Thomas Buffel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thomas Buffel
Thomas Buffel.JPG
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Zulte Waregem
Carriera
Squadre di club1
2000-2002Excelsior27 (15)
2002-2005Feyenoord101 (36)
2005-2008Rangers56 (9)
2008-2009Cercle Bruges41 (5)
2009-2018Genk235 (34)
2018-Zulte Waregem20 (4)
Nazionale
2002-2013 Belgio Belgio36 (6)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 luglio 2018

Thomas Buffel (Oostkamp, 19 febbraio 1981) è un calciatore belga, centrocampista avanzato o attaccante dello Zulte Waregem.

In passato ha vestito le maglie di Excelsior Rotterdam, Feyenoord e Rangers.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Buffel iniziò la carriera in patria, prima nel Ruddervoordem, squadra della sua città, poi al Cercle Brugge. Nel 1999 arrivò il trasferimento nei Paesi Bassi al Feyenoord. Viste le poche opportunità di giocare in prima squadra, venne girato nel 2000 alla squadra satellite del Feyenoord, l'Excelsior, per affinare la tecnica e fare esperienza. Dopo 2 anni di ulteriore gavetta, nel 2002 Buffel rientrò al Feyenoord e si guadagnò il posto da titolare, giocando in tre stagioni circa 100 incontri con 38 goal.

A causa di questioni di contratto con il manager della squadra Ruud Gullit, nel gennaio 2005 Buffel lasciò il club olandese per andare in Scozia nei Rangers, che versò al Feyenoord 2 milioni e 300.000 sterline. L'esordio fu in un derby di Coppa di Scozia perso contro gli storici rivali del Celtic per 1-2. A dispetto dell'inizio non incoraggiante, Buffel riuscì a inserirsi bene nella squadra e alla fine della stagione conquistò il double campionato / Coppa di Lega, giocando in totale 18 volte e segnando 5 goal.

Dopo aver rifiutato il trasferimento presso i tedeschi dell'Hannover 96, Buffel è messo fuori squadra a causa di un intervento chirurgico al ginocchio che ne permetterà il riutilizzo solo nella stagione 2007-2008, al termine della quale passa al Cercle Bruges.

Nel gennaio 2010, dopo 36 presenze e 6 gol, passa al Genk firmando un contratto di un anno e mezzo. Il 9 giugno 2011 prolunga il contratto fino al[2013.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Buffel debuttò con la sua nazionale nell'ottobre 2002 contro Andorra. Vanta 36 presenze 6 reti con la squadra in maglia rossa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rangers: 2007-2008
Rangers: 2007-2008
Genk: 2010-2011
Genk: 2012-2013
Genk: 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]