Russia 1 - 2 Inghilterra Manchester Utd 1 - 1 0 - 1
Olympiakos Grecia 2 - 5 Turchia Beşiktaş 1 - 1 1 - 4
Gent Belgio 3 - 6 Belgio Genk 2 - 5 1 - 1
Copenaghen Danimarca 2 - 3 Paesi Bassi Ajax 2 - 1 0 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Amsterdam
13 aprile 2017, ore 21:05 CEST
Ajax2 – 0
referto
Schalke 04Amsterdam ArenA (52 384 spett.)
Arbitro: Russia Sergej Gennad'evič Karasëv

Anderlecht
13 aprile 2017, ore 21:05 CEST
Anderlecht1 – 1
referto
Manchester UtdStadio Constant Vanden Stock (20 060 spett.)
Arbitro: Germania Felix Brych

Vigo
13 aprile 2017, ore 21:05 CEST
Celta Vigo3 – 2
referto
GenkEstadio Balaídos (21 608 spett.)
Arbitro: Francia Clément Turpin

Lione
13 aprile 2017, ore 21:50 CEST
Olympique Lione2 – 1
referto
BeşiktaşParc Olympique Lyonnais (55 452 spett.)
Arbitro: Spagna Antonio Mateu Lahoz

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Istanbul
20 aprile 2017, ore 21:05 CEST
Beşiktaş2 – 1
(d.t.s.)
referto
Olympique LioneStadio BJK İnönü (39 623 spett.)
Arbitro: Serbia Milorad Mažić

Genk
20 aprile 2017, ore 21:05 CEST
Genk1 – 1
referto
Celta VigoLuminus Arena (18 833 spett.)
Arbitro: Scozia William Collum

Manchester
20 aprile 2017, ore 21:05 CEST
Manchester Utd2 – 1
(d.t.s.)
referto
AnderlechtOld Trafford (71 496 spett.)
Arbitro: Spagna Alberto Undiano Mallenco

Gelsenkirchen
20 aprile 2017, ore 21:05 CEST
Schalke 043 – 2
(d.t.s.)
referto
AjaxVeltins-Arena (53 701 spett.)
Arbitro: Romania Ovidiu Hațegan

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Anderlecht Belgio 2 - 3 Inghilterra Manchester Utd 1 - 1 1 - 2 (dts)
Celta Vigo Spagna 4 - 3 Belgio Genk 3 - 2 1 - 1
Ajax Paesi Bassi 4 - 3 Germania Schalke 04 2 - 0 2 - 3 (dts)
Olympique Lione Francia 3 - 3 (7-6 dcr) Turchia Beşiktaş 2 - 1 1 - 2 (dts)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Amsterdam
3 maggio 2017, ore 18:45 CEST
Ajax4 – 1
referto
Olympique LioneAmsterdam ArenA (52 141 spett.)
Arbitro: Italia Gianluca Rocchi

Vigo
4 maggio 2017, ore 21:05 CEST
Celta Vigo0 – 1
referto
Manchester UtdEstadio Balaídos (26 202 spett.)
Arbitro: Russia Sergej Gennad'evič Karasëv

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Manchester
11 maggio 2017, ore 21:05 CEST
Manchester Utd1 – 1
referto
Celta VigoOld Trafford (75 138 spett.)
Arbitro: Romania Ovidiu Hațegan

Lione
11 maggio 2017, ore 21:05 CEST
Olympique Lione3 – 1
referto
AjaxParc Olympique Lyonnais (53 810 spett.)
Arbitro: Polonia Szymon Marciniak

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Ajax Paesi Bassi 5 - 4 Francia Olympique Lione 4 - 1 1 - 3
Celta Vigo Spagna 1 - 2 Inghilterra Manchester Utd 0 - 1 1 - 1

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della UEFA Europa League 2016-2017.
Solna
24 maggio 2017, ore 20:45 CEST
Ajax0 – 2
referto
Manchester UtdFriends Arena (46 961[4] spett.)
Arbitro: Slovenia Damir Skomina

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Ajax Paesi Bassi 0 - 2 Inghilterra Manchester Utd

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regolamento della UEFA Europa League 2016/17 (PDF), UEFA.com. URL consultato il 5 agosto 2016.
  2. ^ Informazioni utili: sorteggio ottavi di Europa League, su it.uefa.com, 22 febbraio 2017. URL consultato il 23 febbraio 2017.
  3. ^ al posto dello stadio di Razgrad
  4. ^ Ajax-Manchester United (PDF), Union of European Football Associations, 24 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio